Jump to content

Calvario con Opel Corsa D e LandiRenzo Omegas


Post consigliati

Niente. Non ne sono venuto ancora fuori da questo problema! :angry:

Aggiorno quello che ho fatto:

 

1)Sostituito gli iniettori verdi con arancioni.

2)Cambiati tutti i filtri gpl e anche le candele

3)Aperto e revisionato il riduttore di pressione

4)Modificato i parametri di apertura iniettori e cambiato mappa almeno una decina di volte.

 

La macchina fa fatica ad accendersi a freddo sia spegnendola a benzina che a gpl e anche staccando la batteria per azzerare i parametri di Long term e Short term.

La cosa che mi sembra strana è la pressione del gpl che è sempre intorno all' 1,6 1,7 Bar.....

Credevo che revisionando il riduttore avrei risolto il problema ma dopo averlo aperto a parte l'unto e lo sporco che c'era non ho trovato una membrana rotta e la pressione è sempre quella!

 

C'è qualcuno che ha avuto gli stessi problemi?

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 285
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Dato che il sensore della temperatura segna 120° fisso e che la macchina fatica a freddo, mi sembra evidente: cambia il sensore della temperatura!!

Se le centraline ritengono che il motore sia caldo, non ingrassano la miscela aria e carburante come servirebbe. Probabilmente il sensore é rotto oppure il cablaggio è interrotto.

Link to post
Share on other sites

Dato che il sensore della temperatura segna 120° fisso e che la macchina fatica a freddo, mi sembra evidente: cambia il sensore della temperatura!!

Se le centraline ritengono che il motore sia caldo, non ingrassano la miscela aria e carburante come servirebbe. Probabilmente il sensore é rotto oppure il cablaggio è interrotto.

 

Stavo utilizzando il sensore di temperatura della macchina che non era collegato e segnava sempre a fondoscala.

Ora ho selezionato quello del riduttore però mi da un valore falsato....cioè sale e scende in proporzione alla temperatura dell'acqua però a 40 gradi per lui sono -2! :rolleyes:

 

Però non credo che il programma della centralina gpl modifichi il valore k di carburazione in base alla temperatura dell'acqua visto che quella funzione non è presente.....

Link to post
Share on other sites

Lo fa la ecu motore, su cui si basa quella del gpl.

 

Vero. Però entrando nel menù segreto della Corsa dove puoi vedere tanti parametri alla voce della temperatura dell'acqua la temperatura è quella giusta.

Link to post
Share on other sites

Non capisco cosa c'entri la temperatura dell'acqua del motore (che tra l'altro funziona bene) con la carburazione.

Non credo che la ECU a benzina modifichi i suoi parametri in base alla temperatura....

Link to post
Share on other sites

Non capisco cosa c'entri la temperatura dell'acqua del motore (che tra l'altro funziona bene) con la carburazione.

Non credo che la ECU a benzina modifichi i suoi parametri in base alla temperatura....

 

Se funziona bene, funziona bene, ok. Eventualmente, sarà qualcos'altro.

 

Ma la ECU benzina, quando il motore è freddo (acqua intorno a < 40° C, più o meno, dipende dalla posizione del sensore e mille altri parametri...), ingrassa la miscela aria benzina, altrimenti il motore girerebbe male (zoppicante). Se il sensore dà i numeri del lotto, invece di fornire un dato affidabile nel corso del tempo, ti ritrovi con la macchina che viaggia con una carburazione mostruosamente grassa.

Una volta, le auto avevano il levettino dello "starter". Si diceva anche "tira l'aria"..., anche se in effetti si faceva l'opposto: si aumentava il titolo di benzina nella miscela. Il motivo è semplice: finché le pareti sono fredde, una parte della benzina condensa e quindi si verificano tutta una serie di problemi, smagrendo la potenza dello scoppio e rendendo l'auto scorbutica. Le moderne centraline arricchiscono di quel tanto che basta la miscela, potendo misurare la qualità dei gas di scarico e tutta una serie di parametri di funzionamento del motore (fra cui, appunto, la temperatura). Ma se le inganniamo, con un contatto fasullo od un sensore guasto, loro non possono saperlo e si regolano di conseguenza, cioè male!

 

Lo dico per esperienza diretta. Sia di auto con la leva "dell'aria", sia con una vettura a GPL con il sensore temperatura acqua difettoso, che dava problemi simili a quelli che hai descritto. La diagnosi l'ho fatta (con un amico elettrauto) facendo un giro con la diagnosi collegata alla presa OBD: quando il motore girava male, leggevamo valori di temperatura dell'acqua motore sotto zero... :D  quando girava bene, era la temperatura giusta, sui 75 gradi circa.

Link to post
Share on other sites

 

Non capisco cosa c'entri la temperatura dell'acqua del motore (che tra l'altro funziona bene) con la carburazione.

Non credo che la ECU a benzina modifichi i suoi parametri in base alla temperatura....

 

Se funziona bene, funziona bene, ok. Eventualmente, sarà qualcos'altro.

 

Ma la ECU benzina, quando il motore è freddo (acqua intorno a < 40° C, più o meno, dipende dalla posizione del sensore e mille altri parametri...), ingrassa la miscela aria benzina, altrimenti il motore girerebbe male (zoppicante). Se il sensore dà i numeri del lotto, invece di fornire un dato affidabile nel corso del tempo, ti ritrovi con la macchina che viaggia con una carburazione mostruosamente grassa.

Una volta, le auto avevano il levettino dello "starter". Si diceva anche "tira l'aria"..., anche se in effetti si faceva l'opposto: si aumentava il titolo di benzina nella miscela. Il motivo è semplice: finché le pareti sono fredde, una parte della benzina condensa e quindi si verificano tutta una serie di problemi, smagrendo la potenza dello scoppio e rendendo l'auto scorbutica. Le moderne centraline arricchiscono di quel tanto che basta la miscela, potendo misurare la qualità dei gas di scarico e tutta una serie di parametri di funzionamento del motore (fra cui, appunto, la temperatura). Ma se le inganniamo, con un contatto fasullo od un sensore guasto, loro non possono saperlo e si regolano di conseguenza, cioè male!

 

Lo dico per esperienza diretta. Sia di auto con la leva "dell'aria", sia con una vettura a GPL con il sensore temperatura acqua difettoso, che dava problemi simili a quelli che hai descritto. La diagnosi l'ho fatta (con un amico elettrauto) facendo un giro con la diagnosi collegata alla presa OBD: quando il motore girava male, leggevamo valori di temperatura dell'acqua motore sotto zero... :D  quando girava bene, era la temperatura giusta, sui 75 gradi circa.

 

 

Ho capito.....darò una controllato girando per un po' con il valore dell'acqua sott'occhio e poi vi farò sapere.

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Mio figlio invece prese la corsa 1200 nel 2009 con impianto montato dalla casa, originale.

Ora con 120.000 km ha dovuto sostituire iniettori,filtro,polmone per 300€ in una officina specializzata in gas ma alla Opel ne volevano più del doppio...

Link to post
Share on other sites
  • 3 months later...

Ciao Casco,

La pressione che leggi dal software è la pressione assoluta del gas, mentre in riduttore dovrebbe tendere a mantiene una pressione relativa di circa 1 bar rispetto al collettore di aspirazione. Possibile che hai un problema alla presa di pressione sul collettore? è un tubetto fine che va da un lato del collettore di aspirazione al riduttore, magari è bucato o piegato.

In teoria accelerando da fermo dovresti vedere la pressione aumentare momentaneamente per seguire l'aumento di pressione del collettore.

Se hai anche un OBD potresti fare un controllo incrociato tra pressione nel collettore e pressione GPL.

 

P.S. ma lo hai fatto da solo la revisione del riduttore? Se si potresti fare una piccola guida, non tanto della revisione in se di cui si trovano vari video, ma sopratutto qualche dritta su smontaggio e rimontaggio sulla Corsa.

Link to post
Share on other sites

Ciao Casco,

La pressione che leggi dal software è la pressione assoluta del gas, mentre in riduttore dovrebbe tendere a mantiene una pressione relativa di circa 1 bar rispetto al collettore di aspirazione. Possibile che hai un problema alla presa di pressione sul collettore? è un tubetto fine che va da un lato del collettore di aspirazione al riduttore, magari è bucato o piegato.

In teoria accelerando da fermo dovresti vedere la pressione aumentare momentaneamente per seguire l'aumento di pressione del collettore.

Se hai anche un OBD potresti fare un controllo incrociato tra pressione nel collettore e pressione GPL.

 

P.S. ma lo hai fatto da solo la revisione del riduttore? Se si potresti fare una piccola guida, non tanto della revisione in se di cui si trovano vari video, ma sopratutto qualche dritta su smontaggio e rimontaggio sulla Corsa.

 

 

Per quanto riguarda il riduttore di pressione l'ho fatto un po' di tempo fa. Comunque non è troppo difficile. L'unico passaggio complicato è il disinserimento/inserimento della membrana vecchia con quella nuova! Bisogna ruotarla di 90 gradi e applicare la giusta pressione per spingerla dentro la baionetta....ho perso una buona mezzora! :angry:  :P

 

Non ho notato tubi staccati o rotti dal riduttore di pressione. Il valore della pressione accelerando arriva fino a 2! Però non ho capito bene quale tipo di pressione deve essere a circa 1 bar.

Un altra cosa che ho pensato è che ci sia il Sensore MAP rotto. Questo spiegherebbe anche perché ho un valore della temperatura acqua diverso dal reale e con un valore assurdo ma lineare. Se avessi un manuale del mio programma ci capirei di più.

 

Ecco alcune foto dei miei valori. Magari qualcuno che ne sa di più vede dei dati sbagliati...... :huh:

post-756339-0-56596300-1503333641_thumb.gif

post-756339-0-09512700-1503333653_thumb.jpg

post-756339-0-42424100-1503333661_thumb.jpg

post-756339-0-77700100-1503333759_thumb.jpg

Link to post
Share on other sites

No aspetta, non ci sto capendo più niente, ci sono troppe cose che non mi quadrano.

- Come fa la temperatura del gas a essere così maggiore della temperatura acqua (54°C vs 34°C)

  I valori che stanno sotto nella finestra temperature/pressioni sono diverse dalla mia, per me leggi temperature e pressioni sbagliate

 

- Sensore MAP, si intende il sensore di pressione nel collettore di aspirazione, nelle GPL-TECH deve stare su "NOT PRESENT" (almeno la mia è così) perchè non è collegato.

 

Ma hai cambiato tu tutti quei valori?

Perchè non riparti in pulito caricando la config di fabbrica "SDL_12_09_Z12XEP_Ls_02043G34_01.dat" e poi da li vedi se c'è da aggiustare solo un po' il K per addattare agli iniettori tappo arancio?

Ma se cammini solo a benzina la macchina come va? no perchè sennò bisognerebbe capire anche che problema c'è a benzina.

 

Fammi sapere.

Ciao

 

P.S. per fare gli screen shot premi alt+stamp e fai incolla su un paint, scusami ma le foto allo schermo proprio non le posso vedere.

Link to post
Share on other sites

No aspetta, non ci sto capendo più niente, ci sono troppe cose che non mi quadrano.

- Come fa la temperatura del gas a essere così maggiore della temperatura acqua (54°C vs 34°C)

  I valori che stanno sotto nella finestra temperature/pressioni sono diverse dalla mia, per me leggi temperature e pressioni sbagliate

 

- Sensore MAP, si intende il sensore di pressione nel collettore di aspirazione, nelle GPL-TECH deve stare su "NOT PRESENT" (almeno la mia è così) perchè non è collegato.

 

Ma hai cambiato tu tutti quei valori?

Perchè non riparti in pulito caricando la config di fabbrica "SDL_12_09_Z12XEP_Ls_02043G34_01.dat" e poi da li vedi se c'è da aggiustare solo un po' il K per addattare agli iniettori tappo arancio?

Ma se cammini solo a benzina la macchina come va? no perchè sennò bisognerebbe capire anche che problema c'è a benzina.

 

Fammi sapere.

Ciao

 

P.S. per fare gli screen shot premi alt+stamp e fai incolla su un paint, scusami ma le foto allo schermo proprio non le posso vedere.

 

 

Ma io sono partito dal file originale Corsa e poi ho modificato solo i valori K.......dici che i valori di settaggi dei sensori sono diversi?

Forse è per questo che leggo valori di pressione e di temperatura sbagliati..... Comunque il sensore MAP Bosh posizionato sul RAIL è presente sulla mia Opel Corsa D del 2010.....

 

A benzina va bene....per essere una macchina da 150.000 km! B)

Link to post
Share on other sites

Si i valori sono sballati. Li ho confrontati con la mia. Rimetti il file originale. Il map è usato dalla ECU benzina ma non è collegato alla ECU GPL. Non capisco come si siano modificati quei valori. Ma sono proprio le tensioni minime e massime dei sensori e logicamente leggi valori alterati.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...