Jump to content

Renault Scenic 16V: perde colpi ed alla fine sembra anche che gira a 3


Post consigliati

Buongiorno a tutti.

Volevo chiedere un aiuto agli esperti.

Vi spiego la situazione: ho una Scenic del 2001 1.600cc 16V con 200.000 km con impianto GPL sempre regolarmente tagliandata.

Fino ad oggi non ho mai avuto grossi problemi (eccezion fatta per le bobine delle candele che ne avrò sostituite nel corso del tempo almeno 6 o 7); recentemente però ho notato che la Scenic ogni tanto” perdeva qualche colpo” soprattutto quando ero in accelerazione con marce basse.

All’inizio non ho dato molto seguito al problema anche perché l’auto la usavo frequentemente in tratti extra-urbani e quindi era sempre un po’ lanciata e non dava altri segnali anomali.

Quando però ho iniziato ad usarla in città (e quindi quasi sempre fermo per il traffico) ho notato che l’auto ha iniziato a zoppicare sempre di più fino a girare malissimo (sembrava girasse a 3).

Ma la caratteristica era però quella a freddo partiva bene e girava bene ed il problema si riscontrava solo quando superava la temperatura dei 40-50 gradi.

Il problema si verificava sia a benzina che a gas.

 

Dopo aver sentito un po’ di pareri di vari meccanici che ipotizzavano il problema di una valvola, mi sono recato presso un centro Renault che dopo aver smontato le candele, e trovandone una particolarmente sporca, era anche lui orientato a ipotizzare che il problema fosse proprio di una valvola.

Tuttavia il meccanico Renault, prima di procedere al rifacimento della testata, ha voluto provare a :

- sostituire tutte le candele (anche se avevano solo 5.000 km)

- e resettare la centralina

 

Con questi 2 semplici accorgimenti, l’auto sembrava rinata ed il problema sembrava risolto, tuttavia adesso a distanza di 2 settimane l’auto ha iniziato nuovamente a perdere colpi e sembra nuovamente tutto come prima.

 

Inoltre recentemente ho notato che alcune volte al momento dell’accensione l’auto ha un mimino alto (intorno a 2.000 - 2.200 giri) invece di stare sui 800-1.000 giri. Ma questo problema si verifica solo alcune volte e poi solo dopo un po’ si stabilizza.

 

Probabilmente con le candele pulite il problema precedente dello zoppicare non si è subito rivelato ma adesso “colpetto dopo colpetto” ha iniziato probabilmente a sporcarsi la candela ed a zoppicare sempre di più perdendo colpi soprattutto con le marce basse.

La stranezza del problema è che si verifica in manieara evidente solo quando la temperatura supera i 40-50 gradi e soprattutto se viaggio in città.

Per togliere il dubbio che si trattasse del vecchio problema alle bobine ho sostituito a rotazione le bobine con una nuova ma in problema continua a presentarsi.

 

Qualcuno mi sa dare qualche consiglio visto che il problema si presenta a benzina e Gpl?

 

Alcuni suggeriscono la pulizia della valvola a farfalla usando spray appositi.

Oppure di pulire i condotti che portano all’AIR-BOX ed il sensore

 

Altri di pulite gli iniettori (gli iniettori per la benzina e per il gas sono diversi; possibile che siano entrambi sporchi visto che il problema è sia a benzina che a gas?)

 

C’è chi dice invece che forse potrebbe essere un problema di cablaggio dei cavi delle candele (o la sostituzione del sensore candele)

Altri suggeriscono la pulizia del sensore di pressione (?)

Altri problemi di valutare il problema al sensore lambda (in effetti ho sul cruscotto la spia accesa del sensore anti-inquinamento al motore ma probabilmente è proprio perché va della benzina incombusta nella marmitta e quindi la spia segnala il problema)

 

Altri consigliano la sostituzione del regolatore passo-passo.

Altri addirittura l’alternatore?

 

Oppure di ri-programmare la centralina (ma è stata appena fatta 2 settimane fa!)

 

Oppure provare la compressione delle valvole e nel caso procedere ad una regolazione delle valvole

Chi mi può dare qualche saggio consiglio senza spendere un patrimonio dal meccanico?

Grazie, a tutti Gio Aloisi.

Link to post
Share on other sites

hai provato a pulire il sensore di pressione posto sul collettore di aspirazione? Bada che se imbrattato ti fa uscir di testa. Per estrarlo devi staccar lo spinotto e estrarlo verso l'alto, facendo attenzione a non rimpere gli oring. Per pulirlo invece del pulitore per contatti dovrebbe riuscire a sgrassarlo ben benino.

Dato il chilometraggio infatti è possibilissimo che sia imbrattato. Ti posto il link del topic in cui mi son occupato della manutenzione di tutto il sistema nella mia clio 1400 16valvole, che come motore è sostanzialmente uguale al tuo.

 

http://www.omniauto.it/forum/index.php?showtopic=48586&hl=%2Bmanutenzione+%2Bpropedeutica&fromsearch=1

 

dacci un occhiata, sopratutto alle foto, e vedi un pò se magari riesci a risolvere i tuoi problemi come li ho risolti io prima dell'installazione del gpl.

 

 

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Sono stato dal meccanico (non della Renault) che ha provato a togliere il sensore di pressione e ha provato a pulirlo con uno straccetto di carta.

Dopo averlo rimesso il problema era come prima: lasciando girare per un pò il motore dopo un pò iniziava dinuovo a perdere ogni tanto un colpo e sembrava ogni tanto girare a 3.

Secondo il meccanico protrebbe essere una valvola infatti (come già detto in precedenza) prima già girava male e quando si erano sostituite le candele forse si è sanato parzialmente il problema...

Adesso sorcandosi di nuovo la stessa posizione candela potrebbe proprio essere la valvola

Secondo il meccancio non si evidenziano problemi elettrici perchè ha provato a staccare di volta in volta il cavetto delle bobine (che tra l'altro ho provato a far ruotare come già detto in precedenza).

Dopo aver tenuto un pò su di giri la macchina il difetto sembra sparire ma poi torna.

A questo punto potrebbe trattarsi proprio di una valvola?

A proposito della pulizia del corpo farfallato il meccanico invece mi ha detto che dovrebbe invece solo generare l'antipatico problema dell'aumento del numero dei giri al minimo ma non dovrebbe influenzare il problema che perde colpi o che gira a 3...

Lui a questo punto mi ha consigliato di fare una prova di compressione per vedere se sono le valvole...

Cosa ne dite?

Link to post
Share on other sites

punto primo:

 

il sensore di pressione andava pulito con un solvente adatto e non con un pezzettino di carta (hai visto il forellino??? in teoria dovresti pulirlo all'interno, e solo un buon prodotto non troppo aggressivo riesce nell'intento.

 

Punto secondo:

 

la pulizia del corpo farfallato è basilare, specialmente se la macchina va a GPL. Quindi ogni tanto bisogna farla, insieme alle altre componenti. Se non la fai non puoi dire nulla di nulla e il minimo, unitamente al problema dei sensori imbrattati sarà schifoso.

Tieni presente infatti che su quella macchina il recupero dei vapori dell'olio arriva praticamente a ridosso della farfalla e se la smonti, la troverai nera internamente, mentre nella scatola del filtro avrà un aspetto poco imbrattato. La storia del minimo aumentato è una cappellata che un meccanico serio non direbbe mai, a meno che non incasini il sensore del minimo nello smontaggio, nella pulizia e nel rimontaggio.

 

Punto terzo:

 

la prova di compressione è l'unica cosa intelligente che ha detto. Se è molto più bassa in un cilindro rispetto agli altri allora è da rifare il gioco valvole, o peggio la testata, ma a quel punto fai prima, secondo me, a procurarti un motore uguale e metterlo sotto al posto del tuo, visto che è un lavoro estremamente dispendioso su quella macchina (solo le guarnizioni costano sui 350 euro), e poi c'è tutto il lavoro di rettifica e sostituzione di valvole e sedi...più la manodopera del meccanico).

 

In sostanza l'imbrattamento potrebbe esser anche causato da guidavalvole andati o olio schifoso nel motore... vedi un pò prima con la prova di compressione e incrociamo le dita che sia tutto a posto e te la cavi cambiando Olio e filtri con qualcosa di migliore e più viscoso e pulendo tutto ciò che ti ho detto.

 

altrimenti inizia a cercar un altro motore che ti costa meno che rifar la testa.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Ma a ‘sto punto da dove conviene cominciare per non spendere un salasso in manodopera e togliere ogni dubbio?

Dalla prova di compressione?

E quali potrebbero essere valori accettabili di tolleranza nella compressione che fanno evitare di rifare le valvole?

Mi parlavi di gioco valvole il meccanico (non Renault) mi ha detto che in questo motore 1600 16v non si possono registrare le valvole (sono auto registranti?!?)

Aggiungo un quesito: in precedenza quando mi erano state cambiate le candele, avevo notato che la terza candela era particolarmente brutta ; se adesso smontandole dopo neanche 1.000 km trovo che di nuovo è la terza che si trova in brutte condizioni potrebbe trattarsi proprio della valvola che lavora male e quindi far proprio propendere al problema valvole che accennavi, vero?

Per le altre soluzioni la pulizia della valvola a farfalla mi ha detto che potrebbe essere un po’ costosa (in termini di manodopera) perché si dovrebbe smontare tutta la parte superiore del coperchio del motore per poi accedere alla parte della farfalla che sta dietro; sono circa 100 euro mi starebbe anche bene spenderli se risolvesse il problema !

A proposito della pulizia del sensore ho contattato quelli della Renault che in precedenza avevano fatto l’intervento per chiedere perché non era stato pensato a quello come possibile causa di malfunzionamento; loro mi hanno invece detto che il sensore se sporco sarebbe stato segnalato nel check-up di diagnosi e che cambiando le candele sembrava tutto ok.

In ultimo ma secondo te quanto potrebbe costare un motore nuovo rigenerato?

Non so, alla fine dovrò a malincuore privarmi di questa auto! Sigh! Sigh! Andava così bene, sigh!

Link to post
Share on other sites

la prova di compressione è una prova semplice e poco costosa. Falla tranquillamente. I valori devono esser simili per tutti i cilindri, cioè un pò sopra a 10 Bar.

Se così non fosse, con valori sotto i 3 bar, mettiti l'animo in pace e inizia a cercarti un motore perchè risolvi con meno che rifar la testata.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Grazie, Corolla. Alla fine venerdì stavo per far fare la prova di compressione ma il meccanico si è accorto che il suo dispositivo non andava bene per il mio motore. allora quasi rassegnato che fossero le valvole (anzi in particolare la num.3 perchè in precedenza la candela che avevo sostituito dopo pochi km era sporchissima), ho chiesto di sostituire solo la candela numero 3 invertendola con la num.4 (almeno per girare ancora per qualche giorno in modo pseudo normale per poi decidere di cambiare auto) quando ho notato che le 2 candele erano quasi sporche alla stessa maniera (però avevano solo 1.000 km); allora ho detto al meccanico di provare a smontare anche le prime 2 candele (preciso non ho la chiave giusta altrimenti 'sto lavoro lo avrei fatto in autonomia) ed ho scoperto che nella prima c'era dell'acqua nella bobina posizionata sopra la candela. L'origine dell'acqua abbiamo scoperto provenire dal tubo del lavavetri che si era rotto e durante l'uso faceva cadere l'acqua proprio vicino alla bobina num.1. L'acqua in superficie evaporava per il calore ma quella che si infilava nella sede della candela rimaneva li e molto probabilmente creava probabile dispersione che poi faceva girare a 3 il motre.

Adesso il problema sembra risolto la Scenic sembra girare bene ma al momento incrocio le dita e poi vi darò gli aggiornamenti... Grazie Corolla per i preziosi consigli!!!

Probabilmente mi serviranno poi anche consigli su come smontare e pulire la valvola a farfalla (dove il link non è più disponibile).

Ciao Gio.

Link to post
Share on other sites

Numanese, l'importante è essersene accorti per tempo. Altri meccanici lo avrebbero mandato a quel paese anzichè recepire il consiglio, e in Veneto o in Lombardia sarebbero partiti in quarta di revisione testata.

 

Mi fa meraviglia che la bobina non sia partita andando in corto circuito.

per l'imbrattamento credo che sia normale avendo percorso molta strada a tre.

Resta comunque fa fare quel megadiscorso di pulizia come l'ho prospettato, che risolve molti problemi.

 

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

Speriamo soprattutto che questo tipo di problema non si verifichi più nell'immediato.

Per Corolla: puoi darmi info su come pulire la valvola a farfalla?

C'era un link che spiegava passo passo il sistema ma adesso sembra non più accessibile.

Grazie, Ciao Gio.

Link to post
Share on other sites
  • 5 years later...

concordo con Corolla 1332 98, che la pulizia dei sensori fa bene al motore, per qanto riguarda il idscorso delle valvole io volevo dire che ho la stessa auto 1.6 16 v del 2000 e sto impazzendo, ho anche io il gpl e mi fa lo stesso difetto uguale, inizialmente avevo anche io un problema con i tubi del lavavetri che sono da sostituire completamente ma non è stato quello il problema e dopo avere fatto un pò di pulizia ancora non risalgo all'origine del problema, il motore gira come un orologio ma poi quando lascio l'acceleratore o riduco il gas non si riprende e scoppietta come una moto sotto dove c'è il catalizzatore e inizia a sputare e tossire di brutto, anche io quando si supera un pò la temperatura e quando arriva in temperatura poi è un disastro, sembrerebbe come scarburata oppure sembra come se ci fosse un maledetto starter automatico che si mette in funzione e arricchisce la miscela aria/gas o aria/benzina , non sono le candele perchè appena cambiate mi hanno fatto lo scherzo nei primi metri dopo, allora ho pulito sia il sensore di pressione del vuoto ma anche il bulbo posto un pò più avanti che apre e chiude un condotto che non sò cos'è e vi dico che l'auto è tornata nuova ed è andata bene per 2000km adesso ha ripreso a vomitare sputare scoppietta come una moto perdendo potenza e sopratutto nella ripresa ai bassi regimi alle partenze da fermo nei sorpassi, per stare un pò vivo il motore devo portarlo sopra i 2500/3000 ma fa le bizze a qualsiasi rotazione di giri anche a 4000 se gli và, ho staccato il negativo della batteria anche una notte ma niente...ho stccato il sensore di pressione del vuoto ma niente, anbche con parametri che imposta in automatico la centralina continua a strappare. Che mi consigliate di fare? 

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...