Jump to content

installazione BMW 320i del 1995


gnegneto

Post consigliati

Dai Felice, cosa hai notato???

 

Ma gli ugelli sono di dimensione adeguata????

 

Per mappa base probabilmente Felice intende che sia la mappa che trovi sulla centralina quando la monti per la prima volta...

Link to comment
Share on other sites

  • Risposte 75
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

ciao, finalmente mi è arrivato il kit del turco, 18 euro spesi bene senza bestemmie x connettersi alla centralina, installato i driver( da gestione risorse dopo aver attaccato il cavetto al pc, win 7) attacco alla centralina e magia si collega subito; premesso che appena mi sono collegato ho fatto un bel salvataggio dei parametri, ho per prima cosa segato il passaggio a gas passando da 40 a 25 gradi, tanto lo facevo già manualmente e non ci sono problemi; per il tempo di attesa passaggio gas ho settato il minimo, sotto i 25 non mi fa andare. Per il resto ho notato che nella casella riduttore è impostato a 1,1 bar, mentre al minimo il sensore legge 1,35 bar abbondanti,(impianto maggiorato) è corretto?

Il resto delle impostazioni è simile alle tue;

contributo benzina dopo i 4000 e tinj 12, con 4 ms di contributo benzina,comportamento in piena accelerazione ok. passaggio benza gas sequenziale e riscaldamento iniettori.

Un'altra differenza è la sensibilità extrainiettate messa al minimo.

quando schiaccio l'acceleratore oltre i 3/4 fino a 2500 rpm sento un contraccolpo, come se mancasse per un attimo poi parte a razzo,dovrei provare a giocare con l'arricchimento e le extrainiettate;non vorrei si ingolfasse

la mappa non ha grossi scalini ma qualche salto di 6 7 punti sulla stessa colonna c'è; da verificare su strada.

:)

Link to comment
Share on other sites

ciao,

per il contributo benzina va che è una meraviglia la macchina,posso provare a toglierlo ma piu per curiosità che per altro (consumo mensilmente ora che è inverno 15€ di broda al mese,in ulteriore abbassamento con la commutazione da 40 a 25°C :))

Il piccolo strattone lo da solo accelerando a tavoletta da regimi bassi, oltre i 2500 rpm non lo fa più quindi escludo ogni influenza del contributo benzina.

Purtroppo la lambda non è connessa, per il momento non voglio toccare i cablaggi.

I tinj benzina al minimo senza carichi e a 85 gradi h2o sono mi pare 2,4 a gpl e 2,8 a benzina, segno che è leggermente grassa.

Il mio dubbio piu grande è quel riduttore settato nel programma a 1,1 bar mentre in realtà viaggia a 1,35 abbondanti (sempre al minimo)

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

ciao,

come riferimenti teorici posso darti la tabellina

http://www.zavoli.co...i/it_file_7.pdf pag 22; dovrebbero anche esserci i colori

 

Unico dubbio: dopo l'autotaratura dice di selezionare tutta la mappa per correggere il funzionamento al minimo (??) => cioè dovrei correggere dando + o - qualche punto % tutta la mappa per sistemare il minimo?

poi dice di accendere i carichi (fari clima etc) per far spostare il pallino a t inj maggiori poi selezionare la cononna da quel tinj in basso e correggere, ma in figura mostra di selezionare le righe orizzontali e modificare (immagino sempre col la correzione %) tutte quelle. a logica mi verrebbe da dire che una volta sistemate le caselle del minimo con e senza carichi da fermo (a gruppi di 1500 rpm e tinj di 1-1,5 ms) vado su strada verificare commutando gas/benzina quante piu caselle possiblie, sempre prendendo quelle dove balla il pallino, con step di 500 giri e a carico costante circa; il cruise su un rettilineo in piano potrebbe aiutare.

Link to comment
Share on other sites

il file si trova su internet, google=> ugelli zavoli; ci sono altri pdf simili con numeri diversi dal _7 e c'è un po di documentazione interessante.

togliendo gli ugelli dici che è inguidabile e si ingolfa, ma comunque ad alti regimi e a tavoletta riesci a girare? se così fosse o gli ugelli sono piccoli o in pieno interviene una strategia tipo fullgroup o halfgroup

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

ok, quindi erano un po piccoli, o meglio le potenze massime alimentabili dai singoli ugelli( nominali) sono indicative, anche perchè penso dipendano dal rendimento del motore alla potenza massima, parametro assai variabile per ogni tipo di motore

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...