Jump to content

Nuovo Impianto


Post consigliati

Ciao a tutti, vorrei chiedervi aiuto per la creazione di un impainto modestissimo che comprenda 4 altoparlanti (fronte e retro) 2 tweeter e amplificatore.

Premetto che sono un neofita in tema.

Avrei intenzione di spendere intorno ai 400-450 euro esclusa l'installazione, per un impianto che suoni un attimo più "potente" di quello dei soliti sintolettori.

 

Girando un pò in internet ho trovato questi:

 

Sorgente

http://www.pixmania.com/it/it/86520/art/pi...deh-4700mp.html

 

Amplificatore http://www.pixmania.com/it/it/103777/art/j...-3-4-canal.html

 

Altoparlanti http://www.pixmania.com/dev/gui_web/common...r+auto+TS-E2096

 

http://www.pixmania.com/dev/gui_web/common...4+canali+CS50.4

 

Per le casse mi sa che non posso mettere sia un 2 vie che un 3 vie. E comunque penso che non tutte vadano bene. Ci sono delle misure da rispettare (diatero mm)per montarle? I componenti che ho selezionato possono in qualche modo andare "in contrasto tra loro" oppure a ogni sintolettore si può abbinare qualsiasi "amplificatore"???

 

Vi vorrei chiedere inoltre che differenza c'è tra altoparlanti a 2 vie e 3 vie. Ci sono anche altri componenti che devo fornire in fase di installazione escludendo gli altoparlanti l'ampli e il sintolettore???

 

Scusamtemi se sono stato troppo lungo, ma ho un bel pò di dubbi.

 

Grazie.

Link to post
Share on other sites

Primo, ti prego di darmi retta e di dimenticare il fronte posteriore. Concentra le scarse risorse ora disponibili sul fronte anteriore. Ed anche se le risorse non fossero scarse, il fronte posteriore serve solo a sentire peggio.

 

Secondo, un altro mio caloroso consiglio è di rivolgerti all'usato, dove ci sono delle occasioni clamorose.

 

L'autoradio Pioneer potrebbe anche andar bene.

 

Non conosco l'amplificatore, ma ti consiglierei di rimanere in Italia, con STEG, SINFONI, AUDISON...

 

Per gli altoparlanti, rimani in Italia: CORAL, CIARE, RES...

 

Ti conviene optare per un due vie, che è più facile da realizzare e da far suonare. Il tre vie quasi sempre presuppone la realizzazione di una tasca nella portiera o per il mid-range o per il woofer.

 

La differenza tra altoparlanti:

 

primaluce-altoparlanti.jpg

 

Quello grosso è un woofer, quello medio un mid-range, quello piccolo un tweeter.

 

treVie.jpg

 

Coassiale tre vie.

 

dueVie16.jpg

 

Coassiale due vie.

 

 

Prova a rivolgerti ad uno di questi installatori:

http://www.hificar.it/index.php?regione=10....x=32&image.y=8

Link to post
Share on other sites

Ma non si potrebbe utilizzare ogni via per sdoppiarla per i due altoparlanti anteriori e due posteriori. Perchè almeno se si riescono a mettere 4 altoparlanti (o casse non so bene quale sia il termine adatto) magari il suono rimane più avvolgente anche per tutti i passaggeri.

Se si mette solo il frontale rimane un pò riduttivo o no???

 

E poi se nei sintolettori c'è scritto 50x4 cosa si intende??? Dovrei lasciare 2 vie inutilizzate??? Il 4 sta per quattro vie o cos'altro. I 50 watt dovrebbero essere non quelli nominali. Quindi in RMS si e no diventano 16.

Nel caso mi dovessi accontentare del 16 watt RMS che sviluppa da solo il sintolettore non ci sarebbe più bisogno dell'amplificatore.

 

Ma da quello che ho capito l'amplificatore che ho scelto dovrebbe sviluppare 75 watt in RMS e quindi qualcosa come quasi 5 volte la potenza del solo sintolettore, che si dovrebbe poi tradurre in maggior potenza e qualità del suono.

 

Le casse che vengono montate abitualmente nelle auto dalle case madri cosa sono??? Non penso vengano installati i subwoofer

Coassiali, Midwoofer o Woofer? Il tweeter dovrebbe essere posto vicino al cruscotto di solito nelle zone delle bocchette dell'aria e dovrebbe servire per riprodurre le frequenze alte.

 

Sono giuste queste conclusioni?

 

Quello che chiedo è un aiuto per configuare un impianto modestissimo che possa essere il più simile a quello fornito dalla casa madre ma con la diffreneza di un amplificatore che mi possa permettere di alzare il volume "a palla" e non sentire le casse "gracchiare"

Non ho bisogno del subwoofer anche perchè non ho intenzione di toccare il pannello posteriore ma soltanto utilizzare gli alloggiamenti disponibili che considerando i tweeter penso siano 6 (4 anteriori di cui 2 casse e 2 tweeter e 2 posteriori nei lati)

 

Riuscite a farmi luce su questi quesiti.

 

Grazie

Link to post
Share on other sites

Innanzitutto quel ampli eroga 50w rms x 4 perché l’ho usato io per un periodo.è abbastanza buono.esalta molto le frequenze basse.

Se vuoi mettere un sub non devi toccare il pannello dell’auto dovresti aggiungere una cassa nel bagagliaio.

I tweeter come hai già detto servono per riprodurre frequenze alte e il miglior posto dove installarli è sui montanti dell’auto.

Io direi di mettere il fronte anteriore e il sub nel bagagliaio utilizzando due canali dell’ampli per il fronte e due a ponte per il sub.

Se proprio non vuoi mettere il sub investi i soldi per un buon fronte anteriore adeguatamente amplificato.e magari due coassiali dietro nelle predisposizioni amplificati solo dalla sorgente.giusto per garantire un buon suono anche ai passeggeri posteriori.

Link to post
Share on other sites
Ma non si potrebbe utilizzare ogni via per sdoppiarla per i due altoparlanti anteriori e due posteriori. Perchè almeno se si riescono a mettere 4 altoparlanti (o casse non so bene quale sia il termine adatto) magari il suono rimane più avvolgente anche per tutti i passaggeri.

Se si mette solo il frontale rimane un pò riduttivo o no???

 

Assolutamente no!

 

Gli altoparlanti posteriori non servono e sono dannosi sia per il suono, deve provenire dal davanti non da dietro, sia per i ritardi che si accumulano nell'arrivare all'orecchio, sia per le orecchie dei passeggeri posteriori che non sentono un cavolo ed hanno mal di testa dopo cinque minuti.

 

Ma da quello che ho capito l'amplificatore che ho scelto dovrebbe sviluppare 75 watt in RMS e quindi qualcosa come quasi 5 volte la potenza del solo sintolettore, che si dovrebbe poi tradurre in maggior potenza e qualità del suono.

 

Se hai già scelto, perché ci chiedi un parere? Poi, qualità e potenza non c'entrano niente l'una con l'altra.

 

Le casse che vengono montate abitualmente nelle auto dalle case madri cosa sono??? Non penso vengano installati i subwoofer

Coassiali, Midwoofer o Woofer? Il tweeter dovrebbe essere posto vicino al cruscotto di solito nelle zone delle bocchette dell'aria e dovrebbe servire per riprodurre le frequenze alte.

 

Tutti gli impianti di serie delle auto fanno pena per quel che costano. Le configurazioni variano e, comunque, il tweeter va messo sul montante.

 

Quello che chiedo è un aiuto per configuare un impianto modestissimo che possa essere il più simile a quello fornito dalla casa madre ma con la diffreneza di un amplificatore che mi possa permettere di alzare il volume "a palla" e non sentire le casse "gracchiare"

Non ho bisogno del subwoofer anche perchè non ho intenzione di toccare il pannello posteriore ma soltanto utilizzare gli alloggiamenti disponibili che considerando i tweeter penso siano 6  (4 anteriori di cui 2 casse e 2 tweeter e 2 posteriori nei lati)

 

Riuscite a farmi luce su questi quesiti.

 

Credo che siamo stati chiari.

 

Lascia perdere il fronte posteriore e spendi saggiamente i tuoi €500 in:

 

- due tweeter;

 

- due woofer;

 

- una sorgente;

 

- un amplificatore;

 

- i cavi di potenza, di segnale e della corrente;

 

- un condensatore da 1 Farad;

 

- consigliata l'insonorizzazione delle portiere.

 

E cerca di guardare l'usato, dove risparmi anche più del 50% per roba quasi nuova.

Link to post
Share on other sites
Innanzitutto quel ampli eroga 50w rms x 4 perché l’ho usato io per un periodo.è abbastanza buono.esalta molto le frequenze basse.

Se vuoi mettere un sub non devi toccare il pannello dell’auto dovresti aggiungere una cassa nel bagagliaio.

I tweeter come hai già detto servono per riprodurre frequenze alte e il miglior posto dove installarli è sui montanti dell’auto.

Io direi di mettere il fronte anteriore e il sub nel bagagliaio utilizzando due canali dell’ampli per il fronte e due a ponte per il sub.

Se proprio non vuoi mettere il sub investi i soldi per un buon fronte anteriore adeguatamente amplificato.e magari due coassiali dietro nelle predisposizioni amplificati solo dalla sorgente.giusto per garantire un buon suono anche ai passeggeri posteriori.

Ok allora vada per un buon fronte amplificato, niente sub e due coassiali nelle predisposizioni amplificati solo dalla sorgente.

 

Quindi se ho capito bene i 4 canali dell'ampli li utilizzo solo per il fronte anteriore.

Che differenza c'è tra 4 ohms e 2 ohms?

Per utilizzare tutti e 4 i canali disponibili dell' ampli come devo configurare la parte anteriore?

 

Che differenza c'è tra woofer e coassaili?

Di solito i cavi (di potenza, segnale e corrente) e il condensatore li devo fornire io all'installatore o ci pensa lui?

 

Un'ultima domanda, le membrane per l'insonorizzazione delle portiere all'incirca quanto costano.

 

 

Grazie per le Vostre risposte.

Link to post
Share on other sites

Siccome devi amplificare solo il fronte anteriore basta un due canali.la potenza dell’ampli deve essere proporzionata agli altoparlanti.quindi prima scegli il fronte anteriore e poi l’ampli...

gli ampli a 2 ohm sono semplicemente degli ampli che possono lavorare con altoparlanti con impedenza a 2 ohm.

il coassiale è un altoparlante composto da due componenti: il woofer e il tweeter al centro in questo modo si riesce a riprodurre la maggior parte delle frequenze questa soluzione però non è ottimale perchè rovina la stereofonia.per farti un esempio in un auto che possiede dei coassiali come fronte anteriore il suono sembra provenire da sotto i piedi.

un woofer invece e un altoparlante destinato a frequenza basse e medio-basse.solo a quelle.per questo serve almeno un tweeter per riprodurre il resto delle frequenze.esiste anche un altro tipo di altoparlante presente nei kit a 3 vie il mid-range che si occupa solo delle frequenze medie.

per l'insonorizzazione delle portiere esistono vari metodi.sia prodotti liquidi sia materiale fonoassorbente da attaccare all’interno della portiera.il costo di questi materiali non lo conosco so solo che non costano poco e se te le fai insonorizzare da un esperto il costo sale vertiginosamente.io non vedo necessario questo metodo per impianti semplici come quello che vuoi fare tu.cmq la scelta aspetta a te.ovviamente l’insonorazzione porta i suoi vantaggi.specialmente nelle auto con portiere poco solide e scricchiolanti.

Link to post
Share on other sites

Guarda, ho comprato 1 kg di antirombo da spruzzo o da spennellare e mi è costato €5.

 

Certo, l'impianto è semplice ma ho notato che, con un woofer in portiera, le vibrazioni sono tante.

Link to post
Share on other sites

Negozio di vernici.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...