Jump to content

Punto natural power


Post consigliati

Ciao a tutti, vi scrivo per avere un'opinione su una vicenda che sta passando un mio amico che ne ha veramente del paradossale.

1 anno fa ha comprato una Punto a metano (non una grande punto, il modello precedente).

Tutto è andato liscio, finché a circa 9000km gli si è accesa la spia dell'olio...preoccupato (anche perché tra l'altro era in autostrada) si è fermato alla prima area di sosta per controllare e ha scoperto che nel motore non c'era più neanche una goccia d'olio!!

Ha fatto rimettere tutto l'olio all'officina dell'area di sosta, e ha continuato ad usare la macchina tranquillamente, controllando di tanto in tanto l'olio,

Tenendo sotto controllo il livello dell'olio, si è accorto che ogni 3000km l'auto consumava 1kg di olio! controllando nel piazzale dove la parcheggia diverse volte non ha mai trovato una sola goccia sull'asfalto che avvalorasse l'idea di una perdita. Quindi l'olio credo che venga "mangiato" dal motore, probabilmente qualche fascia dei pistoni che ha dei problemi, o la guarnizione.

La prima domanda è: secondo voi è un comportamento normale? e quale può essere la causa?

 

Ovviamente poi lui si è rivolto a diverse officine che hanno tutte cincischiato perdendo un po' di tempo dicendo che forse era normale e cazz*te del genere, finché è arrivato a 20.000km spendendo una cifra in olio. Ora nel momento di fare il tagliando, l'ha portata dove l'ha comprata e spiegando il problema il meccanico gli ha subito detto che molto probabilmente il motore è da cambiare per risolvere il problema (cosa che reputo necessaria anche io), ma che cmq doveva far controllare la macchina da un perito della FIAT.

Ora indovinate un po' il perito cosa ha detto? ovviamente che un consumo di 1kg d'olio ogni 3000km è normale!!!!!! MA STIAMO SCHERZANDO?!? a voi sembra normale?

Se uno considera che sul libretto c'è scritto di presentarsi al tagliando a 20.000km senza rabboccarlo ogni 3000km?!

voi che ne pensate? c'è qualcosa che si può fare? intendo associazioni dei consumatori, contattare direttamente il centro clienti FIAT o addirittura andare per avvocati, anche se mi sembra una follia pura!

A me pare una cosa assurda, uno compra una macchina, spende dei soldi, dopo 1 anno (neanche, dopo 9000km) hai un problema del genere, e loro ti trattano come se fosse tutto normale??!!!

devono spenderseli tutti in medicine i soldi che ho pagato!

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 87
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Bisogna vedere che tipo di olio usa, comunque se non erro sulle versioni a metano della punto classic c'è un consumo maggiore di olio.

Provasse ad usare un olio di tipo differente ma sempre 10w40 e vedesse se c'è qualche miglioramento.

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti, vi scrivo per avere un'opinione su una vicenda che sta passando un mio amico che ne ha veramente del paradossale.

1 anno fa ha comprato una Punto a metano (non una grande punto, il modello precedente).

Tutto è andato liscio, finché a circa 9000km gli si è accesa la spia dell'olio...preoccupato (anche perché tra l'altro era in autostrada) si è fermato alla prima area di sosta per controllare e ha scoperto che nel motore non c'era più neanche una goccia d'olio!!

Ha fatto rimettere tutto l'olio all'officina dell'area di sosta, e ha continuato ad usare la macchina tranquillamente, controllando di tanto in tanto l'olio,

Tenendo sotto controllo il livello dell'olio, si è accorto che ogni 3000km l'auto consumava 1kg di olio! controllando nel piazzale dove la parcheggia diverse volte non ha mai trovato una sola goccia sull'asfalto che avvalorasse l'idea di una perdita. Quindi l'olio credo che venga "mangiato" dal motore, probabilmente qualche fascia dei pistoni che ha dei problemi, o la guarnizione.

La prima domanda è: secondo voi è un comportamento normale? e quale può essere la causa?

 

Ovviamente poi lui si è rivolto a diverse officine che hanno tutte cincischiato perdendo un po' di tempo dicendo che forse era normale e cazz*te del genere, finché è arrivato a 20.000km spendendo una cifra in olio. Ora nel momento di fare il tagliando, l'ha portata dove l'ha comprata e spiegando il problema il meccanico gli ha subito detto che molto probabilmente il motore è da cambiare per risolvere il problema (cosa che reputo necessaria anche io), ma che cmq doveva far controllare la macchina da un perito della FIAT.

Ora indovinate un po' il perito cosa ha detto? ovviamente che un consumo di 1kg d'olio ogni 3000km è normale!!!!!! MA STIAMO SCHERZANDO?!? a voi sembra normale?

Se uno considera che sul libretto c'è scritto di presentarsi al tagliando a 20.000km senza rabboccarlo ogni 3000km?!

voi che ne pensate? c'è qualcosa che si può fare? intendo associazioni dei consumatori, contattare direttamente il centro clienti FIAT o addirittura andare per avvocati, anche se mi sembra una follia pura!

A me pare una cosa assurda, uno compra una macchina, spende dei soldi, dopo 1 anno (neanche, dopo 9000km) hai un problema del genere, e loro ti trattano come se fosse tutto normale??!!!

devono spenderseli tutti in medicine i soldi che ho pagato!

 

 

purtroppo, da un azienda che non riespetta le sentenze di tribunali del lavoro per reintegrare dei dipendenti licenziati ingiustamente c'è da aspettarsi questo ed altro.

Un kg di olio ogni 10000 km sarebbe nella norma. Oltre non lo è.

Ad ogni modo la soglia stabilità per eventuali interventi dalle case costruttrici è di un KG ogni 1000 km. Se si supera questo livello il motore ha un consumo eccessivo d'olio.

Secondo me è anche possibile che tu abbia dei problemi di qualche paraolio delle sedi valvole, cosa che ti fa andar a miscela la macchina.... fai intervenire il tuo meccanico di fiducia.

Per l'olio invece attieniti a quello raccomandato, e non ad altri...dovrebbe esser il Selenia K 05W40

Link to post
Share on other sites
Se uno considera che sul libretto c'è scritto di presentarsi al tagliando a 20.000km senza rabboccarlo ogni 3000km?!

voi che ne pensate?

La cosa , 3000km percorsi 1kg olio sparito ,scoccerebbe pure a me .

Ma se anche si confrontasse + vetture di stesso modello e identico motore , in teoria ci si aspetterebbe la specularità , ma è probabile che ognuna dimostri invece delle piccole differenze l'una dall'altra che essi siano pregi o difetti .

 

Comunque , copia incolla del libretto U&M :

Pag 229 .

INTERVENTI AGGIUNTIVI

Ogni 1.000 km o prima di lunghi viaggi controllare ed

eventualmente ripristinare:

- livello liquido di raffreddamento motore;

- livello liquido freni;

- livello liquido lavacristallo;

- pressione e condizione dei pneumatici.

Ogni 3.000 km controllare ed eventualmente ripristinare: livello olio motore.

Si consiglia l’uso dei prodotti .........

 

Pag 234.

Consumo olio motore

Indicativamente il consumo massimo di olio motore é di 400 grammi ogni 1000 km.

Nel primo periodo d’uso della vettura il motore è in fase di assestamento, pertanto i consumi di olio motore

possono essere considerati stabilizzati solo dopo aver percorso i primi 5000 ÷ 6000 km.

AVVERTENZA Il consumo dell’olio dipende dal modo di guida e dalle condizioni di impiego della vettura.

AVVERTENZA Non aggiungere olio con caratteristiche diverse da quelle dell’olio già esistente nel motore.

 

Altre pagine poi che descrivono i vari controlli e varie sempre sull'olio .

 

Se è arrivato a 9000km e gli si è accesa la spia mi domando se i controlli periodici li ha fatti o se il libretto di U&M sapeva di averlo .

 

Comunque anche se scocciante può essere nella tolleranza come consumo :) cosa che descrive pure il libretto , se l'amico si vuol mettere il cuore in pace , e se non nota fumosità bluastra alo scarico , a sue spese può far fare una prova delle compressioni , prova che non dovrebbe essere molto invasiva a livello di costo e normalmente rilasciano un foglio con i valori riscontrati della prova .

Sostuituire il motore sarà dura solo con il raffronto km percorsi olio mancante visto che resta nella tolleranza da libretto , tolleranza forse da 2 tempi ma ...... :angry: .

Forse può valutare di estendere la garanzia a 5 anni ..........

 

La cosa non è poi così diversa con altre case anzi probabilmente identica , se capitasse un'auto che l'olio lo fa sparire su percorrenze ridotte :( , hai provato a guardare sul tuo U&M cosa scrivono ?

Link to post
Share on other sites

aggiungo a quanto detto da GPL divino, che per tutte le macchine, è normale che nel primo periodo di uso, il consumo d'olio sia superiore. Anche questo c'è scritto su tutti i libretti di uso e manutenzione.

Ogni tanto prendiamoci la briga di leggerli e seguirne le indicazioni...sono scritti da tecnici e non da addetti commerciali o hostess di concessionarie.

Link to post
Share on other sites

Si ok...va che nel primo periodo il consumo d'olio sia maggiore, ma dopo 20.000km secondo voi è normale che ancora si mangia 1kg ogni 3000km??!!! ma di che tolleranze stiamo parlando????

Vi rendete conto che qui stiamo dicendo che se io in un anno faccio 40.000km significa che devo metterci 13kg d'olio!!!! secondo me è follia pura! queste tolleranze secondo me le fa un cerebroleso!

Tra l'altro posso capire che prima di un lungo viaggio devo controllare i livelli dell'olio ecc. ecc...ma se te lo scrivono significa che delle loro macchine non si fidano un ######!

Se veramente si rifiutano di cambiargli il motore credo che possa anche chiudere bottega quella finta casa costruttrice di CIAO travestiti da macchine!

Io personalmente ho una Opel Corsa D e in 120.000km non ho mai dovuto aggiungere neanche una goccia d'olio!

Ripeto secondo me quel motore ha dei problemi e DEVE essere sostituito, non farlo sarebbe una follia!

Link to post
Share on other sites

Si ok...va che nel primo periodo il consumo d'olio sia maggiore, ma dopo 20.000km secondo voi è normale che ancora si mangia 1kg ogni 3000km??!!! ma di che tolleranze stiamo parlando????

Vi rendete conto che qui stiamo dicendo che se io in un anno faccio 40.000km significa che devo metterci 13kg d'olio!!!! secondo me è follia pura! queste tolleranze secondo me le fa un cerebroleso!

Tra l'altro posso capire che prima di un lungo viaggio devo controllare i livelli dell'olio ecc. ecc...ma se te lo scrivono significa che delle loro macchine non si fidano un ######!

Se veramente si rifiutano di cambiargli il motore credo che possa anche chiudere bottega quella finta casa costruttrice di CIAO travestiti da macchine!

Io personalmente ho una Opel Corsa D e in 120.000km non ho mai dovuto aggiungere neanche una goccia d'olio!

Ripeto secondo me quel motore ha dei problemi e DEVE essere sostituito, non farlo sarebbe una follia!

 

Caro muntain,

 

non capisco come mai tu ti stia scaldando così.

Il tuo amico è incappato in una macchina che quasi sicuramente ha dei problemi, ma credo anche che sia poco incline a capir qualcosa di motori, vista la dabbenaggine con cui ha fatto terminar l'olio motore senza controllarlo.

Mi spiego meglio: tutti quanti noi automobilisti normali, quell'astina dell'olio, ogni tanto la controlliamo, e non mettiamo semplicemente il pieno e partiamo fino a consumarlo, per ripeterlo fin quasi a grippare...

Se una macchina ha dei problemi, questi vanno risolti.

Ecco perchè è importante anche con le macchine moderne effettuare i controlli, sopratutto nel primo periodo.

Purtroppo il tuo amico ha un motore chiuso male, ma che comunque rientra nei parametri di legge e descritti nel manuale.

Un altra volta imparerà a non prender in considerazione una fiat ricordandosi questa sua esperienza. Esattamente come io ho messo una pietra sopra sugli impianti a GPL di produzione Landi.

Che si rivolga a un officina autorizzata diversa, se ha un briciolo di intelligenza.

Niente di strano che la fiat in questo non c'entri, e non sia stata nemmeno contattata.

Ciao

Link to post
Share on other sites

Si ok...va che nel primo periodo il consumo d'olio sia maggiore, ma dopo 20.000km secondo voi è normale che ancora si mangia 1kg ogni 3000km??!!! ma di che tolleranze stiamo parlando????

Vi rendete conto che qui stiamo dicendo che se io in un anno faccio 40.000km significa che devo metterci 13kg d'olio!!!! secondo me è follia pura! queste tolleranze secondo me le fa un cerebroleso!

Tra l'altro posso capire che prima di un lungo viaggio devo controllare i livelli dell'olio ecc. ecc...ma se te lo scrivono significa che delle loro macchine non si fidano un ######!

Se veramente si rifiutano di cambiargli il motore credo che possa anche chiudere bottega quella finta casa costruttrice di CIAO travestiti da macchine!

Io personalmente ho una Opel Corsa D e in 120.000km non ho mai dovuto aggiungere neanche una goccia d'olio!

Ripeto secondo me quel motore ha dei problemi e DEVE essere sostituito, non farlo sarebbe una follia!

 

Caro muntain,

 

non capisco come mai tu ti stia scaldando così.

Il tuo amico è incappato in una macchina che quasi sicuramente ha dei problemi, ma credo anche che sia poco incline a capir qualcosa di motori, vista la dabbenaggine con cui ha fatto terminar l'olio motore senza controllarlo.

Mi spiego meglio: tutti quanti noi automobilisti normali, quell'astina dell'olio, ogni tanto la controlliamo, e non mettiamo semplicemente il pieno e partiamo fino a consumarlo, per ripeterlo fin quasi a grippare...

Se una macchina ha dei problemi, questi vanno risolti.

Ecco perchè è importante anche con le macchine moderne effettuare i controlli, sopratutto nel primo periodo.

Purtroppo il tuo amico ha un motore chiuso male, ma che comunque rientra nei parametri di legge e descritti nel manuale.

Un altra volta imparerà a non prender in considerazione una fiat ricordandosi questa sua esperienza. Esattamente come io ho messo una pietra sopra sugli impianti a GPL di produzione Landi.

Che si rivolga a un officina autorizzata diversa, se ha un briciolo di intelligenza.

Niente di strano che la fiat in questo non c'entri, e non sia stata nemmeno contattata.

Ciao

Io ho un'impianto landi Omegas e in 120.000km non mi ha dato problemi...a parte questo non capisco come fate a dire che un motore con 20.000km è normale che consumi 1kg d'olio ogni 3000km....significa andare a miscela. Capisco il primo periodo capisco che sia a metano e capisco che sia una fiat (e quindi ho già detto tutto) ma anche se controllo il livello tutti i giorni comunque la macchina si mangia 1kg ogni 3000km....quindi questo lo devo ritenere normale?

In ogni caso non mi puoi dire "non prendere in considerazione la fiat" perché se vende le macchine mi aspetto che le venda in modo che siano usabili e non dei rottami...altrimenti che chiuda bottega e dio.

Penso sia la terza officina diversa che sente in 20.000km a proposito di questo problema, e nessuno sembra avere una spiegazione: è come se tutti stessero cercando di far passare il periodo di garanzia.

A me non sembra che la pensi come me quando dici "Se una macchina ha dei problemi, questi vanno risolti." peccato che in questo caso, nessuno voglia risolverli, come se la FIAT se ne fregasse!

ecco una di quelle belle cose all'italiana...che bello essere in italia...

Link to post
Share on other sites

beh 1 litro (e non kg immagino) d'olio ogni 3000 km èveramente troppo specie per un benzina!per di piu nuovo e appena "rodato"...

sul mio fire non rabbocco tra un tagliando e un altro, in 15k km si mangerà si e no 0,5 l di olio.

temo pero che il 5w sia un po troppo fluido per quel motore, magari è stato messo per ben figurare all'omologazione...

sul mio è raccomandato il 5w30 per climi "freddi" e 10w40 normalmente, alcune esperienze online sul 5w30 su pande e cinquecento old dimostrano che se lo bevono e a caldo si accende pure debolmente la spia olio dopo una tirata...

Link to post
Share on other sites

Si ok...va che nel primo periodo il consumo d'olio sia maggiore, ma dopo 20.000km secondo voi è normale che ancora si mangia 1kg ogni 3000km??!!! ma di che tolleranze stiamo parlando????

Vi rendete conto che qui stiamo dicendo che se io in un anno faccio 40.000km significa che devo metterci 13kg d'olio!!!! secondo me è follia pura! queste tolleranze secondo me le fa un cerebroleso!

Tra l'altro posso capire che prima di un lungo viaggio devo controllare i livelli dell'olio ecc. ecc...ma se te lo scrivono significa che delle loro macchine non si fidano un ######!

Se veramente si rifiutano di cambiargli il motore credo che possa anche chiudere bottega quella finta casa costruttrice di CIAO travestiti da macchine!

Io personalmente ho una Opel Corsa D e in 120.000km non ho mai dovuto aggiungere neanche una goccia d'olio!

Ripeto secondo me quel motore ha dei problemi e DEVE essere sostituito, non farlo sarebbe una follia!

 

Caro muntain,

 

non capisco come mai tu ti stia scaldando così.

Il tuo amico è incappato in una macchina che quasi sicuramente ha dei problemi, ma credo anche che sia poco incline a capir qualcosa di motori, vista la dabbenaggine con cui ha fatto terminar l'olio motore senza controllarlo.

Mi spiego meglio: tutti quanti noi automobilisti normali, quell'astina dell'olio, ogni tanto la controlliamo, e non mettiamo semplicemente il pieno e partiamo fino a consumarlo, per ripeterlo fin quasi a grippare...

Se una macchina ha dei problemi, questi vanno risolti.

Ecco perchè è importante anche con le macchine moderne effettuare i controlli, sopratutto nel primo periodo.

Purtroppo il tuo amico ha un motore chiuso male, ma che comunque rientra nei parametri di legge e descritti nel manuale.

Un altra volta imparerà a non prender in considerazione una fiat ricordandosi questa sua esperienza. Esattamente come io ho messo una pietra sopra sugli impianti a GPL di produzione Landi.

Che si rivolga a un officina autorizzata diversa, se ha un briciolo di intelligenza.

Niente di strano che la fiat in questo non c'entri, e non sia stata nemmeno contattata.

Ciao

Io ho un'impianto landi Omegas e in 120.000km non mi ha dato problemi...a parte questo non capisco come fate a dire che un motore con 20.000km è normale che consumi 1kg d'olio ogni 3000km....significa andare a miscela. Capisco il primo periodo capisco che sia a metano e capisco che sia una fiat (e quindi ho già detto tutto) ma anche se controllo il livello tutti i giorni comunque la macchina si mangia 1kg ogni 3000km....quindi questo lo devo ritenere normale?

In ogni caso non mi puoi dire "non prendere in considerazione la fiat" perché se vende le macchine mi aspetto che le venda in modo che siano usabili e non dei rottami...altrimenti che chiuda bottega e dio.

Penso sia la terza officina diversa che sente in 20.000km a proposito di questo problema, e nessuno sembra avere una spiegazione: è come se tutti stessero cercando di far passare il periodo di garanzia.

A me non sembra che la pensi come me quando dici "Se una macchina ha dei problemi, questi vanno risolti." peccato che in questo caso, nessuno voglia risolverli, come se la FIAT se ne fregasse!

ecco una di quelle belle cose all'italiana...che bello essere in italia...

 

Io è da un pezzo che non le compro le Fiat. Ad ogni modo penso che il tuo amico debba prima di tutto mettersi in testa di fare una bella raccomandata con ricevuta di ritorno al concessionario che ha venduto la macchina, e per conoscenza all'ufficio reclami di fiat italia, in modo da ufficializzare tutto per intentare una eventuale causa di risarcimento. Lettera ovviamente preparata da un avvocato civilista, con tanto di copie dei preventivi di spesa e interventi già fatti e da fare.

Seconda cosa: chiedere nella raccomandata che la macchina venga ripristinata nelle condizioni ottimali, visto che non le ha mai conosciute.

Terza cosa: esser meno dabbene e più sveglio, programmando tutto.

Io credo, penso, ne son certo, che se il tuo amico anzichè "piagnucolare" fa le mosse giuste, entro un paio di mesi ha i problemi risolti direttamente da Fiat Italia.

Questo a prescindere dal fatto che faccia l'ulteriore errore di ricomprarne un altra in futuro.

Ci vuole calma e sangue freddo.

 

Ciao

Link to post
Share on other sites

beh 1 litro (e non kg immagino) d'olio ogni 3000 km èveramente troppo specie per un benzina!per di piu nuovo e appena "rodato"...

sul mio fire non rabbocco tra un tagliando e un altro, in 15k km si mangerà si e no 0,5 l di olio.

temo pero che il 5w sia un po troppo fluido per quel motore, magari è stato messo per ben figurare all'omologazione...

sul mio è raccomandato il 5w30 per climi "freddi" e 10w40 normalmente, alcune esperienze online sul 5w30 su pande e cinquecento old dimostrano che se lo bevono e a caldo si accende pure debolmente la spia olio dopo una tirata...

Quindi consigli di provare con un 10w40? magari lo dico al mio amico così prova a vedere se così va meglio. Mi sa che di solito l'indicazione della quantità d'olio sul libretto è in Kg data la differenza di peso specifico, ma cmq poco importa il concetto è chiaro 1kg o 1l d'olio in 3000km sono troppi, soprattutto a 20.000km

Link to post
Share on other sites

Io è da un pezzo che non le compro le Fiat. Ad ogni modo penso che il tuo amico debba prima di tutto mettersi in testa di fare una bella raccomandata con ricevuta di ritorno al concessionario che ha venduto la macchina, e per conoscenza all'ufficio reclami di fiat italia, in modo da ufficializzare tutto per intentare una eventuale causa di risarcimento. Lettera ovviamente preparata da un avvocato civilista, con tanto di copie dei preventivi di spesa e interventi già fatti e da fare.

Seconda cosa: chiedere nella raccomandata che la macchina venga ripristinata nelle condizioni ottimali, visto che non le ha mai conosciute.

Terza cosa: esser meno dabbene e più sveglio, programmando tutto.

Io credo, penso, ne son certo, che se il tuo amico anzichè "piagnucolare" fa le mosse giuste, entro un paio di mesi ha i problemi risolti direttamente da Fiat Italia.

Questo a prescindere dal fatto che faccia l'ulteriore errore di ricomprarne un altra in futuro.

Ci vuole calma e sangue freddo.

 

Ciao

è quello che sta facendo in questi giorni, tra l'altro non ha mai "piagnucolato" anzi si è sempre arrabbiato con i meccanici che classificavano frettolosamente come "normale" la questione. Adesso il tagliando lo sta facendo dove l'ha comprata e prima non ha mandato lettere in giro perché gli hanno sempre detto di aspettare il primo tagliando per vedere se il consumo d'olio si fermava...evidentemente non è così, ma se anche la figura professionale che deve periziare in modo accurato la macchina e che dovrebbe essere esperto di meccanica e motori, liquida la questione come "normale", considerato che la macchina ha 20.000km e 1 anno di vita quindi NUOVA, allora l'unica è fare un po' di casino perché significa che ti stanno prendendo per il cul*

Neanche io condivido la scelta della fiat e di sicuro non mi ha mai neanche sfiorato l'idea di comprarla! però uno compra la macchina che può permettersi, e anche se la fiat è scarsa penso che dovrebbero almeno avere la professionalità di fare una macchina che supera l'anno di vita senza problemi, oppure di ammettere la ca**ata e rimediare sostituendo il motore...

mi sembra così logico che non capisco proprio perché non dovrebbero agire in questo modo, è una cosa assurda! oltre che alla fiat non so cosa possa costare un motore del genere (secondo me veramente poco) è un danno a livello di immagine e di serietà dell'azienda incredibile! ma si vede che non gliene frega niente di essere professionali...gli interessa solo fregarci i soldi!

Link to post
Share on other sites

Io è da un pezzo che non le compro le Fiat. Ad ogni modo penso che il tuo amico debba prima di tutto mettersi in testa di fare una bella raccomandata con ricevuta di ritorno al concessionario che ha venduto la macchina, e per conoscenza all'ufficio reclami di fiat italia, in modo da ufficializzare tutto per intentare una eventuale causa di risarcimento. Lettera ovviamente preparata da un avvocato civilista, con tanto di copie dei preventivi di spesa e interventi già fatti e da fare.

Seconda cosa: chiedere nella raccomandata che la macchina venga ripristinata nelle condizioni ottimali, visto che non le ha mai conosciute.

Terza cosa: esser meno dabbene e più sveglio, programmando tutto.

Io credo, penso, ne son certo, che se il tuo amico anzichè "piagnucolare" fa le mosse giuste, entro un paio di mesi ha i problemi risolti direttamente da Fiat Italia.

Questo a prescindere dal fatto che faccia l'ulteriore errore di ricomprarne un altra in futuro.

Ci vuole calma e sangue freddo.

 

Ciao

è quello che sta facendo in questi giorni, tra l'altro non ha mai "piagnucolato" anzi si è sempre arrabbiato con i meccanici che classificavano frettolosamente come "normale" la questione. Adesso il tagliando lo sta facendo dove l'ha comprata e prima non ha mandato lettere in giro perché gli hanno sempre detto di aspettare il primo tagliando per vedere se il consumo d'olio si fermava...evidentemente non è così, ma se anche la figura professionale che deve periziare in modo accurato la macchina e che dovrebbe essere esperto di meccanica e motori, liquida la questione come "normale", considerato che la macchina ha 20.000km e 1 anno di vita quindi NUOVA, allora l'unica è fare un po' di casino perché significa che ti stanno prendendo per il cul*

Neanche io condivido la scelta della fiat e di sicuro non mi ha mai neanche sfiorato l'idea di comprarla! però uno compra la macchina che può permettersi, e anche se la fiat è scarsa penso che dovrebbero almeno avere la professionalità di fare una macchina che supera l'anno di vita senza problemi, oppure di ammettere la ca**ata e rimediare sostituendo il motore...

mi sembra così logico che non capisco proprio perché non dovrebbero agire in questo modo, è una cosa assurda! oltre che alla fiat non so cosa possa costare un motore del genere (secondo me veramente poco) è un danno a livello di immagine e di serietà dell'azienda incredibile! ma si vede che non gliene frega niente di essere professionali...gli interessa solo fregarci i soldi!

 

 

Guarda che un conto sono gli aspetti tecnici, un conto sono quelli di etica professionale, un altro ancora quelli riguardanti la volontà o meno di un azienda di risolvere i problemi su di un prodotto venduto.

 

 

Per il primo, sulla punto del tuo amico, magari c'è un problema ai paraoli delle valvole, e questo fa in modo che consumi l'olio, come se andasse a miscela, più che un problema alle fasce elastiche. problema che va comunque risolto ma che non è così improbabile, perchè basta poco a rovinarne uno o due.

 

Per il secondo, secondo il mio parere, nelle officine a cui si è rivolto, ha trovato persone che hanno attaccato l'EOBD, e che si son fidate dei dati corretti, e basta, senza andar a pensare ai paraoli in questione.

Non cavandone piedi, e visto che la macchina andava comunque bene, hanno liquidato la faccenda evitando di risolver il problema, perchè totalmente incapaci. Inoltre, per non far brutte figure, non hanno contattato nemmeno la casa madre, ma pensato di portar avanti la cosa fino alla scadenza naturale della garanzia.

Una cosa inaccettabile e inammissibile, sia chiaro, ma non così remota.

 

Per il terzo punto, sempre secondo me, la Fiat è all'oscuro di questa cosa, o perchè chi di dovere della concessionaria o delle officine non ha provveduto a darne evidenza, o per un colpevole pressapochismo, diffuso capillarmente e non solo in Fiat, dove non c'è controllo sull'operato delle officine autorizzate all'altezza.

 

Dal canto mio trovo inaccettabile che la frequenza di problemi di questo tipo sia rimasta elevata per le macchine della casa torinese rispetto ad altre case, ma è anche vero che non è assolutamente reale la tua affermazione sul fatto che queste siano più economiche rispetto a macchine prodotte da altre case automobilistiche.

 

L'anno scorso, la mia Yaris l'ho pagata 9500 euro, contro gli 11000 circa della Grande Punto base o della Nuova Panda.

 

Per la manutenzione i filtri della Punto Classic originali costavano il doppio di quelli della mia macchina, e il Selenia K molto di più dell'olio Genuine toyota. Per le candele idem.

 

Per le cinghie e i carichini stesso discorso.

 

Ti ho fatto l'esempio della mia macchina, perchè lo vivo in prima persona e l'ho vissuto. Ma vale lo stesso per la Jazz che ho fatto comprare a mio padre, per la Fiesta che ha comprato una mia amica, per la Gets che ha comprato il mio vicino: meno care e più economiche di molte fiat attuali.

 

Al tuo amico non resta che muoversi seguendo tutti i passi da fare, insieme all'avvocato ma senza esser particolarmente prevenuto. Un passo alla volta ma in fretta, prima che scada la garanzia ufficiale. Ufficializzando anche gli starnuti.

 

Io rimango dell'idea che ne esce fuori brillantemente e alla fine emerge la negligenza delle officine.

ciao

Link to post
Share on other sites

Concordo con tutto quello che hai detto...

spero per lui che si risolva alla svelta il problema...e comunque se prima non ho mai pensato neanche di prendere una FIAT, adesso non la considero neanche più una casa costruttrice di macchine...forse fa bene solo i trattori...forse...

Link to post
Share on other sites

 

e comunque se prima non ho mai pensato neanche di prendere una FIAT, adesso non la considero neanche più una casa costruttrice di macchine...forse fa bene solo i trattori...forse...

 

 

 

 

Dal canto mio trovo inaccettabile che la frequenza di problemi di questo tipo sia rimasta elevata per le macchine della casa torinese rispetto ad altre case, ma è anche vero che non è assolutamente reale la tua affermazione sul fatto che queste siano più economiche rispetto a macchine prodotte da altre case automobilistiche.

 

 

Il solito discorso da itaGliani con mente chiusa.

Non voglio polemizzare, ma quando sento questi discorsi mi irrito, vorrei chiedere a muntain se la opel è immune da guasti, e in particolare se la casa si comporta meglio nei confronti dei clienti.

Ti ricordi le vetture opel venute nel 2004-2005 a gpl che problemi serii hanno avuto alle valvole nelle versioni a gpl? Sai cosa ha fatto la opel? NIENTE, ed i clienti si son calati i pantaloni e si sono fatti in....re ben bene per rifare motori che avevano percorso poco più di 40000km e sul forum ci sono utenti che hanno avuto questo problema.

 

Corolla, toglimi una curiosità, dici sempre che i costi di manutenzione delle auto straniere sono pari se non inferiori alle italiane. Ma la manutenzione non è solo olio, filtri e cinghie, ma sono anche altre parti che di certo non costano poco come te dici, ma costano ben di più, poi non parliamo se servono pezzi della carrozzeria, ad una punto li trovi ovunque, ad una yaris risulta essere ben più difficile.

 

Vi voglio ricordare che io ho un auto italiana che non mi ha dato mai fastidio, anzi monta ancora le lampadine originali di quando l'ha comprata mio padre, le uniche che ho sostituito sono solo quellle della targa e basta, e tutto funziona alla perfezione. Solo ora che ha raggiunto i 12 anni di vita necessita di lavori di manutenzione, come ammortizzatori, freni e guarnizioni paraolio del cambio.

 

Fine off topic

 

 

 

Tornando in tema muntain, il 1200 fire non digerisce il 5w30, pensa un amico che ha la punto 75 mise il 5w30 e la punto se lo fece fuori in pochissimo tempo, rimesso il classico 10w40 la macchina non ha bevuto + olio.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...