Jump to content

Due (future) leggi possono "cambiare le carte in tavola"


Post consigliati

"cambiare le carte in tavola" messo tra virgolette, nel senso che se queste due 'iniziative' diventassero leggi concrete, l'orientamento degli automobilisti verso metano e gpl potrebbe diventare molto differente da come è adesso.

 

- CARBURANTI: SAGLIA, DL METANO PASSO AVANTI SU EMISSIONI E CONSUMI

"...approvata all'unanimità alla Camera una proposta di legge che incentiva l'uso del metano per autotrazione e semplifica l'uso del Gpl...verra' incentivata la costruzione di impianti nelle grandi aree metropolitane e autostradali e in alcune regioni...La proposta di legge, spiega il Dicastero, prevede la razionalizzazione e l'incremento della rete degli impianti di distribuzione di metano, biometano e Gpl...le Regioni dovranno installare impianti a metano in proporzione alla densita' abitativa.

 

- Una tassa sulla benzina per salvare i pendolari

La Legambiente propone una nuova accisa di 3 centesimi al litro su benzina e gasolio da destinare ad autobus e treni regionali (trasporto locale per pendolari) per compensare i tagli governativi.

Se và in porto, sommando ai 3 cent. le precedenti nuove accise (cinema + Libia) e l'IVA ormai al 21%, si arriva intorno ai 10 centesimi solo di nuove tasse, solo nel 2011 e solo su benzina e gasolio.

Link to post
Share on other sites

Sentito al tiggì regionale che, nelle Marche, i 'trasferimenti al settore' dallo Stato passano da 105 milioni di € a 30.

Oltre all'ovvia (parziale) soluzione della razionalizzazione ( = sospensione) delle corse di autobus e treni, rimane il problema di dove andare a prendere i soldi che mancano.

In materia, la proposta di Legambiente comincia a trovare consensi (!)

E' ancora una piccola palla di neve lasciata rotolare dall'alto, che però scendendo si ingrossa.

Sono ben consapevole che la situazione per molti, me compreso, stia diventando insostenibile, ma IN GENERALE, nei portafogli degli automobilisti ci sono ancora "terre nuove da pascolare".

In Lombardia, l'assessore alla mobilità, dice che il piatto è ancora ricco (!!)

(Non mi ci ficco? Perchè mai?)

Benzina più cara di 5 cent per salvare i treni locali

 

Notare il rincaro della dose e quel "solo" (!!!)

"Si può lavorare sulla fiscalità ... facendo in modo che i fondi non siano più dei trasferimenti dello Stato ma risorse legate a "una aliquota di qualche tipo". Ad esempio aumentando l'accisa sui carburanti, anche solo di cinque centesimi al litro". :rolleyes: :D

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

.... la proposta di Legambiente comincia a trovare consensi (!)

E' ancora una piccola palla di neve lasciata rotolare dall'alto, che però scendendo si ingrossa.

 

Benzina, forse in Puglia aumenta di 4-5 centesimi

 

Chi non avesse voglia di leggere per intero l'articolo (neanche tanto lungo) trova sulla foto in fondo un riassunto del tutto.

Da notare che viene presa in considerazione solo la benzina; pur essendo già gravata dell'addizionale regionale.

 

[da notare anche che sommando addizionale, aumento dell'accisa ed IVA, si arriva a quasi 10 cent. in più rispetto alla confinante Basilicata; i cui residenti godono (o dovrebbero godere, non sono ben informato) del bonus benzina]

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...