Jump to content

impianto aspirato su opel corsa 2012


Post consigliati

Ma guarda, che quando prendi un auto a benzina e la gasi "landi" acconsenti a farci mettere mano solo da autorizzati Landi, se poi Peppino il meccanico che sta in fondo alla via ha il software è un utilizzatore non autorizzato.

 

Idem per BRC ecc.

 

Il fatto che Opel monti Landi dice poco anche perchè Landi usa AEB (che è sempre sua ma questo è un altra storia) e quindi è AEB che tratta con Opel...

 

Prova a cambiare officina Opel...

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 51
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

nn condivido molto il tuo metodo di circolare....voglio dire ....prenderla a 150 mila e farne 500 mila.....strada facendo quanti soldi hai speso per tenerla in vita ??'

le auto scavalcati i 150 mila iniziano a dare fastidi....superati i 200 mila rischi problemi piu seri al motore ...insomma , nn sono motori diesel lo sappiamo perfettamente che 500 mila su un benzina sono traguardi nemmeno fattibili dai vecchi e indistruttibili fire.....arrivi a un certo punto che il motore ti va a miscela dall olio che consuma visto le ormai normali usure delle fasce purtroppo.

Link to post
Share on other sites

io ho preso un new beetle a 77.000. gas e ora sono a 238.000. condivido l'ottica di sventrax, ma tocca avere un meccanico di fiducia o farsi qualche lavoretto da soli. tutta questa spesa per la mia non si e evidenziata.

 

ho cambiato un catalizzatore, due sonde lambda, due flussometri (uno rotto da ma per esperimenti), un bulbo temperatura, un manicotto di plastica del raffreddamento (gocciava ma a casa ci sono tornato), due ammortizzatori anteriori (per scrupolo, non serviva), candele, bobina e cavi (per scrupolo, non erano rotti), un paio di iniettori landi... distribuzione un paio di volte quando serve, l'ultima per scrupolo con pompa acqua...freni solite cose.

roba grossa mai. forse tra un po ci sara'la frizione (comincia ad allentare).

olio non ne consuma, acqua neanche... sono soddisfatto.

 

forse di lavoro grosso che devo fare e' il rivestimento del cielo che si sta staccando. ma e'piu il tempo di smontarlo che altro. me lo riveste il tappezziere in un paio d'ore...

Link to post
Share on other sites

Non è detto che un'auto, anche a benzina, dopo 150 o 200mila km sia dia problemi al motore, sopratutto se aspirata. Dipende in primis dall'auto e da come la si usa. Certo... ci sono modelli particolarmente "sfigati" e li non c'è storia, ma dare via l'auto a 150mila km per il rischio di interventi costosi, imho è una stupidaggine (certo, sono costosi se vai nella rete ufficiale). E' molto più costoso comprare un'auto nuova.

 

Se la si da via normalemente, come accade a me, è perché ci si è rotti le scatole e si vuole qualcosa di nuovo, ma l'auto va benissimo. Tralaltro ho avuto molti più problemi sul diesel che sui vari benzina che ho avuto, parlando di motore

Link to post
Share on other sites

nn condivido molto il tuo metodo di circolare....voglio dire ....prenderla a 150 mila e farne 500 mila.....strada facendo quanti soldi hai speso per tenerla in vita ??'

le auto scavalcati i 150 mila iniziano a dare fastidi....superati i 200 mila rischi problemi piu seri al motore ...insomma , nn sono motori diesel lo sappiamo perfettamente che 500 mila su un benzina sono traguardi nemmeno fattibili dai vecchi e indistruttibili fire.....arrivi a un certo punto che il motore ti va a miscela dall olio che consuma visto le ormai normali usure delle fasce purtroppo.

 

certo, sxe compri una utilitaria puo darsi che hai ragione.

 

io prendo magghine grosse di cilindarta, diciamo dai 2200 in su, no 4 cilindri,

 

il violvo v70 in 500mila km di manutenzione mi è costato la sola manutenzione ordinaria 10 cambi olio e filtri, 10 cambi candele e le candele costano 3 euro l'una, 2 cinghie distribuzione, 1 pompa acqua che costa come quella dellapunto, 14 treni di gomme (205/55/16 a circa 70 euro a gomma) 1 set ammortizzatori rinforzati con stelo da 50mm ORAP euro 600, durati 500mila km, 2 set completi di pastiglie freno.

la punto per fare 350mila km : 35 cambi olio e filtri, 7 cinghie distribuzione, 8 pompe acqua, 14 termostati, 2 alternatori, 9 bracci sospensione posteriore, 6 coppie trapezi sospensione anteriori, 28 testine di sterzo, 25 kit pastiglie freno anteriori, 10 coppie dischi freno, 18 kit ganasce e cilindretti freno posteriori, 6 tamburi freno, 15 treni di gomme, 3 cerchi in ferro, 6 riparazioni pesanti impianto elettrico, 3 kit frizione, 3 motorini tergivetro anteriore, 4 fari posteriori, 5 fanali anteriori, 2 kit motorini alzavetro, 3 kit motorini chiusura centralizzata.

l'unica cosa che ha sempre funzionato alla perfezione è stato l'impianto zavoli iniettato sequenziale

 

ho speso infinitamente di piu sulla punto che sul volvo.

 

ora ho un bmw e46touring, 6 cilindri, 2200cc, 170cv preso due anni fa a 65mila km, ora ne ha 200mila e se non fracassavo io il radiatore e il condensatore del clima facendo manovra dopo serata alcolica ho preso un paletto messo inclinato e che comunque presi su internet mi sono costati in tutto meno di 200 euro, il resto solo manutenzione ordinaria

Link to post
Share on other sites

io faccio il meccanico.

e mi rompe i maronio perdere tempo sulla mia auto.

 

e io le auto le uso in un modo solo:

 

accendo e vado, subito a cannone, piano mai, sul gas ci pesto a piu non posso.

 

all'auto come sulla moto, esigo sempre che il motore mi dia non il 100 per 100, io chiedo il 120 per cento.

Link to post
Share on other sites

OT

 

28 testine di sterzo, 25 kit pastiglie freno anteriori, 10 coppie dischi freno, 18 kit ganasce e cilindretti freno posteriori, 6 tamburi freno,

 

Ma sono veri questi dati o hai fatto un forfait sarcastico???

 

Perché se lo leggono Ciccio83 (o come si chiama, non ricordo) Crank e gli altri Fiat/Alfisti ti dicono che la Fiat 28 testine di sterzo per la punto non le hanno mai nemmeno prodotte...

 

IT

 

Un aspirato per euro4 esiste....

 

http://www.bigas.it/it/sistemi_tradizionali.aspx

 

Auguri

Link to post
Share on other sites

ho tirato fuori il libretto dove mi tengo segnata la manutenzione effettuata su le vetture che ho avuto fin'ora, dalla visa 1100 del 1979 presa usata ne 1984 in poi

 

la punto 75 prima serie, unica auto presa nuova, è stata un disastro, era sempre rotta, dimenticavo, anche due scatole guida...

 

un disastro.

 

aveva anche la vernice che veniva via e me la hanno riverniciata in garanzia dopo sei mesi, ma dopo tre anni ero daccapo

Link to post
Share on other sites

OT

 

28 testine di sterzo, 25 kit pastiglie freno anteriori, 10 coppie dischi freno, 18 kit ganasce e cilindretti freno posteriori, 6 tamburi freno,

 

Ma sono veri questi dati o hai fatto un forfait sarcastico???

 

Perché se lo leggono Ciccio83 (o come si chiama, non ricordo) Crank e gli altri Fiat/Alfisti ti dicono che la Fiat 28 testine di sterzo per la punto non le hanno mai nemmeno prodotte...

 

 

 

Ciccio1987 non ciccio83, non mi fare più vecchio :)

Infatti sarà un auto sfigata, la manutenzione della mia è scritta in firma, forse è migliore perchè costruita in Brasile e non in Italia chissà.

 

Comunque sapevo che gli aspirati li montavano tranquillamente sui fire euro3, sugli euro4 non sò.

Link to post
Share on other sites
^_^ ..io avrei preferito dire che è proprio quando un pezzo (o più in generale, un qualsivoglia lavoro) è fatto di cambronne :D che si rompe\malfunziona sistematicamente et sconsolatamente... ;)
Link to post
Share on other sites

Non è un' auto sfigata, quando un pezzo si rompe sistematicamente è fatto di cacca.

 

Ho i miei dubbi sulle affermazioni date da sventrax.

Questi non sono problemi che si ripercuotono propedeuticamente Numanese, non ti sembra assurdo sostituire tutti i pezzi che l'amico ha elencato? Sembrerre che l'auto fosse guidata da un indemoniato. E' assurdo, anzi impossibile sostituire 25 set di pastiglie anteriori e che diamine manco 10000km durano? Stesso discorso per le testine e tutto il resto.

Alla palio il set di pastiglie anteriori ha più di 70000km e son certo che possano durare altri 10000km, chilometri percorsi tutti in città.

Link to post
Share on other sites

ho tirato fuori il libretto dove mi tengo segnata la manutenzione effettuata su le vetture che ho avuto fin'ora, dalla visa 1100 del 1979 presa usata ne 1984 in poi

 

la punto 75 prima serie, unica auto presa nuova, è stata un disastro, era sempre rotta, dimenticavo, anche due scatole guida...

 

un disastro.

 

aveva anche la vernice che veniva via e me la hanno riverniciata in garanzia dopo sei mesi, ma dopo tre anni ero daccapo

Probabilmente hai fatto un piccolo ed innoquo errore di calcolo, imputando alla povera Punto le sostituzioni di 33 anni di auto!!!!!! Perchè se fosse vero anche solo un quarto di quello che hai scritto non sò se quel marchio esisterebbe ancora!!!!!! e poi dai.....una cinghia di distribuzione ogni in media 50.000km, un termostato ogni 25.000km, una testina sterzo ogni 12.500km e poi le pastiglie dei freni dalla mirabolante durata di ben 14.000km!!!!!!!!

Per la cronaca quell'auto l'ho avuta anch'io, Punto 75 ELX del 1996 (AF522YF) a GPL aspirato BRC ed in oltre 150.000KM (certo non sono 350.000) l'UNICA COSA CHE HO CAMBIATA di manutenzione straordinaria E' STATA UNA BOBINA e rifatto 2 saldature della centralina GPL.

Ciao

A....dimenticavo......mio cuggino ha una BMW 745i con 150.000km ed ancora deve fare il primo tagliando :D :D :D

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...