Jump to content

Impianto a GPL su vettura storica


Post consigliati

Salve a tutti,

 

ogni tanto scrivo su questo forum e ho sempre trovato consigli utili dagli appassionati

 

Volevo sapere se l'impianto GPL comporta un problema sull'opzione che una vettura può esercitare al compimento dei 25 anni per ricevere la carta d'indentità FIVA dall'ASI, tramite il consueto controllo del commissario.

 

Sapendo che i controlli dell'asi sono molto rigidi volevo sapere quindi se una vettura di quell'età con l'impianto GPL passa l'esamino oppure no. So che ci sono delle regole precise ma sinceramente non riesco a trovare una risposta, perchè dovrebbe esistere una tolleranza da questo punto di vista non trattandosi cmq di una modifica al motore.

 

vi ringrazio anticipatamente....

Link to post
Share on other sites
Salve a tutti,

 

ogni tanto scrivo su questo forum e ho sempre trovato consigli utili dagli appassionati

 

Volevo sapere se l'impianto GPL comporta un problema sull'opzione che una vettura può esercitare al compimento dei 25 anni per ricevere la carta d'indentità FIVA dall'ASI, tramite il consueto controllo del commissario.

 

Sapendo che i controlli dell'asi sono molto rigidi volevo sapere quindi se una vettura di quell'età con l'impianto GPL passa l'esamino oppure no. So che ci sono delle regole precise ma sinceramente non riesco a trovare una risposta, perchè dovrebbe esistere una tolleranza da questo punto di vista non trattandosi cmq di una modifica al motore.

 

vi ringrazio anticipatamente....

FIVA e ASI sono 2 cose diverse.... ASI ti fa problemi solamente nel caso (inutile) tu voglia la targa oro.... anche la mia bx è gasata ed iscritta ASI senza problemi.

valuta la FIVA che praticamente serve solo per risparmiare (poco) sull'assicurazione.

Ciao Max.

P.S. perchè vuoi aspettare i 25 anni? la bx 20 anni li compie a novembre prossimo ed è già iscritta ASI, servono 20 anni e conta l'anno e non il mese...già fatta anche mettere in esenzione bollo...

Link to post
Share on other sites

ciao, allora si forse ho fatto un pò di confusione. la macchina è iscritta asi, cioè ha il certificato di datazione storica. Diciamo più per soddisfazione che per un effettivo risparmio, volevo fare la pratica per la carta d'identità FIVA con la targa oro e volevo sapere se il fatto che la macchina abbia l'impianto a gas possa comportare un problema nel controllo.

Link to post
Share on other sites
ciao, allora si forse ho fatto un pò di confusione. la macchina è iscritta asi, cioè ha il certificato di datazione storica. Diciamo più per soddisfazione che per un effettivo risparmio, volevo fare la pratica per la carta d'identità FIVA con la targa oro e volevo sapere se il fatto che la macchina abbia l'impianto a gas possa comportare un problema nel controllo.

 

questo non so dirtelo, ma per certo so che per ottenere la targa oro deve essere in perfette condizioni e tutta originale... chiama per sicurezza il tuo club, il mio me lo ha sconsigliato....

Link to post
Share on other sites

si anche al mio club, mi hanno detto che è una procedura che richiedono in pochi. vorrei cercare di capire bene i limiti di questa cosa e la tolleranza seppur minima in cosa comporta. Questa storia dell'impianto mi sembra un fattore abbastanza vincolante, se passa questo forse si può fare...

 

ti ringrazio

Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda la targa oro dell'asi credo e sottolineo credo che debba essere perfettamente originale fino all'ultimo bulloncino.

 

In ogni caso condivido il fatto dell'inutilità che ha espresso qualcuno, ma per tutta la questione asi, non solo la targa oro.

Link to post
Share on other sites
Per quanto riguarda la targa oro dell'asi credo e sottolineo credo che debba essere perfettamente originale fino all'ultimo bulloncino.

 

In ogni caso condivido il fatto dell'inutilità che ha espresso qualcuno, ma per tutta la questione asi, non solo la targa oro.

Enzo, anche io non amo particolarmente l'ASI, anzi tutt'altro... ma attualmente è l'unica cosa che ci permette di risparmiare un sacco di soldi se la macchina ha meno di 30 anni, sia a livello di passaggio di proprietà che a livello di assicurazione e di bollo... inoltre a roma puoi circolare con le euro 0 solo se sono iscritte asi o registro alfa, fiat o lancia... vien da se la conclusione...

Link to post
Share on other sites

ah si anche io sono d'accordo con voi, e con l'ultimo post di firemax...per fortuna per far questo serve solo una certificazione di base senza controlli particolari. la storia della targa oro mi era venuta in mente solo perchè costituisce una sorta di riconoscimento, anche a livello solo di soddisfazione personale, dato che non è facile mantenere nel tempo intatte queste auto "anziane". non costituisce credo grosse agevolazioni in più, anzi ha un costo più elevato della certificazione di base e poi non so che altre clausole ci sono dietro. è soltanto un'onorificenza a mio avviso.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...