Jump to content

La morte ufficiale di LANCIA


Post consigliati

Quello che si temeva è accaduto. Ecco le immagini UFFICIALI dei nuovi modelli LANCIA frutto del copia/incolla (tranne la Ypsilon...):

 

Thema: un paracarro senza eguali ;) e con motori inaccettabili :D

lancia_thema.jpg

 

Ypsilon: lasciamo perdere :o (è made in China?)

lancia_ypsilon_1.jpg

 

Grand Voyager: un pericoloso furgone e con motori assurdi :huh:

lancia_grand_voyager.jpg

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 49
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

la ypsilon è inguardabile!!!!!!!!!!................per il resto la thema mi piace almeno esteticamente....e la grand voyager non è bruttissima dai....

 

La Ypsilon mi sembra una Lancia Delta schiacciata e personalmente non mi piace.

La Thema e la Grand Voyager non sono orribili come macchine, ma certo si vede da subito che non sono Lancia ma sono auto con dimensioni e forme tipicamente "americane"; mancano completamente dello stile che ha caratterizzato le auto Lancia nel corso degli anni...

In pratica hanno tenuto il marchio per non creare confusione ma concretamente, visti questi modelli, la Lancia non esiste più!

 

Inoltre hanno anche profanato il nome THEMA; se c'è una cosa che non sopporto sono queste operazioni di marketing che resuscitano un nome storico per avere presa sul pubblico quando poi i legami con le auto del passato sono esattamente pari a zero, un po come hanno fatto con la Delta (cosa hanno in comune Delta vecchia e quella nuova???)

 

Saluti a tutti.

R.I.P.

Link to post
Share on other sites

Tranquilli, la Lancia ha fatto benissimo...la colpa é dei cattivoni Italiani che comprano Tedesco, Francese e pure Coreano, oh!

 

E cosa volete che sia, tutti dovrebbero comprarsi 25 Ypsilon per risanare i bilanci nazionali, eccheccaspita! :D ;) :huh: :o

Link to post
Share on other sites

perchè non avete ancora visto la fulvia....

siamo oltre il semplice bidone americano ricarrozzato con scritto lancia al posto di chrysler...

 

La lancia Thema mi sa che ha qualche disegno della BMW o no ? :D

Link to post
Share on other sites

avevo già saputo qualche giorno fa leggendo AM di febbraio di queste "belle" vetturette..

la Ypsilon sarà l'ULTIMA Lancia non derivata da un modello Chrysler..come avete ben detto la Lancia è finita il marchio, la storia(anche sportiva nel mondo dei rally) e tutte le altre belle invenzioni degli anni(anni 30/40/50/60) in cui in cui una Lancia era un salotto viaggiante sono state buttate nel cesso..la nuova Delta è una gran macchina magari non si doveva chiamare così ok, ma a confronto di sti bidoni americani rimarchiati è oro..

purtroppo farà la fine dell'Autobianchi entro qualche anno...

un vero peccato distruggere così un pezzo di storia automobilistica italiana sacrificata in nome di folli contratti con gli americani(io ti do i motori e la mia tecnologia, tu mi dai i tuoi mezzi da vendere qui)

solo gli Italiani fanno ste porcate andate a dire in Germania di vendere modelli Chrysler col marchio BMW penso che vi riempiono di insulti e legnate! e fanno solo bene, loro sono nazionalisti e li ammiro gli italiani dei venduti!

 

merita una nota anche la brillante idea di sostituire Ulysse, Multipla, e Croma uscite di produzione a fine 2010 con lo "stupendo" Freemont..

ma come si fa..un simile bidone dell'immondizia, la Multipla potrà anche non piacere ma è valida e ha venduto un sacco! Il Freemont, cosa pensano di venderlo come una Panda? sono dei pazzi..

Link to post
Share on other sites

avevo già saputo qualche giorno fa leggendo AM di febbraio di queste "belle" vetturette..

la Ypsilon sarà l'ULTIMA Lancia non derivata da un modello Chrysler..come avete ben detto la Lancia è finita il marchio, la storia(anche sportiva nel mondo dei rally) e tutte le altre belle invenzioni degli anni(anni 30/40/50/60) in cui in cui una Lancia era un salotto viaggiante sono state buttate nel cesso..la nuova Delta è una gran macchina magari non si doveva chiamare così ok, ma a confronto di sti bidoni americani rimarchiati è oro..

purtroppo farà la fine dell'Autobianchi entro qualche anno...

un vero peccato distruggere così un pezzo di storia automobilistica italiana sacrificata in nome di folli contratti con gli americani(io ti do i motori e la mia tecnologia, tu mi dai i tuoi mezzi da vendere qui)

solo gli Italiani fanno ste porcate andate a dire in Germania di vendere modelli Chrysler col marchio BMW penso che vi riempiono di insulti e legnate! e fanno solo bene, loro sono nazionalisti e li ammiro gli italiani dei venduti!

 

merita una nota anche la brillante idea di sostituire Ulysse, Multipla, e Croma uscite di produzione a fine 2010 con lo "stupendo" Freemont..

ma come si fa..un simile bidone dell'immondizia, la Multipla potrà anche non piacere ma è valida e ha venduto un sacco! Il Freemont, cosa pensano di venderlo come una Panda? sono dei pazzi..

 

hahahahh penso che se ai tedeschi si propone uno scambio simile tra VW , BMW e Chrysler fanno sicuramente un rito vuddu per farti sparire ! anche a me sinceramente spiace che la LANCIA esca di scena , pensavo che mettessero sul mercato la S4 :D :angry: :D comunque sono sempre i migliori !

 

Io comunque se dovro cambiare auto sicuramente non prenderò FIAT ne tantomeno OPEL è ovviamente nemmeno Chrysler :D :D

 

Comunque restando in tema se vogliono mettere sotto quelle barre made in america un V6 alla faccia del downsing :lol: :lol:

 

L'unica Lancia che mi piace ultimamente è il prototipo e unico esemplare della Stratos.

 

http://www.auto.it/images/auto/37/C_3_Medi...ine_newsdet.jpg

 

WOOOW la voglio :D :D :D :D

Link to post
Share on other sites

L'unica Lancia che mi piace ultimamente è il prototipo e unico esemplare della Stratos.

 

http://www.auto.it/images/auto/37/C_3_Medi...ine_newsdet.jpg

bellissima! :D Questo sarebbe stato forse l'unico caso in cui è giusto ridare lo stesso nome storico ad un'auto più moderna (altro che y delta e thema).

 

Mi associo al cordoglio per la dipartita della Lancia.

Link to post
Share on other sites

L'unica Lancia che mi piace ultimamente è il prototipo e unico esemplare della Stratos.

 

http://www.auto.it/images/auto/37/C_3_Medi...ine_newsdet.jpg

 

Anche a me piace... ma per un semplice motivo: è fedele al marchio ed all'auto che rappresenta !!

Potrà anche essere Euro6, nuovi materiali, nuove tecnologie... ma il richiamo alla vecchia stratos è innegabile ed evidente agli occhi di tutti.

Questo si che significa "ringiovanire" un modello di auto, questo si che è ciò che dovevano fare con i nomi che tanto stanno svendendo...

Quello che invece stanno facendo è vendere prodotti di tutt'altra fattura affibiando loro dei nomi che non c'entrano un fico secco col prodotto, alla stregua dei falsari che chiamano "parmisan" un formaggio schifoso che non ha mai visto l'Italia, il livello è lo stesso :D

 

 

La lancia Thema mi sa che ha qualche disegno della BMW o no ? :lol:

Seh, magari... io ormai non ho più parole, mi sono sgolato troppo e mi sono avvelenato il sangue abbastanza...

dico solo che alla fine di tutto, mi hanno imposto l' OBBLIGO MORALE di continuare a mantenere in perfetto stato la mia, visto che sembra sia ormai impossibile salvare il nome di ciò che è stata una fra le ultime ammiraglie lancia, assieme ai meno fortunati possessori di K e Thesis, che spero tanto non diano indietro per prendere questo abominio... per quanto mi riguarda, continuerò ad associare il nome Thema e il nome Fulvia alle VERE lancia del passato, dove almeno qualcosa di italiano c'era.

 

Nel caso della Thema:

 

- Motorizzazioni disponibili:

-3.0 V8 215cv@6750rpm/285.0 Nm@4500rpm -- 0/100 in 6.80 s

"prestato" dall' allora recente Ferrari Mondial, utilizzato sulla 8.32 I e II serie

(record, anche se "amaro" in quanto stava per uscire una versione 4x4 a "piena potenza", è stato

quello di essere la trazione anterorie più potente sul mercato, parliamo del 1984.)

 

-3.0 V6 168cv@5550rpm/245.0 Nm@4500rpm -- 0/100 in 8.10 s

progettato da Busso (il Bussone... non ha bisogno di presentazioni credo)

 

-2.5 Turbodiesel 118cv@3900 rpm/245.0 Nm@2400rpm -- 0/100 in 11.0 s

(detentore al suo debutto del record di "motore diesel del settore più veloce al mondo", anno 1984)

 

-2.0 DOHC in varie versioni progettato dall' Ing. Aurelio Lampredi

il più prestazionale (T16v): 207cv@5750rpm/298.0 Nm@3750rpm -- 0/100 in 7.2 s

(fra i motori più premiati al mondo nella storia dell'automobilismo)

Tra l'altro il basamento fu utilizzato per i motori diesel di generazione successiva... :D

2680119444_eb5ee35e96.jpg

 

 

- Design by Giorgetto Giugiaro (Pinifarina per la coda della versione SW) Nella foto la 8.32 con alettone elettrico

Ferrari-2.jpg

 

 

- Interni by Poltrona Frau Group, cromature e inserti in radica di rosa africana in ogni serie

(nelle versioni LX e 8.32, rivestimento assolutamente totale della vettura con la stessa pelle)

Lancia-Thema-29198-03.jpg

 

 

- Elettronica /elettromeccanica by Magneti Marelli (qualcosa era già Bosch però...)

e strumentazione by Veglia-Borletti

120211282_182a0080b6.jpg

 

- Stabilimento principale di produzione: Mirafiori (nella foto la catena di montaggio proprio della Thema)

mirafiori-large.jpg

 

Ora l'esempio (essendo io di parte e conoscendo decisamente meglio questo modello rispetto ad altri) è riferito alla nuova thema... ma se parliamo dell'impatto che hanno avuto sul sociale la FULVIA, la Y10 (che introdusse al mondo il mercato delle "utilitarie di lusso", ormai un must nelle metropoli europee),

non si può che parlare sempre di auto italiane, che fecero storia, con delle caratteristiche peculiari.

 

Di italiano c'era, anche parlando della Thema e quindi anni '80 e inizio '90, se non tutto un buon 85-90%...

A partire dai progetti, per passare dalle fabbriche ausiliarie dei componenti, per finire con gli stabilimenti di produzione e stoccaggio delle vetture e dei ricambi...

 

 

Ora invece abbiamo motori Pentastar americani, legati nell'erogazione dalla turbo-lag e dalle dimensioni e peso abnormi, designi interni ed esterni praticamente copiati con "effetto lifting" dalla Chrysler... i diesel potenti c'erano già, per carità, servono su un modello di punta... il mio parere di lancista, però, non può che essere totalmente negativo e demoralizzato da queste scelte commericiali, di cui l'unico commento breve che mi viene da fare è, per un usare un singolo aggettivo, "disgustanti".

 

Poi non nego che a qualcuno faranno piacere questi nuovi modelli made in Detroit, ma per chi ha conosciuto la Lancia per quella che era a metà del secolo scorso, non credo ce ne sia uno che non storcerà il naso quanto me... :lol:

 

Le auto LANCIA con quei nomi, per quanto mi riguarda, rimarrano queste tre:

 

Y 1.3 Elite

 

Lancia Fulvia

 

Lancia Thema

 

Ma i lancisti sono sempre stati mezzi pazzi e sognatori, un po' come gli Alfisti, si sa... spero solo che loro abbiano sorte migliore della nostra... :angry:

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...