Jump to content

Al Volante di febbraio: benzina o diesel?


Post consigliati

E' un po' che non scrivo, ma vi leggo sempre.

Ma ragazzi... dove è che sbagliamo a fare i conti?

 

Un mio collega ieri mi ha fatto vedere Al Volante di Febbraio (e Marzo).

Ci sono i calcoli della convenienza kilometrica delle 30 auto diesel piu' vendute rispetto alle similari (in potenza) versioni a benzina, gpl e metano (non convertite ma nate in fabbrica).

 

Premettono che i calcoli sono stati fatti tenendo l'auto 5 anni, manutenzione, svalutazione, consumi ridotti del 20% rispetto al dichiarato etc...

 

Ebbene, su 30 auto solo in 3 o 4 casi conviene il gpl od il metano!!! In QUASI tutti gli altri casi conviene il diesel!!!

Ci sono delle eccezioni come la Giulietta o la Golf in cui conviene tenerla a benzina se si fanno meno di 48.000 (quarantottomila!) km/anno, altrimenti conviene il diesel!!!

Ma insomma, mi spiegate dov'è l'inghippo? E ora tutti a comprarci delle belle turbonafta!

 

----------

 

Nel numero di marzo, invece hanno analizzato i consumi di svariate auto e si vede che nella realtà le auto consumano dai 4 km/l fino ad OLTRE 10 km/l IN MENO RISPETTO AL DICHIARATO (Smart cdi)!!!!

La rivisto l'ho avuta in mano solo pochi minuti, ma i risultati sono scandalosissimi!

Qui nel forum avevamo già un thread con i nostri consumi REALI, magari si potrebbe mettere in evidenza, che ne dite? Chi avverte gli Admin?

 

Buona giornata!

Link to post
Share on other sites

non credo ci sia nulla da meravigliarsi purtroppo.

ho intorno sia amici con metano, sia amici con piccole turbodiesel... la differenza di prezzo per chilometro è minima, nonostante il costo del gasolio, compensata sicuramente dal maggior costo in manutenzione di un auto alimentata a metano gpl.

la variabile principale però a favore dei "gas" sono anche i km che si macinano e come si macinano... se su un diesel anche poco spinto cominci a premere a fondo il gas, i tuoi calcoli li puoi anche far andare a benedire... su una macchina a metano la differenza è minima

Link to post
Share on other sites

Molto spesso le altissime percorrenze dei diesel vengono poi smentite,

per quanto riguarda i costi di manutenzione di un motore a benzina/GPL-Metano rispetto ad un diesel...ma vai a fare un tagliando...e poi ne riparliamo.

Semmai un motore diesel durerà di più ma se ti si rompe un componente (esempio turbina) ti salassano.

 

Cmq che consiglino pure il diesel... così trovo meno coda quando vado a rifornire

 

:(

Link to post
Share on other sites

le variabili sulla manutenzione sono tante.

ognuno può esprimersi in base alle proprie esperienze personali, facendo confronti magari con scale diverse, però se ragioniamo in base a qualcosa che ipoteticamente si possa rompere...

Link to post
Share on other sites

Ma la cosa strana avete capito quale e'?

Ammettono che le diesel costano all'incirca (faccio una media) 2000 euro in piu' rispetto al benzina di pari potenza.

I loro calcoli indicano che (vado a memoria con numeri pieni, chi ha la rivista sottomano mi corregga):

Giulietta: se fai fino a 50.000 km/anno prendila a benzina, oltre diesel, se la prendi a GPL converrebbe dopo 20.000 km, ma solo rispetto al benzina... (ma che vuol dire???)

Fucus: conviene sempre diesel

Altra macchina: da 0 a 10.000 benzina, da 10 a 15.000 conviene metano, oltre 15.000 diesel.

 

Mah... chi ci capisce è bravo, sembra un quesito alla Brain Training.

Link to post
Share on other sites

non ho letto l articolo ma posso immaginare che criteri abbiano usato...

se avessero semplicemente fatto un calcolo di questo tipo:

- prezzo per km percorso dato un prezzo medio del carburante

- costo manutenzione ordinaria a breve termine

- costo manutenzione ordinaria a lungo termine

 

il diesel non avrebbe vinto cosi su tutta la linea

Link to post
Share on other sites

potrebbe anche darsi che i calcoli siano giusti, dipende da come sono fatti,...il problema è che non vengono praticamente mai messe le ipotesi fatte nel fare i conti e soprattutto le formule spiagate...

è possbile che da 0 a 15k km/anno convenga il benzina, da 15 a 18 in gpl poi di nuovo il benzina, dipende da come sono fatte le funzioni che saltano fuori mettendo insieme tutti i costi;compresi gli ipotetici valori residui del veicolo;pero che la giulietta bz convenga fino a 50kkm/anno non ci credo..non è che conviene fino a 50k km/5 anni?

sono comunque convinto che se ognuno si fa i conti cum grano salis, prendendo info su forum, dal proprio gasista e guardando i prezzi dei carburanti non si sbaglia di molto.

se poi ti compri un usato fresco, lo gasi e lo tieni fino alla morte sua sei sicuro di non sbagliare...

certo che se su certi modelli ogni 20k km devi tirare giu la distribuzione per regolare le valvole e ti chiedono 400€ per farlo, il risparmio scende parecchio.

L'ideale sarebbe montare l'impianto, fare i dovuti controlli e non toccare piu nulla a parte i filtri per almeno 100k km

Link to post
Share on other sites

I conti sono sicuramente giusti,ma aprtono dal presupposto di prendere l'auto in concessionaria nuova,di fare la manutenzione in concessionaria con relativi prezzi etc.....

 

Iniziamo che tanti prendono l'auto magari a km zero,magai semestrali etc...quindi prendi anche in base a quello che trovi,che sia benza,diesel etc....

 

La manutenzione,nei limiti del possibile la faccio io,cambi olio filtri etc....e qui cambia,perchè se deco pagare un filtro gpl (se ne parla anche su questo forum) quasi 30 euro che ne vale si e no 5.......

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...