Jump to content

Post consigliati

Si, ma se c'è il carburatore, sia anche in versione elettronica, non c'è sicuramente alcun iniettore da pulire.

 

No alfo le prime UNO ie monopoint avevano un monoiniettore sul carburatore !! era una sorta di carburatore elettronico anche se con il vantaggio del consumo minore di benzina avevano qualche cavallo in meno di potenza , non so sinceramente se si possa mettere il carburatore con monoiniettore sulle UNO che avevano il carburatore semplice , sarebbe un bel risparmio anche se bisognerebbe trovare un meccanico in grado di fare il lavoro

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 52
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

infatti avevano il monoiniettore come conferma anche il nostro amico andrea... mi sa che dovresti rivedere le tue conoscenze sulle iniezioni ;) psmi sono dimenticato d scrivertelo prima comunque si ripeto sporca corpo farfalalto ma ottura anche gli iniettori.. be questo kon il tempo lo po fare anche una cattiva benzina di pessima qualita..

Link to post
Share on other sites

comunque andrea piu afidabbile il semplice carburatore lascia sta il monoieniettore poi credo che oltre ad avere una miscela dosata in giusta quantita evitando di carburarla i consumi so sempre quelli.. alla fine ti controlla solo la quanita aria e carburante la giusta dose

Link to post
Share on other sites

Le prime UNO ad iniezione avevano un sistema di iniezione chiamato SPI ( Single Point Ignition ) o piu italianamente chiamato monoiniettore che era sul carburatore , le UNO ultime tipo le 1400 avevano un sistema di iniezione MPI ( Multi Point Ignition ) praticamente un iniettore sul collettore di aspirazione che spara all interno di ogni cilindro , sostanzialmente è il sistema su cui si basano e funzionano le auto anche piu recenti e che garantisce una gestione piu austera ( visto il periodo ) dei consumi e una gestione molto piu semplice ( all epoca ) per regolare altri parametri !!

 

Si be fiatuno1988 la mia era solo una supposizione poi ovvio che mi tengo quella a carburatore ( vuoi mettere il sound ?? :P :P :P :P ) e poi non sarebbe solo neccessario cambiare il carburatore ma presumo anche la pompa della benzina percui non ne vale decisamente la pena :D

Link to post
Share on other sites

attenzione solo per puntualizzare il monoiniettore delle SPI era montato sul corpo farfallato, che non è il carburatore anche se gli assomiglia.

 

Le prime MPI avevano si 4 iniettori, che spruzzavano tutti e 4 contemporaneamente(full group), le auto attuali, sono ancora MPI ma sequenziali: gli iniettori spruzzano uno per volta nel collettore del relativo cilindro poco prima che si apra la valvola.

Per passare da carburatore a monoiniettore bisogna sopratutto cambiare la ecu, e probabilmente aggiungere qualche sensore (pms, debimetro-pressione, sonda lambda ecc) non è banale la conversione

Link to post
Share on other sites

un carburatore è dotato di vascetta, gigleur, vaporizzatore, farfalla, pompetta di arricchimento, condotti vari, spillo ecc.

nel carburatore a controllo elettronico, uno spillo elettroattuato modifica il rapporto della miscela.

nel monoiniettore è presente solo la farfalla, e qualcosa di simile al vaporizzatore.

se però preferisci chiamare il monoiniettore "carburatore elettronico" va bene così (cambia poco il senso del tread).

Pensa che io la mia dedra non la chiamo dedra ma "Cesarina"...

Link to post
Share on other sites

attenzione solo per puntualizzare il monoiniettore delle SPI era montato sul corpo farfallato, che non è il carburatore anche se gli assomiglia.

 

Le prime MPI avevano si 4 iniettori, che spruzzavano tutti e 4 contemporaneamente(full group), le auto attuali, sono ancora MPI ma sequenziali: gli iniettori spruzzano uno per volta nel collettore del relativo cilindro poco prima che si apra la valvola.

Per passare da carburatore a monoiniettore bisogna sopratutto cambiare la ecu, e probabilmente aggiungere qualche sensore (pms, debimetro-pressione, sonda lambda ecc) non è banale la conversione

 

Ma presumo che le UNO all epoca non avessero un debimetro per il rapporto tra aria e benzina , da quello che ho potuto capire seguente alcune problematiche di amici qua nel forum l unico sensore che usa la UNO ie in SPI per regolare il rapporto aria benzina è con la lamba , secondo me invece il sistema potrebbe essere montato anche sulle auto a carburatore ovvio che come spesa non ne vale la pena perchè tra pompa della benzina , corpo farfallato con monoiniettore , collettore di scarico ecc ecc senza contare la modifica dell impianto elettrico ( per la pompa della benzina ) sarebbe una spesa che rende a gran poco !

Link to post
Share on other sites

basterebbe trapiantare l'alimentazione di una i.e ma non ne vedo l'utilita "ora lasciando stare che tifo per i carburatori" ma credo che pergioreresti la situazione avreesti piu noie e magiori costi di manutenzione sarebbe solo zavorra

Link to post
Share on other sites

basterebbe trapiantare l'alimentazione di una i.e ma non ne vedo l'utilita "ora lasciando stare che tifo per i carburatori" ma credo che pergioreresti la situazione avreesti piu noie e magiori costi di manutenzione sarebbe solo zavorra

 

si infatti la mia era solo un idea figuriamoci se vado a fare na modifica del genere cosi dopo magari mi tocca sclerare a regolarla ..

Link to post
Share on other sites

Si, ma se c'è il carburatore, sia anche in versione elettronica, non c'è sicuramente alcun iniettore da pulire.

 

No alfo le prime UNO ie monopoint avevano un monoiniettore sul carburatore !! era una sorta di carburatore elettronico anche se con il vantaggio del consumo minore di benzina avevano qualche cavallo in meno di potenza , non so sinceramente se si possa mettere il carburatore con monoiniettore sulle UNO che avevano il carburatore semplice , sarebbe un bel risparmio anche se bisognerebbe trovare un meccanico in grado di fare il lavoro

 

Ciao Andrea scusami una domanda:perchè il monoiniettore a differenza del carburatore fa perdere qualche cavallo?

Link to post
Share on other sites

Si, ma se c'è il carburatore, sia anche in versione elettronica, non c'è sicuramente alcun iniettore da pulire.

 

No alfo le prime UNO ie monopoint avevano un monoiniettore sul carburatore !! era una sorta di carburatore elettronico anche se con il vantaggio del consumo minore di benzina avevano qualche cavallo in meno di potenza , non so sinceramente se si possa mettere il carburatore con monoiniettore sulle UNO che avevano il carburatore semplice , sarebbe un bel risparmio anche se bisognerebbe trovare un meccanico in grado di fare il lavoro

 

Ciao Andrea scusami una domanda:perchè il monoiniettore a differenza del carburatore fa perdere qualche cavallo?

 

probabilmente perchè hanno sacrificato la potenza per avere un consumo piu austero comunque basta solo guardare i kw che fanno e ci si accorge subito della differenza ,tra l altro quelle a ie hanno una ripresa molto piu lenta di quelle a carburo

Link to post
Share on other sites

per quando riguarda la riopresa quelle a carburatore dovrebbero avere una ripresa maggiore agli alti giri rendono di piu mentre quelle ad inzione dovrebbe rendere di piu ai bassi giri tempo fa provai una punto 75 mpi e avevo notato prprio questa cosa

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...