Jump to content

Era un banale sensore temperatura gasolio e mi stavano facendo cambiar


Post consigliati

Cari Amici,

 

vi ricordate che vi parlai della mia volontà di cambiare la 307 hdi 90 cv del 2003 di mia moglie con una Audi A4 poi arenata per gli alti costi dello scambio che superavano i "benfici" di far riparare l'auto di mia moglie? Bene meglio che sia andata così....

 

Questa la storia...gennaio dello scorso anno l'auto di mia moglie inizia a sfarfallare al mattino in messa in moto, inizia ad avere difficoltà all'avviamento.....inizia a singhiozzare a freddo tra i 1300 e i 1800 giri in pianura o in leggera salita.....

 

1° meccanico) (quello di mia fiducia), sono gli iniettori, o meglio è un iniettore andato, facciamo un tagliando completo (escluso cinghie ma con tutti i filtri e delle biellette ruota), e gli procuro un iniettore usato trovato su ebay compatibile con i km dell'auto....l'auto sembra leggermente migliorata ma dopo un giorno siamo punto e acapo...torno dal mio meccanico ed inizia ad addurre che il mio iniettore forse non è buono che l'auto uscita da li andava bene ed era vero e che forse sono da cambiare gli altri tre

 

2° meccanico) (autorizzzato peugeot della mia zona, dove va mio padre con la 308), gli dico che avendo preso l'auto usata da meno di un anno....ho fatto fare l'interenvento da un altro meccanico consigliatomi dal rivenditore (dovevo inventarmi una balla), lui dice che sono gli iniettori ma vanno cambiati tutti per avere un risultato ottimale, rimando non è il momento di spendere 1800 tra pezzi e mandopera..e a questo punto vorrei prendere gli iniettori originali

 

3° meccanico) Ma quale iniettori? a questa macchina è un difetto ricorrente...è la pompa gasolio...preventivo 900 euro per revisionarla e rimontarla......

 

4° meccanico) (il figlio di quello autorizzato peugeot che lavora con il padre ma è un ingegnere elettronico), lascia stare tutti...è il sensore temperatura gasolio, costa una cavolata lo vogliamo cambiare..tanto l'errore sulla centralina lo da quindi va cambiato comunque....ordiniamo il ricambio a fine aprile arriva una settimana fa, lo ritiro venerdi alal peugeot di cosenza, lo porto da questo ragazzo, vedendo il padre contrariato che quasi quasi non mi rivolge la parola e incazzatissimo con il figlio, mi da appuntamento a ieri pomeriggio, montiamo il tutto, reset delle centraline un buon tunap trattamento commonrail e miracolo....la macchina gira benissimo sia a freddo sia a caldo, ha ripreso la sua potenza al mattino, parte al primo colpo volutamente senza far scaldare le candelette mentre prima se dopo che si erano spente non stavo altri 5 secondi prima di partire col cavole che partiva...totale spesa 60 euro...40 il sensore con i relativi raccordi e tubo, 15 i fermi del coperchio del motore e 5 euro solo di manodopera...forse per farsi perdonare della gaffe del padre...il padre quando sono andato a pagarlo per poco non si inginocchiava a chiedermi scusa........

 

ora io capisco l'errore pure io sbaglio sul mio lavoro ma qui passiamo da 40 euro a 1800 a 900..per finire ai 130 euro che ho buttato comprando un iniettore usato su ebay........

 

ma è così difficile aggiustare e diagnosticare? mi pare che dal 1999 quando avevo problemi con la mia ZX che si spegneva in marcia e mi hanno fatto cambiare di tutto dalla batteria all'alternatore al motorino del minimo costringendomi a cambiare auto e prendermi quella schifezza di bravo jtd...per poi venire alla luce del guasto che era un filo della pompa benzina pizzicato tra le leve del cambio e leggermente abbraso e quindi faceva contatto.....ma lo ha capito il meccanico della fiat dove ho permutato l'auto che è stato 3 giorni dietro la mia auto...visto che in centralina non c'erano errori...

 

o è lo stesso del 2003 quando dopo la rottura della cinghia servizi sulla bravo jtd visto che mi dicevano di farla insieme alal distribuzione a 100000 km e l'auto ne aveva scarsi 73000 questa si ruppe andò nella distribuzione costringendomi a rifare mezzo motore..da allora l'auto nn andava bene, sembrava morta...un pò come la mia 307, dopo due anni tra officine fiat e generiche un officina autorizzata ford mi mandò da un pompista che mi disse questo è un errore che non troverai mai in memoria diagnosi, quste macchine hanno gli iniettori come quelle delle prime audi 80 tdi se rifai il motore andrebbero ritarati gli iniettori....ma neanche a questo modello si possono tarare quindi vanno cambiati....1100 euro e la macchina andava meglio di prima

 

ora queste Passioni di Cristo prima o poi devono finire io devo avere la CERTEZZA dlla riparazione e se un intervento non è risolutivo o mi dai i soldi indietro o risolvi a spese tue....

 

e meno male che oggi con l'elettronica si dovrebbero fare analisi quasi certe!

Link to post
Share on other sites

Le automobili moderne sono delle schifezze un pò troppo complesse, a mio avviso.

se una volta c'erano fondamentalmente 4 fattori di possibili problemi (carburazione, accensione, compressione -divisa tra tenuta fasce elastiche, tenuta valvole e guarnizione di testa- e raffreddamento) e sui diesel praticamente solo due (compressione e sistema d'iniezione) ora a questi si aggiungono i sensori, gli attuatori, i sistemi antinquinamento ecc ecc.

 

Non voglio giustificare eventuali autoriparatori incompetenti, ma:

1)in centralina spesso non compaiono guasti banali, che fanno andare l'auto in modo pessimo, (soprattutto sui diesel, che sono molto più sofisticati e non hanno un controllo a ciclo chiuso, o quasi mai lo hanno), senza che la centralina dia il minimo segnale d'errore.

2)La complessità e le interazioni che i vari guasti hanno con il funzionamento dell'auto spesso appaiono senza senso.

 

Manca una conoscenza condivisa, ognuno sa nel suo piccolo dei particolari, spesso imparati per eperienze passate, e fa la figura del "guru" perchè magari sa risolvere al volo un problema a basso costo, ma non sa come risolvere altre rogne altrettanto semplici.

 

Io non sono autoriparatore, sono uno che si arrangia, perchè ha sempre avuto mezzi con poca, pochissima elettronica.

e mi arrangio nell'officina di un'amico, autoriparatore di professione.

 

Non ti immagini i problemi che proviamo ad affrontare insieme, ragionando con due teste, sui motori moderni...

Vai di logica, se la centralina non da errori, devi capire dai sintomi cosa potrebbe non andare...

E non sempre ci riesci al volo...

 

Poi sui turbodiesel è un macello, ad esempio ricordo di un'auto che non rendeva, non tirava proprio, il turbo non andava in pressione...errori in centralina, zero.

Controllo manicotti, non sfiatava, l'intercooler era sano, turbo idem (aveva troppo pochi km per dare problemi), era un sensore pressione aria...

Risolto quello, ottimo, poi arriva un'auto identica con lo stesso problema...errori zero, si cambia il sensore, non va lo stesso.

Ovviamente manicotti ecc erano Ok, il turbo appariva integro, abbiamo pulito il debimetro, niente, cambiato, niente, controllate le cammes, niente...alla fine era la geometria variabile inchiodata aperta...

 

Auto diversa, stesso motore, stesse rogne, era l'EGR bloccata...

 

Su un'Agila 1.3CDTi, 70'000km e non aveva più compressione.

Pensi a guasti gravi, 70'000km son pochi per perdere compressione per usura...

 

Alla fine era l'EGR che aveva tappato tutti i condotti d'aspirazione, non aveva compressione perchè non riusciva a respirare...

Era un'auto usata da un signore anziano, percorsi brevi (casa-campagna, casa montagna per andare in baita o a caccia ecc).

 

 

Certo, meglio cambiare un sensore da 50€ che un turbo da 1000 per prova...

Link to post
Share on other sites

si però come si suole dire il tempo è denaro e se per andare in giro io devo smontare mezza macchina i problemi si traducono in spese di tempo e di denari...se io per permettere al mio meccanico di individuare il vero guasto non solo spendo i soldi di pezzi che non servono..io in pratica tra manodopere e iniettore ho speso 200 euro buttati al vento, e se conderi il fatto che io per andae a portare e prendere l'auto dal meccanico impiego tempo che sottraggo alla mia attività che sta chiusa....la perdita aumenta ora se questo aaccade solo uan volta è una cosa se accade ripetutamente è un'altra

Link to post
Share on other sites

si però come si suole dire il tempo è denaro e se per andare in giro io devo smontare mezza macchina i problemi si traducono in spese di tempo e di denari...se io per permettere al mio meccanico di individuare il vero guasto non solo spendo i soldi di pezzi che non servono..io in pratica tra manodopere e iniettore ho speso 200 euro buttati al vento, e se conderi il fatto che io per andae a portare e prendere l'auto dal meccanico impiego tempo che sottraggo alla mia attività che sta chiusa....la perdita aumenta ora se questo aaccade solo uan volta è una cosa se accade ripetutamente è un'altra

Il problema è che l'auto è tua, mica a noleggio...

E' la tua auto che ha problemi, mica quella del meccanico, e la colpa dei problemi è di chi l'ha progettata complessa, non del meccanico.

 

Quello che volevo dire è che se è vero che ci sono tanti praticoni in giro, è anche vero che di maghi non ce ne sono...

 

Per venire a capo di problemi che si presentano in organi meccanici complessi, serve tempo e prove...

Link to post
Share on other sites

ok tieniti l'auto il tempo che vuoi basta che me lo dici che mi organizzo, così come fai tutte le prove che vuoi, ma ovviamente se compri un pezzo che non va o dici al cliente di comprarlo e poi si scopre che non è quello il guasto metti mano al portafogli e paga....per quale motivo io ho dovuto buttare 200 euro al vento? se avessi fatto io un errore del genere il/i cliente/i non sarebbero venuti da me a lamentarsi e prentdere di essere giustamente ricompensati e rimborsati o di sostituire il prodotto e io che mi sarei dovuto scusare con la faccia sotto i piedi?

Link to post
Share on other sites

Si, ma oggi le macchine mediamente le tieni 5 o anni al massimo, 100'000 150'000km, poi se vai aoltre, sembra che stai facendo una scommessa...

 

Questo è il modello attuale, almeno che tu non sia straniero, (est europa x esempio) dove una macchina di seconda mano solitamente non ha meno di 150'000km ed è stata importata magari proprio dall'Italia e li ci camminano altri 150'000km o anche di più.

 

Io sulla civic sono a 305'000km ed il meccanico della Honda di Ancona ogni tanto mi chiede se ho ancora la Civic 1.5....

 

Io gli rispondo: Finché cammina....

Link to post
Share on other sites

In effetti il concetto di riparazione è ormai praticamente estinto, visto che i meccanici ormai sono quasi esclusivamente cambiatori di pezzi e che le diagnosi sono quasi sempre fatte non da persone ma da programmi software. C'è un errore, cambiamo quel pezzo. Il problema non si è risolto? Cambiamo quest'altro...

 

Io finora sono riuscito, quando ce n'è stato bisogno e visto che fortunatamente il malfunzionamento non era tale da rendere l'auto inutilizzabile, ad evitare riparazioni "a tentoni" mediante pazienti ricerche in rete, nei tanti forum frequentati da possessori di un certo tipo di auto.

 

Ora sono alle prese con l'auto di mia moglie che da qualche giorno perde colpi, anche vistosamente, ma solo dai 1500 ai 2300 giri e solo se si accelera dolcemente; insomma, uno di quei classici malanni da auto moderna computerizzata che non provocano alcuna accensione di spie e che potrebbero essere dovuti a chissà quante cause. Il meccanico ovviamente mi ha detto che non ha idea delle possibili cause; bisognerà fare una diagnostica e vedere se ci sono errori memorizzati...

Link to post
Share on other sites

marimasse.....in bocca al lupo e sperima o che procedere a tentoni non ti comporti spese...!

Link to post
Share on other sites

Purtroppo molti meccanici rispondo pezzi molto costosi perchè non han proprio volgia di cercare guasto quindi sparano subito alto almeno "gliene vale la pena".

Per questo consiglio sempre di trovarsi un meccanico di fiducia, tantopiù se l'auto non è in garanzia.

Link to post
Share on other sites

ok tieniti l'auto il tempo che vuoi basta che me lo dici che mi organizzo, così come fai tutte le prove che vuoi, ma ovviamente se compri un pezzo che non va o dici al cliente di comprarlo e poi si scopre che non è quello il guasto metti mano al portafogli e paga....per quale motivo io ho dovuto buttare 200 euro al vento? se avessi fatto io un errore del genere il/i cliente/i non sarebbero venuti da me a lamentarsi e prentdere di essere giustamente ricompensati e rimborsati o di sostituire il prodotto e io che mi sarei dovuto scusare con la faccia sotto i piedi?

E' il mercato, bellezza!

I meccanici devono procedere per tentoni, se i possibili guasti sono impossibili da trovare in modo diverso dalla sostituzione.

Certo ,se vedi un turbo sboccolato sai che è sboccolato, se un sensore è visibilmente rotto o bruciato te ne accorgi...ma se non hai feedback elettronici su guasti elettronici oltre ad un malfunzionamento che ne potrebbe coinvolgere 2,3...10, di cose, le cambi, in sequenza, e provi.

 

Vuoi far girare l'economia?

Compra nuovo.

 

Io no, e ho un camper dell'83, una moto dell'86 e un furgoncino del '98...

Link to post
Share on other sites

Si, ma oggi le macchine mediamente le tieni 5 o anni al massimo, 100'000 150'000km, poi se vai aoltre, sembra che stai facendo una scommessa...

 

Questo è il modello attuale, almeno che tu non sia straniero, (est europa x esempio) dove una macchina di seconda mano solitamente non ha meno di 150'000km ed è stata importata magari proprio dall'Italia e li ci camminano altri 150'000km o anche di più.

 

Io sulla civic sono a 305'000km ed il meccanico della Honda di Ancona ogni tanto mi chiede se ho ancora la Civic 1.5....

 

Io gli rispondo: Finché cammina....

In Serbia ho visto Golf TDI a cui veniva eradicata l'elettronica, e che venivano dotate di ottime pompe VE rotative, meccaniche, acceleratore a cavo, via l'EGR e giù.

Rumoreggianbo un pò, ma durano altri 300'000km, basta dargli nafta -anche di quella non Euro- e vann0o anche più delle elettroniche...

 

Certo, fumazzano leggermente.

Link to post
Share on other sites

In Serbia ho visto Golf TDI a cui veniva eradicata l'elettronica, e che venivano dotate di ottime pompe VE rotative, meccaniche, acceleratore a cavo, via l'EGR e giù.

Rumoreggianbo un pò, ma durano altri 300'000km, basta dargli nafta -anche di quella non Euro- e vann0o anche più delle elettroniche...

 

Certo, fumazzano leggermente.

 

E a noi tocca cambiare l'auto per circolare poi........Che nervoso!

O tutti o nessuno...

Link to post
Share on other sites
...se non hai feedback elettronici su guasti elettronici...

 

Visto che ormai da molto tempo le automobili sono governate non dal guidatore ma da un software, mi pare ovvio che l'analisi dei guasti, quando non ovvi, venga fatta mediante opportuni software di diagnostica.

Però a volte si ha l'impressione che il meccanico neanche voglia provare a (o neanche sia capace di) analizzare il guasto di persona, alla "vecchia maniera", in base alla sua personale dotazione (quando c'è) di esperienza e professionalità.

 

Due anni fa l'auto di mio cugino manifestava una perdita di potenza unita ad un certo "soffio" dal motore; siamo andati assieme in una grossa concessionaria ufficiale della casa, con tanto di meccanici in sgargiante divisa e recinzioni elettrificate per impedire l'accesso del cliente all'officina, segnalando il problema. Abbiamo aspettato un quarto d'ora ed è uscito il capo officina in persona sostenendo che la macchina era a posto, che il computer non segnalava alcun problema e che, per avere un'indagine più approfondita, avremmo dovuto lasciarla lì tre giorni (gratis?) affinché potessero essere effettuate tutte le opportune prove e verifiche.

Dopo aver educatamente salutato (per l'ultima volta) siamo andati da un meccanico di quelli "piccoli" che era convenzionato con un'altra concessionaria della stessa marca e quindi presumibilmente conosceva i motori. Si è seduto al volante, ha messo in moto, ha dato due accelerate e ha spento, dicendo: "si è rotto un manicotto dell'aria".

 

...potrebbe coinvolgere 2,3...10, di cose, le cambi, in sequenza, e provi...

Già.

Però se ti trovi in mano a un meccanico come il primo di cui sopra, quante cose ti fa cambiare (per niente) prima di trovare quella giusta, visto che oltre tutto, particolare tutt'altro che insignificante, le sostituzioni fatte a vuoto NON gravano in alcun modo sulle sue tasche?

 

Sull'auto di mia moglie ho provato ieri a staccare il connettore del sensore del flusso di aria e la perdita di colpi è sparita. Ciò dovrebbe permettermi di fornire al meccanico un indizio ben preciso al fine di evitare che si cominci a parlare di lunghe prove diagnostiche o di cambio di iniettori o chissà che. Ovviamente mi beccherò anche qualche sguardo sprezzante e qualche spaventevole monito per aver osato mettere le mani sotto il cofano, mettendo a rischio la sicurezza mia e altrui...

Link to post
Share on other sites

ma che andassero a cagare...oggi mi prendo la vecchia fiat cinquecento ED 700 del 1992 della ragazza che viene da me per fare le pulizie per andare alla posta...sembrava di stare su un aereo..le ho chiesto perchè l'auto faceva tutto sto frastuono...lei mi ha detto che era da più di un mese ceh lo faceva che un meccanico le aveva detto che era una parte della marmitta bucata ma aveva desistito perchè gli aveva chiesto 150 euro per cambiarla tutta, mentre un altro meccani...co le aveva detto che un supporto del cambio era staccato e quindi faceva rumore tutto questo a suo dire senza aprire il cofano motore..solo mettendo in moto e facendosi un giro nei loro piazzali....ho aperto il cofano io ed ho iniziato a dare delle occhiata..un manicotto che va dal filtro dell'aria al motore vistosamente ingottito e crepato...soluzione non avendone uno sottomano un paio di rotoli di nastro isolante ed abbiamo rivestito in cinque minuti tutto il tubo, poi mi sono accorto che le graffette che chiudevano il coperchio carter filtro aria erano molle di dietro e il coperchio si muoveva.....chiuso per bene...mettiamo in moto facciamo un giro...perfettissimo...(certo l'auto è quelle che è...ma stiamo paralndo di una cinquecento se nn sono in grado di capire un rumore su una cinquecento che meccanici sono..?!) Smpre oggi già ce c'ero ho controllato il livello olio ce era a minimo ho raboccato co il magnatec 5w40 che avevo dentro il portabagagli della mia 307...e quando è stato il momento di controllare il livello acqua (io pensavo fosse raffreddata ad aria), apro il tappo e trovo un liquido marrone fango....in 20 anni mai cambiato liquido...ora dico io ma possibile che questa macchina in 20 anni nessuno abbia mai fatto un lavoro di sostituzione dei liqudi? eppure di meccanici ne avrà visti...allora con santa pazienza stacco il tubo di recupero metto un catino, tuttoquesto davanti la porta del mio negozio, ed inizio a far uscire acqua mano mano ricaricavo con acqua del rubinetto pulita, fino a quando l'acqua non è uscita chiara, a quel punto metto dentro un 100 gr di bicarbonato e via con altri 5 litri di acqua a scaricare tutto, ricollego il tubicino dell'acqua vado a comprare un litro di antigelo puro ce lo metto dentro, un altro litro di acqua del rubinetto....e fatta stare in moto una mezzoretta...ora si che l'auto RESPIRA bene.

Link to post
Share on other sites

In Serbia ho visto Golf TDI a cui veniva eradicata l'elettronica, e che venivano dotate di ottime pompe VE rotative, meccaniche, acceleratore a cavo, via l'EGR e giù.

Rumoreggianbo un pò, ma durano altri 300'000km, basta dargli nafta -anche di quella non Euro- e vann0o anche più delle elettroniche...

 

Certo, fumazzano leggermente.

 

E a noi tocca cambiare l'auto per circolare poi........Che nervoso!

O tutti o nessuno...

Se vuoi andare a vivere in Serbia, ti consiglio una maschera a carboni attivi.

A Belgrado dopo una giornata in bici scatarravo nero, e anche in giro, dove c'è un paese ci sono cumuli d'immondizia che brucia.

Non come in Albania, ma comunque non è il massimo.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...