Jump to content

migliore impianto su Mercedes S 320


Post consigliati

I tubetti più sono corti meglio è.

 

Sulla hondina (Jazz 1.4) fanno 12 centimetri, che a detta di molti sono troppi, anche l'installatore aveva dei dubbi, infatti mi ha detto che se ci sarebbero stati problemi avrebbe spostato il rail iniettori, ma ha preferito i tubetti lunghi in virtu di un ancoraggio stabile e privo di vibrazioni degli iniettori, che essendo dei brc sarebbero soggetti a rottura del corpo in plastica.

 

Se ti consola, parlando oggi con l'impiantista (metanizzo l'hondona civic 1.5) mi ha detto ridendo che i rognosi sono i motoretti piccoli, che al minimo non tirano una "cippa" e si spengono, i motori grossi buttano giù tutto con relativa semplicità...

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 44
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

I tubetti più sono corti meglio è.

 

Sulla hondina (Jazz 1.4) fanno 12 centimetri, che a detta di molti sono troppi, anche l'installatore aveva dei dubbi, infatti mi ha detto che se ci sarebbero stati problemi avrebbe spostato il rail iniettori, ma ha preferito i tubetti lunghi in virtu di un ancoraggio stabile e privo di vibrazioni degli iniettori, che essendo dei brc sarebbero soggetti a rottura del corpo in plastica.

Se ti consola, parlando oggi con l'impiantista (metanizzo l'hondona civic 1.5) mi ha detto ridendo che i rognosi sono i motoretti piccoli, che al minimo non tirano una "cippa" e si spengono, i motori grossi buttano giù tutto con relativa semplicità...

 

Ciao Numanese, !!

concordo con te, i tubi devono essere molto corti e gli iniettori devono essere posizionati più vicino possibile alla camera di scoppio.

"l'installatore" non ha badato a spese per i tubi che vanno dagli iniettori a metano al cilindro. i due più lontani del motore a 6 cilindri a V Sono non meno di 60 cm...e dire che anche io ho sempre sentito parlare di tubi più corti possibile. Addirittura ha montato dei tubi non dati dalla prins ma che aveva in matasse in officina di una altra marca di impianti metano, e se non ho visto male, con un diametro un milimetro più grandi di diametro da quello che dice prins, e con fascette tirate a sangue perchè i raccorsi sono per un tubo di un millimetro più piccolo.

 

non vedo l'ora di sapere il parere dell'ing della prins quando vede l'impianto montato in quel modo, se è una persona coerente gli spiegherà cosa deve fare e dove ha fatto di testa sua al posto che seguire il protocollo di montaggio dell'impianto prins a metano sulla s 320.

 

poi mi tocca lasciare ancora la macchina ferma per giorni e dallo stesso impiantista, ...sinceramente non ne sono ancora molto convinto...

 

come posso capire senza strumenti se la carburazione della mia vettura è magra?

continuando ad andare con carburazione magra, cosa succede e dopo quanti km? il mio motore ha 161000 KM

tenendo presente che il motore gira al 90% del tempo di funzionamento dai 1500 ai 2000 giri credo che non dovrebbe succedere nulla, ...però non sono tranquillo, perchè il motore sprigiona un calore infernale...

 

 

sono preoccupato!!

Link to post
Share on other sites

....

come posso capire senza strumenti se la carburazione della mia vettura è magra?

continuando ad andare con carburazione magra, cosa succede e dopo quanti km? il mio motore ha 161000 KM

tenendo presente che il motore gira al 90% del tempo di funzionamento dai 1500 ai 2000 giri credo che non dovrebbe succedere nulla, ...però non sono tranquillo, perchè il motore sprigiona un calore infernale... sono preoccupato!!

..tranquillo :unsure: il caldo infernale è fisiologico nei nostri motoroni un po' spreconi <_< (..d'estate poi :D ) e non può essere dovuto alla carburazione magra :unsure: primo perchè è impossibile che un VSI sia scarburato :unsure: e secondo perchè ti si accenderebbe almeno una spia che finora, se non erro, ancora non si è palesata :unsure:

Link to post
Share on other sites

Concordo, il motore è grosso, gira piano, e l'eventuale smagrimento dato dai tubi metano lunghi non dovrebbero essere tale da causare danni a breve termine.

 

Se vuoi fare lo splendido ogni tanto commuta qualche km a benzina, ma alla fine credo cambi poco.

Link to post
Share on other sites

Ecco il mio impianto.

Credo che il buon funzionamento, dipenda molto dalla mappatura della centralina e da come questa riesce ad interfacciarci con quella originale della macchina. Non sò le altre ma quella della BRC si allinea seguendo le "direttive" dell'originale. Unico neo, fin'ora, è il consumo, secondo me un pò eccessivo. 250/260 km con un pieno di 124 litri per 15€. Domani è il giorno del controllo dopo il primo mese, chiederò di "smagrire" un pò senza però stravolgere tutto, perchè così va' veramente bene.

post-370230-1312410321_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

....

come posso capire senza strumenti se la carburazione della mia vettura è magra?

continuando ad andare con carburazione magra, cosa succede e dopo quanti km? il mio motore ha 161000 KM

tenendo presente che il motore gira al 90% del tempo di funzionamento dai 1500 ai 2000 giri credo che non dovrebbe succedere nulla, ...però non sono tranquillo, perchè il motore sprigiona un calore infernale... sono preoccupato!!

..tranquillo :D il caldo infernale è fisiologico nei nostri motoroni un po' spreconi :( (..d'estate poi ;) ) e non può essere dovuto alla carburazione magra :ph34r: primo perchè è impossibile che un VSI sia scarburato B) e secondo perchè ti si accenderebbe almeno una spia che finora, se non erro, ancora non si è palesata :lol:

 

Concordo, il motore è grosso, gira piano, e l'eventuale smagrimento dato dai tubi metano lunghi non dovrebbero essere tale da causare danni a breve termine.

 

Se vuoi fare lo splendido ogni tanto commuta qualche km a benzina, ma alla fine credo cambi poco.

 

LA SPIA ARANCIONE SI é ACCESA e la diagnosi era di "ritardo sul metano" su entrambe le bancate.....spenta la spia di errore, ...dopo circa 2 / 3 giorni si ripresenta, .....la registrazione del fatto è avvenuta a zero km orari, motore caldo con un carico del motore del 32% (cambio automatico) e farfalla aperta di 4,7° se sapete decifrare E TRADURRE meglio di me cosa significano questi parametri ve ne sono grato.

 

come mai un motore VSI non può girare scarburato? cosa significa VSI, il mio 3199cc mercedes a 6 cilindri a V è un VSI?

 

mi chiedo: ma i tubi lunghi ok possono fare arrivare tardi il metano e quindi il sistema Prins rileva l'errore, ma i tibi lunghi in una carburazione magra o grassa di un motore, cosa c'entrano?

 

 

 

ma le candele da guardare "come si faceva una volta" non ti danno un segnale di carburazione magra o grassa? se sono marrone chiaro o nero scuro? questo dato vale anche per l'alimentazione a metano? o ci sono altri segnali?

 

devo decidermi a fare delle foto e a pubblicarle del mio impianto Prins. domenica le faccio e le posto..

 

 

per Biko:

ma il tuo BRC è quello che se acceleri al massimo quando arrivi ai 4000 rpm arrivare ai 5800 che cambia marcia la centralina metano comanda spruzzate di benzina?... a me lo avevano presentato in quel modo il BRC quando avevo richiesto informazioni per installarlo, e per quello lo lasciai perdere subito, adesso con il senno del poi posso dire che i 4000 rpm sono veramente sporadici...devi proprio accelerare tutto.

 

Non mi sembrano dei consumi malvagi, 0,058 cent al km. se sono fatti tutti in città consuma normale direi? se invece sono consumi su strade extraurbane e tangenziali e autostrade, allora puoi migliorare?

 

poi dipende da che piede usi, se stai dietro alle macchine per sorpassarle stai consumando poco, se invece usi anche spesso il cruise control sulla velocita dai 75km/H ai 100km/h allora stai consumando abbastanza.

 

due cose ho notato dal metano alla benzina, la potenza che diminuisce e fino quà ok, siamo d'accordo, la seconda è che il cambio automatico a volte fa fatica a scalare, devo proprio accelerare a fondo, mentre per cambiare ad una marcia superiore ..è sufficente alleggerire il piede.....cambio piuttosot lento questo della mercedes S 320, la tua come è Biko?

 

un giorno ci incontreremo in un qualche metano, e ci presenteremo di persona, di s320 con qualche anno sulla groppa, e poi a metano, non è che siamo così fitti... sono molti di più con il GPL......

 

ciaoooooo!!

Link to post
Share on other sites

LA SPIA ARANCIONE SI é ACCESA e la diagnosi era di "ritardo sul metano" su entrambe le bancate.....spenta la spia di errore, ...dopo circa 2 / 3 giorni si ripresenta, .....la registrazione del fatto è avvenuta a zero km orari, motore caldo con un carico del motore del 32% (cambio automatico) e farfalla aperta di 4,7° se sapete decifrare E TRADURRE meglio di me cosa significano questi parametri ve ne sono grato.

ok, ma era la spia del commutatore (quindi un errore trovato del prins VSI), non del cruscotto... direi proprio che l'installacao non è affatto ottimale :( ma non saprei dire se dipenda solo dai tubi lunghi... :ph34r:

 

come mai un motore VSI non può girare scarburato? cosa significa VSI, il mio 3199cc mercedes a 6 cilindri a V è un VSI?

;) sorry, davo per scontato che sapessi che VSI (i.e. Vapor Sequential Injection) è il "nome" dell'impianto prins... ;) dicevo (tra il serio ed il faceto :D ) che non può essere scarburato in quanto ne vado sostenendo la "assoluta perfezione" :P ..ma è chiaro se se installato alla "pene di segugio" anche un VSI da problemi come sta purtroppo accadendo a te... ;)

 

mi chiedo: ma i tubi lunghi ok possono fare arrivare tardi il metano e quindi il sistema Prins rileva l'errore, ma i tibi lunghi in una carburazione magra o grassa di un motore, cosa c'entrano?

..a livello meramente intuitivo, c'entrano in quanto l'iniettata arriva tardi rispetto alle tempistiche ottimali, andando a smagrire la carburazione in quanto l'aspirazione termina quando ancora un parte della carica fresca sta viaggiando nel tubo troppo lungo... :lol:

 

ma le candele da guardare "come si faceva una volta" non ti danno un segnale di carburazione magra o grassa? se sono marrone chiaro o nero scuro? questo dato vale anche per l'alimentazione a metano? o ci sono altri segnali?

per quanto mi risulta, per arrivare ad osservare un imbrattamento delle candele da carburazione grassa andando a gas, dev'essere davvero una cosa esagerata e prolungata B) ..presumo che se ne avveda mooolto prima l'elettronica dell'auto tramite i vari sensori (sonda lambda in primis), ma allora ti si sarebbe dovuta accendere anche una spia sul cruscotto :D

Link to post
Share on other sites

ok, ma era la spia del commutatore (quindi un errore trovato del prins VSI), non del cruscotto... direi proprio che l'installacao non è affatto ottimale :P ma non saprei dire se dipenda solo dai tubi lunghi... :rolleyes:

 

[

mi chiedo: ma i tubi lunghi ok possono fare arrivare tardi il metano e quindi il sistema Prins rileva l'errore, ma i tibi lunghi in una carburazione magra o grassa di un motore, cosa c'entrano?

..a livello meramente intuitivo, c'entrano in quanto l'iniettata arriva tardi rispetto alle tempistiche ottimali, andando a smagrire la carburazione in quanto l'aspirazione termina quando ancora un parte della carica fresca sta viaggiando nel tubo troppo lungo... :rolleyes:

 

ma le candele da guardare "come si faceva una volta" non ti danno un segnale di carburazione magra o grassa? se sono marrone chiaro o nero scuro? questo dato vale anche per l'alimentazione a metano? o ci sono altri segnali?

per quanto mi risulta, per arrivare ad osservare un imbrattamento delle candele da carburazione grassa andando a gas, dev'essere davvero una cosa esagerata e prolungata :mellow: ..presumo che se ne avveda mooolto prima l'elettronica dell'auto tramite i vari sensori (sonda lambda in primis), ma allora ti si sarebbe dovuta accendere anche una spia sul cruscotto :lol:

 

ciao cristanim.

 

la spia sul cruscotto si è accesa due volte.

come ti dicevo la diagnosi dava i valori su indicati a velocuità del veicolo zero km/H

 

anche secondo me i tubi sono la causa di qualche mal funzionamento, ....che tu hai spiegato per filo e per segno.

di fatto serve ora trovare le immagini del protocollo Prins relativo al montaggio corretto dell'impianto Prins VSI nella parte anteriore (ho imparato una cosa uova grazie a te!!) dicevo, per averle bisogna andare sul sito della prins ma servono delle password i codici di accesso.

 

io comunque li ho viste le immagini del mio motore 3199 mercedes S 320 165kw. Non erano disegni ma foto con gli iniettori posizionati sulle bancate e non dietro al motore raggruppati.

 

quindi se Prins ha messo quelle istruzioni, perchè un installatore deve montarlo in modo diverso dal loro protocollo di montaggio ottimale consigliato?

 

e l'oliatore, perchè non mi è stato proposto?

 

e l'emulatore della lancetta del carburante perchè non mi è stato acquistao e montato? (la mia lancetta che indica il carburane non mi va.

 

 

ok vado alla ricerca delle foto che ha prins sul suo sito, se qualche lettore le riesce a reperire le può inviare a me oppure pubblicare, non credo che sia cosa illecita...giusto?

 

quello che mi perseguita è questo fattore: l'impianto la Prins sul mio motore lo consiglia montato come ha fatto il mio installatore? Oppure completamente diverso con ogni inniettore vicino ad ogni cilindro?

solo le immagini fotografiche Prins potranno togliermi questo mio enigma, e solo allora saprò se l'installatore ha agito di testa sua o se come da protocollo, ....visto che l'impianto non è stato montato gratuitamente e da me già pagato regolarmente.

 

a prestissimo!!! e buone ferie a chi ci va!!!

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Per 206GTI-200E .... bentornato dalle ferie...... se le hai fatte.

Leggendo le istruzioni per la programmazione della centralina, non ho letto niente che riguardasse l'arricchimento sopra i 4000 giri con la benzina e l'installatore non ne ha fatto cenno quindi non credo ci sia.

Per quanto riguarda il cambio, ho notato che è molto sensibile alla posizione dell'acceleratore, con un po' di pratica si può quasi "comandare". Come hai detto tu, appena sollevi leggermente il piede, lei aumenta la marcia, diminuisce i giri e anche la velocità, questo perchè "capisce" che non serve potenza e quella velocità la può sostenere aregimi più bassi consumando meno. Per velocizzare i cambi in accelerazione, se ho capito bene provando, bisogna accelerare gradualmente e non spingendo a fondo di colpo in modo da fargli scalare una marcia alla volta velocemente, diversamente per scalarne 2 alla volta "tentenna" un attimo.

 

Per la cronaca: mi sono procurato l'interfaccia e il programma per collegarmi alla centralina e vedere e/o modificare la mappatura..... non ci crederete, ma non sono ancora riuscito ha trovare la centralina e tanto meno lo spinotto. Ho provato ha chiedere all'installatore ma mi ha "simpaticamente" risposto che non me lo dice altrimenti faccio dei casini che poi lui dovrà sistemare :) , comunque ci riproverò.... sono curioso.

 

Se posso suggerirti un cosa riguardo al tuo caso, io cercherei un (altro) installatore ma che sia bravo. chiedi in giro, probabilmente non ti dirà mai che l'altro è stato un cane o che l'impianto fà schifo (sai la "corporazione") ma per spirito di competizione forse ti dirà "telo metto a posto io" e ..... ce la farà o comunque ce la metterà tutta. Come ho letto più sù e condivido pienamente "non basta un buon impianto, è più importante un buon impiantista".

Nel frattempo porta avanti il contenzioso con l'altro, se non è sicuro di quello che fà dovrebbe astenersi.

Una curiosità: quando, per problemi di collaudo, ti hanno proposto il BRC, che giustificazione ti hanno dato?

saluti

Link to post
Share on other sites

Per 206GTI-200E .... bentornato dalle ferie...... se le hai fatte.

Leggendo le istruzioni per la programmazione della centralina, non ho letto niente che riguardasse l'arricchimento sopra i 4000 giri con la benzina e l'installatore non ne ha fatto cenno quindi non credo ci sia.

 

 

niente ferie quest'anno in giro, ma tasssativamente a casa....,....grazie comunque Biko.

se nel tuo caso l'impianto brc è perfetto e se quando acceleri a fondo oltre un certo regime di giri non inserisce spruzzate di benzina, meglio così, consumi meno, avevo letto in forum dedicati di persone che parlavano proprio di spruzzate di benza a regimi alti, proprio per sopperire alla richiesta di mandata del gas metano, che risultava insufficente per la cilindrata alta del motore e per i 165 KW.

 

Per quanto riguarda il cambio, ho notato che è molto sensibile alla posizione dell'acceleratore, con un po' di pratica si può quasi "comandare". Come hai detto tu, appena sollevi leggermente il piede, lei aumenta la marcia, diminuisce i giri e anche la velocità, questo perchè "capisce" che non serve potenza e quella velocità la può sostenere aregimi più bassi consumando meno. Per velocizzare i cambi in accelerazione, se ho capito bene provando, bisogna accelerare gradualmente e non spingendo a fondo di colpo in modo da fargli scalare una marcia alla volta velocemente, diversamente per scalarne 2 alla volta "tentenna" un attimo.

 

se accelerando vuoi cambiare in modo "più rapido", non certo rapido come i cambi automatici moderni, ho visto che la mia vettura sente la velocità del come schiacci il pedale dell'acceleratore. se fai un movimento lento lei cambia pensandoci su un certo tempo, se premi nella stessa percentuale il pedale dell'accleratore, ma in modo rapido, lei scala prima e in modo più rapido.

Se vuoi scalare più marce, decide sempre la vettura tramite la centralina che comanda il cambio, quante marce scalarne in rapporto alla velocità in cui stai andando e nella marcia in cui ti trovi, ma a patto che premi a fondo il effettuando il kick-down, ecco che il sistema di gestione del cambio stesso provvede a scalare marcia o più marce (purche' in questo modo non si porti il motore a un regime di rotazione troppo elevato). Stessa cosa mi fa in scalata, se a 100 km/h sposto la leva sulla seconda marcia o sulla prima marcia, lei scala ma solo quando il passaggio di marcia non danneggia il motore causando un fuori giri.

 

Per la cronaca: mi sono procurato l'interfaccia e il programma per collegarmi alla centralina e vedere e/o modificare la mappatura..... non ci crederete, ma non sono ancora riuscito ha trovare la centralina e tanto meno lo spinotto. Ho provato ha chiedere all'installatore ma mi ha "simpaticamente" risposto che non me lo dice altrimenti faccio dei casini che poi lui dovrà sistemare :lol: , comunque ci riproverò.... sono curioso.

 

perchè vuoi modificare la mappatura? cosa vuoi cambiare? solo curiosità di smanopolare sulle varie funzioni o senti il bisogno di modificare qualche parametro a vantaggio della marcia su strada?

 

Se posso suggerirti un cosa riguardo al tuo caso, io cercherei un (altro) installatore ma che sia bravo. chiedi in giro, probabilmente non ti dirà mai che l'altro è stato un cane o che l'impianto fà schifo (sai la "corporazione") ma per spirito di competizione forse ti dirà "telo metto a posto io" e ..... ce la farà o comunque ce la metterà tutta. Come ho letto più sù e condivido pienamente "non basta un buon impianto, è più importante un buon impiantista".

Nel frattempo porta avanti il contenzioso con l'altro, se non è sicuro di quello che fà dovrebbe astenersi.

Una curiosità: quando, per problemi di collaudo, ti hanno proposto il BRC, che giustificazione ti hanno dato?

saluti

 

ho un incontro con un ingegnere della Prins presso l'installatore tra una decina di giorni.

 

cosa intendi Biko con che giustificazione ti hanno dato?...mi ricordo che l'installatore dopo avermi fatto aspoettare ben più di 5 giorni lavorativi che mi aveva detto.. mi disse soltanto....visto che questo non si riesce ad omologare l'altrnativa potrebbe essere quella di montare un impianto BRC. ..tutto qua..

 

al che io bocciai l'idea, ...volevo Prins, e visto che me lo aveva montato non capivo la proposta di doverlo smontare e sostituire....AL LIMITE ....... CI DOVEVA PENSARE PRIMA!??

 

a presto ciao!!

Link to post
Share on other sites

niente ferie quest'anno in giro, ma tasssativamente a casa....,....grazie comunque Biko.

se nel tuo caso l'impianto brc è perfetto e se quando acceleri a fondo oltre un certo regime di giri non inserisce spruzzate di benzina, meglio così, consumi meno, avevo letto in forum dedicati di persone che parlavano proprio di spruzzate di benza a regimi alti, proprio per sopperire alla richiesta di mandata del gas metano, che risultava insufficente per la cilindrata alta del motore e per i 165 KW.

 

Confermo: niente spruzzate di benza.

 

se accelerando vuoi cambiare in modo "più rapido", non certo rapido come i cambi automatici moderni, ho visto che la mia vettura sente la velocità del come schiacci il pedale dell'acceleratore. se fai un movimento lento lei cambia pensandoci su un certo tempo, se premi nella stessa percentuale il pedale dell'accleratore, ma in modo rapido, lei scala prima e in modo più rapido.

Se vuoi scalare più marce, decide sempre la vettura tramite la centralina che comanda il cambio, quante marce scalarne in rapporto alla velocità in cui stai andando e nella marcia in cui ti trovi, ma a patto che premi a fondo il effettuando il kick-down, ecco che il sistema di gestione del cambio stesso provvede a scalare marcia o più marce (purche' in questo modo non si porti il motore a un regime di rotazione troppo elevato). Stessa cosa mi fa in scalata, se a 100 km/h sposto la leva sulla seconda marcia o sulla prima marcia, lei scala ma solo quando il passaggio di marcia non danneggia il motore causando un fuori giri.

 

 

é esattamente quello che intendevo con "sensibile al movimento dell'acceleratore", l'unica icertezza che ho "percepito" è proprio nell'accelerata a fondo (kick-down, se vuoi, odio gli "inglesismi"...) cioè quando deve decidere (in fretta) se e quante marce scalare, per il resto, con un po' di pratica e sensibilità di piede, và molto bene.

 

perchè vuoi modificare la mappatura? cosa vuoi cambiare? solo curiosità di smanopolare sulle varie funzioni o senti il bisogno di modificare qualche parametro a vantaggio della marcia su strada?

 

Più che altro è curiosità però, se riesco a farla consumare meno e ad andare più forte :rolleyes: non mi dispiacerebbe :blink:

 

ho un incontro con un ingegnere della Prins presso l'installatore tra una decina di giorni.

 

FATTI VALERE, questa macchina è fantastica e a metano "puo" andare come a benzina, non lasciare che te la facciano "odiare" per sfinimento a causa della loro incompetenza.

 

cosa intendi Biko con che giustificazione ti hanno dato?...mi ricordo che l'installatore dopo avermi fatto aspoettare ben più di 5 giorni lavorativi che mi aveva detto.. mi disse soltanto....visto che questo non si riesce ad omologare l'altrnativa potrebbe essere quella di montare un impianto BRC. ..tutto qua..

al che io bocciai l'idea, ...volevo Prins, e visto che me lo aveva montato non capivo la proposta di doverlo smontare e sostituire....AL LIMITE ....... CI DOVEVA PENSARE PRIMA!??

 

mi chiedevo solo com'è possibile che un installatore arrivi a farti una proposta simile: è ovvio che diventa un lavoro in perdita e non credo lavori per beneficienza, possibile che non sapesse prima che c'erano problemi di collaudo.... era il primo che montava? non si è informato?

era questo che intendevo.

Ciao

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

niente ferie quest'anno in giro, ma tasssativamente a casa....,....grazie comunque Biko.

se nel tuo caso l'impianto brc è perfetto e se quando acceleri a fondo oltre un certo regime di giri non inserisce spruzzate di benzina, meglio così, consumi meno, avevo letto in forum dedicati di persone che parlavano proprio di spruzzate di benza a regimi alti, proprio per sopperire alla richiesta di mandata del gas metano, che risultava insufficente per la cilindrata alta del motore e per i 165 KW.

 

Confermo: niente spruzzate di benza.

 

se accelerando vuoi cambiare in modo "più rapido", non certo rapido come i cambi automatici moderni, ho visto che la mia vettura sente la velocità del come schiacci il pedale dell'acceleratore. se fai un movimento lento lei cambia pensandoci su un certo tempo, se premi nella stessa percentuale il pedale dell'accleratore, ma in modo rapido, lei scala prima e in modo più rapido.

Se vuoi scalare più marce, decide sempre la vettura tramite la centralina che comanda il cambio, quante marce scalarne in rapporto alla velocità in cui stai andando e nella marcia in cui ti trovi, ma a patto che premi a fondo il effettuando il kick-down, ecco che il sistema di gestione del cambio stesso provvede a scalare marcia o più marce (purche' in questo modo non si porti il motore a un regime di rotazione troppo elevato). Stessa cosa mi fa in scalata, se a 100 km/h sposto la leva sulla seconda marcia o sulla prima marcia, lei scala ma solo quando il passaggio di marcia non danneggia il motore causando un fuori giri.

 

 

é esattamente quello che intendevo con "sensibile al movimento dell'acceleratore", l'unica icertezza che ho "percepito" è proprio nell'accelerata a fondo (kick-down, se vuoi, odio gli "inglesismi"...) cioè quando deve decidere (in fretta) se e quante marce scalare, per il resto, con un po' di pratica e sensibilità di piede, và molto bene.

 

perchè vuoi modificare la mappatura? cosa vuoi cambiare? solo curiosità di smanopolare sulle varie funzioni o senti il bisogno di modificare qualche parametro a vantaggio della marcia su strada?

 

Più che altro è curiosità però, se riesco a farla consumare meno e ad andare più forte :) non mi dispiacerebbe ;)

 

ho un incontro con un ingegnere della Prins presso l'installatore tra una decina di giorni.

 

FATTI VALERE, questa macchina è fantastica e a metano "puo" andare come a benzina, non lasciare che te la facciano "odiare" per sfinimento a causa della loro incompetenza.

 

cosa intendi Biko con che giustificazione ti hanno dato?...mi ricordo che l'installatore dopo avermi fatto aspoettare ben più di 5 giorni lavorativi che mi aveva detto.. mi disse soltanto....visto che questo non si riesce ad omologare l'altrnativa potrebbe essere quella di montare un impianto BRC. ..tutto qua..

al che io bocciai l'idea, ...volevo Prins, e visto che me lo aveva montato non capivo la proposta di doverlo smontare e sostituire....AL LIMITE ....... CI DOVEVA PENSARE PRIMA!??

 

mi chiedevo solo com'è possibile che un installatore arrivi a farti una proposta simile: è ovvio che diventa un lavoro in perdita e non credo lavori per beneficienza, possibile che non sapesse prima che c'erano problemi di collaudo.... era il primo che montava? non si è informato?

era questo che intendevo.

Ciao

ciao Ragazzi, ultimi e grandiosi incredibili aggiornamenti dall'incontro con l'Ing. ufficiale della Prins. presso l'officina dell'installatore VI PREGO leggete attentamente e datemi un vostro giudizio...grazie!!

finalmente martedì di questa settimana l'installatore mi ha convocato per un incontro con un ingegniere della ditta Prins,

porto la macchina e loro due con me in disparte sul portone dell'officina guardano sotto il cofano.

Parlano tra di loro 3 minuti poi senza ASSOLUTAMENTE dirmi nulla l'installatore chiama un operaio che con chiavi alla mano comincia a smantettare dentro al motore.

mi avvicino all'operaio e chiedo spiegazioni sul cosa stava facendo.

 

risposta:

i tubi che dagli iniettori vanno al collettore di aspirazione sono da accorciare e mi hanno detto di spostare una bancata di tre iniettori a destra in corrispondenza degli altri tre cilindri, quindi spostavano solo tre iniettori, e gli altri tre rimanevano dove erano stati messi, morale si accorciavano solo le distanze di tre tubi, ma la vettura è un sei cilindri, e gli altri tre tubi rimangono lunghi come sono? Sì?

 

Ho stoppato il ragazzo dicendo che parlavo prima con l'installatore, e così ho fatto. mi son recato da loro due che erano davanti ad un pc, ho chiesto la possibilità di parlare con loro e rivolto all'installatore gli ho chiesto spiegazioni, e ho chiesto se l'impianto è stato montato a regola d'arte e la risposta dell'ingegniere è stata la seguente:

 

l'impianto è stato montato correttamente al 98% e per migliorare un 2% arrivando al 100% consiglio di accorciare i tubi che dagli iniettori del metano vanno al collettore di aspirazione, spostando una bancata di tre iniettori mettendoli in corrispondenza dalla parte degli altri tre cilindri.

 

a quel punto ho continuato a discutere per circa 40 minuti chiedendo che questo fattore mi sia messo per iscritto . Nel frattempo che mi preparavano lo scritto, ho detto e chiarito all'installatore che "io non mi fido più di lei e che quindi la mia macchina non sarebbe più entrata nella sua sua officina"

 

Poi per correttezza avrebbe dovuto chiamarmi per dirmi quello che l'ingegniere consigliava di fare, non partire in picchiata senza consultarmi, eroa solo a 10 metri dalla macchina...

 

ho lamentato anche che con il riscaldamento spento al mattino la vettura commuta dopo circa 12 km, una cosa naturalmente non normale, ecco che mi hanno cominciato a spiegare duemila fattori di settaggi e di controlli del loro software ...al che li ho stoppati una seconda volta e ho detto all'ingegniere della prins, visto che lei dice di collaborare e visto che è qua perchè non mi controlla con il software i dati se sono corretti e mi elimina il problema?

 

detto fatto, attaccato il software, dopo tre minuti ha finito e tutto a posto.

 

ho preso la mia vettura e un foglietto con su scritto che si consiglia per migliorare l'impianto di accorciare i tubi e che l'installatore si prestava gratuitamente a farlo, e sono uscito dalla officina.

 

mentre rientravo a casa (circa 40km) al primo sorpasso la vettura ha scalato e arrivata a 3800/4000 rpm in accelerazione mi ha dato una botta di potenza commutando a benzina di sua iniziativa, e da quel giorno adesso lo fa sempre, anche in autostrada a 180/200 orari anche andando su di giri pian pianino commuta da sola, con il kich-down commuta subito appena si accelera.....che gran miglioramento mi son detto......e in più i 12 km con il riscaldamento chiuso a motore freddo li faccio sempre a benzina..... COMPLIMENTI INSTALLATORE E COMPLIMENTI PRINS!!!!

 

E-MAIL:

arrivato a casa (non mi smbrava produttivo girare la macchina ed entrare ancora in officina dall'installatore e dall'ingegnire della Prins a dissturbare ulteriormente) ho scritto il fatto mai successo prima, il quale via e-mail subito dopo mi informa di aver passato tutto all'ingegniere della prins in quanto lui ha messo le mani sul mio motore e quindi è giusto attendere da lui una risposta. (che tempismo ragazzi avete visto?)

 

questo fattore mi ha permesso di scrivere un'altra email all'installatore nello stesso pomeriggio chiedendo di passarla all'ingegniere della prins pure quella.

 

chiedendo la sua gradita e offerta collaborazione per :

 

risolvere il perchè la lancetta della benzina mi funziona 1 giorno e altri 10 giorni non va.

 

-perchè una volta in riserva appena si accelera anche dopo che ci è andata da solo un km, passa a benzina, non permettendomi di sfruttare la riserva, per sfruttarla mi devo mettere a 70 km/h e non accelerare allora percorro i 20km o più della riserva.

 

ADESSO SONO CONTENTO PERCHé HO UN ING DELLA PRINS CHE SI é OFFERTO PER COLLABORARE PER MIGLIORARE DAL 98% al 100% il lor impianto ultima generazione metano della Prins, Io so che sono i migliori se non il migliore, ma il mio più apro il cofano e lo ammiro e più passano i km in vettura, NON MI DA ANCORA QUESTA IMPRESSIONE.

 

sto attendendo una risposta a questi perchè direttamente da INGEGNIERE PRINS.

 

 

questo è il trattamento che mi hanno riservato.

 

a voi lascio ulteriori considerazioni, io essendo di parte rischierei di non valutare bene la situazione.

Link to post
Share on other sites

CIAO RAGAZZI, AD OGGI ANCORA NESSUNA RISPOSTA DALL'ING, DELLA PRINS.

 

SI VEDE CHE SONO PERSONE SERIE DAL TEMPO CHE IMPIEGANO NEL VALUTARE BENE QUELLO CHE SONO I PROBLEMI DA RISOLVERE, NON FANNO LE COSE TANTO PER FARLE, NON IMPROVVISANO, PROBABILMENTE QUANDO ARRIVERANNO LE RISPOSTE SARANNO RISOLTI DEFINITIVAMENTE TUTTI I PROBLEMI RILEVATI.........INTANTO PERò IO DEVO USARE LA MIA MACCHINA ACCELERANDO SENZA MAI SUPERARE I 3000 RPM ALTRIMENTI.....BIP........BIP......BIP.......SI VA A BENZINA!!

 

3400 EURO DI IMPIANTO MESI DI ROGNE E ADESSO AD OGNI ACCELERATA SI VA A BENZA, MENO MALE CHE LA BENZINA CE REGALANO..... AL MATTINO COMMUTA DOPO CHE SONO ARRIVATO A DESTINAZIONE DOPO 10/12 KM, ........

 

B)

 

MASSIMO

Link to post
Share on other sites
  • 2 weeks later...
  • 1 month later...

faccio questo lavoro da indicativamente 17 anni e ancora mi stupisco di quello che leggo O_o leggere 3400 euro è una cosa inconcepibile da questa parti lol

Faccio questo lavoro da molto più dei tuoi 17............e ti quoto volentieri, aggiungo solo che il pur valido marchio Prins gode di una fama molto superiore a quella che si merita.

Ciao.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...