Jump to content

Il gommista si rifiuta di montarmi i pneumatici!!!


Post consigliati

io compro e comprerò sempre le gomme dal gommista....

primo perchè, le gomme che vendono agli ipermercati sono di seconda o terza scelta, alias difettate, o ovalizzate, ammesso che sono le stesse marche....alle volte trovi delle marche si famose, ma modelli non recenti o usciti di produzione, o con date di fabbricazione molto vecchie, e per le gomme conta parecchio che la data sia recente di produzione...

 

secondo motivo, perchè il gommista che ti deve solo montare le gomme si prende moolto di piu e quindi la convenienza spesso va a farsi benedire...e ti fa un lavoro a casso...per intenderci su un treno di 4 gomme il gommista in genere almeno dove vado io, ti sconta montaggio+equilibratura+convergenza+4 valvole nuove...provate a chiedere quanto si prende per tali cose se gli portate voi le gomme...

 

terzo, se hai problemi con una gomma, che sò, ovalizzata o difettata, è raro ma può succedere, dove andate a reclamare???

 

quarto...a giugno sulla mia alfa, ho montato 4 bridgestone turanza 205 60 R15 91V, a 80 euro tutto compreso per quattro...ditemi voi quanto risparmio se le prendo online...

 

sulla punto di mia moglie, stesso periodo, 4 uniroyal 165 70 R14, le ho pagate 45 euro sempre tutto compreso per quattro...

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 91
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Bè tempo fa in un ipermercato a PC c'erano le gomme pirelli e michelin dot 2010, molto recenti a ottime offerte.

Con gommista cnvenzionato e aveva prezzi "normali".

 

Avevo seriamente pensato d'acquistarle ma poi scccome il mio gommista è anche un'amico ho desistito.

Link to post
Share on other sites

 

sulla punto di mia moglie, stesso periodo, 4 uniroyal 165 70 R14, le ho pagate 45 euro sempre tutto compreso per quattro...

 

ti batto, sulla clio, stessa misura, 4 uniroyal 170€ tutto compreso :)

 

;) ;) in effetti sulla punto non era un prezzaccio, poteva far meglio, però sulla mia è andata alla grande niente da dire, e sulle grandi il risparmio è maggiore visto il costo...

Link to post
Share on other sites
,avendo urgenza di montare le estive, prenoto da un gommista di Bologna

capisco l'urgenza......provo a mettermi nei tuoi panni e nella tua situazione......io conosco svariati gommisti e sarei andato da qualcun altro....se non mi vuole montare le gomme un gommista io non insisto....non posso obbligare nessuno a far una cosa che non vuole fare. :)

Link to post
Share on other sites

io compro e comprerò sempre le gomme dal gommista....

primo perchè, le gomme che vendono agli ipermercati sono di seconda o terza scelta, alias difettate, o ovalizzate, ammesso che sono le stesse marche....alle volte trovi delle marche si famose, ma modelli non recenti o usciti di produzione, o con date di fabbricazione molto vecchie, e per le gomme conta parecchio che la data sia recente di produzione...

parlavo di internet, non di centri commerciali.

Quanto al dot, ho preso le invernali su internet a ottobre scorso...il dot era 4210...fai tu...

 

secondo motivo, perchè il gommista che ti deve solo montare le gomme si prende moolto di piu e quindi la convenienza spesso va a farsi benedire...e ti fa un lavoro a casso...per intenderci su un treno di 4 gomme il gommista in genere almeno dove vado io, ti sconta montaggio+equilibratura+convergenza+4 valvole nuove...provate a chiedere quanto si prende per tali cose se gli portate voi le gomme...

secondo errore: tutti i siti on line hanno i propri gommisti convenzionati...vai dai 7 ai 12,5 euro max per pneumatico

 

terzo, se hai problemi con una gomma, che sò, ovalizzata o difettata, è raro ma può succedere, dove andate a reclamare???

se il sito è serio, e ce ne sono, non è nè piu' nè meno che come dal gommista...e cmq è un evento molto raro

 

quarto...a giugno sulla mia alfa, ho montato 4 bridgestone turanza 205 60 R15 91V, a 80 euro tutto compreso per quattro...ditemi voi quanto risparmio se le prendo online...

 

sulla punto di mia moglie, stesso periodo, 4 uniroyal 165 70 R14, le ho pagate 45 euro sempre tutto compreso per quattro...

a gennaio ho preso 4 dunlop sport maxx a 120 euro l'uno a fronte di preventivi che viaggiavano dai 180 euro a gomma in su...fai te

Link to post
Share on other sites

,avendo urgenza di montare le estive, prenoto da un gommista di Bologna

capisco l'urgenza......provo a mettermi nei tuoi panni e nella tua situazione......io conosco svariati gommisti e sarei andato da qualcun altro....se non mi vuole montare le gomme un gommista io non insisto....non posso obbligare nessuno a far una cosa che non vuole fare. ;)

art 187 del TULPS (Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza):"Gli esercenti non possono, senza legittimo motivo, rifiutare le prestazioni del loro servizio a chiunque le domandi e ne corrisponda il prezzo".

Link to post
Share on other sites

,avendo urgenza di montare le estive, prenoto da un gommista di Bologna

capisco l'urgenza......provo a mettermi nei tuoi panni e nella tua situazione......io conosco svariati gommisti e sarei andato da qualcun altro....se non mi vuole montare le gomme un gommista io non insisto....non posso obbligare nessuno a far una cosa che non vuole fare. ;)

art 187 del TULPS (Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza):"Gli esercenti non possono, senza legittimo motivo, rifiutare le prestazioni del loro servizio a chiunque le domandi e ne corrisponda il prezzo".

 

 

mi spiace ma ci son due punti tutti da dimostrare: cosa si intende per legittimo motivo e cosa si intende per prestazione del loro servizio.

 

Mi viene il mal di testa solo a pensare alla difficoltà dell'iter da affrontare per dimostrare che non sussisteva un legittimo motivo per negare un servizio e in che cosa consista, di fronte alla legge la prestazione del servizio offerto.

 

L'art.187 del TULPS è chiarissimo. Meno chiaro è come applicarlo....bisognerebbe trovar periti disposti a verificar le gomme. Altri consulenti che definiscano cosa è servizio e cosa non lo è, e se è possibile scindere il servizio in più componenti, tipo il seguire gomme di dubbia provenienza....un bel casino.

Bisogna esser chiari e pretender chiarezza quando si contratta con il fornitore del servizio. Senza arrabbiarsi.

 

Corolla

Link to post
Share on other sites

,avendo urgenza di montare le estive, prenoto da un gommista di Bologna

capisco l'urgenza......provo a mettermi nei tuoi panni e nella tua situazione......io conosco svariati gommisti e sarei andato da qualcun altro....se non mi vuole montare le gomme un gommista io non insisto....non posso obbligare nessuno a far una cosa che non vuole fare. ;)

art 187 del TULPS (Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza):"Gli esercenti non possono, senza legittimo motivo, rifiutare le prestazioni del loro servizio a chiunque le domandi e ne corrisponda il prezzo".

 

 

mi spiace ma ci son due punti tutti da dimostrare: cosa si intende per legittimo motivo e cosa si intende per prestazione del loro servizio.

 

Mi viene il mal di testa solo a pensare alla difficoltà dell'iter da affrontare per dimostrare che non sussisteva un legittimo motivo per negare un servizio e in che cosa consista, di fronte alla legge la prestazione del servizio offerto.

 

L'art.187 del TULPS è chiarissimo. Meno chiaro è come applicarlo....bisognerebbe trovar periti disposti a verificar le gomme. Altri consulenti che definiscano cosa è servizio e cosa non lo è, e se è possibile scindere il servizio in più componenti, tipo il seguire gomme di dubbia provenienza....un bel casino.

Bisogna esser chiari e pretender chiarezza quando si contratta con il fornitore del servizio. Senza arrabbiarsi.

 

Corolla

l'art 187 non è nè piu' nè meno che un articolo di legge e come tale puo' essere chiarissimo o meno a seconda di chi lo deve interpretare e a che fine.

Per me è molto chiaro: nessun dubbio sul servizio, che è quello del montaggio.

Sul legittimo motivo puo' esserci piu' incertezza, ma CERTAMENTE un legittimo motivo NON è "non ti monto i pneumatici perchè non li hai presi da me".

Link to post
Share on other sites

 

l'art 187 non è nè piu' nè meno che un articolo di legge e come tale puo' essere chiarissimo o meno a seconda di chi lo deve interpretare e a che fine.

Per me è molto chiaro: nessun dubbio sul servizio, che è quello del montaggio.

Sul legittimo motivo puo' esserci piu' incertezza, ma CERTAMENTE un legittimo motivo NON è "non ti monto i pneumatici perchè non li hai presi da me".

 

 

massdp,

 

il rifiuto detto in questi termini al cliente, e senza testimoni, in una eventuale azione tramite un avvocato difensore, diventa, visto che gli avvocati servono a far passare per stinchi di santo i delinquenti (vedi Gheddasconi...), che il servizio è stato rifiutato in quanto non potevano esser garantiti standard di sicurezza a suo parere (di gommista) sufficenti e quindi non poteva procedere a creare situazioni di pericolosità per l'incolumità del cliente e di altri...

...poi vai a dimostrare il contrario...

 

...Suvvia massdp, sai bene di aver ragione ma non mi puoi nemmeno dare torto :P ...è un mondo di figli di buona donna ;)

Link to post
Share on other sites

mi spiace ma ci son due punti tutti da dimostrare: cosa si intende per legittimo motivo e cosa si intende per prestazione del loro servizio.

 

Mi viene il mal di testa solo a pensare alla difficoltà dell'iter da affrontare per dimostrare che non sussisteva un legittimo motivo per negare un servizio e in che cosa consista, di fronte alla legge la prestazione del servizio offerto.

 

L'art.187 del TULPS è chiarissimo. Meno chiaro è come applicarlo....bisognerebbe trovar periti disposti a verificar le gomme. Altri consulenti che definiscano cosa è servizio e cosa non lo è, e se è possibile scindere il servizio in più componenti, tipo il seguire gomme di dubbia provenienza....un bel casino.

Bisogna esser chiari e pretender chiarezza quando si contratta con il fornitore del servizio. Senza arrabbiarsi.

 

Corolla

Mi dispiace dirlo ma secondo me stai dalla parte di chi fa questi abusi. Questo è quanto ho potuto capire da tutti i tuoi messaggi...

 

Cioè vieni a scrivere: "Mi viene il mal di testa solo a pensare alla difficoltà dell'iter da affrontare per dimostrare che non sussisteva un legittimo motivo per negare un servizio"

 

Ah, deve essere il cliente beffato e dover dimostrare??? O deve essere il commerciante a dover dimostrare che c'era legittimo motivo?

 

Ma fammi il piacere su.

Per caso è un tuo parente?

Link to post
Share on other sites

io non so in che mondo vivete, ma nel mio non si è colpevoli fino a PROVA contraria.

e in questo caso, purtroppo, oltre ai racconti del nostro amico non c è altro. Quindi noi possiamo pur farci un'idea, ma un giudice non condannerà di certo nessuno con questi presupposti, imho

Link to post
Share on other sites

mi spiace ma ci son due punti tutti da dimostrare: cosa si intende per legittimo motivo e cosa si intende per prestazione del loro servizio.

 

Mi viene il mal di testa solo a pensare alla difficoltà dell'iter da affrontare per dimostrare che non sussisteva un legittimo motivo per negare un servizio e in che cosa consista, di fronte alla legge la prestazione del servizio offerto.

 

L'art.187 del TULPS è chiarissimo. Meno chiaro è come applicarlo....bisognerebbe trovar periti disposti a verificar le gomme. Altri consulenti che definiscano cosa è servizio e cosa non lo è, e se è possibile scindere il servizio in più componenti, tipo il seguire gomme di dubbia provenienza....un bel casino.

Bisogna esser chiari e pretender chiarezza quando si contratta con il fornitore del servizio. Senza arrabbiarsi.

 

Corolla

Mi dispiace dirlo ma secondo me stai dalla parte di chi fa questi abusi. Questo è quanto ho potuto capire da tutti i tuoi messaggi...

 

Cioè vieni a scrivere: "Mi viene il mal di testa solo a pensare alla difficoltà dell'iter da affrontare per dimostrare che non sussisteva un legittimo motivo per negare un servizio"

 

Ah, deve essere il cliente beffato e dover dimostrare??? O deve essere il commerciante a dover dimostrare che c'era legittimo motivo?

 

Ma fammi il piacere su.

Per caso è un tuo parente?

 

 

No Enzo,

 

non è mio parente fortunatamente. E se lo fosse stato lo avrei diseredato visto che tendenzialmente provo a dar una mano a chiunque quando ha bisogno (ovviamente nel limite delle mie capacità e anche sbagliando in buona fede).

 

Il mio voleva essere un semplice ragionamento, e facendo l'avvocato del diavolo della situazione, nulla di più.

 

Conviene? Non conviene? IHMO non conviene perderci il sonno...

 

IHMO per un commerciante, la cosa peggiore che tu possa fargli è la pessima pubblicità frutto della tua esperienza diretta, trasmessa a chiunque voglia ascoltarti. Stai tranquillo che la nomea, quando se l'è fatta ora da questo, ora da quello, ora da quell'altro, ha bello che disintegrato la sua fonte di reddito, azzerando ulteriori malefatte ai danni di automobilisti meno ignari.

 

Corolla

Poi Enzo, condivido appieno le idee qui espresse, e sarebbe davvero bello se fossero attuabili realisticamente, con controlli reali sulla serietà professionale e la capacità degli addetti ai lavori di qualsiasi settore, ma IMHO rimane una pia illusione.

Link to post
Share on other sites

massdp,

 

il rifiuto detto in questi termini al cliente, e senza testimoni, in una eventuale azione tramite un avvocato difensore, diventa, visto che gli avvocati servono a far passare per stinchi di santo i delinquenti (vedi Gheddasconi...), che il servizio è stato rifiutato in quanto non potevano esser garantiti standard di sicurezza a suo parere (di gommista) sufficenti e quindi non poteva procedere a creare situazioni di pericolosità per l'incolumità del cliente e di altri...

...poi vai a dimostrare il contrario...

il gommista a quel punto dovrebbeinventarsene un'altra visto che gli ho anche proposto di firmargli una liberatoria contro i vizi del pneumatico...

poi ci sono tutte le telefonate partite dal mio cellulare verso il 113, polizia municipale e 117...il problema sai qual è? che mi manca il tempo e la voglia di andare avanti, ma ce ne sarebbe, ti assicuro, per fargli passare un brutto periodo

Link to post
Share on other sites

Concordo che quel tale è un balordo ma con questa frase

il problema sai qual è? che mi manca il tempo e la voglia di andare avanti, ma ce ne sarebbe
Parli di tempo è voglia, di fatto confermi quanto detto da corolla
Mi viene il mal di testa solo a pensare alla difficoltà dell'iter da affrontare
Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...