Jump to content

PRINS - Direct Liquid Max System - Ford Ecoboost


Post consigliati

Un motore sovralimentato da una turbina a geometria variabile non si guida come un dannato, ha tanta di quella coppia che il rendimento massimo in termini di consumi bassissimi, lo si ha proprio ai bassi regimi. i 2.000 rpm sono la media di guida. Se voglio spingere arrivo anche al limitatore dei 7.000. non ho visto bielle o pistoni volare, quelle le lasciamo sparare agli inesperti, e agli inetti. Non capisco dove ci si voglia appoggiare, forse sui vetri. Ma imparate qualcosa di sensato, invece di bere Troll-beer. Hai mai guidato un turbo benzina Project? O come vedo conosci solo gli aspirati ? hai guidato un tubro diesel ? No n penso proprio. Non saresti di queste immaginazioni. che dirti Pedro, io ho scelto una familiare comoda, che se mi va le faccio assaporare i tornanti fino al limite, e senza preoccupazioni di rompere. Informati meglio, prima di elargire deduzioni sul sentito dire. In strada è pieno di pazzi che spingono alla Ferrari, incuranti di conoscere i limiti del proprio mezzo, e gli effetti li sentiamo ai TG. Guidare con criterio e sensatamente è un'altra storia. Be' comunque le perle hanno un valore e chi le stima le apprezza. Che ognuno rimanghi sulle proprie idee, era meglio a cavallo, una volta... per carità il genoma umano è variopinto come un pirla di arcobaleno nel mezzo di un arrosto in mare aperto. Pedro vai a broda senno' poi ti cadono i capelli e rischi di esauruti appresso alla Icom, alla prins e a tutti questi barboni che vanno a gpl, metano e diesel. Non le trasformate, scoppiano, esplodono, se potete lasciatele ferme, non le usate priprio. Che risate, ma lasciateci fare quello che più ci pare, e pensatela come volete, tanto non interessa anessuno. Fine delle trasmissioni. Adios.

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 78
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

se ti riferisci a me ho guidato ed avuto sia turbo diesel, sia turbo benzina, sia diesel apirati.

Ho avuto anche 3 cilindri, non solo 4.

Ovviamente io che sono una persona oculata, un diesel ci ho preso la mano quasi subito ed ho evitato di tirargli il collo fino 12.000 giri, così come il turbo benzina (anche se lì, mi sono permesso qualche tirata in più).

Ma prendete quelli che, per esempio, tirano il turbo diesel a 3000 giri sempre...

ecco cosa intendevo per turbo + gas, tiri come un dannato tanto consuma poco; un motore piccolo in quel modo, dato per una durata di 248.000 km, tirarlo come un ossesso non credo che duri molto. E' fatto per durare se usato con cura.

C'è gente che non sa guidare, non sono storie di fantascienza. La stessa gente che con la mia stessa auto lamenta il fatto di non arrivare ai 10 al litro, quando io ci faccio tranquillamente i13 a benzina.

Link to post
Share on other sites

Giupippo......... ti credevo uno dei più equilibrati frequentatori del forum ....... sinceramente mi meraviglia questo sarcasmo gratuito.

Ti dice niente il fatto che sul sito Vialle sia apparso come "in arrivo" per 18 settimane l'impianto per la TT 1800 (turbo, tfsi, turbina geometria variabile, alzata valvole variabile, ecc ecc) e poi abbianio ritirato tutto? Significa che hanno mollato il colpo !!!!

 

Se poi tu guidi una antani con supercazzola prematurata, con megagpl carpiato con avvitamento può anche solo significare che hai trovato una persona in gamba o che semplicemente ti è andata di c...o oppure che ci hai perso le serate di persona, per mettera a posto in autonomia (ricordo qlcs che scrivesti tempo fa).

 

Cosa stai a significare con "Pedro vai a broda senno' poi ti cadono i capelli e rischi di esauruti appresso alla Icom, alla prins e a tutti questi barboni che vanno a gpl" ???

1) secondo te non c'è nessuno che si è esaurito, grazie ad ICOM ?

2) secondo te non c'è nessuno che si è svuotato il portafoglio e ha tenuto l'auto ferma grazie ad ICOM ?

3) dove sono i barboni? se mi conosci bene sono un sostenitore del GPL come forma di "salvataggio del portafoglio dalle tasse" e secondo me, se tecnicamente possibile GASEREI ANCHE UN FERRARI O UN PORSCHE anche se Checco Zalone mi prenderebbe per il c..o.

 

Non le trasformate, scoppiano, esplodono, se potete lasciatele ferme, non le usate priprio.

Vedi Giupippo tu hai scelto una "auto comoda" e la fai correre ogni tanto sui tornanti.

Io ho scelto una sportiva di medio livello e la uso TUTTI I GIORNI in coda in tangenziale, ........... e come te ogni tanto mi diverto sui tornanti.

Sono diversi modi di intendere la qualità della vita...... Io scendo in garage salgo in auto e starci un ora per raggiungere il posto di lavoro MI PESA MENO.

 

come vedo conosci solo gli aspirati ? hai guidato un tubro diesel ? No n penso proprio. Non saresti di queste immaginazioni.

ma cosa vedi Giupippo? ho guidato honda aspirate da fast&furious, tubo iniezione diretta, e il RAV4 turbodiesel di mia moglie................ ho 4 moto d'epoca e guido spesso una Alfa sport coupè 1750 quadrifoglio verde del '60.......

Le ho provate tutte le meccaniche e le ho anche smontate, restaurate, riparate.

Cosa pensi di aver capito?

 

TE LO DICO IO COSA DEVI CAPIRE.

SCELGO AUTO CHE NON DISTRUGGO E NON PERMETTO A NESSUNO DI DISTRUGGERE, CHE SI CHAIMI ICOM PRINS BRC VIALLE O GAETANO.

SCELGO AUTO CHE POSSO PERMETTERMI, MA NON MI FACCIO RUBARE SOLDI SE CI RIESCO.

NON ELABORO, NON MODIFICO, NON ESASPERO I PROGETTI DI CHI SA PROGETTARE DI MESTIERE.

VALUTO BENE COSA MI PROPONGONO E NON GETTO SOLDI SUDATI DALLAFINESTRA.

IL GPL LO INSTALLERO' QUANDO AVRO FIDUCIA NEL PRODOTTO E NELL'INSTALLATORE.

 

Non credo di dire cose lunari, noh?

Link to post
Share on other sites

:huh: ..in tutto 'sto ambaradan c'è solo una cosa, anzi due, che davvero mi "crucciano" ^_^

 

... per carità il genoma umano è variopinto come un pirla di arcobaleno nel mezzo di un arrosto in mare aperto.

 

..ovvero perchè mai un arcobaleno sarebbe "pirla" :wacko: e cosa minkiazza c'entra "l'arrosto in mare aperto"!! :blink:

 

... Fine delle trasmissioni. Adios.

..ma di grazia ci spieghi almeno cosa ti ha fatto incazzare in cotal esagerata guisa? :unsure: ..mi pare che il banale fatto che al mondo ci siano delle opinoni diverse dalla tua in merito ai magnificerrimi ecoboost (che per inciso nemmeno io andrei a gassare nemmeno con prins, figuriamoci icom :o) non sia di rilevanza sufficiente ad esternare cotanto livore... :(

Link to post
Share on other sites

@SamueleD: siamo in accordo su tutta la linea, non mi riferivo a Te, ma all'utente Project e alle sue uscite sull'affermazione che un turbo non si spacca se si guida a bassi regimi, è naturale che un motore sovracompresso se utilizzato male e sempre al limite, dura meno, mettici che alcuni guidano malissimo, si potrebbe anche fare il botto prima che si spacchi il motore. Un turbo benzina diretto di ultima generazione, stravince su qualsiasi diesel e si guida veramente al minimo, con andature di 140 Km/h. Che impieghi 30 secondi o 10 minuti ad arriarci, a me personalmente non me lo danno il premio, ne' li cerco, anzi col doppiafrizione mi rilasso pure.

 

@Pedro: ieri le faccine non me le ha fatte inserire il pc di emergenza, è naturale che erano battute. Sul discorso che Vialle ha ritirato il kit, ha fatto una cosa ottima, si è dimostrata seria. Sul fatto che Prins abbia aspettato 2 anni dall'uscita del Liqui Max in Europa, ha fatto la cosa migliore, giocoforza le direttive italiane. Che sia il kit disponibile per un particolare codice motore, la dice lunga sulla fase dei test. Su Icom, possiamo parlare quanto volete, è l'impainto che conosco come le mie tasche. Affinato, e perfezionato in un anno. Se oggi chi lo compra rimane soddisfatto è merito anche mio, in quelle piccole dosi, ma efficaci.

 

Bye, buona ricerca per le vs scelte.

Link to post
Share on other sites

Abbassate i toni per piacere, uno scambio di opinioni è benvenuto ma scambi di flames assolutamente no.

Ognuno ha diritto di esprimere le sue opinioni e ognuno ha il diritto di controbatterle, meglio se corredate di valide argomentazioni.

 

Vi ho lasciati correre ma se continuerete su questa strada sarò molto meno tollerante.

Sia ben chiaro che non ce l'ho con un utente in particolare ma col clima che si sta verificando in questo thread.

Spero di essermi spiegato.

Link to post
Share on other sites

Mmmmmmh, ....... non ho ben capito cosa fai nella vita Giupippo.

Tempo fa dicesti che ti occupi di programmazione SW e che sei abituato ad andare a fondo dei problemi.

Oltre a questo non ho capito se sei un installatore o meno, se la meccanica o la programmazione sono il tuo hobby e quale il tuo lavoro, ma poco importa.

 

Oggi affermi che "grazie a te" ICOM ha perfezionato il prodotto. Vedi mi fa piacere, ma io ho anche informato che ICOM ha una procedura fallimentare in corso e il 2013 di cassaintegrazione assicurato, poi chissà. Per me è motivo sufficiente per esitare, anche in considerazione del fatto, che (sempre comunicato a tutti) nel secondo semestre del 2013 ci sono altri costruttori che intendono uscire con impianti paragonabili ad ICOM ma non altrettanto improvvisati.

Hai riconosciuto maggiore serietà a PRINS che ha venduto il DLM in Germania dal 2009,

Altrettanto sicuramente riconoscerai a BRC che sta provando il DLI in turchia da diverso tempo, anche nelle corse.

 

Termino dicendo se anche mai spuntasse un impianto che mi offre fiducia, per l'auto che oggi possiedo, piuttosto che farmela distruggere a pagamento, non ho alcun problema a cambiarla con un altra che magari è già sulle liste di trasformabilità di PRINS o VIALLE......... Cordialità. Lo Zio.

Link to post
Share on other sites

Purtroppo noi italiani abbiamo innato, proprio insito nel nostro DNA, il fatto di credere che ne sappiamo più degli altri, o che quantomeno con chi ci interpoliamo in determinati discorsi, se reputiamo la nostra opinione migliore, quella del nostro interlocutore il più delle volte non lo è, o se lo è troviamo tante piccole sfaccettature per screditarne le ipotesi.

 

Fatto salvo la generalità del discorso, siamo fra persone civili, credo che ascoltare gli altri, interessarsi e arrivare a comprendere bene quello che l'interlocutore ha da dirci, faremo nostro il discorso, e saremo poi in grado di valutarne bene l'attendibilità.

 

Questo TD, relativo al DLM Prins, vi è stato segnalato quasi 2 anni fa dal sottoscritto. Un caso ? Lasciando perdere le insinuazioni su presunte pubblicità nascoste, il DLM Prins oggi è una realtà in Italia.

 

Posso con certezza matematica elencarvi le differenze di funzionamento fra un DLM, un HP, un Vialle. Si intravedono le peculiarità del BRC diretto, basandosi sui prototipi realizzativi.

 

Ognuno puo' rimanere delle sue rispettabili convinzioni, ognuno conosce la sua storia, e sa cosa vuole.

 

Se il mio intento di segnalare con 2 anni di anticipo una nuova tecnologia, se il mio intento di infondere più tranquillità verso l'HP, e verso queste nuove tecnologie applicate alla diretta, viene frainteso come vetusta apparente simil-voscienza, allora siamo fuori pista. Puo' spiacermi, ma alla fine il mio intento è quello di condividere conoscenza, in entrambi i sensi.

 

Parliamo del controller pwm-switching in corrente del DLM, del suo progetto smplice e geniale, del modo come una normale pompa brush, o brushless possa essere pilotata in modulazione di corrente, mantenendo tensione 12 Volt, utilizzando i Pwm della ecu Dlm. Chi lo ha realizzato, ha avuto intuizione geniale.

 

Vogliamo confrontarla con la brushless lpdi trifasica asincrona a 5 velocità ?

 

Un grande scienziato disse: colui che oggi afferma che all'indomani ne saprà n+x di oggi, sapeva cosa stesse dicendo. non esiste fine alla umana conoscenza.

Tutto è saper vedere oltre l'orizzonte, attrezzandosi per farlo. Studiando.

 

Vuoi sapere cosa faccio io Zio ? Studio ogni giorno, cercando di vedere sempre un pochino oltre la linea dell'orizzonte, e non affermo mai di essere arrivato al livello di voscienza.

 

Se poi, l'esperienza fatta potrà essere di aiuto nell'indirazzare le scelte di altri, ben venga nello spirito di un Forum come questo, fonte ben 6 anni fa di illuminazioni con l'Omegas. Costruire conoscenza, è solo un bene per tutti.

 

Con simpatia, Zio. Ti invito a non essere sempre scettico, fai bene a selezionare le scelte. A mali estremi, rimedia come credi, l'auto è tua. E comunque è una Signora auto.

 

Purtroppo, la non universalità dei serbatoi per i diretti, obbliga a scelte a priori, pena l'espianto totale dei pezzi. Cosi' non è per i gassosi.

Link to post
Share on other sites

Un motore sovralimentato da una turbina a geometria variabile non si guida come un dannato, ha tanta di quella coppia che il rendimento massimo in termini di consumi bassissimi, lo si ha proprio ai bassi regimi. i 2.000 rpm sono la media di guida. Se voglio spingere arrivo anche al limitatore dei 7.000. non ho visto bielle o pistoni volare, quelle le lasciamo sparare agli inesperti, e agli inetti. Non capisco dove ci si voglia appoggiare, forse sui vetri. Ma imparate qualcosa di sensato, invece di bere Troll-beer. Hai mai guidato un turbo benzina Project? O come vedo conosci solo gli aspirati ? hai guidato un tubro diesel ? No n penso proprio. Non saresti di queste immaginazioni. che dirti Pedro, io ho scelto una familiare comoda, che se mi va le faccio assaporare i tornanti fino al limite, e senza preoccupazioni di rompere. Informati meglio, prima di elargire deduzioni sul sentito dire. In strada è pieno di pazzi che spingono alla Ferrari, incuranti di conoscere i limiti del proprio mezzo, e gli effetti li sentiamo ai TG. Guidare con criterio e sensatamente è un'altra storia. Be' comunque le perle hanno un valore e chi le stima le apprezza. Che ognuno rimanghi sulle proprie idee, era meglio a cavallo, una volta... per carità il genoma umano è variopinto come un pirla di arcobaleno nel mezzo di un arrosto in mare aperto. Pedro vai a broda senno' poi ti cadono i capelli e rischi di esauruti appresso alla Icom, alla prins e a tutti questi barboni che vanno a gpl, metano e diesel. Non le trasformate, scoppiano, esplodono, se potete lasciatele ferme, non le usate priprio. Che risate, ma lasciateci fare quello che più ci pare, e pensatela come volete, tanto non interessa anessuno. Fine delle trasmissioni. Adios.

Se cotanta inca.zzatura è dovuta al fatto che non la penso come te relativamente a gasare un "gioiellino" come il 3 cilindri ecoboost...... è il caso che tu ti faccia un analisi di coscienza (o una psicanalisi.... da uno bravo però :D )!!!!!!!!!!!!

Io credo che uno che acquista un 'auto con motore SUPERSPORTIVO e pieno di cavalli lo faccia anche per spremerlo per benino e NON CHE DEBBA ANDARE IN GIRO CON IL CAPPELLO A 2000 giri senò il motore si disfa! Se uno vuole un'auto che consuma poco per risparmiare compra un indistruttibile 1200 da 60CV e già di bollo risparmia 150€ ed altri di assicurazione!!!!! e se vuole lo trasforma a gpl senza problemi!!!!!!

Relativamente a cosa guido io , ti assicuro che ho provato di tutto (ultima una Giulietta Multiair da 170CV) e questo non vuol dire che io non abbia apprezzzato la coppia del turbo (soprattutto benzina.... il diesel "finisce subito") ma se devo prendere un'auto turbo da gasare ci sono motori eccellenti ed affidabili (ti assicuro anche se guidati oltre i 2000 giri :P ) come i Tjet ad esempio e pensa che non sono nemmeno iniezione diretta e con 1300 euro (e senza 1000 ore passate a cercare di risolvere problemi) li trasformi!!!!!!!!!! Incredibbbbile no? O è troppo facile per te?

Poi volevo chiederti se quello che scrive queste belle parole è un tuo clone o sei tu che soffri di sdoppiamento della personalità? :lol:

Fatto salvo la generalità del discorso, siamo fra persone civili, credo che ascoltare gli altri, interessarsi e arrivare a comprendere bene quello che l'interlocutore ha da dirci, faremo nostro il discorso, e saremo poi in grado di valutarne bene l'attendibilità.

 

Ognuno puo' rimanere delle sue rispettabili convinzioni, ognuno conosce la sua storia, e sa cosa vuole.

 

 

per Cristanim ti sei dimenticato questa.....è fantoziana vero? :D

Che ognuno rimanghi sulle proprie idee..........

Link to post
Share on other sites

Purtroppo noi italiani abbiamo innato, proprio insito nel nostro DNA, il fatto di credere che ne sappiamo più degli altri, o che quantomeno con chi ci interpoliamo in determinati discorsi, se reputiamo la nostra opinione migliore, quella del nostro interlocutore il più delle volte non lo è, o se lo è troviamo tante piccole sfaccettature per screditarne le ipotesi.

 

Fatto salvo la generalità del discorso, siamo fra persone civili, credo che ascoltare gli altri, interessarsi e arrivare a comprendere bene quello che l'interlocutore ha da dirci, faremo nostro il discorso, e saremo poi in grado di valutarne bene l'attendibilità.

 

Quoto in pieno.

Link to post
Share on other sites

per cristanim ti sei dimenticato questa.....è fantozziana vero? :D

Che ognuno rimanghi sulle proprie idee..........

:D ..beh a dirltela tuttissima, carissimo project, l'avevo effettivamente notato quel congiuntivo in stile fantozziano (..come dimenticare lo splendiderrimo "Ragioniere, batti lei?" all'inizio della partita a tennis nella nebbia :lol:), ma visto il clima già pesantuccio, ho preferito evitare punzecchiature sterili sulla grammatica, che oltretutto sono osservazioni che la netiquette raccomanda sempre di evitare... ;)

Link to post
Share on other sites

Di fantozziano l'è solo il punto lapalissiano, proprio li'. in punta lieve e leggero se ne sta' in attesa.

Lasciamo la ragione a chi la merita, l'io si perse fra i vapour-lock nel ritorno del gipielle diritto, e di sbiego accecato fui da scintille, tali pariano, ma in realtà erano botti.

Ottime cose auguro con siffatta grande stima, vs. giullare. Per deliziarVi son qui. Apposta.

Il prender fiato nello scambiare argomenti in rima, l'è con Voi sempre gratificante, l'effeto l'è quello di sentirsi realizzati nel leggerVi. Esempi di stile, grande cultura ed esperienza. Mi inchino a cotanta grazia.

Levo il cappello, e ritirommi in quell'uscio pertugiato che m'aspetta si' colmo di leggendaria livrea.

L'è un domani del prossimo venturo, ligia possibilità di reincontraVi con gioia e trepidante attesa ?

Un saluto, miei prodi Voscienti.

 

:wub: B) ;)

 

Tornando seri in tema, e lasciando le divagazioni florkloristiche:

Vi invito ad argomentare, dettagliandone le motivazioni, anche tecnicamente, e se mi renderete edotto, non avro' problemi a renderVene atto.

La domanda è perche' un motore sovracompresso, spinto in produzione serie, con una tecnologia messa sul campo 6 anni fa in America, ed oggi importata in Europa dovrebbe non essere affidabile ?

Quali sono secondo voi, i punti deboli di un motore ecoboost, progettato per spingere ai bassi regimi, e agli alti regimi rendere la spinta del turbo minore, ottenendo quindi una fluidità di funzionamento perfettamente lineare dai 1.000 rpm, e fino al limitatore ?

 

Dove sta il punto scevro che non riesco a vedere, se non nelle motorizzazioni VW, con volumetrico + compressore, che spinge sia ai bassi che agli alti regimi, e sempre secondo me, è qui che ne riconosco i limiti progettuali, una spinta sempre presente anche agli alti regimi.

 

Un ecoboost, questa spinta la fa venire meno agli alti regimi, l'uovo di colombo ?

Forse non è proprio per questo motivo apprezzato da chi vuole sempre una spinta omnipresente, ma se avete altre argomentazioni valide, sottoponetele al forum, e come anticipato, ve ne rendero' atto se mi convincerete del contrario.

 

Vi ho appena sottoposto le motivazioni tecniche del perchè un motore ecoboost si guida benissimo e consuma poco, già ai bassi regmi.

Non ha senso viaggiare come un aspirato, viene stravolto il modo di concepire la guida.

Cio' non preclude che ci si puo' togliere lo sfizio, avendo un'erogazione lineare e fluida fino all'intervento del limitatore.

 

Sui Fiat Multiair, i vari 1.4 turbo indiretti classici, hanno dalla loro la indiscussa affidabilità della ghisa, compreso un peso più elevato del blocco motore. Ma, ed anche qui Vi invito ad argomentare le Vostre sulle differenze fra indiretto e diretto, che non siano limitate al fatto di una tecnologia giovane quale la diretta liquida.

Se è un motore che attrezza un'auto già in possesso, o se volessi una Meriva 1.4 cambio automatico 120CV, allora non esisterei a scegliere senza tante riflessioni un indiretto gassoso, con i suoi pregi/difetti. Partenze a benzina (arricchimento) e per chi ne fa di frequenti ogni giorno, le dovrebbe considerare. Valvolame da verificare, il gioco di un doppio fasatore non è idraulico a regolazione automatica. Il Multiair dal nome bellissimo è una doppia fasatura variabile di fatto.

 

E qui vengo a mettere sul tavolo la differenza del diretto. Partenza diretta a gpl, doppia fasatura variabile esente da problemi di surriscaldamento valvole, il gpl liquido espandendo provoca effetto intercooler, immagino sappiate cosa significa e meglio di me.

I frequenti avviamenti tagliano i costi dell'arricchimento benzina, pur piccoli, ma presenti su in indiretto.

Consumo carburante inferiore del 20% circa se iniezione diretta, resa migliore con stratificazione in camera di scoppio.

Nessun problema di intasamento iniettori indiretti a benzene.

Coppia inalterata e subito disponibile, che su un cambio automatico fa la differenza.

Pesi inferiori di un Ecoboost di pari cilindrata, anzi addirittura inferiore del 40% anche a parità di cilindrata.

Pensate ad una Fiesta 1.0 ecoboost con powershift (in arrivo) doppia frizione.

Non esiste paragone di comfort guida oggi raggiunto su segmento C.

 

Dovessi comprare un auto nuova, la mia scelta sarebbe oggi difficile, la vorrei ibrida serie, con volano ad aria compressa. Ma questo è un'altro argomento.

 

A voi Project e Cristianim, la parola.

Link to post
Share on other sites

.......

A voi Project e Cristianim, la parola.

:rolleyes: ..Cristianim? ..e chi mai sarebbe costui?? :D ..comunque, caro il nostro (di parecchio irascibile :rolleyes:) giupippio :P adesso, nonostante il meteo avverso, "ho di meglio da fare" e non ho il tempo necessario ad articolare le risposte alle molte domande interessanti che poni e magari il caro ed attento project (che ad onor del vero aveva già argomentato piuttosto esaustivamente i molteplici motivi tecnici di perplessità verso questi "gioiellini" del downsizing gassati.. ;)) ha il WE meno occupato del mio, ma per ora non posso far altro che augurarti di tutto cuore che le tue rosee previsioni sull'affidabilità degli ecoboost gassati e le tue (..IMHO, un pochino auto-illusorie se non addirittura immaginifiche ^_^) asserzioni circa l'assoluta bontà prestazionale di questa (a detta di molti ancora acerba) tecnologia, trovino pieno ed assoluto riscontro negli anni a venire... B)

Link to post
Share on other sites

E qui vengo a mettere sul tavolo la differenza del diretto. Partenza diretta a gpl, doppia fasatura variabile esente da problemi di surriscaldamento valvole, il gpl liquido espandendo provoca effetto intercooler, immagino sappiate cosa significa e meglio di

 

Personalmente apprezzo molto l'iniezione diretta a benzina, che ho avuto modo di provare con grande piacere su un 1.6 turbo da 210cv (originali della casa, non modificato). In linea di principio mi piace anche l'iniezione diretta di gpl, penso che se ci sarà domanda, superati i vari problemi normali per una tecnologia acerba e con un base installata decente, potrà prendere piede. Al momento io non la comprerei mai, sia per motivi tecnologici che economici (piuttosto vado a broda e amen)

 

Detto questo, ti devo correggere sul discorso "effetto intercooler". Non che non sia vero, ma avviene anche a benzina, se non di più. In un altro post sullo stesso argomento, poi cancellato non so perché, avevo fatto un calcolo di massima tenendo conto dei calori latenti di vaporizzazione di gpl e benzina, e delle diverse quantità di carburanti per ottenere lo stesso input energetico, e risultava che la benzina sottraeva più calore che il gpl, in fase di vaporizzazione (la differenza era bassa, ma non si può dire che il gpl raffreddi di più evaporando rispetto che a benzina)

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...