Jump to content

Toyota Auris Hybrid+GPL


AUTOGASTWINS

Post consigliati

In generale credo che d'inverno l'aria è mediamente più umida (l'umidità peggiora i consumi), la temperatura esterna è più bassa e quindi si riduce il tempo in cui motore e cambio lavorano a temperatura ottiamale (a temperatura non ottimale infatti gli attriti meccanici sono più alti); inoltre il fatto che più l'aria è fredda più è densa aumenta la resistenza aerodinamica rispetto all'estate. Infine quando piove c'é più resistenza al moto. Credo che tutti questi fattori prevalgano su quanto da te citato.

 

Ciao happy ;) sbrigati a fare l'impianto così visto che fai più chilometri di me mi fai sapere se con il gas il nostro motore toyota fonde :D

 

Link to comment
Share on other sites

  • Risposte 449
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

:P :P :P

Per ora sto testando l'E85 (0,90 euro/l) ! Attendo qualche mese per non aver ALCUNA remora sul discorso garanzia.

Scherzi a parte , la vera soluzione (visto che viviamo in Italia) è il Gas.

Tra l'altro , incentivi o meno in vista, sembra che la crisi del mercato stia abbassando i prezzi...

Link to comment
Share on other sites

In generale credo che d'inverno l'aria è mediamente più umida (l'umidità peggiora i consumi), la temperatura esterna è più bassa e quindi si riduce il tempo in cui motore e cambio lavorano a temperatura ottiamale (a temperatura non ottimale infatti gli attriti meccanici sono più alti); inoltre il fatto che più l'aria è fredda più è densa aumenta la resistenza aerodinamica rispetto all'estate. Infine quando piove c'é più resistenza al moto. Credo che tutti questi fattori prevalgano su quanto da te citato.

 

 

E' esattamente il contrario in tutto, tranne per l'effetto aerodinamico, che però ritengo trascurabile (a meno di non andare ad alta quota)

 

Inverno: umidità più bassa (mediamente). Per effetto della temperatura la pressione di saturazione del vapor d'acqua è più bassa, dunque a parità di umidità relativa, l'umidità assoluta è decisamente più bassa d'inverno che d'estate. Temperatura più bassa dell'aria = maggior rendimento termodinamico.

 

D'inverno il motore "va di più" o consuma meno (dipende da che parte la si guarda)

Link to comment
Share on other sites

L'UMIDITA' non dipende dalla stagione ma dalle condizioni climatiche.... vieni nella bassa pianura padana d'inverno e poi mi dici se c'e' poca umidita!

Link to comment
Share on other sites

L'UMIDITA' non dipende dalla stagione ma dalle condizioni climatiche.... vieni nella bassa pianura padana d'inverno e poi mi dici se c'e' poca umidita!

 

Non ho detto quello, ho detto che l'umidità massima (di saturazione) dipende dalla temperatura. Tanto più bassa è la temperatura, tanta meno acqua può essere contenuta nell'aria. E' fisica

 

Questo vuol dire che a 0°C e 50% di umidità relativa è meno umido (e di molto) rispetto al caso 50% di umidità relativa a 30°C. Il che vuol dire che a parità di condizioni meteo, d'inverno è meno umido che d'estate.

 

Lasciamo stare la questione umidità percepita, che è un altro discorso... (vivendo nella pianura padana conosco bene il problema)

Link to comment
Share on other sites

l'effetto che conta piu di tutti, SE NON SI FANNO LUNGHE TRATTE OGNI VOLTA E SI GIRA NEL TRAFFICO è la temperatura dei lubrificanti motore e cambio che a freddo fanno tantissimo attrito, almeno fino a 60 gradi, oltre all'arricchimento del titolo della miscela, specie sui benzina. Poi l'aria piu fredda è più è densa quindi piu ossigeno a pari volume e pressione e quindi piu potenza. Ah per il gpl c'è la variabile non trascurabile della composizione del carburante invernale,sensibilmente meno denso quindi la resa al litro (unità che paghiamo) è minore.

per la resistenza aerodinamica maggiore con l'umidità immagino sia trascurabile in confronto gli svariati CV in più richiesti al motore per far girare se stesso e il cambio nell'olio freddo. se poi parti ti piazzi in autostrada a 130 per 1000 km consumi meno d'inverno che d'estate, sempre tenendo conto delle osservazioni sopra (carburante gpl)

Link to comment
Share on other sites

In generale credo che d'inverno l'aria è mediamente più umida ...

E' esattamente il contrario in tutto, tranne per l'effetto aerodinamico, che però ritengo trascurabile (a meno di non andare ad alta quota)

 

Inverno: umidità più bassa (mediamente). Per effetto della temperatura la pressione di saturazione del vapor d'acqua è più bassa, dunque a parità di umidità relativa, l'umidità assoluta è decisamente più bassa d'inverno che d'estate. Temperatura più bassa dell'aria = maggior rendimento termodinamico. D'inverno il motore "va di più" o consuma meno (dipende da che parte la si guarda)

;) ..e ancora una volta devo dire: bravo pinky!! ^_^

 

l'effetto che conta piu di tutti, SE NON SI FANNO LUNGHE TRATTE OGNI VOLTA E SI GIRA NEL TRAFFICO è la temperatura dei lubrificanti motore e cambio che a freddo fanno tantissimo attrito, almeno fino a 60 gradi, oltre all'arricchimento del titolo della miscela, specie sui benzina ....

:unsure: ..scusa dado, ma mi par chiaro che dei transienti termici non si debba punto tener conto in siffatte "diatribe", in primis perchè estremamente variabili e soggettivi, ma soprattutto perchè anche se si usa l'uto per brevi tragitti, a me risulta che ai ciclo otto, anche col freddo cane bastino pochi km\minuti di marcia per arrivare alle temperature di regime (o perlomeno sopra i 60° da te indicati) sia del motore che del cambio, a meno di non guidare un landini degli ani '50 (che oltretutto non sono a ciclo otto..). ^_^

Link to comment
Share on other sites

Umidità, attriti, densità dell'aria, pioggia, composizione del gpl, ecc ecc... Non sono tecnico ne ingegnere, quindi che devo dire? Boh.... Sta di fatto che negli ultimi 5/6 pieni (più di 2500km) sto sui 20km/l e più, reali come consumi GPL (25km/l da CdB a benzina) cosa che quest inverno era impensabile.

 

Da questa settimana che le temperature superano i 30' sto addirittura a 30km/l da CdB a benzina, si avete letto bene 30km/l, che a GPL corrispondono a circa 23km/l e senza guide estreme, anzi solo una guida tranquilla. Tutto questo con una vettura 1800cc, di oltre 130cv, oltre 4 metri, 5 posti comodi, una massa di oltre 1400kg + il peso dell'impianto a gpl e relativo pieno + il pieno di benzina e gomme da 17.

 

795g.jpg

 

Clima spento sia adesso che di inverno.

Link to comment
Share on other sites

Ho 2 spiegazioni possibili, della prima sono piuttosto sicuro, dell'altra meno:

1. il gpl estivo a parità di volume ha maggiore potere calorifico (maggiore % di butano rispetto alla situazione invernale)

2. la "mobilità elettronica" delle celle elettrochimiche (le batterie) con la temperatura dovrebbe aumentare: maggiore efficienza? boh?!?

 

Comunque, pippe mentali a parte, mi pare un'ottimo risultato, anche se il CdB non è precisissimo a Gpl, benché l'indicazione sia correlata al consumo reale attraverso un fattore di scala (il conto che fai tu). Sicuramente fa più dei 20 a gas, che è come dire avere un diesel che fa più di 40 km/l...

Link to comment
Share on other sites

La Yaris ibrida da test reali in ciclo urbano la danno attestata sui 27 km/l (a benzina ovviamente).

Facendo il solito conto del 15-20% di consumi in più a gpl (sempre che il ragionamento continui a valere), sarebbe sui 23 km/l.

 

L'unico dubbio che avrei, avessi una Yaris ibrida (gasabilità a parte) sarebbe calcolare il punto di pareggio, viste i consumi così bassi di partenza.

Link to comment
Share on other sites

Sono andato a far rifornimento e ho peggiorato leggermente il parziale che avevo fino a qualche giorno fa: il CdB segnava 29,8km/l.

Percorsi 535km con 23,15l di GPL pari ad un consumo di 23,10km/l e spesa di 16,90€ (0,73€/l).

Al momento il mio miglio consumo di sempre.

 

Tipo di percorsi: strade statali (principali mete Crema-Bergamo-Brescia-Cassiglio).

Link to comment
Share on other sites

l'aria più fredda ha più ossigeno.

Per tenere lo stechiometrico ovviamente deve entrare più benzina.

Questa si traduce in una potenza maggiore che può anche avere di solito associato un consumo maggiore.

Mettila come vuoi ma d'inverno l'auto o la moto consumano di più per questo.

Infine il duty cycle degli iniettori ovviamente d'inverno è più alto....

Link to comment
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...