Jump to content

MODULO BOBINE OPEL ZAFIRA Z16XE


anacleto

Post consigliati

Ciao a tutti

oggi ho dovuto cambiare per la seconda volta il modulo bobine.

Sintomi, a caldo strattonava, in modo molto evidente a GPL, a benzina meno, con consumi nella norma.

E'il secondo in 8 anni.

Secondo i più autorevoli, lo considerate "normale..." ??

 

L'auto ha 120.000 km, gasata a 43.000 con impianto Landi Omegas.

Candele Bosch doppia punta sostituite neanche una anno fa.

 

Consigli ?

 

Salute a tutti.

Ciao, giusto stamattina ho fatto sostituire le bobine della mia macchina perché una si era danneggiata. Io ho una Opel Corsa D ed è la prima volta in 135.000km che si rompono. Le candele le ho sempre cambiate ogni 40.000km a parte stavolta che all'ultimo tagliando non le ho sostituite e quindi ho percorso 55.000km con le stesse candele. Non so se è stato quello, ma cmq per sicurezza ho sostituito bobine e candele (totale 260€).

Il meccanico cmq mi ha detto che il problema delle bobine fottute non è così raro su alcune Opel, forse mi è andata anche bene visto che si sono sputtanate a 135.000km. In realtà si è rotta solo una bobina, ma essendo un pezzo unico ho dovuto cambiarle tutte e 4. In genere il consiglio è di usare le candele all'iridio che col GPL rende meglio.

La prima volta che le hai sostituite avevi già l'impianto a GPL?

Io comunque starei attento col tuo motore a girare a GPL. Ti sei informato bene se ha le sedi valvolare abbastanza robuste per il GPL? perché i motori Opel 1.6 e 1.8 con punterie meccaniche hanno avuto diverse grane con le valvole, non so se è il tuo caso ma fai delle ricerche

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti

oggi ho dovuto cambiare per la seconda volta il modulo bobine.

Sintomi, a caldo strattonava, in modo molto evidente a GPL, a benzina meno, con consumi nella norma.

E'il secondo in 8 anni.

Secondo i più autorevoli, lo considerate "normale..." ??

 

L'auto ha 120.000 km, gasata a 43.000 con impianto Landi Omegas.

Candele Bosch doppia punta sostituite neanche una anno fa.

 

Consigli ?

 

Salute a tutti.

 

Ciao, come ho già scritto altrove, anch'io a settembre ho dovuto cambiare il pacco bobine, l'ho trovato usato a 10 euro e mi è andata bene. Le ho cambiate a 170.000km e non mi posso lamentare.

Invece vorrei dire qualcosa a proposito delle candele.

Frequento il forum da tanto tempo ormai, e ricordo che all'inizio, ai tempi di Dbev e Mystr per capirsi, c'era una furiosa diatriba sul tipo di candele.

All'epoca si diceva che quelle all'iridio erano fondamentali per le auto a metano, mentre per il gpl c'erano 2 diverse scuole di pensiero.

Io sinceramente ho sempre messo quelle della casa e non ho mai avuto problemi, le cambio ogni 40.000km ma quando le smonto mi sembrano nuovissime e non consumate. Per quel che costano le cambio cmq, ma non credo siano fondamentali.

Al contrario quel che è assai rilevante è la mappatura.

Sia per l'andamento dell'auto che per la durata dei principali componenti. In linea generale quella preimpostata dalla casa va bene, ma in ogni auto andrebbe fatta quella personalizzata ma è difficile che l'installatore ti ci perda tempo. Si tratta di provare e riprovare fino a trovare il giusto equilibrio.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

La frequenza con la quale bruci le bobine è preoccupante....

Prova una bobina originale con le candele che ho suggerito dopo aver regola to il traferro.

Ciao

Ma non ci penso neppure a spendere quasi piu' di 250 euro per un modulo bobine originale e non essere neanche sicuro che duri.

Preferisco sostituirlo con uno tarocco da 30 euro ogniqualvolta si bruci, con 250 euro ne compro 8, tanto sostituirlo e' molto semplice, l'auto non mi lascia a piedi (continua ad andare a tre seppure con la mappa di "recovery") e non devo portare neanche l'auto in officina :-D

 

Non ho mai regolato il gap alle candele, ho provato con le bosch a 4 elettrodi, con le NGK all'iridio e ora sono con delle comuni NGK a due eletrodi.

 

A me sta bene cosi', ho trovato il giusto compromesso tra costo/disagio.

 

Ciao!

 

In opel la bobina costa 174 euro....

Quando il motore va a tre cilindri è vero non rimani a piedi però uccidi il catalizzatore.

La vettura è tua e sei libero di fare quello che vuoi, ma non dare consigli tecnicamente del Cavolo

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

In opel la bobina costa 174 euro....

Quando il motore va a tre cilindri è vero non rimani a piedi però uccidi il catalizzatore.

La vettura è tua e sei libero di fare quello che vuoi, ma non dare consigli tecnicamente del Cavolo

 

Ciao

 

AUTOGASTWINS, so che sei un bravo e stimato installatore in questo forum, quindi sono certo di parlare con una persona competente, ma pontificare "dall'alto della tua magnificenza" mi sembra fuori luogo.

Mi aspetto che prima di dire che i consigli sono "tecnicamente del Cavolo", tu faccia un'analisi obiettiva della situazione, e' vero che "andare a tre" e' deleterio per il cat, ma e' anche vero che nessuno ti obbliga ad usare l'auto guasta, quindi basta tenerla ferma sino alla sostituzione delle bobine, aggiungo anche che su questa auto il cat e' molto delicato e so che il GPL ha fatto strage a causa delle temperature elevate dei gas di scarico, quindi anche utilizzando l'auto correttamente ci sono buone probabilita' di perderlo.

 

Rimanendo sempre in tema di obiettivita', hai detto che in Opel il DIS costa 174 euro, a me non risulta, forse intendi a te che sei un meccanico, IVA e manodopera esclusa, se e' cosi' dovresti scriverlo.

 

In ogni caso, tenendo buono il costo di 174 euro, sono sempre l'equivalente di 5 bobine "tarocche" (30-35 euro cad.), con un chilometraggio medio di 30k km a pezzo (ipotizzando il guasto sistematico) siamo a 150k km che sono da aggiungere ai km gia' fatti, nel mio caso 230k km in tutto, per quanto robusta possa essere l'auto, siamo gia' in zona "cambio auto".

Ti ricordo che la prima volta si sono guastate a 25k km *senza* impianto a GPL, quindi ricambio originale, candele originali e motore non modificato.

 

Concludo dicendo che questo e' un forum frequentato da gente che reputo intelligente, in grado di capire se un consiglio e' valido oppure no, non serve un moderatore che dica "il tuo e' un consiglio del cavolo", ognuno e' libero di farsi una propria idea.

 

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

In opel la bobina costa 174 euro....

Quando il motore va a tre cilindri è vero non rimani a piedi però uccidi il catalizzatore.

La vettura è tua e sei libero di fare quello che vuoi, ma non dare consigli tecnicamente del Cavolo

 

Ciao

 

AUTOGASTWINS, so che sei un bravo e stimato installatore in questo forum, quindi sono certo di parlare con una persona competente, ma pontificare "dall'alto della tua magnificenza" mi sembra fuori luogo.

Mi aspetto che prima di dire che i consigli sono "tecnicamente del Cavolo", tu faccia un'analisi obiettiva della situazione, e' vero che "andare a tre" e' deleterio per il cat, ma e' anche vero che nessuno ti obbliga ad usare l'auto guasta, quindi basta tenerla ferma sino alla sostituzione delle bobine, aggiungo anche che su questa auto il cat e' molto delicato e so che il GPL ha fatto strage a causa delle temperature elevate dei gas di scarico, quindi anche utilizzando l'auto correttamente ci sono buone probabilita' di perderlo.

 

Rimanendo sempre in tema di obiettivita', hai detto che in Opel il DIS costa 174 euro, a me non risulta, forse intendi a te che sei un meccanico, IVA e manodopera esclusa, se e' cosi' dovresti scriverlo.

 

In ogni caso, tenendo buono il costo di 174 euro, sono sempre l'equivalente di 5 bobine "tarocche" (30-35 euro cad.), con un chilometraggio medio di 30k km a pezzo (ipotizzando il guasto sistematico) siamo a 150k km che sono da aggiungere ai km gia' fatti, nel mio caso 230k km in tutto, per quanto robusta possa essere l'auto, siamo gia' in zona "cambio auto".

Ti ricordo che la prima volta si sono guastate a 25k km *senza* impianto a GPL, quindi ricambio originale, candele originali e motore non modificato.

 

Concludo dicendo che questo e' un forum frequentato da gente che reputo intelligente, in grado di capire se un consiglio e' valido oppure no, non serve un moderatore che dica "il tuo e' un consiglio del cavolo", ognuno e' libero di farsi una propria idea.

 

Ciao.

 

Dall'alto della mia magneficenza, ti dico che la bobina costa 174 euro iva compresa se poi la fai installare in concessionaria allora pagherai la mano d'opera.

In Italia vige la libertà di parola quindi le cazzate si possono dire.

La temperatura gas di scaico fra benzina e gas è praticamente la stessa, puo variare al massimo di 60 gradi.

Quello che disintegra il catalizzatore sono gli idrocarburi incombusti che entranoin esso quindi se la bobina difetta in accensione in un cilindro gli idrocarburi non combusti in questi entrano nel catalizzatore

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

 

La temperatura gas di scaico fra benzina e gas è praticamente la stessa, puo variare al massimo di 60 gradi.

Quello che disintegra il catalizzatore sono gli idrocarburi incombusti che entranoin esso quindi se la bobina difetta in accensione in un cilindro gli idrocarburi non combusti in questi entrano nel catalizzatore

 

Ciao

 

se tutto ciò è vero, e non ho motivo di dubitarne, perchè io ho fottutto il catalizzatore con una mappa magra per la quale tanti idrocarburi incombusti non credo fossero entrati?

<_<

Link to comment
Share on other sites

 

La temperatura gas di scaico fra benzina e gas è praticamente la stessa, puo variare al massimo di 60 gradi.

Quello che disintegra il catalizzatore sono gli idrocarburi incombusti che entranoin esso quindi se la bobina difetta in accensione in un cilindro gli idrocarburi non combusti in questi entrano nel catalizzatore

 

Ciao

 

se tutto ciò è vero, e non ho motivo di dubitarne, perchè io ho fottutto il catalizzatore con una mappa magra per la quale tanti idrocarburi incombusti non credo fossero entrati?

:)

 

Probabilomente perche il tuo motore ha funzionato con la bobina difettosa, perdi un colpo oggi due domani tre dopo una settimana e poi forse ti sei accorto del guasto .

solo quando la macchina ha acceso la spia e si è messa ad andare a tre.

Sono solo supposizioni, del resto non potendo seguire la manutenzione della tua vettura non ti posso dare soiegazioni più profonde.

La mia BMW con all'attivo 340000 Km fin ora non ha ancora cremato i catalizzatori, mentre ne ho viste diverse di vetture che hanno avuto problemi di bobine e che hanno fuso i catalizzatori.

Ci sono anche un sacco di autoriparatori che arbitrariamente danno la colpa alla sonda o al catalizztore tanto per fare cassetto, ultimamente mi è rimasta pochissima stima dei miei colleghi anche se sono convinto che parecchi siano in buona fede ed onesti

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Probabilomente perche il tuo motore ha funzionato con la bobina difettosa, perdi un colpo oggi due domani tre dopo una settimana e poi forse ti sei accorto del guasto .

solo quando la macchina ha acceso la spia e si è messa ad andare a tre.

Sono solo supposizioni, del resto non potendo seguire la manutenzione della tua vettura non ti posso dare soiegazioni più profonde.

La mia BMW con all'attivo 340000 Km fin ora non ha ancora cremato i catalizzatori, mentre ne ho viste diverse di vetture che hanno avuto problemi di bobine e che hanno fuso i catalizzatori.

Ci sono anche un sacco di autoriparatori che arbitrariamente danno la colpa alla sonda o al catalizztore tanto per fare cassetto, ultimamente mi è rimasta pochissima stima dei miei colleghi anche se sono convinto che parecchi siano in buona fede ed onesti

 

Ciao

 

Il mio "calvario" è qui descritto:

 

http://www.omniauto.it/forum/index.php?showtopic=46956

 

e un tuo collega dell'Opel mi aveva suggerito come causa proprio lo smagrimento della mappa.

In effetti il mio installatore aveva dubbi al proposito, ma io non so più a chi dar retta... :)

Link to comment
Share on other sites

Probabilomente perche il tuo motore ha funzionato con la bobina difettosa, perdi un colpo oggi due domani tre dopo una settimana e poi forse ti sei accorto del guasto .

solo quando la macchina ha acceso la spia e si è messa ad andare a tre.

Sono solo supposizioni, del resto non potendo seguire la manutenzione della tua vettura non ti posso dare soiegazioni più profonde.

La mia BMW con all'attivo 340000 Km fin ora non ha ancora cremato i catalizzatori, mentre ne ho viste diverse di vetture che hanno avuto problemi di bobine e che hanno fuso i catalizzatori.

Ci sono anche un sacco di autoriparatori che arbitrariamente danno la colpa alla sonda o al catalizztore tanto per fare cassetto, ultimamente mi è rimasta pochissima stima dei miei colleghi anche se sono convinto che parecchi siano in buona fede ed onesti

 

Ciao

 

Il mio "calvario" è qui descritto:

 

http://www.omniauto.it/forum/index.php?showtopic=46956

 

e un tuo collega dell'Opel mi aveva suggerito come causa proprio lo smagrimento della mappa.

In effetti il mio installatore aveva dubbi al proposito, ma io non so più a chi dar retta... B)

 

Nonso che dire.....

Ripeto la mappa magra non rovina i catalizzatori

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...