Jump to content

Regolazione fasatura accensione


Post consigliati

  • 2 weeks later...

comprata cinghia distribuzione e relativo cuscinetto, domani li faccio cambiare dal meccanico e ne sapremo di più...

allora, la vecchia cinghia era un pò usurata e leggermente fuori fase..ora al minimo il motore è regolare come un orologio svizzero, anche in velocità sembra più fluido, però continuano i sussulti quando voglio riprendere velocità dai medi-bassi regimi....

Link to post
Share on other sites
  • 6 months later...

ritorno dopo parecchio tempo.... noto sempre che le candele diventano subito nerissime, anche con carburazione magra, e non cambio la marmitta da tanto tempo.

domanda: l'affogamento quando devo riprendere giri motore, in fase di ripresa, può dipendere dalla marmitta appilata?

Link to post
Share on other sites

ritorno dopo parecchio tempo.... noto sempre che le candele diventano subito nerissime, anche con carburazione magra, e non cambio la marmitta da tanto tempo.

domanda: l'affogamento quando devo riprendere giri motore, in fase di ripresa, può dipendere dalla marmitta appilata?

 

Alcune semplici domande:

 

1) l'anticipo del motore è regolato correttamente oppure un pò ritardato?

2) il carburatore è regolato come si deve?

3) Non è che hai sbagliato candele, cavi e magari hai la bobina partita?

4) Non è che hai un motore con alcuni problemi di consumo d'olio, che ti imbratta la candela?

da quanto riporti sul colore, sembra che hai delle candele inadeguate (magari troppo fredde) oppure dei problemi di olio che arriva nei cilindri in maniera copiosa e viene bruciato insieme alla benzina....

 

Corolla

Link to post
Share on other sites

ritorno dopo parecchio tempo.... noto sempre che le candele diventano subito nerissime, anche con carburazione magra, e non cambio la marmitta da tanto tempo.

domanda: l'affogamento quando devo riprendere giri motore, in fase di ripresa, può dipendere dalla marmitta appilata?

 

Alcune semplici domande:

 

1) l'anticipo del motore è regolato correttamente oppure un pò ritardato?

2) il carburatore è regolato come si deve?

3) Non è che hai sbagliato candele, cavi e magari hai la bobina partita?

4) Non è che hai un motore con alcuni problemi di consumo d'olio, che ti imbratta la candela?

da quanto riporti sul colore, sembra che hai delle candele inadeguate (magari troppo fredde) oppure dei problemi di olio che arriva nei cilindri in maniera copiosa e viene bruciato insieme alla benzina....

 

Corolla

1) l'anticipo è regolato fino al limite di battito in testa (cioè se anticipo di più, batte in testa)

2) il carburatore è regolato svitando indietro la vite della msicela due giri indietro dal punto di inizio sussulto (in genere basterebbe un giro e mezzo, oltre i due giri la miscela è troppo ricca)

3) candele sono quelle prescritte da fiat, bobina nuova, tutta la aprte eòettrica è stat controllata e/o cambiata

4) un pò di olio lo consuma, ma non troppo, non credo sia quello il problema

 

ma, ripeto, una marmitta vecchia e appilata può dare questi problemi di anneriemnto candele e incertezza in ripresa?

Link to post
Share on other sites

 

1) l'anticipo è regolato fino al limite di battito in testa (cioè se anticipo di più, batte in testa)

2) il carburatore è regolato svitando indietro la vite della msicela due giri indietro dal punto di inizio sussulto (in genere basterebbe un giro e mezzo, oltre i due giri la miscela è troppo ricca)

3) candele sono quelle prescritte da fiat, bobina nuova, tutta la aprte eòettrica è stat controllata e/o cambiata

4) un pò di olio lo consuma, ma non troppo, non credo sia quello il problema

 

ma, ripeto, una marmitta vecchia e appilata può dare questi problemi di anneriemnto candele e incertezza in ripresa?

 

Bene. Mi pare di aver capito... secondo me le cause dell'annerimento delle candele sono da imputarsi alla regolazione dell'anticipo e del carburatore, che sono sbagliati.

Quella di regolar l'anticipo e metter mano al carburatore è una pratica su cui molti sbagliano.

Dovresti prima di tutto regolare il carburatore con una mandata inferiore e ponderata oltre naturalmente a sistemare il sistema di scarico con i silenziatori giusti.

Solo a questo punto procedi a far l'anticipo come si deve, senza andare a valori che son solo pasticci visto che hai una Uno e non puoi pretendere che diventi una ferrari.

 

Corolla

Link to post
Share on other sites

La vite sul carburatore regola solo la miscela al minimo e nella primissima apertura della farfalla, la carburazione non si fa da li, si modifica cambiando i getti. se ci sono le candele nere è perchè la miscela è grassa o l'anticipo è sbagliato, in ogni caso i getti se il carburatore è originale devono andare bene come sono.

Link to post
Share on other sites

Allora, sono oltre 20 anni che sostituisco e pulisco da me il carburatore e le sue pari interne, sostituisco distributori d'accensione impulsori magnetici, polmoncini, centraline elettroniche e regolo l'anticipo.

Pistole stroboscopiche e vuotometri non possono sostituire l'orecchio esperto che risconosce quando un motore gira rotondo, senza sussulti e senza battere in testa.

Sono perciò convinto che carburazione e accensione siano a posto.

Ripeto per la terza volta la stessa domanda: può una marmitta "appilata" originare l'annerimento delle candele e l'affogamento del motore in fase di ripresa?

Spero che questa volta ci sia qualcuno in grado di rispondere a questo semplice quesito.

Link to post
Share on other sites

Allora, sono oltre 20 anni che sostituisco e pulisco da me il carburatore e le sue pari interne, sostituisco distributori d'accensione impulsori magnetici, polmoncini, centraline elettroniche e regolo l'anticipo.

Pistole stroboscopiche e vuotometri non possono sostituire l'orecchio esperto che risconosce quando un motore gira rotondo, senza sussulti e senza battere in testa.

Sono perciò convinto che carburazione e accensione siano a posto.

Ripeto per la terza volta la stessa domanda: può una marmitta "appilata" originare l'annerimento delle candele e l'affogamento del motore in fase di ripresa?

Spero che questa volta ci sia qualcuno in grado di rispondere a questo semplice quesito.

 

mi sa proprio di si.... almeno per esperienza personale di qualche giorno fa, posso darti la conferma. io addirittura avevo anche l'accquario nella marmitta. ne ho presa una in buone condizioni dallo scasso e ti posso dire che ora va molto meglio ed aggiungo che ho anche il motore in rodaggio.

se la maritta e vecchia, ti conviene sempre prenderne una nuova per quello che costa.

Link to post
Share on other sites

ti ringrazio, la mia auto ha ben 325.00o km e ho sempre cambiato la sola parte terminale, con la marmitta vera e propria. e' opportuno cambiare anche il tratto iniziale dal collettore oppure no?

Link to post
Share on other sites

ho sostituito la marmitta...il problema si è risolto quasi del tutto!!!! A giudicare dal peso, il silenziatore era pieno di incrostazioni che riducevano il flusso dei gas esausti e conseguentemente affogavano il motore. Credo debba solo rimettere il motore perfettamente in fase, perchè per sopperire a tale inconveniente l'avevo ritardato un pò troppo.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...