Jump to content

Difficoltà taratura Romano RIS metano


numanese

Post consigliati

Oggi sono sono andato a vedere a che punto era il mio impiantista, stava per mettersi a mappare la mia civic con il mio vecchio impianto romano ris.

 

Appena passata a metano, si è accorto di aver collegato male lo stacca iniettori, la macchina era accesa bifuel, metano+benzina contemporaneamente. (Lambda impallata sul grasso e correttore a -200)

 

Poi è iniziato un calvario.

 

La romano non ha una mappa per la mia macchina, l'autotaratura non funziona e cercando di settare la mappa a mano non siamo riusciti a combinare nulla.

 

il Minimo lo tiene a stento, o è grassa (correttore -200) o è magrissima (correttore 200) la lambda funziona bene, la pressione metano non la sappiamo visto che l'impianto non gha questo sensore...

 

Idee???

Link to comment
Share on other sites

Oggi sono sono andato a vedere a che punto era il mio impiantista, stava per mettersi a mappare la mia civic con il mio vecchio impianto romano ris.

 

Appena passata a metano, si è accorto di aver collegato male lo stacca iniettori, la macchina era accesa bifuel, metano+benzina contemporaneamente. (Lambda impallata sul grasso e correttore a -200)

 

Poi è iniziato un calvario.

 

La romano non ha una mappa per la mia macchina, l'autotaratura non funziona e cercando di settare la mappa a mano non siamo riusciti a combinare nulla.

 

il Minimo lo tiene a stento, o è grassa (correttore -200) o è magrissima (correttore 200) la lambda funziona bene, la pressione metano non la sappiamo visto che l'impianto non gha questo sensore...

 

Idee???

 

 

scusami Numanese, ma prima di procedere alla mappatura, ha provveduto a collegar bene lo staccainiettori? Poi ha resettato tutto? Infine ha controllato che tutto quanto sia in ordine a livello di polmone e di iniettori, essendo usati?

 

Tieni presente inoltre che,a mio avviso, la mappa non la fa la casa produttrice dell'impianto, ma la bravura dell'installatore. Prova ne siano tutti i bordelli che si verificano su auto con mappe ad hoc con impianti montati in fase 2 e su cui non ci si può metter le mani.

 

Io ti invito ad aver un pò di pazienza. Alle volte si tratta solo di kaiseratine che non vengono riconosciute immediatamente....

 

Se la macchina è sempre andata bene, deve esser successo qualcosa......un ultima cosa...ma la tua Civic non era in origine a GPL???

Link to comment
Share on other sites

Gli iniettori sono ok, non perdono e funzionano correttamente, lo stacca iniettori pure è ok, abbiamo fatto anche delle prove scollegando proprio gli iniettori benzina, quindi...

 

La mappatura romano la volevo come base di partenza...

 

Io ho il sentore che ci sia un problema al polmone, come se non arrivasse pressione, ma secondo lui sul polmone è tutto ok...

 

A gpl abbiamo la jazz, la civic è sotto i ferri da prima di ferragosto, ma tra ferie dei fornitori, dell'impiantista, un piccolo incidente subito, 2 settimane di carrozzeria ecc ecc l'arcano è saltato fuori oggi...

 

Domani mi manda dal suo distributore di zona e la facciamo là.

 

Quello che mi preoccupa è che prima in romano hanno detto che quegli iniettori andavano bene, adesso iniziano a dire che sono piccolini....

 

Iniettori singolo con corpo in alluminio, cappello di plastica nera e lettera A stampigliata.

Link to comment
Share on other sites

Gli iniettori sono ok, non perdono e funzionano correttamente, lo stacca iniettori pure è ok, abbiamo fatto anche delle prove scollegando proprio gli iniettori benzina, quindi...

 

La mappatura romano la volevo come base di partenza...

 

Io ho il sentore che ci sia un problema al polmone, come se non arrivasse pressione, ma secondo lui sul polmone è tutto ok...

 

A gpl abbiamo la jazz, la civic è sotto i ferri da prima di ferragosto, ma tra ferie dei fornitori, dell'impiantista, un piccolo incidente subito, 2 settimane di carrozzeria ecc ecc l'arcano è saltato fuori oggi...

 

Domani mi manda dal suo distributore di zona e la facciamo là.

 

Quello che mi preoccupa è che prima in romano hanno detto che quegli iniettori andavano bene, adesso iniziano a dire che sono piccolini....

 

Iniettori singolo con corpo in alluminio, cappello di plastica nera e lettera A stampigliata.

 

 

Fammi capire....l'impianto è usato e lo state montando su di un altra macchina???

Link to comment
Share on other sites

Esattamente, l'impianto era montato su di una rover 216, smontato, rimontato sulla mia civic.

Ho dovuto cambiare lo stacca iniettori, incompatibile tra rover e Honda.

L'impianto era di un ragazzo che ha fatto un incidènte prima di collaudarlo.

Bombola, riduttore, iniettori, cablaggio, sttacca iniettori, presa di carica e qualche altra favolata 350€

Scusate gli errori, ma scrivo da iPad in prestito...........

Link to comment
Share on other sites

Esattamente, l'impianto era montato su di una rover 216, smontato, rimontato sulla mia civic.

Ho dovuto cambiare lo stacca iniettori, incompatibile tra rover e Honda.

L'impianto era di un ragazzo che ha fatto un incidènte prima di collaudarlo.

Bombola, riduttore, iniettori, cablaggio, sttacca iniettori, presa di carica e qualche altra favolata 350€

Scusate gli errori, ma scrivo da iPad in prestito...........

 

Allora è molto probabile che tu debba cambiare i 4 iniettori con adeguati iniettori per la tua macchina. Il resto dell'impianto invece va benissimo...purtroppo questo vanifica il risparmio che sicuramente hai conseguito prendendolo usato sia pur di pochissimo. In Romano ti sapranno dire che iniettori ci vogliono per la tua...oppure, se il tuo installatore è capace, riesce a modificarti gli ugelli degli iniettori per aumentare la mandata, e sei a posto (ma non credo che sia possibile più di tanto).

 

Non ti preoccupare. Il problema al 90% è solo questo. Gli iniettori troppo diversi da quelli adatti alle esigenze del tuo motore....

 

Corolla

Link to comment
Share on other sites

Aggiornamento...

 

Dopo essere stato alla co.me.gas (distributore zona Ancona BRC+Romano) ci hanno capito poco pure loro.

 

Il problema dovrebbe essere o sulla centralina o sugli iniettori, (anche se hanno 400km di vita) sembrerebbe che 3 su 4 siano inchiodati.

 

Ad orecchio ticchettano "bene", ma non è indicatore attendibile...

 

Oggi li smonto e li massacro di petrolio bianco e WD40...

Link to comment
Share on other sites

Aggiornamento...

 

Dopo essere stato alla co.me.gas (distributore zona Ancona BRC+Romano) ci hanno capito poco pure loro.

 

Il problema dovrebbe essere o sulla centralina o sugli iniettori, (anche se hanno 400km di vita) sembrerebbe che 3 su 4 siano inchiodati.

 

Ad orecchio ticchettano "bene", ma non è indicatore attendibile...

 

Oggi li smonto e li massacro di petrolio bianco e WD40...

 

Guarda che se è un impianto nuovo, gli iniettori romano si posson smontare come gli stefanelli. Al di sotto di ogni iniettore ci sono infatti 4 viti, e quindi lo apri e ispezioni, lavandolo bene.

 

Non usar petrolio bianco e WD40.

 

 

 

 

 

 

 

Vai invece in un negozio GBC in zona e compra il RENEWAL DEOXID e il RENEWAL PULITORE PER CONTATTI.

 

Prima utilizzi il DEOXID e poi il PULITORE.

 

Quindi rimonti il tutto e lo ripiazzi.

 

 

Comunque che siano partiti iniettori e/o centralina in un impianto praticamente nuovo mi sembra strano...che invece chi te l'ha venduto ti abbia dato un pacco???

 

 

Gli iniettori sono uguali a quelli della foto???

 

http://www.romanoautogas.it/?go=catalogo&a...ti&gruppo=1 (clicca sul primo che è il 3 cilindri...tanto sono uguali come aspetto).

 

http://www.romanoautogas.it/public/FotoArticoli/REI_00.jpg

 

 

Guarda che se non fossero quelli neri, non c'entrano nulla con l'impianto Romano, oppure si tratta di impianti Romano di qualche anno fa, assolutamente un bidone rispetto a quelli di oggi dove esiste un ottimo iniettore...

 

Corolla

Link to comment
Share on other sites

gli iniettori sono quelli precedenti, i da te soprannominati bidone...

 

Li ho smontati e rimontati tutti e 4, due funzionano, due no....

 

Al distributore Romano della mia zona mi hanno proposto di cambiare centralina (adesso ho ris, loro propongono risn) e gli iniettori con quelli nuovi per circa 400€.

 

Probabilmente a quella cifra mi prenderei uno stag e un rail valtek, anzi alla metà, ma prima devo andare a fare il collaudo.

 

Il gbc più vicino a casa mia dista 90km...

Link to comment
Share on other sites

gli iniettori sono quelli precedenti, i da te soprannominati bidone...

 

Li ho smontati e rimontati tutti e 4, due funzionano, due no....

 

Al distributore Romano della mia zona mi hanno proposto di cambiare centralina (adesso ho ris, loro propongono risn) e gli iniettori con quelli nuovi per circa 400€.

 

Probabilmente a quella cifra mi prenderei uno stag e un rail valtek, anzi alla metà, ma prima devo andare a fare il collaudo.

 

Il gbc più vicino a casa mia dista 90km...

 

Esattamente che iniettori sono? Il prezzo che ti hanno fatto mi sembra eccessivo e non giustificato.

Io partirei col sostituire i due iniettori partiti con iniettori nuovi. Se poi con quella vecchia centralina RIS anzichè RISN riesci a gestire anche i nuovi, ti prendi i 4 del nuovo tipo e ciccia. Altrimenti vai di iniettori suoi per il vecchio Romano che ti hanno rifilato.Che nulla ha a che vedere, tranne il nome, con quello odierno.

 

Corolla

Link to comment
Share on other sites

gli iniettori che ho io sono in alluminio, hanno un cappuccio di plastica tipo fungo con la bobina dentro.

 

La bobina pilota un ogiva metallica, contrastata da una molla.All' ogiva è rivettata una guarnizione di gomma, anche duretta direi, che va a battere su un ugello di ottone, da dove parte il tubobetto che porta gas al collettore, sono simili agli attuali, ma molto più spartani.

 

Da quello che ho capito non vengono più commercializzati.

 

Quindi dovrei prendere gli iniettori nuovi (68€ l'uno prezzo AMICO) aggiungerci il flauto (tipo questo qui...) e metterci anche la centralina Nuova, così siamo sicuri che tutto funzioni bene.

 

Quasi 400€ e sul preventivo è specificato che si tratta di componentistica REVISIONATA....

 

Adesso per gli iniettori Romano ho chiesto un preventivo ad un sito, Italiano (TP), dovrebbero essere 35 euro l'uno, ho chiesto anche per la centralina.....

Link to comment
Share on other sites

gli iniettori che ho io sono in alluminio, hanno un cappuccio di plastica tipo fungo con la bobina dentro.

 

La bobina pilota un ogiva metallica, contrastata da una molla.All' ogiva è rivettata una guarnizione di gomma, anche duretta direi, che va a battere su un ugello di ottone, da dove parte il tubobetto che porta gas al collettore, sono simili agli attuali, ma molto più spartani.

 

Da quello che ho capito non vengono più commercializzati.

 

Quindi dovrei prendere gli iniettori nuovi (68€ l'uno prezzo AMICO) aggiungerci il flauto (tipo questo qui...) e metterci anche la centralina Nuova, così siamo sicuri che tutto funzioni bene.

 

Quasi 400€ e sul preventivo è specificato che si tratta di componentistica REVISIONATA....

 

Adesso per gli iniettori Romano ho chiesto un preventivo ad un sito, Italiano (TP), dovrebbero essere 35 euro l'uno, ho chiesto anche per la centralina.....

 

 

credo che sia un trattamento poco corretto, al limite della disonestà. Smonta un iniettore e vedi un pò cosa c'è scritto. Magari si tratta di un vecchio Valtek.

 

Al più gli iniettori a 35 euro l'uno mi sembrano un prezzo onesto.

Tieni presente che la centralina difficilmente parte, a meno che non la sottoponga a stress di qualche natura tipo immergerla nell'acqua, prenderla a martellate, buttarla nel fuoco.

 

Corolla

Link to comment
Share on other sites

Dunque, sono stato latitante, un matrimonio e un trasloco... (sposata sorella e traslocata la mamma, )

 

I miei iniettori sono quelli presenti in questo impianto:

RKRISM_04.jpg

 

Anzi, occhio e croce è proprio quello, stesso riduttore, stessi iniettori.

 

I nuovi Romano hanno lo spinotto differente, sono disponibili i nuovi con lo spinotto vecchio, ma avendo meccaniche differenti dai vecchi, credo sia opportuno sostituirli tutti e quattro.

 

Parlando con un impiantista trapanese, ho scoperto che la nuova centralina, non potrebbe gestire il vecchio commutatore, e quindi andrebbe sostituito anche quello...

 

A questo punto mi conviene buttare il mio impianto usato e prenderne uno nuovo, o cosa che cercherò di fare, una diagnosi seria!!!

 

Il problema è che ho il collaudo il 6 ottobre...

Link to comment
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...