Jump to content

Impianti GPL aspirati, specie in via d'estinzione?


Post consigliati

la differenza tra un impianto aspirato e un sequenziale iniettato, è la stessa che passa tra le auto a carburatore e iniezione....quelle a carburatore andavano benino, ma da nuove....appena si sporcava o sregolava il carburatore, a freddo erano guai...se poi ci teniamo anche al lato inquinamento, bè lì la cosa è ancora piu lampante....perchè a gpl si inquina ugualmente, non è che esce aria se brucia male....

Non esce aria fresca comunque, anche se brucia bene, il gpl inquina un po meno della benzina ma inquina moltissimo, non facciamoci illusioni su questo punto! Il metano inquina ancora meno del gpl ma inquina pure il metano; Allo stato dell'arte anche il motore elettrico inquina, forse pure di più dei motori a combustione interna, con la differenza che inquina altrove; D'altra parte............occhio non vede..................

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 56
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao a tutti.

Io ho una fiat punto a gpl euro 3 motore aspirato lovato lov eco,quindi in via di estinzione,208000 km con il gpl e nessun problema.

Nel 2013 dovrò far sostituire la bombola.

Dato che questo impianto è in via di estinzione,mi sostituiranno solo la bombola o dovrò installare un iniettato e rifare tutto?

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti.

Io ho una fiat punto a gpl euro 3 motore aspirato lovato lov eco,quindi in via di estinzione,208000 km con il gpl e nessun problema.

Nel 2013 dovrò far sostituire la bombola.

Dato che questo impianto è in via di estinzione,mi sostituiranno solo la bombola o dovrò installare un iniettato e rifare tutto?

 

Ti cambieranno la bombola e forse l'elettrovalvola..ma l'impianto potrà rimanere aspirato

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti.

Io ho una fiat punto a gpl euro 3 motore aspirato lovato lov eco,quindi in via di estinzione,208000 km con il gpl e nessun problema.

Nel 2013 dovrò far sostituire la bombola.

Dato che questo impianto è in via di estinzione,mi sostituiranno solo la bombola o dovrò installare un iniettato e rifare tutto?

 

Ti cambieranno la bombola e forse l'elettrovalvola..ma l'impianto potrà rimanere aspirato

 

Ti dovrebbero cambiare serbatoio e multivalvola e rifare collaudo.....per una durata di altri 10 anni

Link to post
Share on other sites

Naturalmente il serbatoio andrà sostituito, rifatto il collaudo e quasi sempre anche se non è d'obbligo si sostituisce anche la multivalvola che in 10 anni capisci che sarà un po stanca, purtroppo è probabile che il sensore livello abbinato alla nuova valvola non sarà compatibile con l'elettronica montata 10 anni fa, ma questo è poco male; Piuttosto......se l'installatore è serio e coscienzioso vorrà e dovrà controllare tutto il resto dell'impianto dato che dopo che avrà messo la sua firma sui documenti sarà lui responsabile di tutto l'impianto, quindi tubazioni, riduttore,impianto elettrico etc......

Ciao.

Link to post
Share on other sites

Naturalmente il serbatoio andrà sostituito, rifatto il collaudo e quasi sempre anche se non è d'obbligo si sostituisce anche la multivalvola che in 10 anni capisci che sarà un po stanca, purtroppo è probabile che il sensore livello abbinato alla nuova valvola non sarà compatibile con l'elettronica montata 10 anni fa, ma questo è poco male; Piuttosto......se l'installatore è serio e coscienzioso vorrà e dovrà controllare tutto il resto dell'impianto dato che dopo che avrà messo la sua firma sui documenti sarà lui responsabile di tutto l'impianto, quindi tubazioni, riduttore,impianto elettrico etc......

Ciao.

 

Per nessuna ragione sostituirei solo il serbatoio, come dici giustamente chi firma è il responsabile e visto che la multivalvola ha dei dispositivi di sicurezza esposti soggetti ad invecchiamento, io la cambio sempre alla scdenza dei 10 anni

Link to post
Share on other sites

La bombola è di legge, la multivalvola è una doverosa accortezza, qualche Tubazione se necessaria, ma se si và oltre, o l'impianto è veramente un casino, o l'impiantista è PARECCHIO accorto.

 

Ad un mio collega gli era stato detto che si doveva sostituire tutto l'impianto, dopo 10 anni per legge.

 

Sotto mio consiglio, ha chiesto che gli venisse messo NERO su BIANCO. Obbligatorio è diventato CONSIGLIATO...

 

Adesso si appoggia dove vado io, si trova contento, ed è contento anche l'impiantista che ha un cliente (non POLLO) nuovo...

Link to post
Share on other sites

La bombola è di legge, la multivalvola è una doverosa accortezza, qualche Tubazione se necessaria, ma se si và oltre, o l'impianto è veramente un casino, o l'impiantista è PARECCHIO accorto.

 

Ad un mio collega gli era stato detto che si doveva sostituire tutto l'impianto, dopo 10 anni per legge.

 

Sotto mio consiglio, ha chiesto che gli venisse messo NERO su BIANCO. Obbligatorio è diventato CONSIGLIATO...

 

Adesso si appoggia dove vado io, si trova contento, ed è contento anche l'impiantista che ha un cliente (non POLLO) nuovo...

Naturalmente la giusta dose di sano scetticismo è la benvenuta, accolgo quindi volentireri questo appunto.

Inoltre.......... se tu ti affidi ad un impiantista degno di fiducia (non POLLO), il mio consiglio è di lasciar decidere lui.

Ciao.

Link to post
Share on other sites

La bombola è di legge, la multivalvola è una doverosa accortezza, qualche Tubazione se necessaria, ma se si và oltre, o l'impianto è veramente un casino, o l'impiantista è PARECCHIO accorto.

 

Ad un mio collega gli era stato detto che si doveva sostituire tutto l'impianto, dopo 10 anni per legge.

 

Sotto mio consiglio, ha chiesto che gli venisse messo NERO su BIANCO. Obbligatorio è diventato CONSIGLIATO...

 

Adesso si appoggia dove vado io, si trova contento, ed è contento anche l'impiantista che ha un cliente (non POLLO) nuovo...

Naturalmente la giusta dose di sano scetticismo è la benvenuta, accolgo quindi volentireri questo appunto.

Inoltre.......... se tu ti affidi ad un impiantista degno di fiducia (non POLLO), il mio consiglio è di lasciar decidere lui.

Ciao.

 

Sono d'accordo con te nel caso di un impiantista SERIO.....

Purtroppo la fame di lavoro a volte porta a cercare di convincere il cliente nella necessità di sostituire anche la parte anteriore, personalmente trovo disgustoso questo comportamento, se effettivamente ci sono delle problematiche andranno affrontate a tempo e debito.

Quando il cliente Arriva in officina per la sostituzione del serbatoi prima verifico che la connessione con il Pc o il tester dedicato sia ancora possibile poi verifico che la sensibilità delle varie regolazioni sia ancora efficiente epoi con un bel analizzatore gas di scarico controlle se tutto è OK , solo a quel punto ti sostituisco serbatoio, se invece qualcosa non va comunico preventivamente ill mancato funzionamento dei componenti e faccio un bel preventivo.

In questo modo si corre il rischio che il cliente nel caso la cifra sia elevata decida di cambiare auto.....

noi perdiamo un pochino di lavoro è vero però guadagniamo in Affidabilità, immagine , fiducia e questo cliente parlerà sempre in modo positivo di noi...... Questo è quello che veramente conta.

Link to post
Share on other sites

La bombola è di legge, la multivalvola è una doverosa accortezza, qualche Tubazione se necessaria, ma se si và oltre, o l'impianto è veramente un casino, o l'impiantista è PARECCHIO accorto.

 

Ad un mio collega gli era stato detto che si doveva sostituire tutto l'impianto, dopo 10 anni per legge.

 

Sotto mio consiglio, ha chiesto che gli venisse messo NERO su BIANCO. Obbligatorio è diventato CONSIGLIATO...

 

Adesso si appoggia dove vado io, si trova contento, ed è contento anche l'impiantista che ha un cliente (non POLLO) nuovo...

Naturalmente la giusta dose di sano scetticismo è la benvenuta, accolgo quindi volentireri questo appunto.

Inoltre.......... se tu ti affidi ad un impiantista degno di fiducia (non POLLO), il mio consiglio è di lasciar decidere lui.

Ciao.

 

Sono d'accordo con te nel caso di un impiantista SERIO.....

Purtroppo la fame di lavoro a volte porta a cercare di convincere il cliente nella necessità di sostituire anche la parte anteriore, personalmente trovo disgustoso questo comportamento, se effettivamente ci sono delle problematiche andranno affrontate a tempo e debito.

Quando il cliente Arriva in officina per la sostituzione del serbatoi prima verifico che la connessione con il Pc o il tester dedicato sia ancora possibile poi verifico che la sensibilità delle varie regolazioni sia ancora efficiente epoi con un bel analizzatore gas di scarico controlle se tutto è OK , solo a quel punto ti sostituisco serbatoio, se invece qualcosa non va comunico preventivamente ill mancato funzionamento dei componenti e faccio un bel preventivo.

In questo modo si corre il rischio che il cliente nel caso la cifra sia elevata decida di cambiare auto.....

noi perdiamo un pochino di lavoro è vero però guadagniamo in Affidabilità, immagine , fiducia e questo cliente parlerà sempre in modo positivo di noi...... Questo è quello che veramente conta.

Beh, se escludiamo prelievi in fase gassosa dovuti ad errori di montaggio e/o difettosità multivalvola, direi che è successo quello che sto cercando di spiegare già da vari interventi qui sopra, vale a dire che l'apporto di energia (calore) esterno, data la bassa temperatura ambiente è insufficiente a garantire quel minimo di evaporazione necessario al mantenimento della pressione.Inoltre mancando in autostrada anche quel minimo di attrito/riscaldamento prodotto dal movimento del gpl all'interno del serbatoio che invece si realizza nei percorsi tortuosi....................

Ciao e buon lavoro.

Link to post
Share on other sites
  • 5 months later...

Penso che sicuramente la diffusione degli aspirati diminuirà, perché appunto vanno bene solo sulle macchine più vecchie a livello di omologazione, penso che è anche difficile prevedere cosa succederà tra qualche anno, consiglio di pensarci quando si pone il problema, magari vinci al superenalotto e neanche ti servirà più pensare al gpl :D

 

Io comunque che li ho provati entrambi, su una macchina che costa meno dell'impianto stesso, ORA come ora, tornerei al apsirato, che ha vantaggi che l'iniettato non ha, e i vantaggi dell'iniettato al momento non me lo fanno dimenticare l'aspirato, anche se c'è pure da dire che la mia è un po' problematica come macchina da sempre.

 

Fabio04, mi potresti dire ESATTI i tuoi consumi a benzina e a gpl? Per me è raro trovare qualcuno per fare confronto con i miei di risultati.

 

il caro vecchio aspirato buttavi giu quintali di gpl preso anche dalle fogne :D e digeriva tutto bastava spurgare il polmone ogni 10 gg adesso se il gpl nn è ottimo sui sequenziali hai altro che rogne con filtri e multivalvole tappati :(

Link to post
Share on other sites

tornerei al apsirato, che ha vantaggi che l'iniettato non ha,

di che vantaggi stai parlando? :rolleyes:

 

ricordo quando ero piccoli lo sport nazionale era mettere il gpl di tutti i tipi e di tutte le provenienze e il caro vecchio aspirato una volta spurgato il polmone metodicamente beveva di tutto ... ecco i vantaggi che aveva

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...