Jump to content

Pro o contro Nucleare???


Pro o contro Nucleare???  

37 members have voted

  1. 1. Sei favorevole o no al Nucleare In italia?

    • SI
      16
    • NO
      21
    • Forse
      0
    • Non so
      0


Post consigliati

Io non ho paura delle centrali nucleari...

Se fatte bene e in zone sicure, il rischio pare essere minimo (presente comunque, dato che in ogni caso esce un tot di radioattività, e si vede sulle casistiche di malattie e nascite "difformi" nei dintorni delle centrali.

Nasciute difformi non nel senso stretto di nati deformati, o con problemi.

Pare che nascano mediamente più maschi intorno alle centrali.

 

Il problema sono le scorie.

La teoria dice che riuscendo a stoccarle per il tempo dovuto con le tecnologie adatte i rischi sono azzerati.

La pratica dice che i tempi in gioco sono un pò fuori dalla portata umana.

Si parla di 240'000anni per il Pu (l'uomo, inteso come homo sapiens sapiens, esiste da circa 200'000anni) e migliaia di anni per altri tipi di scorie.

 

Qualche millennio fa c'erano già grandi civiltà, che hanno fatto opere immense, che ancor ora fatichiamo a comprendere.

Vedasi un esempio su tutti, gli Egizi.

Hanno messo su un sistema politico spettacolare, hanno costruito le piramidi e la sfinge (e non sappiamo come abbiano fatto, per quante teorie si siano fatte, di risposte non ce ne sono), avevano un sistema burocratico che consentiva loro di vivere e coltivare il delta del nilo, conoscevano le Scienze a livelli sopraffini per l'epoca.

E noi non abbiamo neanche ben chiaro come tradurre tutto il sistema di geroglifici.

Ora, credo che solo degli ignoranti patentati possano credere che la nostra civiltà sia eterna.

E' collassata quella Egizia, quella Babilonese, Assira, Romana, Greca.

E anche le grandi civiltà mesoamericane sono finite.

E sono convinto che con la fine dell'energia a basso prezzo anche la nostra finirà.

Siamo troppi, e vogliamo uno standard di vita troppo alto.

Ci saranno guerre civili per accaparrarsi le ultime fette di benessee, non di qui a mille anni, credo le avremo in questo secolo.

A me di lasciare una zavorra radioattiva alle civiltà future, ignare o ignoranti in materia (non è detto che senza energia a basso prezzo le conoscenze odierne possano sopravvivere), sembra un abominio.

E il tutto per avere energia a basso prezzo da sprecare per mantenere un sistema inefficiente...che è ancora peggio.

 

Io non voglio il nucleare da fissione.

 

Qualcosa di diverso è quello da fusione, magari fredda.

Vedremo che ne dicono Rossi e Focardi...che pare siano già avanti in merito.

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 481
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Io non ho paura delle centrali nucleari... Se fatte bene e in zone sicure, il rischio pare essere minimo ...

:huh: ..questa qui invece è IMHO moooolto poco da standing ovation :( quanto puttosto da delirium tremens... ^_^ per fortuna nel seguito ti sei "ripreso" degnamente, caro Ventu! ;)

 

Qualcosa di diverso è quello da fusione, magari fredda. Vedremo che ne dicono Rossi e Focardi...che pare siano già avanti in merito.

..avanti al baratro, presumo tu volessi dire :rolleyes: visto che è già da qualche annetto oramai che se ne vaneggia in abundantia... ^_^ ma di uno "straccetto" di pubbicazione che valga la pena d'esser letta e che confermi la veridicità di 'sta cosa su di una quasliasi rivista peer-review :rolleyes: ancora niuna traccia... :o ^_^ ^_^ ^_^

Link to post
Share on other sites

Io non ho paura delle centrali nucleari... Se fatte bene e in zone sicure, il rischio pare essere minimo ...

:huh: ..questa qui invece è IMHO moooolto poco da standing ovation :( quanto puttosto da delirium tremens... ^_^ per fortuna nel seguito ti sei "ripreso" degnamente, caro Ventu! ;)

Io ne sono certo.

Il fatto che sul pianeta non esista un posto totalmente sicuro e che l'uomo abbia dimostrato e continuerà a dimostrare all'infinito che non è in grado di gestire alla perfezione la legge del Caos, e che quindi deve muoversi solo nei campi in cui i danni che può fare non siano incalcolabili, fa si che le centrali sulla terra non ci debbano stare...

Link to post
Share on other sites

Il fatto che sul pianeta non esista un posto totalmente sicuro e che l'uomo abbia dimostrato e continuerà a dimostrare all'infinito che non è in grado di gestire alla perfezione la legge del Caos, e che quindi deve muoversi solo nei campi in cui i danni che può fare non siano incalcolabili, fa si che le centrali sulla terra non ci debbano stare...

:D .aah ok, se per "zona sicura" intendevi un qualchedove esterno al globo terracqueo, allora parlo minga... :rolleyes: ..ma poi la preziosissima corrente elettrica che hai prodotto come pensi di usarla quaggiù? ..te la teletrasporti? ^_^ :D

Link to post
Share on other sites

Il fatto che sul pianeta non esista un posto totalmente sicuro e che l'uomo abbia dimostrato e continuerà a dimostrare all'infinito che non è in grado di gestire alla perfezione la legge del Caos, e che quindi deve muoversi solo nei campi in cui i danni che può fare non siano incalcolabili, fa si che le centrali sulla terra non ci debbano stare...

:D .aah ok, se per "zona sicura" intendevi un qualchedove esterno al globo terracqueo, allora parlo minga... :rolleyes: ..ma poi la preziosissima corrente elettrica che hai prodotto come pensi di usarla quaggiù? ..te la teletrasporti? ^_^ :D

Io non ho parlato di distribuzione, ma di centrali nucleari... ;)

Link to post
Share on other sites

Io non ho parlato di distribuzione, ma di centrali nucleari... ;)

:D ..che sciocco, non ci avevo pensato ^_^ eppure lo aveva profetizzato anche il "professor" ciccio che dovevamo usare la luna ^_^ :lol: ..ma invece che limitarsi alle scorie, facciamoci direttamente le centrali :rolleyes: tanto è una bazzecola, no? :o ..e poi di notte dalla luna irradiamo la terra con dei mega lampadoni UV. così da sopperire alla principale lacuna del FV :D che è così miserevolmente legato alla presenza del sole... :rolleyes:

Link to post
Share on other sites

ne dico una "pour parler"

sinceramente non è un'idea da scartare...

se 35 anni fa hanno mandato nello spazio una "navicella" e oggi a 35 anni di distanza (e miliardi di km percorsi) funziona ancora vuol dire che in 35 anni la tecnologia è di sicuro avanzata e un'idea di "mandare" tutto sulla luna non mi sembra molto "strana"....

Link to post
Share on other sites

ne dico una "pour parler"

sinceramente non è un'idea da scartare...

se 35 anni fa hanno mandato nello spazio una "navicella" e oggi a 35 anni di distanza (e miliardi di km percorsi) funziona ancora vuol dire che in 35 anni la tecnologia è di sicuro avanzata e un'idea di "mandare" tutto sulla luna non mi sembra molto "strana"....

 

Vuol dire tutt'altro.

Che gli ingegneri di un tempo avevano l'ingegno pechè il PC non li aiutava.

Che nello spazio l'usura è ridotta...

Che un trasmettitore da 8w alimentato a solare è più affidabile di una centrale nucleare, dato che nel frattempo ci sono stati decine di incidenti, dato che sono più complesse della sonda... :D

Link to post
Share on other sites

... e un'idea di "mandare" tutto sulla luna non mi sembra molto "strana"....

:lol: ..che sollazzo mi elargisci caro Don, te ne sarò sempre riconoscente ^_^ e quindi mi dispiace davvero far svanire come la neve al sole i tuoi sogni vanagloriosi :D ma per darti una vaga idea di quanto costa oggigiorno mettere un Kg di carico utile anche solo in orbita geostazionaria e quindi a neanche un decimo del viaggio :rolleyes: ti dico che si parla di cifre nell'ordine delle centinaia di migliaia ($ o € che siano) al chilogrammo... :o e si noti che questa stima dei costi è del tutto indipendente dal fatto (..IMHO, abbastanza ordinario ^_^) che le sonde Voyager (..da non confondere col "programma" TV kazzenger :P) stiano ancora funzionando e tuttora viaggiando per inerzia oltre l'estrema periferia del sistema solare (..forse già oltre l'eliopausa http://it.wikipedia....ogramma_Voyager), visto che se fatto benino anche un tosaerba può durare mezzo secolo e visto che le 2 sonde hanno usufruito di un allineamento planetario mooolto vantaggioso (e che si ripete ogni 70 anni e quindi tra altri 35..) per poter essere "sparate" a velocità mai raggiunte prima tramite l'ausilio della cosiddetta "fionda gravitazionale" (i.e. tramite dei ben calcolati passaggi "radenti" a Giove e Saturno) che ha permesso questa "magia", altrimenti impossibile usando i propellenti "convenzionali" che "ci" han portato sulla luna... :rolleyes:

 

..vediamo un po' se ti ricordi le moltiplicazioni dei fattori esponenziali come insegnano alle medie :P:

se per portare sulla luna 10 Kg bastasse mezzo milione di neuri tondo tondo, quanto costerebbe portarci per intero una centralina da 200mila tonnellate (con tutti i suoi ammennicoli e controcazzi vari)? :huh:

 

..e visto che per l'appunto ti riconosco essere tra i migliori elisir di buonumore da me conosciuti, ti do un aiutino perchè viene che i neuri necessari son 100 volte tanto il numero di neuroni (..miliardo più, miliardo meno :rolleyes:) che tutti abbiamo nella cabeza alla nascita... ;) ..la fine che poi facciano nei singoli individui, durante l'esistenza di ciascuno è invece, come ampiamente risaputo e spesso riscontrato, un dato piuttosto aleatorio... ^_^ :D :lol:

Link to post
Share on other sites

Che gli ingegneri di un tempo avevano l'ingegno pechè il PC non li aiutava.

^_^ ..a mio modestissimo avviso, caro Ventu, a ben guardare (..possibilmente con un briciolo di cognizione di causa ^_^) dagli anni 60\70 ad oggi, a parte ovviamente ciò che concerne l'elettronica, non mi pare proprio che la tecnologia (in special modo quella aerospaziale) abbia fatto 'sti mirabolantii progressi... :rolleyes: ..basta constatare che, sia gli aerei di linea, che i vettori orbitali, son praticamente identici a quelli di 40 eppiù anni addietro, con l'unica ovvia eccezzione dell'avionica, adesso di molto più compatta e potente (dal punto di vista del calcolo e della fruibilità grafica) ed a pensarci un attimo, questa considerazione è vieppiù valida per le tecnologie nucleari, visto che la gran parte delle "sicurissime" centrali tuttora in funzione sono state concepite e nate in quegli anni... :rolleyes:

Link to post
Share on other sites

Ragazzi parliamo e parliamo, però alla fine non avete ancora detto come produrre energia seria dell'ordine dei Gw, non dei Kw dei vostri cari ed amati pannelli, pannelli che sono stati causa dell'aumento delle bollette dal 1 maggio. Ma sapete come ###### funzionano questi benedetti pannelli fotovoltaici? Porca eva sapete che servono determinate inclinazioni dei raggi solari, altrimenti l'inverter stacca ed il pannello non produce più niente?

Ragazzi siate seri, al momento le smart greed possono aiutare solo minimamente alla produzione dell'energia, il futuro se non sono le centrali nucleari è il CARBONE che come ben sapete non inquina :rolleyes:

 

http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2012-04-12/libera-decreti-rinnovabili-093529.shtml?uuid=Ab38LnMF

 

http://www.usatoday.com/news/world/story/2012-04-09/japan-nuclear-reactors/54125804/1

Link to post
Share on other sites

.... Ma sapete come ###### funzionano questi benedetti pannelli fotovoltaici?

come no: http://it.wikipedia....to_fotovoltaico :P

 

.... il futuro se non sono le centrali nucleari è il CARBONE che come ben sapete non inquina :rolleyes:

:rolleyes: ..se non altro, uccide con minor certezza e fors'anche minor rapidità... :o

 

:D ..ma hai linkato 'sto "pistolotto" perchè ti piaceva il titolo ^_^ o l'hai anche letto? :rolleyes: ..forse non sapevi che delle 54 centrali che hanno i fortunatissimi giapponesi, ne stava funzionando ancora solo una, che tra l'altro hanno intenzione di spegnere a breve... :rolleyes:

 

ma in assoluto, la cosa più divertente del poco pregievole articolo è la seguente:

 

Kansai Electric Power Co. submitted its safety plans earlier Monday for two reactors at the Ohi plant in Fukui prefecture, saying the full upgrades will take up to three years.

 

Hours later, Economy and Industry Minister Yukio Edano said the No. 3 and 4 reactors at the Ohi plant "more or less met our safety standards.

 

:lol: :lol:

 

..davvero di un umorismo travolgente, se non fosse che Fukushima è ancora una serissima minaccia per il mondo intero...

:o

Link to post
Share on other sites

Ragazzi parliamo e parliamo, però alla fine non avete ancora detto come produrre energia seria dell'ordine dei Gw, non dei Kw dei vostri cari ed amati pannelli, pannelli che sono stati causa dell'aumento delle bollette dal 1 maggio. Ma sapete come ###### funzionano questi benedetti pannelli fotovoltaici? Porca eva sapete che servono determinate inclinazioni dei raggi solari, altrimenti l'inverter stacca ed il pannello non produce più niente?

Ragazzi siate seri, al momento le smart greed possono aiutare solo minimamente alla produzione dell'energia, il futuro se non sono le centrali nucleari è il CARBONE che come ben sapete non inquina :rolleyes:

 

http://www.ilsole24o...l?uuid=Ab38LnMF

 

http://www.usatoday....tors/54125804/1

 

 

e quindi sostieni che per mantenere il nostro standard possiamo tranquillamente morire di inquinamento o radiazioni? non hai mai pensato invece che chiedere di informarti ? il web è pieno di tutto quello che ti serve per farti un idea a partire dalla principale fonte energetica del futuro.... sai come si chiama? risparmio energetico

Link to post
Share on other sites

il risparmio energetico gli italiani non sanno nemmeno cosa vuol dire...

prova a dire a qualcuno che deve ambiare le sue abitudini...

risparmio energetico è sempre sinonimo di cambiamento di abitudini...quindi NON fattibile almeno qui in italia....

e comunque se un pannello fotovoltaico costa 1000 euro, lo stesso nell'arco della sua vita non produrrà MAI 1000 euro di energia elettrica...

questo stando ai dati dichiarati dai produttori...che come ben sappiamo sono abbastanza lontani dalla realtà...

quindi direi che spendere valangate di quattrini per produrre POCO non ha senso!

 

p.s.

già qualche ente ha impedito l'installazione di pannelli perchè antiestetici, ecc.ecc.

vedremo in futuro...

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...