Jump to content

se la rigenerazione forzata non elimina il problema di auto in recover


Post consigliati

Corolla ciò che dici non è vero solo in parte.

Nei diesel con filtro ci sono le post combustioni necessarie a riscaldare opportunamente il FAP e il DPF nella fase di rigenerazione, e che provocano inevitabilmente una progressiva diluizione dell'olio motore a causa della percentuale di gasolio iniettato in ritardo che, restando incombusto, cola lungo le pareti dei cilindri e si deposita in coppa olio nel caso in cui si spenga la macchina durante la fase di rigenerazione. Addirittura alcune persone si sono trovate in coppa oltre 7-8 litri di olio misto a gasolio dopo appena 5000km dal cambio dell'olio, e molti in questo modo hanno fuso il motore per autocombustione.

 

 

io penso che il filtro antiparticolato non serva proprio a nulla: bene farebbero invece i proprietari dei mezzi a gasolio a tenere sempre la macchina a puntino, con una vera cultura ecologista.

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 45
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Corolla ciò che dici non è vero solo in parte.

Nei diesel con filtro ci sono le post combustioni necessarie a riscaldare opportunamente il FAP e il DPF nella fase di rigenerazione, e che provocano inevitabilmente una progressiva diluizione dell'olio motore a causa della percentuale di gasolio iniettato in ritardo che, restando incombusto, cola lungo le pareti dei cilindri e si deposita in coppa olio nel caso in cui si spenga la macchina durante la fase di rigenerazione. Addirittura alcune persone si sono trovate in coppa oltre 7-8 litri di olio misto a gasolio dopo appena 5000km dal cambio dell'olio, e molti in questo modo hanno fuso il motore per autocombustione.

 

ma se uno compra l'auto a gasolio per percorrere 3 km al giorno è normale che abbia problemi col filtro...

le auto a gasolio sono nate per macinare tanti km...se uno macina 3 km al giorno non può pretendere che il filtro rigeneri con motore freddo!!!!

io ho l'auto a gasolio (la golf) e in quasi 30mila km non mi si è mai intasato il filtro e non mi si è mai "allungato" l'olio motore!!!!

le auto bisogna saperle usare!!!!

 

io penso che il filtro antiparticolato non serva proprio a nulla

....

:blink: scusa l'arroganza corolla, ma ti sei bevuto per caso della nafta con alto numero di cetano? :D :lol: :lol:

 

ha perfettamente ragione corolla...

non serve a niente...

anzi, serve per rimpicciolire le particelle di pm10 in altre particelle più piccole per far si che le centraline dell'inquinamento non rilevino pm10....

quando cominceranno a rilevare i pm5, pm2,5 ecc.ecc. ci sarà da divertirsi!

Link to post
Share on other sites

io penso che il filtro antiparticolato non serva proprio a nulla

....

:blink: scusa l'arroganza corolla, ma ti sei bevuto per caso della nafta con alto numero di cetano? :D :lol: :lol:

 

 

no Cristianim....e tu??? adesso fai il provocatore anche con me? cerca di argomentare in maniera seria e non ammazzare la discussione con queste cazzate che non ti fanno onore, visto che quando vuoi le cose sensate e a tema le dici anche tu ;)

Link to post
Share on other sites

io penso che il filtro antiparticolato non serva proprio a nulla

:lol: scusa l'arroganza corolla, ma ti sei bevuto per caso della nafta con alto numero di cetano?

no Cristianim....e tu??? adesso fai il provocatore anche con me? cerca di argomentare in maniera seria

iiiiii, ma come siamo permalosi oggi corolla... ;) dovresti saperlo che io vado di bluediesel, ma direttamente in vena :P :lol:

 

..e scusa un attimo, ma mi sembra sia +tu a dover argomentare perchè acciderbolina il FAP non servirebbe a nulla come pomposamente proclami (e basta..) :blink: ..io questo volevo sollecitare con la mia "baterdina"... scusami ancora, nè :D

Link to post
Share on other sites

io penso che il filtro antiparticolato non serva proprio a nulla

:ph34r: scusa l'arroganza corolla, ma ti sei bevuto per caso della nafta con alto numero di cetano?

no Cristianim....e tu??? adesso fai il provocatore anche con me? cerca di argomentare in maniera seria

iiiiii, ma come siamo permalosi oggi corolla... :lol: dovresti saperlo che io vado di bluediesel, ma direttamente in vena :D :lol:

 

..e scusa un attimo, ma mi sembra sia +tu a dover argomentare perchè acciderbolina il FAP non servirebbe a nulla come pomposamente proclami (e basta..) :blink: ..io questo volevo sollecitare con la mia "baterdina"... scusami ancora, nè :lol:

 

Ti ha risposto zago83. Quanto ai proclami pomposi non ne vedo nessuno. E le tue sollecitazioni, fatte in certi modi sono per te un pessimo biglietto da visita facendoti perdere di credibilità anche quando magari hai ragione su certi argomenti.

Link to post
Share on other sites

Quanto ai proclami pomposi non ne vedo nessuno. E le tue sollecitazioni, fatte in certi modi sono per te un pessimo biglietto da visita facendoti perdere di credibilità anche quando magari hai ragione su certi argomenti.

:blink: ..vabbè, mi sa che oggi non sei proprio in giornata... mi spiace xte, caro corolla.. :lol:

 

..comunque :lol: sui PM di varie grandezze, se ti va bene incondizionantamente quello che sostiene zago, non parlo+, ma a te, che hai dimostrato in + occasioni di avere una testa pensante, mi permetto di far notare che NON è del tutto corretto ed in ogni caso, abbastanza ovviamente, è meglio quello che esce da un FAP di quello che uscirebbe senza :D

 

:lol: e se posso permettermi un consiglio serafico, take it easy!, che la vita è bella (soprattutto negli ultimi giorni), perchè varia nelle forme e nelle opinioni :ph34r:

Link to post
Share on other sites

Allora..per dare un quadro completo, l'auto è stata acquistata usata con 70000 km circa in concessionaria Renault che ha provveduto al tagliando cambio olio compreso. Sul tipo di olio non mi è dato sapere, ma quando ho iniziato ad avere problemi ( dopo circa 10000 km e precisamnte alle prime brinate) ho cominciato ho cercato di valutare ogni possibilità per cui ho provveduto a cambio olio e filtro ( un Mobil 5w30) filtro gasolio filtro aria e visto che c'ero la batteria.

Dopo varie rigenerazioni forzate essendo l'auto in recovery , mi sono sentito liquidare dal concessionario Hyundai che dovevo sostituire il DPF ma che comunque il problema si sarebbe riproposto senza dirmi il perchè.

Dallo stesso ho saputo che la stessa macchina aveva valvola egr nuova sostituita dal precedente proprietario nel tentativo di risolvere il problema che a quanto pare lo aveva pure lui afflitto.

Preciso che faccio raramente percorsi brevi ( adesso ancora di meno perchè ho l'ansia da dpf intasato)

e che l'ultima accensione spia motore a lampeggio l'ho avuta dopo un viaggio fatto sempre a marce tirate di oltre 100 km. con memoscan ho azzerato la spia ed i codici guasto P2002 che non erano spariti nonostante ulteriori 60 km in terza oltre i 3000 giri.

Alla riaccensione stamattina non dava alcuna spia accesa, ma pur controllando rumori vari e consumi non mi sono accorto di alcuna rigenerazione.

Ricapitolando...credo che alle basse temperature invernali di questi ultimi due mesi , l'auto non riesca ad avere una temperatura che faccia partire la rigenerazione con tutte le conseguenze del caso. Da qui la mia decisione di fare un ultimo tentativo al fine di verificare che il problema non sia causato da sensori sballati o altro dopodichè , siccome l'auto mi piace , cercherò di neutralizzare in un modo o nell'altro sto benedetto dpf.

Link to post
Share on other sites

A supporto di quanto sopra , ho notato che la posizione del dpf è praticamente in mezzo al pianale e piuttosto distante dal motore il che credo non faciliti il raggiungimento delle dovute temperature. Sarà possibile abbassare l'impostazione della suddetta temperatura in centralina? L'ultimo meccanico a cui mi sono rivolto è orientato sulla verifica del corretto funzionameto dei sensori di pressione e temperatura del dpf, speriamo. mi dicono comunque che la pratica del foro o dei fori sia stata adottata da molti in modo positivo, senza intervenire sull'elettronica e mantenendo le rigenerazioni.

L'eventuale prova alla revisione pare non sia in grado di accertare la grandezza del particolato emesso per cui...

Link to post
Share on other sites

A supporto di quanto sopra , ho notato che la posizione del dpf è praticamente in mezzo al pianale e piuttosto distante dal motore il che credo non faciliti il raggiungimento delle dovute temperature. Sarà possibile abbassare l'impostazione della suddetta temperatura in centralina? L'ultimo meccanico a cui mi sono rivolto è orientato sulla verifica del corretto funzionameto dei sensori di pressione e temperatura del dpf, speriamo. mi dicono comunque che la pratica del foro o dei fori sia stata adottata da molti in modo positivo, senza intervenire sull'elettronica e mantenendo le rigenerazioni.

L'eventuale prova alla revisione pare non sia in grado di accertare la grandezza del particolato emesso per cui...

 

 

ok Julius, se le cose stanno così, a mali estremi estremi rimedi... elimina quel fottuto e inutile filtro una volta per tutte, usala per un due annetti, poi vendila e non se ne parla più.

Link to post
Share on other sites
  • 3 weeks later...

... è meglio quello che esce da un FAP di quello che uscirebbe senza :)

 

Mmmmmm...diciamo "ni".

Più il particolato è fine più è volatile e più penetra in profondità nell'apparato respiratorio degli esseri viventi.

Nel caso specifico il rischio cancro aumenta di un fattore considerevole, 1000 se non erro: così leggevo tempo fa (non riesco a ritrovare il link, forse se ne parlava qui in un vecchissimo topic).

Ergo, da quel punto di vista, meglio una Regata Weekend TD (o forse D) che una GPunto col FAP...

Link to post
Share on other sites

... è meglio quello che esce da un FAP di quello che uscirebbe senza :ph34r:

Mmmmmm...diciamo "ni".

Più il particolato è fine più è volatile e più penetra in profondità nell'apparato respiratorio degli esseri viventi.

..

Ergo, da quel punto di vista, meglio una Regata Weekend TD (o forse D) che una GPunto col FAP...

mmmmmm... :unsure: diciamo xò anche che la regata butta fuori degli ultra sottili in misura forse euguale :) ma insieme ad enormi quantità di macro fuliggine perniciosissima (come risaputo dal settecento con la fuliggine del carbone) B)

 

..ed è comunque meglio levare almeno ciò che è possibile, non ti pare? :unsure:

Link to post
Share on other sites

Il problema è che però non si "leva" propio nulla: semmai lo si trasforma in roba più piccola e perciò non facente parte dei pm10, però più pericolosa perchè entra anche dove il fastidioso e pericoloso PM10 si fermava perchè troppo "grosso".

Come già detto da altri utenti, se invece di fermare i nostri parametri ai 10 micron considerassimo anche le particelle di dimensioni inferiori e per questo più rischiose, sarebbe palese che i fap AUMENTANO il rischio.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...