Jump to content

ALTERNATIVA AD INIETTORI MED LANDI RENZO


Post consigliati

  • Risposte 398
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • 3 months later...

salve,

sono Ciro dalla provincia  di Salerno,

e rispolvero questo thread perchè

possessore (non proprio felice) di una lancia musa ecochic 2009 1.4cc 8v 

impianto landi renzo montato dalla casa.

l'auto ha 40000km e ciò nonostante i miei iniettori "merd"

hanno già dato problemi 4 volte (solo a GPL borbottamenti al minimo, cali di potenza e addirittura spegnimenti in rilascio in auostrada!)

a 19mila km a 35mila e dinuovo ora...

mi sà  che le concause sono diverse:

  -la scarsa qualità del gpl di zona,

  -i famosi med molto sensibili alle zozzerie del gpl

  -i meccanici che dicono di pulire gli iniettori per bene, ma invece utilizzano solo qualche additivo e cambiano i 2 filtri (fase liquida e fase gas) in modo disonesto.

Per quest'ultimi, in parte gli do ragione: i miei iniettori sono posizionati in un posto assurdo, tra abitacolo e motore, sotto , molto in basso!!!

il tubo di carico (quello attraversato dal filtro fase gassosa) è lunghissimo (più di 1 metro?!) 

perchè parte dal riduttore di pressione situato dietro il faro destro dell'auto, passa sulla scatola filtro aria, e poi scende in basso!

Azare la macchina, non l'ho ancora fatto ma credo che comunque sia scomodo perche' sotto quella zona c'è il cambio e altri ostacoli.

 

1) Avete suggerimenti sul come smontarli per effettuare una pulizia per bene agevolmente?

2) conviene aggiungere e/o sostituire il filtro (fase gas) con uno a decantazione di tipo emer che sembra trattenere meglio le porcherie oleose e farla durare di più?

3) alla lunga sti iniettori così sensibili "potrebbero" stancarmi, secondo voi potrei sostituirli agevolmente con dei landi di nuova generazione (revisionabili)

oppure con i valtek 34 che sembrano ottimi e per cui ho seguito tutta la discussione?

 

grazie mille in anticipo a chi vorrà rispondermi

 

CC

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
  • 5 months later...

salve,

sono Ciro dalla provincia di Salerno,

e rispolvero questo thread perchè

possessore (non proprio felice) di una lancia musa ecochic 2009 1.4cc 8v

impianto landi renzo montato dalla casa.

l'auto ha 40000km e ciò nonostante i miei iniettori "merd"

hanno già dato problemi 4 volte (solo a GPL borbottamenti al minimo, cali di potenza e addirittura spegnimenti in rilascio in auostrada!)

a 19mila km a 35mila e dinuovo ora...

mi sà che le concause sono diverse:

-la scarsa qualità del gpl di zona,

-i famosi med molto sensibili alle zozzerie del gpl

-i meccanici che dicono di pulire gli iniettori per bene, ma invece utilizzano solo qualche additivo e cambiano i 2 filtri (fase liquida e fase gas) in modo disonesto.

Per quest'ultimi, in parte gli do ragione: i miei iniettori sono posizionati in un posto assurdo, tra abitacolo e motore, sotto , molto in basso!!!

il tubo di carico (quello attraversato dal filtro fase gassosa) è lunghissimo (più di 1 metro?!)

perchè parte dal riduttore di pressione situato dietro il faro destro dell'auto, passa sulla scatola filtro aria, e poi scende in basso!

Azare la macchina, non l'ho ancora fatto ma credo che comunque sia scomodo perche' sotto quella zona c'è il cambio e altri ostacoli.

 

1) Avete suggerimenti sul come smontarli per effettuare una pulizia per bene agevolmente?

2) conviene aggiungere e/o sostituire il filtro (fase gas) con uno a decantazione di tipo emer che sembra trattenere meglio le porcherie oleose e farla durare di più?

3) alla lunga sti iniettori così sensibili "potrebbero" stancarmi, secondo voi potrei sostituirli agevolmente con dei landi di nuova generazione (revisionabili)

oppure con i valtek 34 che sembrano ottimi e per cui ho seguito tutta la discussione?

 

grazie mille in anticipo a chi vorrà rispondermi

 

CC

Ciao Ciro, evidentemente nella tuo z sona il gas fa schifo, percui un buon filtro a decantazione magari davanti a quello originale non guasta.

Per smontare gli iniettori togli la scatola filtro e dovresti riuscire a sfilarli.

La pulizia (ben fatta) é cosa non facile. Il mio installatore li lava ad ultrasuoni e verifica portata statica e dinamica , ma credo che lo facciano in pochi, potresti provare con il petrolio bianco iniettato ad auto accesa....dicono che funzioni

Montare i valtek 34 (magari in posizione piu comoda) dovrebbe essere possibile ma informati bene perché devono avere le identiche caratteristiche di portata dei tuoi merd attuali.

I 34 non sono comunque revisionabili.

Ciao

Link to post
Share on other sites

Tengo in dovuta considerazione il topic, nel caso in cui diventasse problematico il Landi "della casa", ovviamente finiti gli anni di garanzia (che ho esteso a 4 su tutto ciò che è meccanico ed elettrico).

 

Ad essere sincero spero che Fiat negli anni abbia fatto tesoro degli errori passati e, sebbene continui ad usare i med (penso), abbia rivisto la posizione del rail gpl. Ma appunto è solo una speranza...

Link to post
Share on other sites

La questione non é legata solo a fiat, ma a tutti o quasi; pensa che citroen é passata dall'ottimo brc a landi. Le motivazioni sono solo commerciali, le case automobilistiche spremono all'osso i fornitori chiedendo anche fideiussioni bancarie....non tutte accettano e quelle che lo fanno, malgrado i fatturati, hanno i conti in rosso, come landi ma anche emer, che da a vw le valvole metano ed a fiat anche i tubi piegati.

Ciao

Link to post
Share on other sites

Tengo in dovuta considerazione il topic, nel caso in cui diventasse problematico il Landi "della casa", ovviamente finiti gli anni di garanzia (che ho esteso a 4 su tutto ciò che è meccanico ed elettrico).

 

Ad essere sincero spero che Fiat negli anni abbia fatto tesoro degli errori passati e, sebbene continui ad usare i med (penso), abbia rivisto la posizione del rail gpl. Ma appunto è solo una speranza...

Le ultime Bravo avevano il rail in posizione "normale" cioè non rovesciata.

A me comunque gli iniettori sono durati 130.000 km, non mi sembra malaccio :)

Link to post
Share on other sites

 

Tengo in dovuta considerazione il topic, nel caso in cui diventasse problematico il Landi "della casa", ovviamente finiti gli anni di garanzia (che ho esteso a 4 su tutto ciò che è meccanico ed elettrico).

 

Ad essere sincero spero che Fiat negli anni abbia fatto tesoro degli errori passati e, sebbene continui ad usare i med (penso), abbia rivisto la posizione del rail gpl. Ma appunto è solo una speranza...

Le ultime Bravo avevano il rail in posizione "normale" cioè non rovesciata.

A me comunque gli iniettori sono durati 130.000 km, non mi sembra malaccio :)

A partire da che anno è stata fatta la modifica?

Ciao

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...