Jump to content

Citroen DS3 1.4 VTi 95 , Impianto GPL originale o aftermarket?


Post consigliati

Ciao a tutti, siccome son in procinto di acquistare una nuova auto (orientato su Citroen Ds3 1.4VTi 95cv) e facendo un bel po' di km l'anno mi sto informando su impianti GPL visto il costo esagerato di Benza/Diesel.... !!! , la Citroen ha nel listino una versione con impianto GPL ma non so quanto sia efficiente/affidabile!! , secondo voi farei meglio a prenderla senza e poi installarlo aftermarket?? e se si quale mi consigliate?? Liquido?

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 44
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

l'impianto Citroen è un BRC, che non sarebbe male, se la posizione del riduttore di pressione fosse in un posto umano e non in punta di casino come hanno pensato in Citroen...

Io la prenderei in considerazione solamente se dalle tue parti il gpl è buono e il costo della vettura con l'impianto fosse lo stesso di quella senza l'impianto.

Altrimenti rigorosamente da gasar aftermarket da un bravo installatore e con impianti i cui componenti costan poco (iniettori e filtri), in quanto se hai un problema da gpl sporco risolvi con poco.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Ciao goras, io ho una C3 con quel motore e l'ho gasata Emer con gli iniettori veloci. Tutto ok, gira bene e non perde cavalli...potrei cronometrare i tempi di ripresa e sarebbero gli stessi che a benzina :). Consuma (credo) il 15/20% in più. L'unico problema secondo l'installatore Autogas twins è che il montaggio degli iniettori è un casino sulla C3 per il poco spazio, sulla DS3 non so..

 

PS: certo che l'optimum sulla DS3 sarebbe il 1.6 turbo... B) B)

Link to post
Share on other sites

Ciao goras, io ho una C3 con quel motore e l'ho gasata Emer con gli iniettori veloci. Tutto ok, gira bene e non perde cavalli...potrei cronometrare i tempi di ripresa e sarebbero gli stessi che a benzina :). Consuma (credo) il 15/20% in più. L'unico problema secondo l'installatore Autogas twins è che il montaggio degli iniettori è un casino sulla C3 per il poco spazio, sulla DS3 non so..

 

PS: certo che l'optimum sulla DS3 sarebbe il 1.6 turbo... B) B)

 

Il turbo non è gasabile, almeno con impianti "comuni", perché è lo stesso motore della CooperS, dunque iniezione diretta (poi è già delicatissimo di suo, non metterei il gas). Eviterei insomma...

 

Gasabili invece i vari aspirati, sia 1.4 che 1.6. Il 1.4 di sicuro, perchè è lo stesso motore della Mini Ray, che esiste appunto anche in versione gpl, come la Citroen. Il 1.6 è anche lui gasabile (iniezione indiretta), però non avendo la farfalla, bisogna prestare forse un po' di attenzione (però possibilissimo penso)

 

Personalmente SUL NUOVO la prenderei della casa, per il discorso garanzia. In citroen mi diceva un amico venditore che sono un po' rognosi: non riconoscono alcuna garanzia, anche se l'impianto aftermarket l'ha messo il concessionario (però li dovrebbe garantire il concesisonario, non la casa, ma eviterei di dovermi trovare in una situazione del genere)

 

PS. la DS3 1.4 l'ho provata su strada. Non va male, ma l'ho trovata veramente ferma, soprattutto a ripartire da fermo o da basse velocità. Sei sicuro di quella cilindrata? Per il resto dentro è bellissima, con un po' di optional, come l'avaveo configurata io (alcantara, sedili sportivi, interni pregiati insomma) dava la sensazione di un'auto da diverse decine di migliaia di euro in più

Link to post
Share on other sites

Con il discorso della garanzia è poco conveniente prendere un'auto nuova e metterla subito a gpl aftermarket, specialmente se esiste una versione già a gpl ufficiale della casa che farebbe si che sia il concessionario che la casa madre rifiutino la garanzia con facilità.

 

Se non ci si fida dell'impianto della casa o si prende un'auto usata fresca nella quale considerare marginale la presenza della garanzia, oppure la gaserei al termine della garanzia od infine cambierei modello.

Link to post
Share on other sites

d'accordo con i 2 precedenti interventi.

se devi prenderla nuova e c'è una versione di serie con il gpl,che fa alle tue esigenze,potenza etc....meglio quella per via della garanzia,attento però a non farti fregare dei super tagliandi che farebero.

Non sono d'accordo con Pinkus che dice che i motori turbo non sono gasabili da un impianto "normale".

Link to post
Share on other sites

d'accordo con i 2 precedenti interventi.

se devi prenderla nuova e c'è una versione di serie con il gpl,che fa alle tue esigenze,potenza etc....meglio quella per via della garanzia,attento però a non farti fregare dei super tagliandi che farebero.

Non sono d'accordo con Pinkus che dice che i motori turbo non sono gasabili da un impianto "normale".

 

Non i motori turbo, IL motore turbo della DS3: è lo stesso 1.6 turbo PSA che usa la Mini (184cv), solo depotenziato sulla DS3. Purtroppo per chi vuole mettere il gas, è a iniezione DIRETTA, ne sono sicuro al 100%. Teoricamente è gasabile, con i soliti escamotage degli impianti per motori a iniezione diretta, però appunto sono impianti non "normali"

 

Inoltre è particolarmente problematico/delicato, quindi eviterei anche per altri motivi

Link to post
Share on other sites

In teoria basterebbe un impianto con contributo di benzina,(per raffreddare gli inettori, sperando che l'apporto sia sufficente) ma in effetti è meglio "non menar il can per l'aia".

 

Esatto! Meglio evitare...

(rischioso e con risparmi discutibili)

 

Comunque poiché l'interessato si sta interessando alle versioni meno potenti, non ci sono problemi

Link to post
Share on other sites

mi spiace ma fate un errore di fondo. Molte case, onde evitare di lasciar scoperto da garanzia le auto nuove gasate aftermarket, prevedono, per 50-100 euro forme assicurative che coprono la perdita di garanzia ufficiale della casa.

Io stesso sulla Yaris a suo tempo, con l'impianto Stefanelli SIS, avevo stipulato questo contrattino, e per 2 anni a km illimitati, a patto di far la manutenzione programmata per il funzionamento a benzina e per l'impianto GPL, ero coperto da eventuali danni dovuti al funzionamento a GPL in maniera totale.

Inutile dirvi che non ho mai dovuto ricorrere a tale garanzia.

E so che altre case praticano presso i loro installatori questa politica, a cominciare da ZAVOLI, stando a quanto mi ha detto un conoscente che deve gasar nella sede di Via Pitagora a Cesena una 500 twinair, oltre a Bigas, che ha una polizza opzionale con la reale mutua, se non ricordo male.

Per 50 euro e aver un prodotto meglio installato e superiore, io credo ne valga la pena...almeno la manutenzione non ti da sorprese.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Io ho gasato la C3 Vti aftermarket perché a listino a gpl c'era solo la 1.4 a 8 valvole.... che va bene in città, ma avendola provata era da stringer le chiappe ogni volta che dovevi fare un sorpasso...:-)

La DS3 Vti esce già gasata, coi suoi pro e contro:

++ per questioni di garanzia meglio comprarsela così

-- in un impianto a gas è fondamentale il buon lavoro dell'installatore. Sarebbe meglio sceglierne uno di fiducia, o comunque con cui si può contare su un rapporto diretto in caso di problemi, il che credo sia impossibile acquistando il "già gasato". Poi bisogna vedere come lavorano (o come sono costretti a lavorare..) gli installatori che hanno l'appalto per le Case.

 

PS: leggo solo ora il post di Corolla. non ero a conoscenza di queste polizze...buono a sapersi! :)

Link to post
Share on other sites

mi spiace ma fate un errore di fondo. Molte case, onde evitare di lasciar scoperto da garanzia le auto nuove gasate aftermarket, prevedono, per 50-100 euro forme assicurative che coprono la perdita di garanzia ufficiale della casa.

Io stesso sulla Yaris a suo tempo, con l'impianto Stefanelli SIS, avevo stipulato questo contrattino, e per 2 anni a km illimitati, a patto di far la manutenzione programmata per il funzionamento a benzina e per l'impianto GPL, ero coperto da eventuali danni dovuti al funzionamento a GPL in maniera totale.

Inutile dirvi che non ho mai dovuto ricorrere a tale garanzia.

E so che altre case praticano presso i loro installatori questa politica, a cominciare da ZAVOLI, stando a quanto mi ha detto un conoscente che deve gasar nella sede di Via Pitagora a Cesena una 500 twinair, oltre a Bigas, che ha una polizza opzionale con la reale mutua, se non ricordo male.

Per 50 euro e aver un prodotto meglio installato e superiore, io credo ne valga la pena...almeno la manutenzione non ti da sorprese.

 

Ciao

Il problema è che si tratta di una polizza assicurativa, e come è ben noto la serietà del settore è promessa altissima al momento della vendita della polizza e purtroppo alquanto discutibile quanto c'è da pagare andando a giocare sul fatto che ormai fare una causa per veder riconosciuti i propri diritti ha costi alti e tempi lunghi che superano il valore dei risarcimenti non concessi e che la prassi dei giudici ormai è compensare le spese nei contenziosi con le assicurazioni.

 

Insomma ci si assume un rischio di cui non vale la pena, IMHO se si vuole il gpl e non piace l'impianto offerto dalla casa o si aspetta la fine della garanzia o si prende un usato di un paio di anni che a volte può essere la soluzione migliore, certo bisogna aver tempo di cercare e un buon tecnico che ti controlli l'auto prima dell'acquisto.

Poi giustamente ognuno sceglie quali scelte fare e quali rischi assumersi, come per la qualità dell'impianto la cosa vale anche per la garanzia ecc...

Link to post
Share on other sites

Il problema è che si tratta di una polizza assicurativa, e come è ben noto la serietà del settore è promessa altissima al momento della vendita della polizza e purtroppo alquanto discutibile quanto c'è da pagare andando a giocare sul fatto che ormai fare una causa per veder riconosciuti i propri diritti ha costi alti e tempi lunghi che superano il valore dei risarcimenti non concessi e che la prassi dei giudici ormai è compensare le spese nei contenziosi con le assicurazioni.

 

Esatto, sono come la garanzie sull'usato dei commercianti, che sono spesso coperte tramite polizza assicurativa, lasciamo perdere...

 

La garanzia della casa è un'altra cosa, posto che venga effettuata tutta la manutezione ordinaria prevista, ma questo lo si da per scontato quando si parla di garanzie di qualsiasi tipo.

 

Quello so cui sono d'accordo è ciò che dice gianduja (mio concittadino? :D ), cioè che il 95 è un po' fermo. Ricordo di aver fatto il test-drive, e giuro che per farla andare un po' ho dovuto scannarla da assassino. E' vero che era nuovissima, dunque con motore da "farsi", però era piuttosto imbarazzante. In pratica va piano come la mia 500 fire, con la differenza che è che la DS3 è tanto morta sotto. Chiaro che se gasata c'è solo quella... però un pensierino al 1.6 120cv lo farei

Link to post
Share on other sites

La soluzione migliore è non aver problemi. Altrimenti garanzia o no della casa esborsi un bel pò di bei soldini.

Corolla tutti non vorremmo mai avere problemi... la cosa triste è che purtroppo i problemi succedono.

Se il problema succede con la garanzia della casa la probabilità che la stessa non risponda sono infinitamente minori che con una garanzia assicurativa (dove fra l'altro spesso devi anticipare la cifra) e che è quasi matematico che poi i liquidatori dell'assicurazione faranno di tutto per rimborsarne una minima parte, è noto che ricevono dei bei premi sui risparmi che fanno fare sulla pelle della gente.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...