Jump to content

Sospetto trafilamento GPL a freddo


Post consigliati

Ok quindi è appurato che abbiamo un problema identico in tutto per tutto:

-sintomi

-tempistiche

-metodi risolutivi o palliativi

 

resta solo da capire il motivo.

Purtroppo convengo con te che è probabile che il problemi peggiori con l'invecchiamento degli iniettori.

Io mi ricordo che questo problema la prima volta l'ho avuto verso i 45.000-50.000km

Mi è stato definitivamente risolvo verso i 70.000km e ho notato che gli iniettori erano nuovi (prima erano completamente neri, ora invece presentano una parte circolare verde al centro)

Attualmente sono quasi a 150.000km e il problema, anche se in maniera leggermente minore si sta ripresentando.

Proverò a fare la partenza a GPL che mi hai suggerito e credo che avrò un riscontro positivo.

La domanda è: se è un trafilamento del GPL perché dovrebbe farlo solo a freddo e non anche a caldo?

Il fatto che lo faccia solo a freddo mi fa pensare ancora allo starter automatico oppure a particolari parametri di carburazione adottati solo in quei momenti con la macchina a motore freddo.

Di sicuro non è un problema meccanico (tipo di valvole o simili) altrimenti lo farebbe sempre e non scomparirebbe completamente dopo un giorno a benzina.

Riguardo la prova del tubo del rail da staccare: forse il modo più semplice per farlo sarebbe quello di percorrere gli ultimi 2-3km a benzina prima di spegnere la macchina e vedere se il giorno dopo si ripresenta il problema: hai provato? io credo di si all'epoca ma un po' me lo faceva ugualmente.

In genere cmq ho sempre avuto l'impressione anche io che i meccanici brancolassero nel buio...bisognerebbe sentire LandiRenzo se ha riscontri sulla "vita" degli iniettori.

Una pulizia potrebbe servire cmq...se per caso la fai fammi sapere poi come va.

 

ps. Off Topic a parte questo inconveniente io mi sono sempre trovato benone con la OpelCorsa D 1.2 Omegas. Fai conto che sono a 150.000km quindi sia io sia te mi sa che abbiamo definitivamente chiuso il capitolo delle sedi valvole non adatte al gpl. In più questo weekend ho fatto un sacco di autostrada ma molto tranquillo, tutta a circa 100km/h e devo dire che ho fatto il record con 550km percorsi con 37L di GPL :)

 

allora, secondo me anche se fai qualche km a benzina prima di spegnere non cambia molto. Io noto un completo cambiamento in meglio solo se vado a benza per più di qualche gg. Oggi auto al sole, avviamento a GPL ok ed era perfetta da subitissimo!

La pulizia mi sa che forse la farò di persona, sai mica dove si possano trovare info per questo genere di operazioni?

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 35
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Io personalmente non l'ho mai fatta quindi non ti so aiutare, forse però qualcuno del forum può darci qualche dritta.

Comunque anche io oggi non ho avuto problemi, forse appena appena accennato...sarà la temperatura torrida...ma....

Tra l'altro quando capita il problema, chi sa cosa sono quelle specie di scoppietti che si sentono ....

Link to post
Share on other sites

Io personalmente non l'ho mai fatta quindi non ti so aiutare, forse però qualcuno del forum può darci qualche dritta.

Comunque anche io oggi non ho avuto problemi, forse appena appena accennato...sarà la temperatura torrida...ma....

Tra l'altro quando capita il problema, chi sa cosa sono quelle specie di scoppietti che si sentono ....

 

allora hai provato l'avvio diretto a gpl?

Link to post
Share on other sites

Io personalmente non l'ho mai fatta quindi non ti so aiutare, forse però qualcuno del forum può darci qualche dritta.

Comunque anche io oggi non ho avuto problemi, forse appena appena accennato...sarà la temperatura torrida...ma....

Tra l'altro quando capita il problema, chi sa cosa sono quelle specie di scoppietti che si sentono ....

 

allora hai provato l'avvio diretto a gpl?

Non ancora, perché un paio di giorno fa ho finito il GPL, e ho percorso 30km circa a benzina. In quei 30km l'ho tenuta abbastanza su di giri, e ad oggi ancora il problema non si è ripresentato. Probabilmente non sono ancora andato abbastanza a GPL :unsure:

Comunque sono sicuro che il metodo di avviamento a GPL funziona, perché anche quando fa il problema appena passa o GPL tutto diventa regolare.

In realtà comunque quando nei post precedenti dicevo che mi aveva già fatto in passato questo problema, non è esattamente così. A pensarci bene la prima volta che mi è capitato un problema simile non si sistemava più se non con un reset della centralina. Capitava che i parametri si sballavano e anche se andavo un po' a benzina non cambiava niente se non resettavo la centralina. Addirittura alla fine anche facendo 5km a GPL tornava subito il problema che si presentava anche a freddo a benzina con il minimo che si sentiva leggermente saltellante.

Quindi direi che il problema attuale è molto più trascurabile: rompe solo le scatole a volte quando si fa fatica a fare le manovre in partenza...e sono convinto che anche il molto caldo incida...

Link to post
Share on other sites

Comunque anche stamattina ho ripreso la macchina, dopo che ieri ho fatto 10-20km a benzina perché avevo finito il GPL, ed era uno spettacolo, minimo regolarissimo, era un'orologio. E sono corso a fare GPL :)

Penso che non ci sia una soluzione a questo piccolo inconveniente...mi sa che ce lo dobbiamo tenere

Link to post
Share on other sites

Comunque anche stamattina ho ripreso la macchina, dopo che ieri ho fatto 10-20km a benzina perché avevo finito il GPL, ed era uno spettacolo, minimo regolarissimo, era un'orologio. E sono corso a fare GPL :)

Penso che non ci sia una soluzione a questo piccolo inconveniente...mi sa che ce lo dobbiamo tenere

 

Personalmente il GPL mi ha dato più di qualche noia, tra: iniettori sostituiti, questo problema della partenza a freddo, ecc..

In generale dal 2008 ad oggi quasi mai ho avuto problemi risolvibili tramite ritarature ma che sono peggiorati fino a richiedere la sostituzione di qualcosa (tipicamente iniettori). Si tratta di problemi più o meno ciclici, con stagionalità e che sento/leggo anche da altri.

 

L'idea che mi sono fatto è che risulti evidente l'integrazione soltanto parzialmente riuscita dell'impianto gpl nel corpo delle automobili (in senso lato, cioè in termini di funzionamento, manutenzione, problemi aggiuntivi,ecc...), nonostante ad oggi quasi nessuno installi nel post vendita. Nel periodo in cui viaggiavo a 25.000km annui ho potuto ammortizzare l'impianto e successivamente risparmiare. Ad oggi, però, credo che la mia prox auto (tra molti anni spero!) non sarà più a gpl.

Link to post
Share on other sites

Comunque anche stamattina ho ripreso la macchina, dopo che ieri ho fatto 10-20km a benzina perché avevo finito il GPL, ed era uno spettacolo, minimo regolarissimo, era un'orologio. E sono corso a fare GPL :angry:

Penso che non ci sia una soluzione a questo piccolo inconveniente...mi sa che ce lo dobbiamo tenere

 

Personalmente il GPL mi ha dato più di qualche noia, tra: iniettori sostituiti, questo problema della partenza a freddo, ecc..

In generale dal 2008 ad oggi quasi mai ho avuto problemi risolvibili tramite ritarature ma che sono peggiorati fino a richiedere la sostituzione di qualcosa (tipicamente iniettori). Si tratta di problemi più o meno ciclici, con stagionalità e che sento/leggo anche da altri.

 

L'idea che mi sono fatto è che risulti evidente l'integrazione soltanto parzialmente riuscita dell'impianto gpl nel corpo delle automobili (in senso lato, cioè in termini di funzionamento, manutenzione, problemi aggiuntivi,ecc...), nonostante ad oggi quasi nessuno installi nel post vendita. Nel periodo in cui viaggiavo a 25.000km annui ho potuto ammortizzare l'impianto e successivamente risparmiare. Ad oggi, però, credo che la mia prox auto (tra molti anni spero!) non sarà più a gpl.

Io facendo un po' di somme direi che ho risparmiato molto e sono contento del GPL. Forse ho ammortizzato l'impianto dopo 7-8 mesi dall'acquisto.

Spero che la mia prossima macchina (diciamo tra almeno 6 anni) sia completamente elettrica con un autonomia di 600km e un tempo di ricarica di 2 minuti....sarò ottimista? magari chi sa grazie all'e-cat:

http://22passi.blogspot.com/2011/07/dirett...-viareggio.html

andremo a vapore :angry:

Link to post
Share on other sites

ironmanu hai avuto poi tempo di fare le pulizie di primavera degli iniettori?

Supponiamo che il problema possa essere l'invecchiamento degli iniettori: ricordo che un mio amico all'epoca dell'università università l'ultima cena di rimpatriata mi ha detto che lavora in LandiRenzo, e mi aveva detto che gli iniettori sono dati per una durata di circa 70.000km poi a volte cominciano ad avere qualche problema. Potrebbe coincidere con i miei conti visto che il primo problema ha cominciato verso i 50.000 e l'hanno definitivamente sistemato verso i 70.000 ed era diventato molto problematico. Adesso sono arrivato di nuovo a 70.000km di vita degli iniettori...magari è un problema analogo.

Quindi dicevo, supponendo che il problema siano gli iniettori, cosa costerà cambiarli?

Link to post
Share on other sites

ironmanu hai avuto poi tempo di fare le pulizie di primavera degli iniettori?

Supponiamo che il problema possa essere l'invecchiamento degli iniettori: ricordo che un mio amico all'epoca dell'università università l'ultima cena di rimpatriata mi ha detto che lavora in LandiRenzo, e mi aveva detto che gli iniettori sono dati per una durata di circa 70.000km poi a volte cominciano ad avere qualche problema. Potrebbe coincidere con i miei conti visto che il primo problema ha cominciato verso i 50.000 e l'hanno definitivamente sistemato verso i 70.000 ed era diventato molto problematico. Adesso sono arrivato di nuovo a 70.000km di vita degli iniettori...magari è un problema analogo.

Quindi dicevo, supponendo che il problema siano gli iniettori, cosa costerà cambiarli?

 

Gli iniettori vengono circa 80€/cad (personalmente, per ciò che sono e per i volumi di questo mercato, credo che dovrebbero costare almeno il 30% in meno perchè si possa parlare di un prezzo gisto, così è folle).

Non ho ancora fatto pulizie di alcun tipo, vediamo nei prossimi gg.

Link to post
Share on other sites

ok, cmq il mio problema è stazionario, ci sono giorni in cui lo fa di più altri in cui lo fa meno, ma basta lasciare che si scaldi un po' il motore e tutto torna ok :blink:

Mi sa che senza cambiare niente non c'è modo...ce lo dobbiamo tenere

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

ok, cmq il mio problema è stazionario, ci sono giorni in cui lo fa di più altri in cui lo fa meno, ma basta lasciare che si scaldi un po' il motore e tutto torna ok :lol:

Mi sa che senza cambiare niente non c'è modo...ce lo dobbiamo tenere

 

ok, dopo questo periodo di transizione l'iniettore è morto, fuso! (tappino verde completamente fuso in una patacca di plastica. Oggi vado da un nuovo installatore, questa volta da sito Landi. Diagnosi: sostituzione centralina che molto probabilmente è la responsabile (in effetti mi pare di ricordare che tutti i problemi si siano sempre verificati sullo stesso, il D).

 

Totale

 

centralina 247€

iniettore 80€ circa

+ manodopera.

 

mi sa che tocca pagare perchè adesso vado a benzina.

Link to post
Share on other sites

ok, cmq il mio problema è stazionario, ci sono giorni in cui lo fa di più altri in cui lo fa meno, ma basta lasciare che si scaldi un po' il motore e tutto torna ok :rolleyes:

Mi sa che senza cambiare niente non c'è modo...ce lo dobbiamo tenere

 

ok, dopo questo periodo di transizione l'iniettore è morto, fuso! (tappino verde completamente fuso in una patacca di plastica. Oggi vado da un nuovo installatore, questa volta da sito Landi. Diagnosi: sostituzione centralina che molto probabilmente è la responsabile (in effetti mi pare di ricordare che tutti i problemi si siano sempre verificati sullo stesso, il D).

 

Totale

 

centralina 247€

iniettore 80€ circa

+ manodopera.

 

mi sa che tocca pagare perchè adesso vado a benzina.

Ah...quindi dici che i famosi problemi erano legati a centralina+iniettore? però posso capire "l'invecchiamento" dell'iniettore, ma la centralina come a fa a guastarsi col tempo? mi sa che quella, visto che è una cosa elettronica o funzia o no...ti ha dato qualche spiegazione in più?

Quanti chilometri hai fatto più o meno da quando ti si è presentato il problema in modo evidente a quando sei arrivato alla fusione?

Link to post
Share on other sites

ok, cmq il mio problema è stazionario, ci sono giorni in cui lo fa di più altri in cui lo fa meno, ma basta lasciare che si scaldi un po' il motore e tutto torna ok :rolleyes:

Mi sa che senza cambiare niente non c'è modo...ce lo dobbiamo tenere

 

ok, dopo questo periodo di transizione l'iniettore è morto, fuso! (tappino verde completamente fuso in una patacca di plastica. Oggi vado da un nuovo installatore, questa volta da sito Landi. Diagnosi: sostituzione centralina che molto probabilmente è la responsabile (in effetti mi pare di ricordare che tutti i problemi si siano sempre verificati sullo stesso, il D).

 

Totale

 

centralina 247€

iniettore 80€ circa

+ manodopera.

 

mi sa che tocca pagare perchè adesso vado a benzina.

Ah...quindi dici che i famosi problemi erano legati a centralina+iniettore? però posso capire "l'invecchiamento" dell'iniettore, ma la centralina come a fa a guastarsi col tempo? mi sa che quella, visto che è una cosa elettronica o funzia o no...ti ha dato qualche spiegazione in più?

Quanti chilometri hai fatto più o meno da quando ti si è presentato il problema in modo evidente a quando sei arrivato alla fusione?

 

Assolutamente troppo secondo me. Alla fine avrai speso quasi 400 euro....se io fossi stato al posto tuo avrei invece fatto una bella cosa: mi sarei ordinato un Kit Stag 4 o 300 dalla polonia, per 180 euro, completo di tutto, e lo avrei installato al posto del Kit vano motore Landi. tanto i fori sui collettori son già fatti e le tubazioni sono già alloggiate. L'unica cosa da fare è la sostituzione del cablaggio, del riduttore, della centralina e degli iniettori...

 

E il resto dell'impianto Landi o lo avrei venduto a pezzi, recuperando ,un 150-200 euro, oppure lo avrei dato in permuta per il lavoro all'installatore.

 

Oppure più semplicemente, se hai una buona manualità, semplicemente te lo installavi da solo e tagliavi la testa al toro. Per il settaggio te lo facevi fare con la chiavetta che ti danno con l'impianto.

 

E avevi un signor impianto pagato a un prezzo più che giusto visto la diffusione che hanno. Senza le creste che fanno su prodotti blasonati solo in italia.

 

 

 

P.S.: secondo me più che la centralina poteva dipendere dal cablaggio...più volte nel forum molti utenti hanno riscontrato problemi sugli omegas dovuti proprio a questo. I falsi contatti facevano letteralmente impazzire la centralina.

 

Corolla

Link to post
Share on other sites

Ah...quindi dici che i famosi problemi erano legati a centralina+iniettore? però posso capire "l'invecchiamento" dell'iniettore, ma la centralina come a fa a guastarsi col tempo? mi sa che quella, visto che è una cosa elettronica o funzia o no...

..solitamente si ;) ma potrebbe anche accadere che un componente, pur restando funzionante, derivi nelle prestazioni ed obblighi altri componenti (tipo gli iniettori) a lavorare male fino a cedere prima... :) ..magari un installa potrebbe avvalorare o meno quest'ipoesi :)

Link to post
Share on other sites

Ah...quindi dici che i famosi problemi erano legati a centralina+iniettore? però posso capire "l'invecchiamento" dell'iniettore, ma la centralina come a fa a guastarsi col tempo? mi sa che quella, visto che è una cosa elettronica o funzia o no...

..solitamente si :lol: ma potrebbe anche accadere che un componente, pur restando funzionante, derivi nelle prestazioni ed obblighi altri componenti (tipo gli iniettori) a lavorare male fino a cedere prima... :rolleyes: ..magari un installa potrebbe avvalorare o meno quest'ipoesi :rolleyes:

Io proverei anche a vedere di controllare se c'è un "falso contatto" ma da cosa posso partire? e come posso verificarlo? solo visivamente? con un tester tipo voltmetro?

Anche l'altra volta quando, circa 100.000km fa avevo cominciato ad avere un problemino simile alla fine dopo n controlli mi avevano detto che avevano ricontrollato tutto l'impianto elettrico, e io avevo visto che avevano anche sostituito gli iniettori. Poi il problema era sparito per un bel po'. Magari adesso, con un po' più di esperienza, hanno capito un po' meglio quale può essere il problema...proverò a sentirli per estorcergli qualche informazione :lol: sempre se non sono in ferie

 

c'è da dire sempre una cosa però: se fosse un falso contatto che fa lavorare male un iniettore, non me ne dovrei accorgere andando soprattutto a GPL? e a benzina invece sempre tutto ok? invece qui succede sempre il contrario, nel senso che a benzina a freddo il minimo non è regolare come se il "falso contatto" (se si tratta di questo) facesse sballare un po' i parametri della centralina e li portasse in deriva.

Ieri sono andato a benzina perché avevo finito il GPL, e ovviamente stamattina non c'è nessun problema a freddo a benzina, anzi è regolarissimo.

Per questo non capisco come fa a centrare un problema che si riscontra solo a freddo e solo a benzina con un iniettore che lavora male e poi si sputtana.... ironmanu non è che l'iniettore si è sputtanato facendo le prove di partenza a GPL?

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...