Jump to content

ho cambiato cinghia al fire


Post consigliati

dopo 9 anni e 130 mila km ho ritenuto urgente cambiare la cinghia al fire di mia moglie 1,2 8v...

 

il lavoro è bello che lungo, piu che altro perchè per arrivare alla cinghia ci sono da smontare tremila cose, tra cui l'odiosissimo supporto motore...

 

controllata la fase 3000 volte, avevo messo i riferimenti con pennarello, perchè mentre per l'albero motore si vede, su quello a camme io francamente la tacca sulla testa nn l'ho trovata eppure sul manuale di officina dice che c'è mahh...cmq per sicurezza ho dato un occhio pure al tappo del cambio, ma lì proprio non si vede nulla, cosi proprio per ulteriore e superflua certezza ho tolto prima candela e ho infilato un giravite per verificare il pms tutto ok...del resto il riferimento sull'albero motore almeno quello c'era...

ho cambiato anche la pompa dell'acqua, ci ho messo il silicone nero per guarnizioni, speriamo che non perde sennò dovrò rismontare tutto...non capisco perchè non ci mettono una bella guarnizione di gomma ad anello come la mia alfa, molto semplice e niente menate su come si deve mettere il silicone...

 

per tensionare la cinghia ho dovuto regolare il tendicinghia nuovo due volte, perchè fancendo le varie prove non mi convinceva...cmq sul lato piu lungo della cinghia ho ruotato di 90° la cinghia e premendo sulla cinghia mi da c.ca un cm...il tensionamento mi sembra sufficiente...da notare che la cinghia vecchia era molto lenta e aveva delle microlesioni sulla spalla esterna mentre i denti erano perfetti...secondo me non si sarebbe rotta ancora a lungo....

 

dopodichè rimetto paraflu che avevo tolto, e spurgo dalle 2 valvoline...contento metto in moto, il motorino gira ma non parte, il sangue mi frulla velocemente alla testa cercando di non impanicarmi subito...poi subito mi ricordo che senza la puleggia montata il sensore ruota fonica nn fa partire l'auto...monto provvisoriamente la puleggia conduttrice e il motore parte regolarmente...altra oretta a rimontare le 3000 cose smontate, tra cui il stramaledetto supporto motore...

metto ruota dx pulisco dagli attrezzi, metto in moto...parte bene il motore accelera bene ma!! terrore!! rimane accesa la spia diagnosi....preso dal panico di aver sbagliato la fase, rispengo il motore distrutto dal lavoro e deluso dovendo rismontare tutto cristo...dopo un pò la prendo che dovevo fare un servizio e la spia si è spenda da sola....mi dite che ###### succede e che ho combinato??? ho seguito alla lettera la procedura del manuale di officina....però sta spia che si è accesa non mi convince....

 

p.s. l'auto va bene ed è silenziosa...per ora...

Link to post
Share on other sites

E' pur sempre una Fiat e hai smosso un pò di sensori...mi sembra normale che ci sian falsi allarmi...però se la macchina va bene non hai di che preoccuparti. Ora non ti resta che far la prova su strada e veder se è anticipata, ritardata o giusta.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Non so com'è la storia su queste nuove con tonnellate d'elettronica ma sbagliare non è facile se si lavora con un minimo di testa, confermo che i segni in giro non sono chiari. Io sulla mia senza tanti timori metto le pulegge sotto e sopra "circa" a come dovrebbero stare puntando il segno e poi ci fisso la cinghia che a sua volta è segnata in due punti che corrispondono a tacche sulle pulegge. Ma sicuramente dipende pure dalla marca delle cinghie, io uso dayco ad esempio.

 

Poi comunque tanto pure se sbagli, sul 8v non succede nulla, nel peggiore dei casi non parte.

Link to post
Share on other sites

io pure mi chiedevo...che cavolo quanto costava mettere 4 segni ben visibili per rifare la fase...alla fine mi son basato sul manuale di officina, e dalle foto ho dedotto che il pignone dell'albero motore dovrebbe trovarsi a piu o meno alle 10,50 e il riferimento dell'albero a camme alle 9,45 c.ca....il tappo del cambio può essere d'aiuto per carità...a me no, anche perchè a questa punto hanno pensato bene di metterci appena sopra al tappo 2 tuboni grossi per coprire il tutto...

 

cmq altro giro la spia mil non si è accesa piu, l'auto sembra piu liscia di prima e fluida in accelerazione...non posso aver sbagliato la fase anche perchè di mio son scrupoloso allo strenuo...per dire un lavoro di un paio di ore io ce ne metto 4....ahah

 

altra paranoia è il tensionamento, dopo un pò che ci ho camminato con l'auto, a cofano aperto, sento un leggero strusciamento ma inpercettibile dal lato distribuzione, non vorrei averla tirata troppo...dalle prove che ho fatto aveva un cm di gioco sul lato lungo e torceva di c.ca 90°...

 

altra preoccupazione la pompa...sembra non coli per terra...a me quel silicone messo alla bell'è meglio non mi convince....ma sul fire pare che si è sempre fatto cosi....

 

altra cosa che ho notato...appena smontato i coperchi...la cinghia vecchia era lentissima.....tipo, quando davo coppia con la chiave al pignone albero motore la cinghia si piegava...avete presente la catena delle bici?? piu o meno....eppure l'auto andava bene...ma sussultava in decelerazione verso il minimo ora sembra piu pronta nelle accelerazioni ma forse è effetto placebo...

 

vi terrò aggiornati su tutto...questa è la mia prima distribuzione...e l'ultima....troppe paranoie....eheh

Link to post
Share on other sites

E' pur sempre una Fiat e hai smosso un pò di sensori...mi sembra normale che ci sian falsi allarmi...

 

A me non sembra normale che ci siano falsi allarmi.

Viceversa se fai l'avviamento senza la ruota fonica è normale che non parta e che segnali un errore sul sensore giri (c'è discrepanza tra segnale giri e fase o, peggio, circuito aperto sul sensore giri). Ci mancherebbe altro che non lo segnalasse.

E meno male che è un Fiat FIRE così se sbagli la fase non pieghi le valvole ;)

Link to post
Share on other sites

la fase è esatta tanto è vero che l'auto va meglio di prima, visto che la vecchia era lentissima...solo che per provare ho messo in moto senza ruota fonica e la spia è rimasta accesa qualche sec...poi si è spenta una volta montato tutto ed ora non si accende piu....io temevo di non averla messa in fase bene e invece la spia era accesa per la ruota fonica...

Link to post
Share on other sites

Si si quadra tutto, è normale, sente il segnale del cammes (se c'hai il sensore), mentre non sente la fonica, è tutto giustissimo. Era impossibile che partisse in quel modo.

 

Stavo vedendo cosa ci vuole per fare la distribuzione a un d4d, forse uno dei motori più complicati con il maggior numero di tendicinghia... Mi chiedo a volte cos'hanno in testa quelli che li progettano, che siano francesi, tedeschi, giapponesi o chiunque altro... Ben venga il fire per queste cose. Se esistesse il mio stesso motore, 8v, 2000cc invece che 1200, diciamo di un 110 120 cv, lo comprerei sicuro. Certa semplicità costruttiva, costi bassissimi e accessibilità molte macchine se la sognano.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...