Jump to content

FIAT REGATA 70 1.3 sostituzione guarnizione testa


Paul_86

Post consigliati

salve ragazzi,

 

sono riuscito a togliere la vite finalmente :) , ho usato un pappagallo, quindi con le mani ho sfilato la cinghia di distribuzione !! :blink:

 

bene !! ^__^

 

ora come mi consigliate di procedere?

 

posto qualche foto :)

 

la prima riguarda la cinghia di distribuzione ovvero il primo cerchio la seconda come si presenta ora il motore così riuscite meglio a capire come procedere :)

 

http://postimage.org/image/kh7p5ock/

http://postimage.org/image/khmkzssk/

 

p.s. ho letto che bisogna segnarsi qualcosa per poi rimettere in fare la distribuzione, si riesce a vedere cosa bisogna segnarsi ??

 

 

 

 

grazie !!!

Link to comment
Share on other sites

  • Risposte 89
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

che se lo attacchino al posto del loro corpo dove non batte il sole e di cui faceva largo uso l'ex governatore del Lazio. Assolutamente troppo.

 

Corolla

 

Mai espressione mi sembrò più adeguata di "Largo" uso :blink: :) :)

Link to comment
Share on other sites

salve ragazzi,

 

sono riuscito a togliere la vite finalmente :) , ho usato un pappagallo, quindi con le mani ho sfilato la cinghia di distribuzione !! :blink:

 

bene !! ^__^

 

ora come mi consigliate di procedere?

 

posto qualche foto :)

 

la prima riguarda la cinghia di distribuzione ovvero il primo cerchio la seconda come si presenta ora il motore così riuscite meglio a capire come procedere :)

 

http://postimage.org/image/kh7p5ock/

http://postimage.org/image/khmkzssk/

 

p.s. ho letto che bisogna segnarsi qualcosa per poi rimettere in fare la distribuzione, si riesce a vedere cosa bisogna segnarsi ??

 

 

 

 

grazie !!!

 

 

Dovresti segnarti le posizioni delle puleggia della testata e di quella in basso sul monoblocco, per avere, approssimativamente, idea da dove partire per poi rimettere in fase la macchina una volta fatti tutti i lavori e a patto che la testata sia ok e non da revisionare o sostituire. fai attenzione che comunque sia dovrai far attenzione e non si tratta di un lavoro semplice, tutt'altro: il rimontaggio sarà problematico proprio per la messa in fase.

Ora che hai preso coraggio smonta collettore di aspirazione (che è attaccato alla testata). Se ti vien più comodo, dopo aver scollegato tutti i cavetti e tubetti vari, staccalo direttamente con il carburatore attaccato (anche se io procederei a smontar il carburatore per farlo pulire).

Quindi procedi a svitare i dadi dei prigionieri della testa...che ti auguro venga via facilmente.

 

Corolla

Link to comment
Share on other sites

ehm non ho capito quale sia la posizione della puleggia ^^'' dalla foto si vede il primo cerchio dentato per la cinghia, quella è la puleggia della testata? devo trovare un cosino attaccato ?

 

intanto tolgo il collettore per i tubi di raffreddamento e il carburatore :blink:

Link to comment
Share on other sites

ehm non ho capito quale sia la posizione della puleggia ^^'' dalla foto si vede il primo cerchio dentato per la cinghia, quella è la puleggia della testata? devo trovare un cosino attaccato ?

 

intanto tolgo il collettore per i tubi di raffreddamento e il carburatore :blink:

 

le pulegge su cui era attaccata la cinghia tengono in fase il motore, ovvero regolano l'apertura e la chiusura delle valvole in relazione alla posizione dell'albero motore. La posizione deve rimanere in fase il più possibile, altrimenti è un casino poi ripristinarla, specialmente se non lo sai fare. Ad ogni buon conto per lo smontaggio non hai problemi, ma per il montaggio ti servirà sicuramente l'aiuto di un meccanico.

Per adesso procedi tranquillamente. Male che vada dovrai pagarlo per il rimontaggio, sempre che ne trovi uno disposto a subentrarti nel lavoro.

 

Corolla

Link to comment
Share on other sites

ho provveduto ha smontare il carburatore e la piastra che lo tiene, ho tolto il collettore del raffreddamento a destra del motore.

 

posto qualche immagine su come si presenta ora :)

 

160420111588.jpg160420111589.jpg160420111590.jpg160420111592.jpg

 

per la puleggia, io non l'ho toccata, ho solo sfilato la cinghia di distribuzione quindi non dovrei aver problemi non avendola smontata o dovrò smontarla ? :blink:

 

 

ora riesco ad arrivare alle viti posteriori della testata oltre ovviamente a quella anteriore.

 

procedo a svitare le viti e provo a tirare su ? o devo fare qualcosa prima ?

Link to comment
Share on other sites

ho provveduto ha smontare il carburatore e la piastra che lo tiene, ho tolto il collettore del raffreddamento a destra del motore.

 

posto qualche immagine su come si presenta ora :)

 

160420111588.jpg160420111589.jpg160420111590.jpg160420111592.jpg

 

per la puleggia, io non l'ho toccata, ho solo sfilato la cinghia di distribuzione quindi non dovrei aver problemi non avendola smontata o dovrò smontarla ? :blink:

 

 

ora riesco ad arrivare alle viti posteriori della testata oltre ovviamente a quella anteriore.

 

procedo a svitare le viti e provo a tirare su ? o devo fare qualcosa prima ?

 

scusa ma hai ancora due tubi in gomma da staccare e in ogni caso il collettore di aspirazione va tolto.

Per il discorso puleggia conta ricordarsi come è posizionata per la posizione dell'albero a camme della testata, che adesso comanda valori di aperura e chiusura delle valvole importanti da ricordare. L'altra puleggia, quella per intenderci direttamente collegata all'albero motore "dialoga" infatti con l'albero a camme, che apre e chiude le valvole in funzione della posizione, che deve esser mantenuta giusta.

 

comunque lo smontaggio mi pare proceda abbastanza bene. Memorizza e fotografa ogni cosa ad ogni passaggio, in modo che se hai dubbi poi puoi rivederti le foto.

 

Per segnarti la posizione dell'albero a camme e della puleggia io procederei a far dei graffi profondi sulla testata e sulla puleggia posta sulla testata dove era posizionata la cinghia, in modo da rimetterla nella stessa posizione in cui l'hai trovata quando provvedi al rimontaggio...attento che devi graffiare ma non danneggiare...in bocca al lupo.

Link to comment
Share on other sites

regata_1_ok.jpgregata_2_ok.jpgregata_3_ok.jpgregata_4_ok.jpg

 

 

come si vede dalle foto ho scollegato lo scarico e l'aspirazione dal motore :huh:

 

come si vede nella prima foto ho segnato dove ho intenzione di segnare per bene i punti sulla puleggia della testata e sulla testata in linea. può andar bene ? farò lo stesso sul monoblocco per quello più in basso :lol:

 

quindi ora procedo col togliere le 2 puleggie tramite i dadi giusto ?

 

nella terza foto (quello evidenziato è un condotto di quelli che si vedono dall'alto nella 4° foto) si può notare del liquido di raffreddamento, tutto normale ?

 

 

 

grazie a chi mi vorrà dar una mano :lol:

Link to comment
Share on other sites

regata_1_ok.jpgregata_2_ok.jpgregata_3_ok.jpgregata_4_ok.jpg

 

 

come si vede dalle foto ho scollegato lo scarico e l'aspirazione dal motore :huh:

 

come si vede nella prima foto ho segnato dove ho intenzione di segnare per bene i punti sulla puleggia della testata e sulla testata in linea. può andar bene ? farò lo stesso sul monoblocco per quello più in basso :lol:

 

quindi ora procedo col togliere le 2 puleggie tramite i dadi giusto ?

 

nella terza foto (quello evidenziato è un condotto di quelli che si vedono dall'alto nella 4° foto) si può notare del liquido di raffreddamento, tutto normale ?

 

 

 

grazie a chi mi vorrà dar una mano :lol:

 

Ciao,

Stai procedendo abbastanza bene. Per il discorso pulegge tieni presente che se le smonti poi avrai il problema di rimontarle. In particolare, quella puleggia su cui ora stai lavorando, è direttamente collegata con l'albero a camme posto all'interno della testa, che alza e chiude le valvole. Il vero problema, una volta smontata, non è tanto riposizionarla esattamente nella posizione segnata, ma far si che l'albero in questione sia posizionato esattamente in fase rispetto all'albero motore, per cui era importante che le pulegge, collegate come le hai trovate ai rispettivi alberi motore e camme, e non riposizionate, corrispondano a un uguale posizione dell'albero a camme o motore. Quindi, dato che hai deciso di smontarle (almeno quella della testata, dovrai provvedere a segnare in maniera che tu poi te ne ricordi, il supporto dove è bullonata la puleggia, in modo da rimetterlo nella stessa posizione e quindi far rimanere, quando ripristini le cose, albero motore e a camme, e quindi valvole, in fase come quando li hai tolti.

Per il discorso testata vedo che almeno hai ancora liquido di raffreddamento anzichè acqua sporca, la qual cosa è un buon segnale.

 

Adesso non ti rimane altro che sbullonare i prigionieri della testata, che hai bene in vista, e provare a sfilarla. Puoi farlo anche con la puleggia attaccata se non ti da fastidio particolare. a quel punto dovrai far delle fotografie sia sul basamento in ghisa che sul fondo della testa, dove è collocata la guarnizione.

Spero solo che il liquido di raffreddamento non abbia scavato nessun solco.

 

Per il momento pare dalle foto tu stia procedendo bene, anche se non ho capito il motivo per cui hai staccato anche il collettore di scarico oltre a quello di aspirazione.

Corolla

Link to comment
Share on other sites

dice il saggio riusciranno i nostri eroi a voi larga sentenza secondo me stai sbagliando poi fai come credi fra il dire e il fare c°è di mezzo il mare ma fate voi io seguo a bedita distanza sai quante macchine mi arrivano in officina in questo stato una marea sarebbe stato il motore del fire della sting tutto sommato poteva andare ma trattasi di questo ho seriamente i miei dubbi segui come diceva corolla taglia la distribuzione ??????????????????????? chissa perchè stai attento invece nel bloccare la puleggia asse a camme per svitare il bullone della puleggia perche se si muove l°alberorischi di piegare le valvole comunque la puleggia la devi levare e con chiavetta per poi mollare i 3 dadi da 10mm che tengono il riparo in lamiera della distribuzione buona fortunaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Link to comment
Share on other sites

dice il saggio riusciranno i nostri eroi a voi larga sentenza secondo me stai sbagliando poi fai come credi fra il dire e il fare c°è di mezzo il mare ma fate voi io seguo a bedita distanza sai quante macchine mi arrivano in officina in questo stato una marea sarebbe stato il motore del fire della sting tutto sommato poteva andare ma trattasi di questo ho seriamente i miei dubbi segui come diceva corolla taglia la distribuzione ??????????????????????? chissa perchè stai attento invece nel bloccare la puleggia asse a camme per svitare il bullone della puleggia perche se si muove l°alberorischi di piegare le valvole comunque la puleggia la devi levare e con chiavetta per poi mollare i 3 dadi da 10mm che tengono il riparo in lamiera della distribuzione buona fortunaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

 

 

ho fatto fatica a seguirti...ma la punteggiatura??? Paul è alle prese con un motore quasi da buttare e sta verificando semplicemente che sia ancora buona la testa, cosa che puoi dire solamente se è a terra. Per smontar tutto non ci vuole altro che un pò di manualità, gli attrezzi giusti e una buona dose di fortuna perchè se è incollata la testa è un casino...e la puleggia la potrebbe anche lasciar attaccata per questa verifica.

 

Tanto una volta smontata la deve per forza portare in rettifica per spianare e sabbiare (anche se alcuni propongono sostituzione valvole e altre cose che poi non fanno- la sabbiatura tira tutto a lucido).

 

Corolla

Link to comment
Share on other sites

Paul_86,

se ci tieni alla macchina ti ribadisco il consiglio. Vai da qualche meccanico e fatti mettere a posto il motore, forse sei ancora in tempo. Senza offesa, ma dalle domande che fai si capisce che non sei proprio ferrato in materia. Rifare la testa (e non solo) di un motore non è un gioco da ragazzi. Non è come cambiare l'olio o il filtro dell'aria. Molti potrebbero esserne in grado, ma dopo varie prove e allenamenti su motori da buttare e consigli dal vivo sul campo da parte di un vero meccanico. In pratica dopo aver imparato il mestiere :blink: :unsure:

Poi ovviamente fai come credi, la macchina è tua.

Link to comment
Share on other sites

Paul_86,

se ci tieni alla macchina ti ribadisco il consiglio. Vai da qualche meccanico e fatti mettere a posto il motore, forse sei ancora in tempo. Senza offesa, ma dalle domande che fai si capisce che non sei proprio ferrato in materia. Rifare la testa (e non solo) di un motore non è un gioco da ragazzi. Non è come cambiare l'olio o il filtro dell'aria. Molti potrebbero esserne in grado, ma dopo varie prove e allenamenti su motori da buttare e consigli dal vivo sul campo da parte di un vero meccanico. In pratica dopo aver imparato il mestiere :blink: :unsure:

Poi ovviamente fai come credi, la macchina è tua.

 

Ciao UnoXtutti,

 

io sono daccordo con te naturalmente, ma dato che tanto si è deciso e sta procedendo, perchè non fornirgli le informazioni che gli servono. Dopo tutto lo sta facendo sotto la sua responsabilità, su una macchina il cui motore o la testata sono andati, e su cui gli hanno detto di tutto. Quindi male che vada ci butta il motore come già detto da un altro meccanico. Ma almeno la procedura per aiutarlo mi sembra che sia fin qui corretta.. Se gli si spiegano bene le cose almeno per lo smontaggio e per portarla alla rettifica o preparar il basamento, riesce anche da solo a fare il lavoro.

Corolla

Link to comment
Share on other sites

salve ragazzi,

 

sono andato avanti, ho tolto la lamiera che protegge le pulegge, ho tolto 6 viti (4 davvero dure) in alto, ne rimane una tra la puleggia e la testa che con la mia chiave non riesco ad arrivare (serve quella che arrivi dall'alto che rimedio :D ) volevo intanto chiedere se la parte sopra si tira via o devo tirare via tutto in blocco ? intendo la parte dove c'è il tappo per l'aggiunta dell'olio la riesco a togliere ? :D

 

poi ho tolto le candele e gli ultimi cavi attaccati, quindi ho provato con la chiave 17 a svitare un prigioniero della testata ma è durissimo non si muove manco a crepare!! io ho provato con la chiave classica inglese da un lato e dall'altro lato a cerchio (tipo quelle che ho messo prima a occhiello)

 

consigli su come svitare i prigionieri ? :D :D :D :D ;) :) :) ..ne ho contati 10, 5 davanti e 5 dietro.

 

aggiungo foto :D

 

quando ho tolto la candela più a destra è uscito liquido di raffreddamento come si vede in foto.

1_regata.jpg

in questa foto si vedono i prigionieri anteriori e le 6 viti rimosse da sopra.

2_regata.jpg

in questa si vede l'ultima vite che c'è sopra

3_regata.jpg

 

grazie !!

Link to comment
Share on other sites

salve ragazzi,

 

sono andato avanti, ho tolto la lamiera che protegge le pulegge, ho tolto 6 viti (4 davvero dure) in alto, ne rimane una tra la puleggia e la testa che con la mia chiave non riesco ad arrivare (serve quella che arrivi dall'alto che rimedio :D ) volevo intanto chiedere se la parte sopra si tira via o devo tirare via tutto in blocco ? intendo la parte dove c'è il tappo per l'aggiunta dell'olio la riesco a togliere ? :D

 

poi ho tolto le candele e gli ultimi cavi attaccati, quindi ho provato con la chiave 17 a svitare un prigioniero della testata ma è durissimo non si muove manco a crepare!! io ho provato con la chiave classica inglese da un lato e dall'altro lato a cerchio (tipo quelle che ho messo prima a occhiello)

 

consigli su come svitare i prigionieri ? :D :D :D :D ;) :) :) ..ne ho contati 10, 5 davanti e 5 dietro.

 

aggiungo foto :D

 

quando ho tolto la candela più a destra è uscito liquido di raffreddamento come si vede in foto.

1_regata.jpg

in questa foto si vedono i prigionieri anteriori e le 6 viti rimosse da sopra.

2_regata.jpg

in questa si vede l'ultima vite che c'è sopra

3_regata.jpg

 

grazie !!

 

quindi cinque prigionieri su dieci ti stanno dando noie perchè non riesci a toglierli???

 

Non devi usare chiavi Poligonali prima di tutto, perchè non riusciresti a far la giusta presa e sottoporre con una leva adeguata la giusta forza per svitare il prigioniero.

 

Ti ci vuole la giusta chiave a Tubo,magari della USAG o della BETA in grado, con una leva di adeguata lunghezza, di farti svitare senza far troppa forza i restanti prigionieri. Il vero problema quando si incolla la testata sono proprio i prigionieri in quelle condizioni.

 

http://www.betafer.it/chiavi-tubo-tubo-16x17-p-25526.html

 

quelle che hai usato tu eran chiavi combinate, e sei stato davvero fortunato a riuscire a svitarli, sia pure con difficoltà.

 

Quella a tubo ricorda che deve esser buona, così come l'asta d'acciaio che devi fargli passare nel foro piccolo per fare leva.

Se non ce la fai con la chiave a tubo e con l'asta d'acciaio, puoi sempre rendere quest'asta una leva molto più lunga, posizionandola prima di tutto al centro della chiave a tubo in modo da diventare una T, e poi usare due tubi in ferro di quelli per l'acqua da una parte e dall'altra, per far aumentare la lunghezza delle due leve, sempre in maniera che le forze siano bilanciate quando vai ad aprire, e senza rischiare di farti male, mi raccomando ( è fondamentale che la chiave a tubo sia correttamente posizionata sul dado, che deve esser totalmente all'interno della chiave.

Mi raccomando, la qualità della chiave deve esser davvero buona, perchè rischieresti o che ti sfugga di mano facendoti male, o di spanare tutto (non tanto la sede del prigioniero, ma la testa.

una volta tolti i prigionieri, non ri spaventare se la testa rimane incollata, senza prigionieri è solo la guarnizione e il calcare che la tiene incollata: dei colpi (senza esagerare, su punti in cui non fa danno) di mazzetta, e poi riesci a sfilarla.Non avere fretta di staccarla se non riesci subito e attento a non dar colpi di mazzetta direttamente sulla testa: usa magari a mò di cuscinetto un pezzo d'asse di legno...in modo da distribuire le vibrazioni della mazza senza spaccar nulla.

E non ostinarti a prendertela con quella puleggia. Ti ripeto che puoi anche farlo dopo quel lavoro, senza esagerare. Il problema sono i prigionieri, non la puleggia.

Spero di esserti stato utile

Link to comment
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...