Jump to content

Calvario con Opel Corsa D e LandiRenzo Omegas


Post consigliati

Salve a tutti, sono nuovo del forum. Mi sono iscritto perchè qualcuno mi possa dare una mano su questo calvario che mi porto avanti da tempo.

 

Da giugno 2007 sono il possessore di una Opel Corsa 1.2 Cosmo gasata di fabbrica (dopo 5000 km, su suggerimento del concessionario) con un LandiRenzo Omegas. L'installazione dell'impianto è stata effettuata dall'officina Opel "zonale", in questo caso quella di Rovigo. Ora ho 68k km all'attivo.

 

Per i primi 2 anni l'auto a GPL si è dimostrata molto affidabile (tranne un iniettore saltato una settimana dopo l'installazione dell'impianto, sostituito in garanzia). L'autonomia a GPL è di circa 530 km, prestazioni come a benzina, tutto perfetto. Ho effettuato i normali tagliandi, sostituzione dei filtri e additivi come prescritto da mamma Opel.

 

Il terzo anno (questo) sta succedendo l'inverosimile.

Inizialmente l'auto ha iniziato saltuariamente (specialmente a temperature basse e con umidità/pioggia) a suonare il cicalino durante il passaggio di alimentazione da benzina a GPL, poi sempre più frequentemente. Ad un certo punto il cialino non suona neanche più, passa a GPL ma si accendono le spie di manutenzione del motore, il motore va a 3 cilindri, perde in compressione, la macchina non va quasi più avanti. Se giro a benzina continua a 3 (credo vada in protezione), sono costretto a spegnere e riaccendere l'auto. L'avvio successivo ha esito positivo fino ad un altro episodio, fino a che un po' alla volta, spegnimento\riaccensione dopo spegnimento\riaccensione l'auto non passa più a GPL con 4 cilindri, ma sempre con 3 (e nessun allarme).

 

Mi reco in officina Opel (altra filiale a me più comoda) e mi dice che sicuramente c'è un iniettore sporco. Prenoto quindi il lavaggio degli iniettori, nel frattempo vado a benzina per alcuni giorni. Il giorno della pulizia mi faccio accompagnare al lavoro e sono costretto a tornare in pulmann. Vabbè, pazienza, per una volta dico io....

 

L'officina mi pulisce gli iniettori, l'auto passa correttamente a GPL, pago 20 euro e sono contento.

 

2 mesi dopo si ripete lo stesso iter, prima cicalino, poi spie, poi si spegne il cilindro e progressivamente niente GPL. Vado di nuovo in officina, mi pulisce gli iniettori, l'auto passa correttamente a GPL, pago 20 euro e sono contento ma un po' preoccupato che si ripeta di nuovo. Mi dicono che è colpa del GPL sporco, che in Italia è scadente.

 

Dubbioso sulla bontà del GPL del mio distributore (ma che è sempre stato quello anche nei 2 anni antecedenti) decido di provare a cambiare pompa... ma...

 

2 mesi dopo si ricomincia.

 

Stufo della situazione vado da un'altra officina (non Opel) che tratta esclusivamente impianti Gas/Metano, sperando che sappia trovare il perchè di questi malfunzionamenti.... iniettori sporchi, colpa del GPL dice anche lui...

Prenoto il lavaggio, attendo una settimana che l'officina si liberi, nel frattempo vado a benzina macinando Km su Km. Mi puliscono gli iniettori, pago i 20 euro e comincio a temere di avere la nuvola di Fantozzi sopra...

 

1 mese e mezzo dopo dopo stessa storia, non ripeto di nuovo i disagi che ho avuto, ritorno dal gasatore e stavolta un iniettore è andato. Lo deve ordinare, nel frattempo per 2 settimane vado a benzina.

Sostituito l'iniettore, lo pago (circa 70-80 euro), cambio anche il filtro per scrupolo, l'auto funziona correttamente. Me ne vado sconsolato.

 

2 mesi dopo la tiritera ricomincia. Riporto l'auto, prenoto un altro lavaggio, pago, l'auto rifunziona, e mi faccio mettere dei filtri aggiuntivi sugli iniettori, sperando che qualcosa si risolva...

 

2 mesi dopo di nuovo. Mi rompo le scatole, ritorno dalla officina Opel. Stavolta mi propongono di cambiare tutti e 4 gli iniettori per tentare di risolvere il problema.

 

Vado una settimana a benzina, poi lascio l'auto. Pago i miei 270 euro sperando che gli iniettori nuovi cambino la situazione.

 

1 mese e mezzo dopo di nuovo....

 

Torno in officina Opel, il meccanico sconsolato mi dice che ne proviamo altri 4 in garanzia... avvia la procedura presso la Landi, vado 2 settimane a benzina. Mi telefona che gli iniettori sono arrivati, porto l'auto, me li sostituisce tutti e 4 gratuitamente (e ci mancherebbe).

 

Questo 2 mesi e mezzo fa.

 

Ora da qualche giorno l'auto ricomincia la solita storia. Prima cicalino, poi niente, poi a bassi giri l'auto va a 3.

 

Non potendo fermarmi ogni volta che succede ormai spengo e riaccendo l'auto in corsa... magari poi va con tutti e 4 i cilindri, magari no...

 

Il problema è quando succede di sera, non puoi spegnere l'auto altrimenti ti ammazzi e fai ammazzare gli altri, d'altro canto girare a 3 finchè non trovi una piazzola per spegnere l'auto è pericoloso comunque, specie quando parti da uno stop e si spegne un cilindro, attraversi una strada e si spegne un cilindro, entri in rampa d'accelerazione in superstrada e si spegne un cilindro, entrare in autostrada...

 

Tirando le somme in questo anno ho cambiato 9 iniettori, 5 distributori di GPL, svariati lavaggi, tanto tempo perso, soldi a vagonate, macinato tanti km a benzina e rischio ogni giorno di farmi tamponare, senza contare il fatto che ormai dell'auto non mi fido più e ho sempre paura che mi possa fare scherzi quando meno è opportuno. In autostrada ad esempio non ci vado, non me la sento di rischiare.

 

In pratica ho un'auto nuova non più in garanzia che finirò di pagare fra 2 anni, ed è un continuo problema....

 

Cosa posso fare? Può essere il serbatoio pieno di schifezze che continua a sporcare gli iniettori? Centralina da rimappare?

Non so più dove sbattere la testa, l'unica cosa che mi viene in mente è di spedire raccomandate a destra e a manca, temendo che non cambierà niente comunque....

 

Spero qualcuno mi possa aiutare....

 

PS: scusate se ho scritto in modo confuso, ma ho riassunto davvero tanto. Se dovessi scrivere dettagliatamente quello che ho passato quest'anno non basterebbe una giornata intera....

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 285
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

Azzo, che sfiga. poi mi tocco anche io che non ho ancora un anno di impianto sulle spalle.

Allora mi rifiuto di credere che tutti gli iniettori muoiano o si sporchino in 2 mesi, immagino meno di 5000km.

O ti montano iniettori mal revisionati o li lavano male, ma se subito dopo l'intervento è ok la causa è quella o forse anche quella.

Gli iniettori sono montati piu in alto del riduttore così si evita per quanto possibile che la mer.da ci scenda dentro quando condensa per es allo spegnimento del motore?

Hanno aperto il riduttore per vedere come sta dentro? Ok il gpl sporco ma se fosse cosi tutti i landi si fermerebbero dopo 2 3 mesi.

se non ci sono problemi elettrici (lo spegnimento del cilindro puo essere una modalità recovery per evitare di mandare combustibile non bruciato allo scarico, una volta rilevato il missfire la centralina non fa piu aprire l'iniettore incriminato) credo proprio sia lo sporco.

Come hai pensato tu potrebbe essere il serbatoio pieno di mer.da...ma ne hai messe tante di bombolette di additivo? a me sembra che quelle servano solo a intasare iniettori, la morchia sul fondo del serbatoio se la lasci li sta buona senza fare danni.

Link to post
Share on other sites

Azzo, che sfiga. poi mi tocco anche io che non ho ancora un anno di impianto sulle spalle.

Allora mi rifiuto di credere che tutti gli iniettori muoiano o si sporchino in 2 mesi, immagino meno di 5000km.

O ti montano iniettori mal revisionati o li lavano male, ma se subito dopo l'intervento è ok la causa è quella o forse anche quella.

Gli iniettori sono montati piu in alto del riduttore così si evita per quanto possibile che la mer.da ci scenda dentro quando condensa per es allo spegnimento del motore?

Hanno aperto il riduttore per vedere come sta dentro? Ok il gpl sporco ma se fosse cosi tutti i landi si fermerebbero dopo 2 3 mesi.

se non ci sono problemi elettrici (lo spegnimento del cilindro puo essere una modalità recovery per evitare di mandare combustibile non bruciato allo scarico, una volta rilevato il missfire la centralina non fa piu aprire l'iniettore incriminato) credo proprio sia lo sporco.

Come hai pensato tu potrebbe essere il serbatoio pieno di mer.da...ma ne hai messe tante di bombolette di additivo? a me sembra che quelle servano solo a intasare iniettori, la morchia sul fondo del serbatoio se la lasci li sta buona senza fare danni.

 

 

Bombolette ne ho messe 2 (ormai 25000 km fa) perchè era procedura di garanzia, poi quando è scaduta mi sono rifiutato di metterle perchè pensavo potessero sporcare il serbatoio, infatti mi sono sempre chiesto la roba che sciolgono dove vada a finire. Il meccanico non mi ha dato torto, non potendo dimostrarlo...

 

Stasera passo di nuovo in officina, mi faccio pulire il pulibile, poi vedremo che novità ci saranno (spero ci siano).

Link to post
Share on other sites

Come minimo guarderei in che stato sono le tubazioni che arrivano al riduttore e il riduttore stesso,poi il serbatoio (all'interno) ma non so se si capisca qualcosa guardandolo.

Che filtro hai?a decantazione? resta da capire perche ste cacchero di elettrovalvole (iniettori è troppo) si intasano sempre

Link to post
Share on other sites

Magari mi sono perso qualcosa, ma i filtri che sono sull'impianto più i filtri addizionali (che hai voluto aggiungere per sicurezza) in che condizione li trovi dopo che si riverifica il problema? Perché cavolo... se non sono ultralerci non può essere il gas sporco!

Link to post
Share on other sites

Magari mi sono perso qualcosa, ma i filtri che sono sull'impianto più i filtri addizionali (che hai voluto aggiungere per sicurezza) in che condizione li trovi dopo che si riverifica il problema? Perché cavolo... se non sono ultralerci non può essere il gas sporco!

 

 

Al momento ho solo il filtro Med di serie della Landi... quando è stato cambiato era sporco di olio sì, ma non in modo così sensazionale...

 

Sono stato in officina 1 ora fa, il meccanico mi ha detto di aver visto una circolare di una partita di riduttori da cambiare, deve verificare se il mio fa parte della lista. Se così non fosse, lo apriamo in ogni caso e vediamo com'è messo... attendo telefonata...

Link to post
Share on other sites

se era sporco allora il gpl messo era uno schifo...magari lo sporco non è stato fermato del tutto dal filtro.

la diagnosi elettronica è la prima cosa, se non salta fuori niente o un generico missifire allora non arriva proprio gas.

Link to post
Share on other sites

Per far un lavoro ben fatto bisognerebbe smontare il serbatoio vuoto, togliere la multivalvola, lavarlo bene (magari con la soda), rilavarlo dalla soda, lavar la multivalvola con un solvente tipo diluente nitro, pulirla da quest'ultimo, rimontarla sul serbatoio pulito, rimontare il serbatoio, smontare l'IG1 e pulirne i condotti interni, sostituire i filtri, e sperare che gli iniettori non si siano intasati perchè più che iniettori MED, dato che non sono revisionabili, si dovrebbe parlare di iniettori MERD scelti da LANDI, leader mondiale di impianti GPL con oltre 210 milioni di fatturato, davanti a BRC con 170 milioni e PRINS con 50 milioni, per iniettare negli impianti da loro prodotti e venduti a prezzi maggiorati 10 volte tanto rispetto alla qualità che offrono in confronto ad altri.

Link to post
Share on other sites

Opel Corsa 1.2 Cosmo gasata di fabbrica (dopo 5000 km, su suggerimento del concessionario) con un LandiRenzo Omegas.

 

Io non ho capito questo punto

 

 

Bombolette ne ho messe 2 (ormai 25000 km fa) perchè era procedura di garanzia

 

 

Di conseguenza anche questo

Link to post
Share on other sites

Opel Corsa 1.2 Cosmo gasata di fabbrica (dopo 5000 km, su suggerimento del concessionario) con un LandiRenzo Omegas.

 

Io non ho capito questo punto

 

 

 

 

invece è semplicissimo: avevano la possibilità di far soldi post vendita, e hanno contattato i clienti, e qualcuno ha abboccato...post vendita poteva mettere qualsiasi impianto e a prezzi migliori.

Link to post
Share on other sites

Al momento ho solo il filtro Med di serie della Landi... quando è stato cambiato era sporco di olio sì, ma non in modo così sensazionale...

E torniamo al fattaccio del gpl sudicio.

 

Sono stato in officina 1 ora fa, il meccanico mi ha detto di aver visto una circolare di una partita di riduttori da cambiare, deve verificare se il mio fa parte della lista. Se così non fosse, lo apriamo in ogni caso e vediamo com'è messo... attendo telefonata...

Che problemi potrebbe avere il riduttore? Se si fosse zozzato avrebbe potuto sì creare i problemi che ti si sono verificati, ma cambiando gli iniettori il problema avrebbe dovuto restare, visto che il riduttore sarebbe stato sempre lercio. Comunque se te lo cambia bene, altrimenti date un'occhiata a come sta in ogni caso che male non fa.

 

OT per Corolla: Parlando di Landi e della sua serietà io potrei menzionare la mancanza di serietà da parte di Teleflex-AG, o meglio ancora dell'importatore ufficiale per l'Italia, tale IMEGA. Leggiamo la serietà di VW con i Touran a metano e i riduttori Teleflex :lol: ognuno ha le sue esperienze e se scritte in un forum solitamente sono esperienze negative. Cerchiamo di aiutarci ed evitiamo polemiche. Rispetto il tuo giramento di ###### eh, non fraintendere :ph34r:

Link to post
Share on other sites

se il riduttore è lercio puo funzionare lo stesso, si riduce l'efficienza di scambio termico con l'acqua e la sezione di passaggio del gas ma puo ancora andare.se cambi gli iniettori questi vanno bene finche parte della suddetta sporcizia non ci finisce dentro, se poi gli iniettori sono sensibili ci va poco a intasarne uno, magari messo in posizione piu sfigata (è sempre lo stesso che si intasa?)

Link to post
Share on other sites

Per far un lavoro ben fatto bisognerebbe smontare il serbatoio vuoto, togliere la multivalvola, lavarlo bene (magari con la soda), rilavarlo dalla soda, lavar la multivalvola con un solvente tipo diluente nitro, pulirla da quest'ultimo, rimontarla sul serbatoio pulito, rimontare il serbatoio, smontare l'IG1 e pulirne i condotti interni, sostituire i filtri, e sperare che gli iniettori non si siano intasati perchè più che iniettori MED, dato che non sono revisionabili, si dovrebbe parlare di iniettori MERD scelti da LANDI, leader mondiale di impianti GPL con oltre 210 milioni di fatturato, davanti a BRC con 170 milioni e PRINS con 50 milioni, per iniettare negli impianti da loro prodotti e venduti a prezzi maggiorati 10 volte tanto rispetto alla qualità che offrono in confronto ad altri.

Beh guarda dei MED si può dire che sono rumorosi, costosi, non revisionamili ma non che non resistano allo sporco.

Poi bisogna anche vedere come è istallato l'impianto, anche quello influisce sullo sporco che va nel rail.

Certo tu logicamente parli per esperienza diretta...

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...