Jump to content

PRINS - Direct Liquid Max System - Ford Ecoboost


Post consigliati

Per pinkus

Le sei fasi che caratterizzano il ciclo Otto reale indicato sono:

  1. la fase di aspirazione (non isobara);
  2. una compressione non adiabatica;
  3. la combustione, che avviene anticipatamente, in modo incompleto e non isocoro;
  4. una fase di espansione non adiabatica;
  5. una prima fase di scarico anticipato e non tempestivo;
  6. un'ultima fase di scarico lento

La fase di scoppio è teoricamente in regime "isocoro"=variazione di stato a volume costante....... adiabatiche sono le espansioni/compressioni.

Comunque ho capito il significato che volevi trasmettere.

Si può affermare che l'energia totale liberata, quella che si trasforma in movimento e calore per il radiatore, è una quantità fissa, quindi.........

La temeratura iniziale del metallo da scaldare, cioè la temperatura delle parti ad inizio combustione è più bassa per il clore assorbito dal passaggio di stato da liq a gas, quindi la temp finale è anche più bassa.

 

Attenzione e concludo.

Siccome nel cilindro anche la benzina passa in gran parte da liquido a gassoso, Sono più propenso a credere che :

- Gli impianti ad iniezione liquida nei collettori o ad iniezione gassosa, eseguono il passaggio di stato liq/gas nei collettori o nell'evaporatore, quindi assorbono calore dai collettori caldi o dall'acqua del radiatore.....

- Gli impianti ad iniezione liquida diretti fanno avvenire il pasaggio di stato nel cilindro e assorbono calore dal cilindro.

pertanto :

l'iniezione diretta si comporta anche termicamente in modo molto più simile al funzionamento a benzina, di quanto non si comportino tutti gli altri impianti.

 

Se giusto, vi ringrazio di avermi aiutato ad arrivare a questa conclusione, semplice, ma da me trascurata fino ad ora.

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 78
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Sisi, concordo che la situazione economica è grave, solo che questo è un forum tecnico, quindi è normale che l'argomento sia quello. Il web è immenso, sicuramente ci sarà qualche luogo più appropriato per discutere di economia e politica economica

 

@ZioPedro: vero che lo scoppio è isocoro (anzi, nemmeno nella realtà), come è scritto ovunque sui testi e sul web, però questo non impedisce che sia anche adiabatico. Se infatti si approssima l'espansione come adiabatica (anche se è un'approssimazione), proprio per la sua velocità, a maggior ragione lo sarà lo scoppio, è questo il senso

 

La conclusione mi sento di condividerla, il comportamento della diretta a gpl è molto più simile al comportamento a benzina rispetto a quanto avviene con l'iniezione indiretta

Link to post
Share on other sites

Un numero a 5 zeri di imprese ha già chiuso, altre sono li' per farlo.

Forse è il caso di dire BASTA. Tutti insieme, in tutte le piattaforme virtuali.

La notizia in se', 48 famiglie...

un numero a 6 zeri di famiglie è già in condizioni pessime.

 

E su questo non ci piove, però non puoi criticare se qualcuno interviene a una discussione aperta da te stesso; non è che la situzìazione economica sia cambiata radicalmente dal quel giorno! Se vuoi fare qualcosa rinuncia alla ADSL e quei soldi donali a chi ha perso il lavoro!

IO però ho il dubbio che tu non sappia più cosa rispondere alle domande ;) ???????????

Ciao

Link to post
Share on other sites

E in corso Autopromotec 2013..... nessuno del mestiere ci è andato? BRC dovrebbe presentare o parlare del DLI e delle prospettive future........

Speriamo che altri presentino l'iniezione liquida, altrimenti prins e vialle avranno l'esclusiva sul mercato (e sappiamo cosa significa "monopolio")

Link to post
Share on other sites

@ZioPedro e Pinkus:

forte delle vostre chiare evidenziazioni, ho voluto ripetere alcune prove, e vorrei condividere con voi, e se volete arrivare alle ormai sempre più chiare conclusioni, quanto segue:

 

arricchimento 20%: minore smaltimento di calore motore nel tempo, a parità di condizioni, ma probabile maggiore temperatura verso le valvole di scarico, se ho ben capito.

arricchimento 25%: prestazioni e comportamenti per tutto simili alla benzina, anche termicamente. Il punto rimane pero' verso una maggiore, anche se pur piccola in dimensioni, temperatura verso le valvole di uscita.

 

Ne deduco, come per'altro avevo già precedentemente edotto insieme a voi, che le condizioni ideali per una diretta sono l'arricchimento al 25%, per avere prestazioni e comportamenti termici pressocchè simili alla benzina.

Se questo corrisponde al vero, grazie.

 

Quindi, potremmo chiudere il cerchio.

 

@SamueleD

Le evoluzioni sulla diretta verranno da BRC, che pare presenti un sistema a partire dal serbatoio completamente diverso dagli attuali.

Su Prins c'è da puntare parecchio, sperando che i costi calino. Lo ritengo un progetto affinato e valido.

Link to post
Share on other sites

@ZioPedro e Pinkus:

forte delle vostre chiare evidenziazioni, ho voluto ripetere alcune prove, e vorrei condividere con voi, e se volete arrivare alle ormai sempre più chiare conclusioni, quanto segue:

 

arricchimento 20%: minore smaltimento di calore motore nel tempo, a parità di condizioni, ma probabile maggiore temperatura verso le valvole di scarico, se ho ben capito.

arricchimento 25%: prestazioni e comportamenti per tutto simili alla benzina, anche termicamente. Il punto rimane pero' verso una maggiore, anche se pur piccola in dimensioni, temperatura verso le valvole di uscita.

 

Ne deduco, come per'altro avevo già precedentemente edotto insieme a voi, che le condizioni ideali per una diretta sono l'arricchimento al 25%, per avere prestazioni e comportamenti termici pressocchè simili alla benzina.

Se questo corrisponde al vero, grazie.

 

Quindi, potremmo chiudere il cerchio.

Ma non erano chiacchiere da bar?

Link to post
Share on other sites

da dove hai saputo la dritta del serbatoio innovativo?

Ti rispondo io (prima di sentire che vanno ad aria compressa)

Non è nulla di trascendentale; le pompe di svuotamento sono interne al serbatoio del gpl; se questo da un lato potrebbe migliorare la sicurezza dall'altro toglie volume al serbatoio ed obbliga a tubi più lunghi. Di positivo pare che l'impianto BRC sia ben sperimentato; purtroppo stanno però uscendo auto ad iniezione diretta con un nuovo tipo di pompa HP (se non sbaglio della Hitachi) che non è modificabile per aggiungere il tubo di ritorno e che per questo non sono trasformabili.

Ciao

Link to post
Share on other sites

ICOM aveva una pompa .... diciamo "di lancio" nel serbatoio", con un sistema di valvole che ne consentiva la sotituzione senza vuotare il serbatoio.

 

Forse anche VIALLE ha qualcosa di simile....... e la pompa ha valvole a tre vie che permettono alla pompa di lancio di arrivare direttamente alla pompa HP OEM ..... ma hanno pb con l'avviamento a freddo, che necessita di ri-liqueffazione !!!

 

Mi sembra di capire che anche BRC ha seguito questa scelta? cioè della pompa nel serbatoio .... diciamo così .... "facilmente sostituibile" ? Se così nulla di nuovo.

 

Non sapevo della pompa HP OEM della hitachi (credo tu sappia che non centra nlla con la prima). Equipaggerà auto orientali?

Cmq nulla è impossibile..... la modifica costerà di più...... Una fresata nel corpo della pompa e un coperchio ben fatto..... Ma è da verificare.

Link to post
Share on other sites

Il serbatoio dell'LDI BRC è diverso, non trovo più il link della foto, sembra abbia 2 fori, uno più piccolo ed uno più grande.

La loro presenza indurrebbe a pensare che si cia una divera collocazione dei componenti lato serbatoio.

Ho parlato di diversità rispetto il resto, non di innovazione. Puo' darsi lo sia, vedremo!

Ne parlai qui, quando le foto di quella presentazione esterna si vedevano ancora.

Un foro potrebbe servire per la multivalvola, l'altro ad uso esclusivo pompa Low Pressure.

 

Le pompe High Pressure sono facilmente modificabili se sono strutturate in un certo modo, quelle difficilmente modificabili sono con sistemi di compressioni miste pistone/idraulico/polmone, se non con interventi di modifiche alquanto radicali. Si dovrebbe pesantemente modificare la pompa HP che è OEM e lo resta.

 

Lo scambio culturale di info, ci conduce a capire meglio cosa vogliamo comprare, e perchè.

Ringrazio Pinkus e ZioPedro per l'elevata mole di informazioni che siamo riusciti ad unire.

 

Per quanto rigurda tutt'altro, non gpl, invito Project ad approfondire la motricità ibrida con aria compressa, prego leggi qui: http://www.greenstar...troen-video-606

Se hai altre notizie tecniche, l'invito ad approfondire è sempre valido. Debbo pero' riconoscerti un certo spirito di fondo, che potrebbe non sempre essere ben interpretato. Erano uno/due battute ? Mi consentirai dire che rimane il dubbio. Spero di sbagliarmi.

Link to post
Share on other sites

Se hai altre notizie tecniche, l'invito ad approfondire è sempre valido.

Veramente starei ancora aspettando di approfondire questo argomento (totalmente inerente al gpl)

Visto che ti sei calmato e sei ritornato su toni civili provo a ririsponderti anche se, effettivamente, di argomentazioni te ne avevo già fornite diverse... in poche parole è un motore TROPPO complesso, TROPPO pompato, TROPPO nuovo, progettato negli Stati Uniti dove il downsizing non sanno nemmeno cos'è e non lo usano neanche per gli hamburger (da loro vige la regola + potenza =+ cilindrata!), è un motore che può essere trasformato solo con impianti dalle discutibili ed incerte doti di affidabilità nonchè dal costo esorbitante (quanti km devi fare per ammortizzare un impianto da 3000 euro su un'auto che , come dici tu fa 15km/l? Te lo dico io...... QUASI 60.000!!!!!!!!!!!!!).

Io credo che un'auto con quel motore potrà darti grandi soddisfazioni (e non metto in dubbio che sia piacevole da guidare, anche se i 3 cilindri non mi hanno mai convinto) SOLO se la acquisti LA TIENI A BENZINA, fai l'estensione della garanzia ed a fine di questa rivendi l'auto, sperando che nel frattempo non siano emersi difetti tali da minarne la reputazione e rendere l'auto invendibile.

Credo che chi ha progettato quel motore si sia dimenticato totalmente della filosofia del giovane Herry Ford che diceva "Tutto quello che non c'è non si rompe"

Ciao

ed anche questo (sempre inerente al gpl)

Continuo a non capire quale sia il dato oggettivo che ti permette di sapere che,sulla tua auto, andando a gpl il motore si raffredda di più e meglio. Stento a credere che un uomo di scienza come te basi questa tesi sulla sensazione "a orecchio" che la ventola gira più veloce e per più tempo; e poi la ventola funziona occasionalmente andando a bassissima velocità o da fermo; anche la temperatura più bassa non mi pare un dato certo, visto che è la valvola termostatica a tenere costante la temperatura con auto in muovimento.

Se tutto ciò che dici fosse suffragato da riscontri reali e, dato per assodato che il gpl non "raffredda" di più della benzina, mi verrebbe da pensare che hai la carburazione a gpl piuttosto grassoccia.

Ciao

;) ;)

Link to post
Share on other sites
Il serbatoio dell'LDI BRC è diverso, non trovo più il link della foto, sembra abbia 2 fori, uno più piccolo ed uno più grande. La loro presenza indurrebbe a pensare che si cia una divera collocazione dei componenti lato serbatoio. Ho parlato di diversità rispetto il resto, non di innovazione. Puo' darsi lo sia, vedremo! Ne parlai qui, quando le foto di quella presentazione esterna si vedevano ancora. Un foro potrebbe servire per la multivalvola, l'altro ad uso esclusivo pompa Low Pressure. Le pompe High Pressure sono facilmente modificabili se sono strutturate in un certo modo, quelle difficilmente modificabili sono con sistemi di compressioni miste pistone/idraulico/polmone, se non con interventi di modifiche alquanto radicali. Si dovrebbe pesantemente modificare la pompa HP che è OEM e lo resta. Lo scambio culturale di info, ci conduce a capire meglio cosa vogliamo comprare, e perchè. Ringrazio Pinkus e ZioPedro per l'elevata mole di informazioni che siamo riusciti ad unire. Per quanto rigurda tutt'altro, non gpl, invito Project ad approfondire la motricità ibrida con aria compressa, prego leggi qui: http://www.greenstar...troen-video-606 Se hai altre notizie tecniche, l'invito ad approfondire è sempre valido. Debbo pero' riconoscerti un certo spirito di fondo, che potrebbe non sempre essere ben interpretato. Erano uno/due battute ? Mi consentirai dire che rimane il dubbio. Spero di sbagliarmi.

sono riuscito a vedere le foto del link ..... le ho anche salvate.....

si possono postare nel forum? mo provo.....

@ project : aiuto. Sintesi sugli argomenti tecnici, please.... si perde il filo su una paginata di testo e frizzi miscelati in % varie !!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...