Jump to content

Calvario con Opel Corsa D e LandiRenzo Omegas


Post consigliati

Riapro a distanza di 9 mesi questo tread ad esclusivo beneficio dei colleghi che come me hanno una Corsa GPLtech che come é accaduto a me li sta facendo tribolare.

 

Perchè lo riapro ? E perché solo oggi dopo 9 mesi ?

 

Semplicemente perché ho voluto attendere di avere la conferma che TUTTI i problemi della mia Corsa GPLtech .......

....FOSSERO FINALMENTE STATI RISOLTI !!!

 

E' da marzo e da ormai oltre 30mila km che l'auto va benissimo e che tutti i problemi di errori, allarmi, passaggi a benzina, malfunzionamenti a GPL, ecc. ecc. sono spariti. Cosa ho fatto ?

 

Semplice, ho seguito il consiglio del mio gasista e ho avuto l'aiuto anche di un amico che si occupa per lavoro di commercializzare dispositivi per impianti a gas e accessori.

 

Come avevo scritto in precedenti post, il gasista più volte mi aveva ribadito che tutti i problemi derivavano sia dagli iniettori verdi ma anche dalla centralina blindata che non si adattava alle mutate condizioni dovute all'invecchiamento del motore che oggi ha superato i 200mila km.

 

La ricetta era inevitabilmente composta da 2 interventi inderogabili:

 

1) Sostituzione del tipo di iniettori

2) sostituzione della centralina o, in alternativa, ammesso di riuscirci, tentare la sostituzione del FW, cosa però che il gasista non mi avrebbe fatto, per questo é stato necessario l'aiuto dell'amico.

 

Il punto 1 però era tassativamente vincolato alla riuscita del punto 2 per cui abbiamo prima tentato di cambiare il FW cercando di caricare una versione standard al posto della versione Opel blindata.

 

L'operazione é perfettamente riuscita per cui poi sono stati montati 4 iniettori a 12 fori di tipo nuovo che Landi oggi vende col tappo arancione.

 

Ora la centralina é autoadattante e i tempi di iniezione che prima erano fissi di 2 ms e che causavano l'ingolfamento del motore e l'intervento della ECU che causava il passaggio a benzina, ora sono scesi a poco più di 1,2-1,4 ms col risultato che non solo l'auto va benissimo ma é anche diminuito il consumo di un buon 10-12% per cui se prima con un pieno facevo a malapena 350-390 km, oggi ne faccio dai 400 ai 450 a seconda della percorrenza.

 

Quindi per tutti coloro che hanno una GPLtech FASE2 e iniettori verdi, la cura é una sola:

 

Cambiare centralina (o caricare un FW standard) e sostituire gli iniettori col tipo arancione.

I problemi vedrete che spariranno per sempre !

 

PS1: non chiedetemi che versione di FW é stata caricata, non lo so e l'amico .... non lo ha voluto dire...!

Però funziona, e alla mala parata, c'é sempre la soluzione "piano B" e cioé cambiare la centralina (costo circa 200-250 euro)

 

PS2: mai più acquistare auto gasate in fabbrica, molto meglio gasarle dopo, almeno non vi trovate delle "black box" in cui nessuno é in grado di mettere mano, compreso chi le ha...... installate !!!

 

PS3: Ah, per la cronaca, all'inizio del 2016, scrissi una email dettagliata con nome cognome, targa e numero di telaio a Landi per chiedere come potevo fare per risolvere tutti questi problemi che ormai da oltre un anno mi dannavano.......ma Landi NON HA MAI RISPOSTO alla mia email..

Grazie Landi !!!

Lo terrò presente quando cambierò auto e deciderò che impianto montare.... 

 

Saluti

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 285
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Ho avuto un'esperienza non molto diversa con la mia nuova Bravo gpl di fabbrica.

Nel mio caso la centralina si era bloccata perchè un carrozziere (che per educazione chiamerò semplicemente pasticcione :angry: ) non aveva atteso il tempo minimo indicato da Landi prima di scollegare la batteria.

Per fare rinascere la centralina mi era stata riprogrammata con un firmware standard Landi ma la macchina non andava affatto bene, singhiozzava, a volte sembrava che si ingolfasse e soprattutto aveva dei consumi enormi.

Ho ricontattato chi mi aveva ricodificato la centralina ma mi aveva detto che più di così non poteva fare così ho cercato una centralina originale "blindata", l'ho collegata personalmente e la macchina è tronata come nuova.

 

Morale: non fidarsi di chi si improvvisa esperto e non lo è, non fidarsi ciecamente dei firmware standard e soprattutto informarsi bene prima di fare cose drasitche come riprogrammare le centraline perchè proprio grazie ad un utente di questo forum sono riuscito a "sblindare" la nuova centralina originale e adesso posso fare tutto come se fosse Landi standard.

 

Ps: a me gli iniettori tappo arancio li ha sostituiti a quelli verdi senza dover fare nulla alla centralina, sono compatibili al 100% ma bisogna stare attenti a quale versione prendere perchè esistono due tipi di connettori diversi.

Link to post
Share on other sites

Ciao pao81 e Fabrizio

 

pao81 ma quanti km hai fatto con gli iniettori tappo arancione?

Lo chiedo perchè anche io l'anno scorso gli ho sostituiti a quelli tappo verde ma non hanno superato i 15mila km e ho dovuto rimettere quelli tappo verde.

 

In più proprio questa mattina ha cominciato a suonare il cicalino gpl come se fosse finito il gas..........ho fatto il pieno ieri,

Ho paura che siamo di nuova da capo come l'anno scorso cioè:

1) prima comincia a suonare il cicalino come se fosse finito il gas

2) poi vedrai che si accenderà la spia gialla avaria motore

3) dovrò ricambiare gli iniettori (che ad oggi hanno 11000 km)

 

E quì ho paura che abbia ragione Fabrizio quando parla della cura per risolvere il problema

 

Ci sarebbe il modo di dire anche a mè come si "sblocca" la centralina? 

Ve ne sarei eternamente grato

 

Grazie

Link to post
Share on other sites

Allora, dunque, procediamo con ordine:

 

Che i tappi arancione abbiano sostituito i verdi e siano compatibili é vero, anzi, non solo, gli arancioni sono nettamente migliori perché rispetto ai verdi sono meno soggetti a sporcarsi e ad accumulare morchie che appunto sporcandoli, vanno ad incidere sui tempi di risposta e quindi di iniezione.

 

In buona sostanza, tutti gli iniettori finché sono nuovi vanno bene e fanno quello per cui sono stati progettati, ma invecchiando e sopratutto sporcandosi tendono a falsare i tempi di risposta e tecnicamente quasi sempre si richiudono più lentamente alterando i tempi di iniezione, cosa che in parole povere causa l'arricchimento della miscela aria-gas facendo intervenire la sonda lambda (che s'inc......za e ordina alla centralina di passare a benzina) !!

 

Quindi cambiare solo gli iniettori, nel mio caso non sarebbe stato sufficiente perché lasciando la centralina originale blindata, i tempi non sarebbero scesi comunque sotto i 2 ms, impedendo quindi l'autoadattabilità, e con tempi di iniezione non adatti agli arancioni che invece possono funzionare anche con tempi più brevi fino a quasi 1 ms

 

Lo stesso dicasi cambiare SOLO la centralina o il FW per poter avere tempi di iniezione più bassi, cosa sicuramente valida ma, a detta sia del mio amico che del gasista, non adatta agli iniettori VERDI che non riescono a "seguire" tempi inferiori a 2ms, col rischio che al minimo quando il motore richiede pochissimo carburante, si possa spegnere; (gli iniettori VERDI non riescono a star dietro a tempi di iniezioni così brevi, ecco perché la centralina Opel é bloccata a 2 ms).

 

Quindi per poter sistemare la mia Corsa (che dopo i 100mila km ha iniziato a dare vari problemi) o continuavo a mettere iniettori nuovi (verdi) ogni 20-30mila km oppure si rendeva necessario intervenire drasticamente.

 

Per poter avere tempi di iniezione più corti si rendeva però necessario cambiare centralina (o il FW) dopo di che si sarebbe potuto montare i nuovi iniettori arancioni, che avrebbero permesso di poter star dietro a tempi più brevi e anche soffrire meno di imbrattamento.

 

E' ovvio che una cosa del genere all'Opel non ve la faranno mai perché sarebbe come ammettere che "hanno sbagliato il tipo di impianto" (sono le precise parole pronunciate dal gasista...!!!) ecco perché in Opel vi sentite dire che non c'é altra soluzione che cambiare gli iniettori (spesso, o... finché vi stufate) a 400-500 euro a "botta".

 

Quando mi fu proposto di tentare di cambiare il FW chi l'ha fatto é stato molto chiaro e onesto dicendo che la cosa era solo un tentativo che avrebbe anche potuto non andare a buon fine e che l'alternativa sarebbe stata di cambiare centralina e iniettori, infatti avevo ormai deciso di mettere in conto 500 euro per entrambe le cose (iniettori+centralina nuova).

 

Devo dire che é stato corretto ed onesto (e bravi) perché c'é riuscito e perché mi ha fatto pagare solo il lavoro di sostituzione degli iniettori per cui alla fine me la sono cavata con 250 euro tutto compreso.

 

E i problemi sono ormai un lontano ricordo...............

Link to post
Share on other sites

Ottima cosa, davvero una bella testimonianza che ridà speranza ai tanti possessori disperati di impianti "della casa" in balia delle reti assistenziali ufficiali ma impreparate...certo a patto, come sempre si è detto, di trovare un professionista vero del gas.

Quindi se ho capito bene, poter agire sui tempi di iniezione consente di "aggiustare" la miscela man mano che gli iniettori e le loro molle invecchiano? Sai se gli iniettori modificati a 12 fori (gli arancio nel tuo caso) sono stati migliorati anche dal punto di vista meccanico e delle molle nello specifico? Per intenderci, il solo upgrade con gli arancio a lungo termine avrebbe comportato i medesimi problemi senza la possibilità di agire sui tempi? Grazie molte

Link to post
Share on other sites

Ottima cosa, davvero una bella testimonianza che ridà speranza ai tanti possessori disperati di impianti "della casa" in balia delle reti assistenziali ufficiali ma impreparate...certo a patto, come sempre si è detto, di trovare un professionista vero del gas.

Quindi se ho capito bene, poter agire sui tempi di iniezione consente di "aggiustare" la miscela man mano che gli iniettori e le loro molle invecchiano? Sai se gli iniettori modificati a 12 fori (gli arancio nel tuo caso) sono stati migliorati anche dal punto di vista meccanico e delle molle nello specifico? Per intenderci, il solo upgrade con gli arancio a lungo termine avrebbe comportato i medesimi problemi senza la possibilità di agire sui tempi? Grazie molte

 

Gli iniettori arancioni rispetto ai verdi hanno appunto quei 12 fori che, stando a quanto mi é stato detto, hanno eliminato o comunque quasi azzerato il problema dell'imbrattamento che affliggeva i MED verdi.

In quanto alle molle non saprei ma sempre sia il gasista sia il mio amico (che tratta e commercia dispositivi e accessori per impianti a gas) mi hanno confermato che gli arancioni possono lavorare con tempi di iniezione molto più corti mentre i verdi, se pilotati con tempi di iniezione inferiori ai 2 ms avrebbero rischiato di non aprirsi e di causare lo spegnimento del motore quando l'auto é al minimo o quando é richiesta una potenza minima.

 

Infatti, a riprova di ciò, uno dei problemi che riscontravo quando avevo i verdi e cominciavano a sporcarsi é che l'auto se lanciata ad alta velocità in autostrada non c'erano problemi ma appena si rendeva necessario ridurre la velocità e rallentare e/o procedere a bassa velocità (code ecc.) il motore iniziava a dare problemi e spesso passava a benzina.

Insomma, il problema dei verdi non era far passare molto gas ma era quello di non riuscire a farne passare poco...!!!

Per quanto riguarda l'ultima domanda la risposta é senz'altro SI perché gli arancioni consentono di regolare bene la miscelazione del gas a patto che si possano gestire tempi di iniezione sotto i 2 ms, cosa che con le centraline OPxxxxx blindate NON E' possibile, ecco il perché della necessità inderogabile di cambiare centralina o di sostituirne il FW.

Ribadisco le parole virgolettate del mio  gasista:

"Questi impianti cosi' come escono dalle case vanno bene finché i motori sono nuovi, ma poi o si continua a cambiare spesso gli iniettori o é meglio sostituire iniettori e centraline perché non riescono ad adattarsi alle mutate condizioni causate dell'invecchiamento degli stessi dispositivi".

Link to post
Share on other sites

Scusate l'OT... torniamo a parle di iniettori e di centraline blindate...

 

La prossima settimana devo portare la Corsa da un gasista che dice di essere in grado di "sbloccare" la centralina anche se, ha aggiunto, queste centraline OEM  FASE2 hanno creato un mucchio di problemi in quanto, dice lui, "sono nate male", e gli iniettori MED anche peggio...

 

Dice che sbloccare la centralina non sarà un problema, ma molto facilmente gli iniettori saranno da cambiare perché secondo lui i MED danno comunque un mucchio di problemi e il suo suggerimento é di eliminarli definitivamente mettendo al loro posto iniettori totalmente diversi e molto meno costosi.

 

Vi farò sapere come é andata a finire.....

 

cosa che con le centraline OPxxxxx blindate NON E' possibile, ecco il perché della necessità inderogabile di cambiare centralina o di sostituirne il FW.

 

 

corsa OEM phase 2 ecu  read and edit is no problem with original firmware, if appropriate tool
 
here already given a hint
Link to post
Share on other sites

Ciao pao81 e Fabrizio

 

pao81 ma quanti km hai fatto con gli iniettori tappo arancione?

Lo chiedo perchè anche io l'anno scorso gli ho sostituiti a quelli tappo verde ma non hanno superato i 15mila km e ho dovuto rimettere quelli tappo verde.

 

In più proprio questa mattina ha cominciato a suonare il cicalino gpl come se fosse finito il gas..........ho fatto il pieno ieri,

Ho paura che siamo di nuova da capo come l'anno scorso cioè:

1) prima comincia a suonare il cicalino come se fosse finito il gas

2) poi vedrai che si accenderà la spia gialla avaria motore

3) dovrò ricambiare gli iniettori (che ad oggi hanno 11000 km)

 

E quì ho paura che abbia ragione Fabrizio quando parla della cura per risolvere il problema

 

Ci sarebbe il modo di dire anche a mè come si "sblocca" la centralina? 

Ve ne sarei eternamente grato

 

Grazie

I miei tappo verde avevano percorso se non erro 136.000 km, i tappi arancio circa 20.000. Ho fatto meno strada del previsto perchè dopo pochi mesi dalla sostituzione dei tappi verdi con i tappo arancio ho fatto un incidente che mi ha tenuto a riposo per 3 mesi.

 

Per la centralina rivolgiti all'utente che ha scritto prima di me, lc02 ;)

 

@FABRIZIO.: che io sappia uno dei pochi pregi degli iniettori MED è proprio la velocità. Sei sicuro che il limite dei 2 ms più che da un limite strutturale degli iniettori non sia stato fissato per non avere problemi di iniezioni magre proprio dalla casa?

Ad ogni modo proprio l'utente lc02 mi ha aiutato con la mia centralina originale "blindata" e ti assicuro che posso fare di tutto.

Prima di tutto ciò ero finito nelle mani di uno pseudo guru del gas che mi aveva cambiato il FW combinando solo disastri.

 

Almeno per il mio caso posso dire senza alcuna ombra di dubbio che il FW originale della casa è il migliore ;)

Link to post
Share on other sites

 

Grazie

 

Per la centralina rivolgiti all'utente che ha scritto prima di me, lc02 ;)

 

@FABRIZIO.: che io sappia uno dei pochi pregi degli iniettori MED è proprio la velocità. Sei sicuro che il limite dei 2 ms più che da un limite strutturale degli iniettori non sia stato fissato per non avere problemi di iniezioni magre proprio dalla casa?

Ad ogni modo proprio l'utente lc02 mi ha aiutato con la mia centralina originale "blindata" e ti assicuro che posso fare di tutto.

Prima di tutto ciò ero finito nelle mani di uno pseudo guru del gas che mi aveva cambiato il FW combinando solo disastri.

 

Almeno per il mio caso posso dire senza alcuna ombra di dubbio che il FW originale della casa è il migliore ;)

 

 

Sia chi mi ha sistemato l'auto, sia il gasista cui mi sono sempre affidato mi hanno confermato che il blocco a 2ms era l'origine del problema e che gli impianti after market consentono di regolare tempi anche molto più bassi, cosa non fattibile con la mia centralina originale.

 

La scelta di sostituire i VERDI con gli arancioni mi é stato detto necessaria per vari motivi che ti elenco:

 

1) I verdi non sono più in listino da tempo perché sostituiti dagli arancioni molto più performanti e migliorati

2) I verdi erano comunque da cambiare perché sporchi

3) I verdi, a detta di entrambi, non avrebbero garantito di seguire tempi inferiori a 2 ms col rischio di spegnimenti del motore ai regimi minimi.

 

Concludo dicendo che io non sono uno specialista ma da quando é stata fatta questa operazione l'auto va benissimo e come neppure da nuova é mai andata così bene, I consumi sono nettamente migliorati e non é più comparso nessun errore.

Per un'auto da ormai oltre 220mila km un funzionamento del genere se non é un miracolo é sicuramente frutto di un netto miglioramento rispetto a coma era prima.

Per quanto riguarda il tuo FW potrebbe essere che é diverso dal mio. Non va dimentivato che la mia Corsa é stata una delle primissime Corsa GPLtech (2009) e può darsi che poi Opel abbia fatto delle varianti (visti i casini causati ai clienti come me)

 

Poi tutto il resto solo solo considerazioni che possono lasciare il tempo che vogliono.

 

Io so solo che da 100 a 170 mila km per me é stato un calvario e che invece negli ultimi 50 mila pare di avere un'auto nuova !!

Link to post
Share on other sites

Rispondo al Moderatore:

 

premesso che non sono esperto del settore per cui pur ammirando quanto pubblicato da IC02, confesso di non essere in grado di capire, aggiungo che ci sono varie spiegazioni possibili al suo assunto e cioé:

 

1) la versione mia e del collega potrebbero essere diverse

2) Le versioni successive alla mia potrebbero essere sbloccabili (e la mia no)

3) Chi é intervenuto sulla mia centralina potrebbe non essere stato in possesso dei tools di cui dispone IC02

 

Non dimentichiamo che se da un lato si trovano ormai in giro i tools più disparati in grado di craccare tutto e il contrario di tutto, va precisato che questi tools sono preclusi ai centri ufficiali di assistenza che per ovvii motivi SONO TENUTI per contratto ad utilizzare solo strumenti ufficiali.

 

L'interpretazione più restrittiva di tali disposizioni la vediamo ad esempio proprio in Opel dove addirittura non fanno altro che limitarsi a sostituire i componenti con altri identici fino a sfiancarvi e a farvi cambiare auto.

 

Il mio gasista non so se dispone o se é al corrente di tali strumenti ma so che da un lato é stato sempre molto "ufficiale" affermando che lui non poteva fare nulla su queste centraline ma dall'altro, é stato lui che molto velatamente mi ha fatto capire che il "sistema" c'era ma che avrei dovuto rivolgermi ad una persona terza in quanto lui "non sarebbe stato in grado" (!!!).

 

Chi non ha mai avuto a che fare con reti di assistenza ufficiali queste cose forse non le può capire ma tenete conto che ci vuole poco ad essere "sbattuto" fuori da tali reti ufficiali, sopratutto se ci si azzarda a "farla fuori dal vaso"...

 

Poi non va dimenticato che in teoria, qualunque modifica alle centraline sarebbe... anzi,  E' per legge VIETATA in quanto parliamo di modifiche su dispositivi omologati dalla Motorizzazione e che fanno parte delle caratteristiche per le quali il veicolo é omologato.

 

Modificare un FW, anche se può sembrare una cosa possibile (solo perché invisibile) non é molto diversa dal montare pnematici di misura diversa o montare un impianto di scarico differente, solo che, almeno per ora, alla revisione periodica non se ne accorge nessuno, ma non é detto che fra qualche anno anche i computer connessi alla Motorizzazione saranno in grado di entrare nelle nostre centraline e verificare se i dati sono stati alterati....e fermarvi l'auto !!!

 

Purtroppo non siamo in USA e tante cose che "loro" possono fare, da noi sono e saranno sempre di più, off-limits....

Link to post
Share on other sites

Fabrizio purtoppo ho subito sulla mia pelle tutto quello che hai scritto con la differenza che per evitare problemi futuri sono andato più in profondità procurandomi un modo per entrare nella centralina originale che a conti fatti è identica alla tua anche se sulla mia c'è scritto Fiat e non Opel ed ho quindi messo in pratica i consigli di lc02.

Non sono un tecnico ma mastico un pochino di elettronica, un pochino di pc, un pochino di inglese e alla fine sono riuscito nell'impresa.

 

Riguardo al circuito di assistenza ufficiale non solo quello della casa madre non può fare altro che cambiare pezzi (anche perchè al 99,9% non ne caipsce nulla) ma, ed è drammatico, persino il costruttore della centralina, cioè Landi, non fornisce assistenza proprio perchè c'è il logo della casa madre dell'auto sulle centraline.

I gasisti poi, a meno che non abbiano voglia di perdere tempo a cercare su internet e soprattutto per evitare rogne a livello di responsabilità su componenti in garanzia, non fanno assistenza di quel genere su centraline originali.

 

Le soluzioni queindi sono 3:

 

- cambiare centralina (unica soluzione ufficialmente possibile)

- riprogrammare la centralina con FW stock (ufficialmente vietato)

- sbloccare la centralina

 

Io ho scelto la terza via ma non ho mai messo mano alla mappa, l'ho solo fatto per permettere ad un gasista l'eventuale possibilità di correggerla e correggere una mappa non è assolutamente paragonabile a sostituire un FW ;)

Link to post
Share on other sites

Concordo sul fatto che Landi non dia NESSUNA assistenza, anzi, addirittura NON risponde neppure alle richieste di informazioni.

Ho inviato 2 email dettagliando i problemi e fornendo ogni tipo di informazione, il mio nome, il n. di telaio, ecc.

Secondo me hanno il timore di affermare che non c'é soluzione ufficiale a parte le 3 soluzioni da te paventate.

 

Per quanto riguarda la tua scelta tieni conto che in via teorica mettere le mani sulla centralina per modificarne le caratteristice (e quindi anche solo sbloccarla) é comunque una modifica delle sue caratteristiche di omologazione e quindi un'azione in teoria non permessa, anche se dubito fortemente che allo stato attuale ci sia qualcuno in grado di appurarlo in sede di revisione periodica.

Anche sostituire la centralina comunque richiederebbe un nuovo collaudo in quanto l'auto é stata inizialmente omologata con un tipo di centralina per cui sarebbe comunque un'operazione tutta da verificare.

 

Mi vengono in mente i serbatoi GPL della Renault............. da 2500 euro !!!

 

Comunque l'importante é che l'auto vada bene e che i problemi che qualche "incapace" ha generato sulla pelle degli acquirenti...... siano stati risolti !!!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...