Jump to content

Landirenzo per TSI


Post consigliati

ma secondo me invece non hai fatto bene i conti....e parlo da possessore di auto a gpl da circa 25 anni...

 

a parte che parli di 1900 euro di differenza tra la versione benza e diesel,quindi presumo ti riferisca al 2000,mentre invece secondo me il confronto va fatto con il 1.6,che per il tipo di auto è + che sufficiente(a meno che uno non viaggi sempre a pieno carico su e giù dallo stelvio tutti i giorni!) e non è affatto piantata,aldilà dei dati numerici che valgono poco nell'uso normale.

 

secondo me la regola generale e generica è: a parità di veicolo e prestazioni(NON motore,ma prestazioni!) un gpl costa + o - come un diesel per quello che riguarda i consumi,se però si va su impianti a gas che consumano considerevoli quantità di benzina il diesel costa meno in proporzione.

 

per il resto si equivalgono per maggiore manutenzione del gpl rispetto a benzina e maggiori costi di manutenzione del diesel,sempre rispetto a benzina,probabilmente inferiori a gpl.

 

il bollo ok ma non stiamo parlando di auto da 300 CV e il diesel a parità di PRESTAZIONI di solito ha meno CV

 

il gas ha il considerevole vantaggio di non subire blocchi del traffico

 

 

edit: vedo ora che in un altro 3ad parli di 1.2 tsi: beh,allora a meno che non abiti in città e usi lì l'auto,mi sa che non c'è confronto con il diesel

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 72
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

ma secondo me invece non hai fatto bene i conti....e parlo da possessore di auto a gpl da circa 25 anni...

 

a parte che parli di 1900 euro di differenza tra la versione benza e diesel,quindi presumo ti riferisca al 2000,mentre invece secondo me il confronto va fatto con il 1.6,che per il tipo di auto è + che sufficiente(a meno che uno non viaggi sempre a pieno carico su e giù dallo stelvio tutti i giorni!) e non è affatto piantata,aldilà dei dati numerici che valgono poco nell'uso normale.

 

secondo me la regola generale e generica è: a parità di veicolo e prestazioni(NON motore,ma prestazioni!) un gpl costa + o - come un diesel per quello che riguarda i consumi,se però si va su impianti a gas che consumano considerevoli quantità di benzina il diesel costa meno in proporzione.

 

per il resto si equivalgono per maggiore manutenzione del gpl rispetto a benzina e maggiori costi di manutenzione del diesel,sempre rispetto a benzina,probabilmente inferiori a gpl.

 

il bollo ok ma non stiamo parlando di auto da 300 CV e il diesel a parità di PRESTAZIONI di solito ha meno CV

 

il gas ha il considerevole vantaggio di non subire blocchi del traffico

 

 

edit: vedo ora che in un altro 3ad parli di 1.2 tsi: beh,allora a meno che non abiti in città e usi lì l'auto,mi sa che non c'è confronto con il diesel

 

1900 euro sono la differenza di prezzo tra il 1.2 TSI (purtroppo scopro che ora è stato portato da 105cv a 110cv, dunque non so se gasabile con i kit attuali specifici per il codice motore, ma questo è un altro discorso prettamente tecnico) e il 1.6 diesel da 105cv, con la promozione attuale valida fino a fine luglio (per entrambi in allestimento easy)

 

I conti sono giusti, perché excel non sbaglia, il problema sono i dati di partenza. Quelli relativi ai prezzi di acquisto, costi assicurativi, bollo e prezzi carburanti, sono facilmente rilevabili con precisione. L'incognita sono i dati di consumo REALI (quelli dichiarati sono facilmente reperibili, ma sappiamo tutti quanto siano veritieri), che ho desunto da spritmonitor (media) e da quanto riportano i vari proprietari sui forum: bisogna fidarsi, ma mi pare siano verosimili, anche in relazione a quanto riportato da tajima con il Landi diretto qualche post più sopra (incrociando i suoi dati con i miei mi pare ci sia una buona sovrapposizione). Detto questo facendo un percorso con poche soste (zero semafori), salvo code del traffico, e ormai poco urbano, il TSI dovrebbe viaggiare sempre a carichi bassi, dunque con poca benzina, oltre che consumando poco già di suo. 

 

Fatta questa premessa con il diesel sono 960 euro di risparmio l'anno, con il gpl gassoso + benzina sono 1500 euro (di cui 200 solo di bollo). Non mi cambia la vita, ma 600 euro preferisco tenerli in tasca io, considerando anche che a me il diesel fa abbastanza ribrezzo in linea generale (ma questa è una mia fissa). 

 

Andando sull'usato poi (e mi sa che volessi andare sullo Yeti dovrò fare così, per motivi di non disponibilità del kit di trasformazione sui nuovi motori), il benzina ha il vantaggio che tiene meno il prezzo, ma qui i motivi sono di mercato e apriamo nuovi scenari.

 

Il fatto che il diesel e gpl siano più o meno equivalenti, non mi pare proprio, almeno con le auto che ho preso in considerazione fino ad ora, che vanno dall'utilitaria (fiat 500) a vetture più grandi ma tranquille (500L, Yeti, ecc.). Forse lo era quando ho messo il gas sulla 500, cioè quando il gpl costava più o meno la metà della benzina, ora è meno di un terzo, e meno della metà del gasolio. Certo i prezzi cambiano, però i conti si fanno con i dati attuali, domani si vedrà...

 

Comunque la domanda non è tanto sulla convenienza economica dell'operazione, quella sono in grado di valutarla anche con una certa precisione, ma è dal punto di vista tecnico: gasare indirettamente un diretto VAG è operazione affidabile o no? Ad esempio, anche a detta dell'installatore, sul JTS è una , ma lo stesso installatore (di cui mi fido per precedente esperienza) sostiene che tutti i motori VAG Landizzati da lui per ora non sono ancora tornati con problemi. Il fatto è che non riesco a trovare testimonianze in giro sul web, né positive né negative, probabilmente l'installato attuale è ancora basso.

Link to post
Share on other sites

 

Il fatto che il diesel e gpl siano più o meno equivalenti, non mi pare proprio, almeno con le auto che ho preso in considerazione fino ad ora, che vanno dall'utilitaria (fiat 500) a vetture più grandi ma tranquille (500L, Yeti, ecc.). Forse lo era quando ho messo il gas sulla 500, cioè quando il gpl costava più o meno la metà della benzina, ora è meno di un terzo, e meno della metà del gasolio. Certo i prezzi cambiano, però i conti si fanno con i dati attuali, domani si vedrà...

 

Ripeto che excel a parte che fa i conti ma non fa km e pieni di carburante,in oltre 25 anni di gpl(e anche diesel) siamo passati da una discreta convenienza anni e anni fa quando il gas era poco diffiuso e costava proporzionalmente meno(ero piccolo ma lo ricordo ancora a 250 Lire e la benzina a 1000!!!!),ad un (circa)pareggio da alcuni anni a questa parte,a seconda delle variazioni dei prezzi: il gpl era andato molto su mentre ora è tornato a scendere abbastanza,anche se non è a meno di un terzo della benzina,ma a circa 2,5/2,7 e a 2,2/2,4con il gasolio.

Ovvio che se inserisci nel foglio excel che il gpl costa trevolte in meno che la benzina i calcoli li fai giusti ma il risultato è sballato.

(basta guardare qualche fìgrafico dell'andamento costo dei carburanti per rendersi conto)

Poi un po' dipende anche dal tipo di utilizzo e da caso a caso,ma l'ordine di grandezza è quello: Ok che tu avresti l'esenzione del bollo ma con un 30% di benzina e quel po' di manutenzione in più per il gpl io non ci credo nemmeno se lo vedo che ci sia un 50% in meno,specialmente su percorrenze annue non elevatissime,quindi cifre relativamente basse.

 

Comunque la domanda non è tanto sulla convenienza economica dell'operazione, quella sono in grado di valutarla anche con una certa precisione, ma è dal punto di vista tecnico: gasare indirettamente un diretto VAG è operazione affidabile o no? Ad esempio, anche a detta dell'installatore, sul JTS è una ######, ma lo stesso installatore (di cui mi fido per precedente esperienza) sostiene che tutti i motori VAG Landizzati da lui per ora non sono ancora tornati con problemi. Il fatto è che non riesco a trovare testimonianze in giro sul web, né positive né negative, probabilmente l'installato attuale è ancora basso.

 

Questo io non lo so proprio ma è un'ulteriore incognita a scantaggio della trasformazione

 

Link to post
Share on other sites

Non so cosa dirti, più che mettere consumi reali ragionevoli e i prezzi attuali "giusti" (da me), cioè 1,62 benza, 1,40 gasolio, 0,53 gpl, non so cosa fare. Il resto è semplice matematica (somme, prodotti, divisioni e percentuali). 

 

Comunque 0,53 rispetto a 1,62 è proprio un terzo (33%) e circa 40% del prezzo del gasolio (dunque meno della metà). Il mio chilometraggio è di 25mila/anno, più o meno. Con questi dati ho ottenuto i relativi risparmi che ho postato sopra.

 

Sul fatto del 30% di benzina, ritengo sia un caso pessimistico: come riportato dall'autore del topic quel consumo è tale d'inverno (20% d'estate), come ragionevole che sia (transitori di riscaldamento più lunghi) per qualunque impianto gpl. Chiaramente l'impatto degli avviamenti è importante se si fanno percorsi brevi, io mediamente non faccio percorsi più brevi di 25km: la differenza estate-inverno c'è comunque, ma incide sensibilmente meno di quando vivevo in città, dove facevo percorsi mediamente corti (sui 5-6 km). 

 

Nel frattempo attendo continuo ad indagare sulle questioni tecniche ed attendo una risposta dall'installatore su quali siano i codici motore gasabili. 

 

Alla peggio rimane la 500L T-jet come soluzione di backup, anche se il risparmio di gpl dell'indiretto "puro" viene mangiato completamente dal consumo elevato di quella motorizzazione 

Link to post
Share on other sites

Anche io non so cosa dire....a parte il fatto di aver usato per centinaia di migliaia di km diverse auto a gpl....e partendo dal fatto che il rapporto tra le rese energetiche dei carburanti è sempre quello(e non parliamo di motori ottimizzati per il gas già in fase di progettazione,ma invece di un impianto che usa anche benzina!),l'unica cosa che cambia nel tempo è il prezzo.

Sinceramente prendo come più veritiero quello che ho sempre rilevato realmente in tanti anni più che dei calcoli presunti.

 

Qui ci sono i prezzi aggiornati di benzina,gpl e diesel:

 

http://www.newstreet.it/prezzi_benzina_gasolio/

Link to post
Share on other sites

Anche io non so cosa dire....a parte il fatto di aver usato per centinaia di migliaia di km diverse auto a gpl....e partendo dal fatto che il rapporto tra le rese energetiche dei carburanti è sempre quello(e non parliamo di motori ottimizzati per il gas già in fase di progettazione,ma invece di un impianto che usa anche benzina!),l'unica cosa che cambia nel tempo è il prezzo.

Sinceramente prendo come più veritiero quello che ho sempre rilevato realmente in tanti anni più che dei calcoli presunti.

 

Qui ci sono i prezzi aggiornati di benzina,gpl e diesel:

 

http://www.newstreet.it/prezzi_benzina_gasolio/

 

I prezzi rilevati, rispetto alla mia situazione locale, sono sempre stati sovrastimati (tutti, non solo gpl). Probabilmente la media nazionale tiene conto di realtà più care, penso (mi pare di aver capito che in alcune regioni del sud i carburanti siano più cari, idem in autostrada). Personalmente rifornisco per comodità mia sempre in 2-3 distributori. Prendo quelli come riferimento.

 

Le mie simulazioni, fatte all'epoca della prima installazione del gpl sulla 500 attuale (che domani lascerò al nuovo proprietario), si sono rivelate corrette, ovviamente ai prezzi rilevati all'epoca (a cavallo 2011-2012), infatti come previsto mi sono ripagato l'impianto dopo 30mila km, esenzione bollo inclusa. Con i prezzi attuali avrei recuperato il costo in molti meno km (e l'impianto mi sarebbe costato di meno oggi rispetto al 2012), ma quello che pesa di più per il "ritorno dell'investimento" sono i prezzi del primo anno dopo l'installazione, e nel 2012 veleggiavano sui 0,75-0,80 (a mia memoria), infatti il pieno era sui 24-25 euro, oggi 16-17.

 

Avendo praticamente venduto la 500, prenderò una decisione in questi giorni, essendo virtualmente appiedato. Se la persona che ho contattato mi farà un'offerta molto interessante sulla 500L, prenderò quella, perché è già belle che pronta, anche se il T-Jet consumicchia (ma è un mulo). In alternativa ho puntato uno Yeti usato del 2013 (quindi con il TSI "vecchio" per il quale esiste il kit Landi), ben tenuto e ben accessoriato. L'unico neo sono i 73mila km sulle spalle: in 5 anni lo porterei a 200mila. 

Link to post
Share on other sites

Per tutta una serie di considerazioni di natura tecnica, cioè l'attuale indisponibilità del kit Landi per l'ultimo 1.2 TSI  CJZA (105cv) e CJZD (110cv), e problematicità intrinseca dei gasabili 105cv con codice motore CBZB (la ben nota distribuzione cagionevole e qualche problemino di turbo), oltre che la mancanza di casistica significativa di installazioni che abbiano già un buon chilometraggio sullo stesso motore, ho deciso di intraprendere la via semplice: acquisto di una vettura a iniezione indiretta gasata direttamente dalla casa (anche se esteticamente lo Yeti mi piaceva di più della 500L, ma questa è una considerazione soggettiva)

 

Purtroppo non contribuirò con la mia esperienza ad ampliare la casistica (positiva o negativa) di installazioni del Landi diretto su motorizzazioni TSI

Link to post
Share on other sites

Come mai ti eri focalizzato sul Landi e non hai preso in considerazione altre marche?

 

L'installatore, di cui mi fido ciecamente, e che mi aveva in precedenza trasformato la 500 1.2 con lo Zavoli (mai più tornato in 110mila km, nemmeno per un controllo), proponeva quello, perché a detta sua in tutte le installazioni sui diretti si è trovato meglio (sugli indiretti continua ad installare sia Zavoli che Landi). Preferisco scegliere il professionista esperto e lasciare fare a lui, piuttosto che focalizzarmi su una marca.

 

Comunque la scelta di non trasformare il TSI prescinde dalla marca: che sia Landi piuttosto che altro impianto gassoso per iniezione diretta, non ho trovato esperienze di altri utenti, a parte l'autore del topic.

 

Se invece ti riferisci alle soluzioni liquide, le ho escluse perché problematiche (sullo Yeti almeno) e ancora più care: preferisco consumare un po' di benzina, piuttosto che spendere 2500 euro per poi avere sicuramente problemi di pompa, come riportato da utenti del forum.

Link to post
Share on other sites

 

Se invece ti riferisci alle soluzioni liquide, le ho escluse perché problematiche (sullo Yeti almeno) e ancora più care: preferisco consumare un po' di benzina, piuttosto che spendere 2500 euro per poi avere sicuramente problemi di pompa, come riportato da utenti del forum.

 

Sono perfettamente d'accordo ;)

Link to post
Share on other sites
  • 2 years later...

riuppo questo thread visto che, non trovando una italiana con tjet  a prezzo coerente con km e stato usura...sto valutando alternative. (1.2 tsi 105cv)

 

Da possessori lo consigliereste? ho spulciato i vari produttori.. lovato, tartarini, landi...

Link to post
Share on other sites

riuppo questo thread visto che, non trovando una italiana con tjet  a prezzo coerente con km e stato usura...sto valutando alternative. (1.2 tsi 105cv)

 

Da possessori lo consigliereste? ho spulciato i vari produttori.. lovato, tartarini, landi...

 

L'importante che non sia uno di quelli problematici dal punto di vista della distribuzione, che un tempo era a catena, e su alcuni codici motore era un supplizio. All'epoca mi ero fatto tutto uno studio, ma ormai è finito nel dimenticatoio.

 

Per l'impianto penso che uno valga l'altro, purché esista il kit per i codice motore specifico (verificalo prima, ovviamente)

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...

 

riuppo questo thread visto che, non trovando una italiana con tjet  a prezzo coerente con km e stato usura...sto valutando alternative. (1.2 tsi 105cv)

 

Da possessori lo consigliereste? ho spulciato i vari produttori.. lovato, tartarini, landi...

 

L'importante che non sia uno di quelli problematici dal punto di vista della distribuzione, che un tempo era a catena, e su alcuni codici motore era un supplizio. All'epoca mi ero fatto tutto uno studio, ma ormai è finito nel dimenticatoio.

 

Per l'impianto penso che uno valga l'altro, purché esista il kit per i codice motore specifico (verificalo prima, ovviamente)

 

 

è un dicembre 2012 quindi mi sa tanto che rientra in quelle problematiche 

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...