Jump to content

lacrime e sangue


Post consigliati

  • Risposte 59
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

approvata la manovra economica "lacrime e sangue" ma i mercati finanziari reagiscono male, l'indice della borsa di Milano perde il 3%...siamo davvero messi così male???? ;)

 

quello che non capisco, idee politiche a parte, come già fece il governo Prodi a suo tempo ecco una manovra economica durissima ma su cifre richieste dall'unione europea...ora perchè i mercati perdono??? cos'è che mi sfugge???? :D

 

I mercati caro monellaccio mio ;) :D piu che credere alle promesse del nano raccontastorie vedono che possibilità di sviluppo ha il nostro paese !! se fai il conto che il nostro bel paese è da 10 anni che non cresce come PIL fai presto a fare il conto !!

 

Alcune agenzie di rating si pronunciano solamente a livello speculativo come quella che qualche settimana fa a deglassato gli USA , però alla fine se ci pensiamo bene è tutto il sistema mondiale del lavoro basato sul debito che non funziona ! gli unici che ancora tengono ma non so quanto sono i cinesi perche per un loro sistema comunista sono pressoche comandati come dei robottini dallo stato .. se guardiamo in faccia alla realtà lo scenario è questo :

 

Gli USA hanno fatto il botto nel 2007 quando è saltata la Lehman Brother e si è ritrovato uno Stato di persone indebitate fino all osso senza lavoro , senza soldi e senza casa ;) proprio per un econimia solamente improntata sullo spreco e sul debito !

 

La Grecia e l Italia sostanzialmente viaggiano a bracetto solo che loro non hanno gli istituti di credito forti come i nostri :D :D percui saranno destinati ad andare a pescare con la barchetta ( se ce ancora pesce :D )

 

La Germania è l unica che cresce perche hanno sostanzialmente un altra idea di politica , hanno un senso civico molto piu forte del nostro e cosa principale non hanno nani al governo ! ahhahahaha

 

La Francia del Sarkò fino a qualche anno fa andava bene poi tutto di un tratto pare che anche la l economia non vada piu di tanto bene ( ma tanto fra 9 mesi arriva il nuovo premier :D :D )

 

La Spagna sostanzialmente è un misto di crisi economica e crisi immobiliare oltre al fatto che anche loro hanno sperperato alla grande

 

Il succo del discorso cari amici e amiche mie è che in troppi fino ad ora hanno fatto una vita che non gli apparteneva sia sotto un profilo economico che sociale ( i cosidetti sboroni :D ) e adesso quel sistema è saltato alla grande percui .............. Io all epoca nel 2007 quando dicevo di non fare mutui per le case mi ridevano tutti dietro ... ora pero coloro che nel 2007 hanno fatto un mutuo stanno piangendo alla grande visto che i tassi saliranno alla grande !!

 

Tra l altro sinceramente trovo poco adatto parlare di MANOVRA DI LACRIME E SANGUE quando ci sono imprenditori e aziende che stanno ancora evadendo le tasse !! ma pensano veramente che pantalone prima o poi non si rompa di questo ?? intanto proprio per il fatto che lo Stato strozza i soliti e lascia liberi gli evasori la crescita del nostro paese è ZERO ed è questo il loro problema !! ;)

Link to post
Share on other sites

 

Tra l altro sinceramente trovo poco adatto parlare di MANOVRA DI LACRIME E SANGUE quando ci sono imprenditori e aziende che stanno ancora evadendo le tasse !! ma pensano veramente che pantalone prima o poi non si rompa di questo ?? intanto proprio per il fatto che lo Stato strozza i soliti e lascia liberi gli evasori la crescita del nostro paese è ZERO ed è questo il loro problema !! :)

 

 

dato che una rivoluzione tra lo sventolio di rossi vessilli non è auspicabile resta la strada democratica di mandare a casa il governo, un governo che a mio modo di vedere andrebbe portato davanti al plotone d'esecuzione x aver più volte legiferato avverso la volontà popolare espressa in precedenti referendum (nucleare, legge elettorale ed altre questioni minori) che a mio avviso è gravissimo!

Link to post
Share on other sites

 

I mercati caro monellaccio mio :ph34r: :lol: piu che credere alle promesse del nano raccontastorie vedono che possibilità di sviluppo ha il nostro paese !! se fai il conto che il nostro bel paese è da 10 anni che non cresce come PIL fai presto a fare il conto !!

 

Alcune agenzie di rating si pronunciano solamente a livello speculativo come quella che qualche settimana fa a deglassato gli USA , però alla fine se ci pensiamo bene è tutto il sistema mondiale del lavoro basato sul debito che non funziona ! gli unici che ancora tengono ma non so quanto sono i cinesi perche per un loro sistema comunista sono pressoche comandati come dei robottini dallo stato .. se guardiamo in faccia alla realtà lo scenario è questo :

 

Gli USA hanno fatto il botto nel 2007 quando è saltata la Lehman Brother e si è ritrovato uno Stato di persone indebitate fino all osso senza lavoro , senza soldi e senza casa ;) proprio per un econimia solamente improntata sullo spreco e sul debito !

 

La Grecia e l Italia sostanzialmente viaggiano a bracetto solo che loro non hanno gli istituti di credito forti come i nostri ;) :D percui saranno destinati ad andare a pescare con la barchetta ( se ce ancora pesce :D )

 

La Germania è l unica che cresce perche hanno sostanzialmente un altra idea di politica , hanno un senso civico molto piu forte del nostro e cosa principale non hanno nani al governo ! ahhahahaha

 

La Francia del Sarkò fino a qualche anno fa andava bene poi tutto di un tratto pare che anche la l economia non vada piu di tanto bene ( ma tanto fra 9 mesi arriva il nuovo premier :D :D )

 

La Spagna sostanzialmente è un misto di crisi economica e crisi immobiliare oltre al fatto che anche loro hanno sperperato alla grande

 

Il succo del discorso cari amici e amiche mie è che in troppi fino ad ora hanno fatto una vita che non gli apparteneva sia sotto un profilo economico che sociale ( i cosidetti sboroni :D ) e adesso quel sistema è saltato alla grande percui .............. Io all epoca nel 2007 quando dicevo di non fare mutui per le case mi ridevano tutti dietro ... ora pero coloro che nel 2007 hanno fatto un mutuo stanno piangendo alla grande visto che i tassi saliranno alla grande !!

 

Tra l altro sinceramente trovo poco adatto parlare di MANOVRA DI LACRIME E SANGUE quando ci sono imprenditori e aziende che stanno ancora evadendo le tasse !! ma pensano veramente che pantalone prima o poi non si rompa di questo ?? intanto proprio per il fatto che lo Stato strozza i soliti e lascia liberi gli evasori la crescita del nostro paese è ZERO ed è questo il loro problema !! ;)

 

la germania infatti ha fatto un bel tonfo in borsa...

l'italia è uno dei più forti paesi europei in quanto il debito pubblico ce l'abbiamo con noi stessi e non con altri...

a questo punto di certo non ci siamo arrivati per colpa del nano...ma per altri "meriti".

l'italia è il paese mondiale ad avere più sovvenzioni...molto più di tutto il resto dle mondo....in qualche modo qualcuno dovrà pure pagare....

vi faccio un esempio stupido...tutti elogiamo la svizzera che ha stipendi più alti ecc.ecc.

la svizzera (a differenza nostra) non ha:

liquidazione

adeguati contributi (chi vuole andare in pensione con una discreta pensione deve farsene una integrativa)

non hanno la mutua (hanno una assicurazione che si deve pagare)

diritti (se ti licenziano te ne torni a casa e taci)

licenze matrimoniali

permessi sindacali

ecc.ecc.

 

e comunque in questi anni gli stipendi sono pure diminuiti....sono aumentati perchè il franco è molto forte...ma gli stipendi in franchi sono calati....

 

p.s.

se deglassano gli usa come fa il boss delle torte? ;)

Link to post
Share on other sites

vi faccio un esempio stupido...tutti elogiamo la svizzera che ha stipendi più alti ecc.ecc.

la svizzera (a differenza nostra) non ha:

liquidazione

adeguati contributi (chi vuole andare in pensione con una discreta pensione deve farsene una integrativa)

non hanno la mutua (hanno una assicurazione che si deve pagare)

diritti (se ti licenziano te ne torni a casa e taci)

licenze matrimoniali

permessi sindacali

ecc.ecc.

 

e comunque in questi anni gli stipendi sono pure diminuiti....sono aumentati perchè il franco è molto forte...ma gli stipendi in franchi sono calati....

 

 

Se guardi bene anche qui in Italia i giovani che lavorano se un domani vorranno avere una pensione alla pari di coloro che ci vanno ora devono farsi una pensione integrativa tramite il TFR altrimenti moriranno di fame ! Per quello che riguarda la sanità lascia stare che appena salta fuori la bolla della sanità vedrai quanto ci mettono a metterla privata o con assicurazione obbligatoria !

Da quello che vedo anche qui se un operaio viene licenziato è a casa e senza diritti visto l enorme danno che stanno facendo le cooperative mafiose ..

:D

Link to post
Share on other sites

vi faccio un esempio stupido...tutti elogiamo la svizzera che ha stipendi più alti ecc.ecc.

la svizzera (a differenza nostra) non ha:

liquidazione

adeguati contributi (chi vuole andare in pensione con una discreta pensione deve farsene una integrativa)

non hanno la mutua (hanno una assicurazione che si deve pagare)

diritti (se ti licenziano te ne torni a casa e taci)

licenze matrimoniali

permessi sindacali

ecc.ecc.

 

e comunque in questi anni gli stipendi sono pure diminuiti....sono aumentati perchè il franco è molto forte...ma gli stipendi in franchi sono calati....

 

 

Se guardi bene anche qui in Italia i giovani che lavorano se un domani vorranno avere una pensione alla pari di coloro che ci vanno ora devono farsi una pensione integrativa tramite il TFR altrimenti moriranno di fame ! Per quello che riguarda la sanità lascia stare che appena salta fuori la bolla della sanità vedrai quanto ci mettono a metterla privata o con assicurazione obbligatoria !

Da quello che vedo anche qui se un operaio viene licenziato è a casa e senza diritti visto l enorme danno che stanno facendo le cooperative mafiose ..

:D

 

 

ecco, la differenza principale è che in svizzera lo sai prima molto chiaramente, in italia dovresti avere certi diritti che però sono tutt'altro che garantiti...

 

:D

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

...ho ripeso questa vecchia discussione....visto che ha breve saremo investiti da un tifone di provvedimenti restrittivi.....che sicuramente andranno a sconvolgere equilibri ormai assodati (liberalizzazioni, professioni , pensioni, licenziamenti, tasse varie, ecc.)....mi domando , visto che qui si parla di autovetture, se saremo toccati anche sotto questo versante.

Link to post
Share on other sites

secondo me si corre troppo dietro ai mercati .Parole come differenziale ,bund e spread sono sulla bocca di gente che fino a qualche mese fa non sapeva niente di borse .Ora tutti economisti e finanzieri .secondo me hanno ragione alcuni economisti quando dicono che bisogna usare i soldi incamerati con la manovra per riacquistare il debito ed evitare per almeno un anno l'emissine di nuovi bot

Link to post
Share on other sites

....secondo me hanno ragione alcuni economisti quando dicono che bisogna usare i soldi incamerati con la manovra per riacquistare il debito ed evitare per almeno un anno l'emissine di nuovi bot

:huh: ..ma di quali "soldi incamerati" stai parlando? ..mi risulta che non ce ne siano nemmeno per il pareggio di quest'anno :unsure: e chissà cosa succederà l'anno venturo... :wacko:

il fatto IMHO è che abbiamo il disperato bisogno (come tutti d'altronde) del credito esterno, per sperare di mantenere fede al colossale debito accumulato, ma finché siamo percepiti come persino incapaci di spodestare un tiranno egoista ed imbelle ^_^ sarà davvero dura che si fidino di noi...

<_< ..persino gli orientali cominciano a scappare... :ph34r:

Link to post
Share on other sites

Soldi, soldi, soldi!!

Non ci sono; però invece di rivedere la propria posizione e autolimitarsi si fanno i prestiti per fare la spesa, per andare in vacanza, per acquistare l'ultimo ritrovato tecnologico, anche se l'ultimo è perfettamente funzionante.

Non si vuole rinunciare e poi si piange. Tutto quello che prendi lo devi restituire!

Troppo comodo.

Tutti a farsi il mutuo per la casa, ventennale, trentennale; ma sapevano cosa significava, si!! E' una semplice operazione matematica però nonostante si sapeva che in caso di problemi ti salta tutto il budget familiare hanno continuato.

Adesso piangono, mi sembra un pò troppo comoda questa cosa.

Link to post
Share on other sites

...ho ripreso questa vecchia discussione....visto che a breve saremo investiti da un tifone di provvedimenti restrittivi.....che sicuramente andranno a sconvolgere equilibri ormai assodati (liberalizzazioni, professioni, pensioni, licenziamenti, tasse varie, ecc.)....mi domando, visto che qui si parla di autovetture, se saremo toccati anche sotto questo versante.

 

Non ne ho dubbi; saremo toccati da nuovi provvedimenti restrittivi ma si tratta di una continuazione se guardiamo indietro di qualche anno.

Tra prossimo futuro e passato più o meno recente (quello che mi viene in mente, così alla rinfusa):

- nuove addizionali regionali (o aumento) sulla benzina dal 1/1/12

- nuove accise su benzina e diesel nel 2011

- IVA aumentata (anche se di poco) praticamente su tutto quanto riguarda l'auto.

- aumentate le imposte provinciali sull'RCA (forse non in tutte le provincie)

- bollo auto (??? - adesso arriva Monti...)

- pedaggi autostradali (A14 Marotta/Bologna S.Lazzaro 170 km circa: 10.1 € un anno fa, 10.8 oggi, probabilmente oltre 11 da Gennaio; prima di fare un viaggetto del genere ci penso due volte)

- parcheggi nelle strade del centro ormai tutti a pagamento

- dpf/fap obbligatori con le Euro 5

- non è più consentito il traino dell'auto in panne, va obbligatoriamente chiamato il carro attrezzi

- in nome della sicurezza (daccordo) da quest'anno obbligo di gomme da neve anche in zone rivierasche dove l'utilità è minima

- in nome della sicurezza, obbligo di luci accese di giorno (le devo cambiare più spesso di prima)

- le revisioni: la prima andava fatta dopo 10 anni dall'acquisto, poi mi pare ogni 4 mentre ora sono molto più frequenti

(naturalmente è molto importante avere auto sicure, ma i nuovi obblighi di questi ultimi tre fattori costringono comunque a spendere con più frequenza di prima)

 

Con i prezzi attuali della benzina con 1 € percorro 12 km circa; quando (la benzina) arriverà a 2 € si chiude con l'auto, c'è poco da fare.

(col gpl a 0.50 qualche anno fa 1€=25km; altri tempi)

Link to post
Share on other sites

Soldi, soldi, soldi!!

Non ci sono; però invece di rivedere la propria posizione e autolimitarsi si fanno i prestiti per fare la spesa, per andare in vacanza, per acquistare l'ultimo ritrovato tecnologico, anche se l'ultimo è perfettamente funzionante.

Non si vuole rinunciare e poi si piange. Tutto quello che prendi lo devi restituire!

Troppo comodo.

Tutti a farsi il mutuo per la casa, ventennale, trentennale; ma sapevano cosa significava, si!! E' una semplice operazione matematica però nonostante si sapeva che in caso di problemi ti salta tutto il budget familiare hanno continuato.

Adesso piangono, mi sembra un pò troppo comoda questa cosa.

 

parole sante....

poimichiedo....tutti a festeggiare ieri...ma lo sanno che la crisi non è finita e i soldi non sono saltati fuori?

Link to post
Share on other sites

Oggi si contesta Berlusconi, domani sarà sicuramente un altro; come per altro accade ogni volta che si cambia vertice; tanto sono tutti uguali; fino a prova contraria.

I soldi si troveranno sempre perchè fin quando vigerà la regola; mancano soldi; se ne richiedono altri! Questi non finiranno mai! :rolleyes:

 

Iniziamo a far pagare chi sbaglia a gestire i soldi degli altri. Fino ad ora è andata così perchè ognuno ha sempre fatto quello che voleva senza preoccuparsi dei risultati, tanto se servono ancora soldi li prendiamo ai soliti fessi!! :angry:

Link to post
Share on other sites

Come mai adesso che c'è il governo tecnico non si dimettono tutti e vanno a casa ad aspettare le prossome elezioni ? noooooo e mica sono fessi ! se avessero un po di serietà e fossero tutti (DICO TUTTI) onesti andrebbero a casa e invece stanno li a rubare lo stipendio

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Come mai adesso che c'è il governo tecnico non si dimettono tutti e vanno a casa ad aspettare le prossome elezioni ? noooooo e mica sono fessi ! se avessero un po di serietà e fossero tutti (DICO TUTTI) onesti andrebbero a casa e invece stanno li a rubare lo stipendio

 

Io mi aspetterei quanto meno che con un governo tecnico ( percui non legato dall interesse dei elettori ) procedesse a tagliare in maniera drastica sia la spesa pubblica e politica come il numero di politici invece ora vedo solo un aumento delle tasse che farà crollare l economia e poco si parla della riduzione dei stipendi dei politici che per anni non hanno fatto na mazza , e guardate che se queste cose non le fa un governo tecnico non lo fa di certo un governo politico !!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...