Jump to content

Motore FIAT FIRE 1242 E3 su Fiat Punto MKII


Post consigliati

 

il 900 twinair non potrà reggere il confronto col semplice fire, essendo 2 cilindri mettici quel che vuoi vibra,e senza turbo col cappero va...è complicato da produrre e piu pezzi ci sono si rompono,poi non ci credo che farà le percorrenze clamorose che dicono.

 

 

Non so perchè, ma questo nuovo motorino mi infonde fiducia.

due cilindri = due candele in meno, due pistoni in meno, due cavi candele in meno, insomma meno pezzi che si possono rompere..

Per le vibrazioni... chi se ne frega :P

 

Di certo in un'ottica affidabilità e consumi la versione turbo da 85 cavalli non è da considerare, ma chissà come si comporterà l'aspirato 65 cv... stiamo a vedere!!!!

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 41
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

potrei darti ragione se mi dici che il 900 turbo tra tutti i difetti avrà una buona coppia a regime, ma un 2 cilindri aspirato è veramente una ciofeca, ti ricordo la tipologia di motre, con coppia molto piu irregolare di un 4 cilindri...cioè per avere 65 cv è molto meglio un 1,2 fire,ancora ancora un 3 cilindri ma 2 lo riserverei alle moto, magari a v...

avrà due candele in meno, i cavi candela non li ha perche ha le bobine singole...

però dimmi se tra i pezzi che si rompono ci sono il pistone, la candela, le valvole ( che sono cmq 8), in più hai il multiair,e questo si che si puo rompere,perchè senza va di piu il vecchio 899.

Link to post
Share on other sites

potrei darti ragione se mi dici che il 900 turbo tra tutti i difetti avrà una buona coppia a regime, ma un 2 cilindri aspirato è veramente una ciofeca, ti ricordo la tipologia di motre, con coppia molto piu irregolare di un 4 cilindri...cioè per avere 65 cv è molto meglio un 1,2 fire,ancora ancora un 3 cilindri ma 2 lo riserverei alle moto, magari a v...

avrà due candele in meno, i cavi candela non li ha perche ha le bobine singole...

però dimmi se tra i pezzi che si rompono ci sono il pistone, la candela, le valvole ( che sono cmq 8), in più hai il multiair,e questo si che si puo rompere,perchè senza va di piu il vecchio 899.

 

Ebbene sì, una volta mi è esplosa una candela, un incubo :lol:

Ritornavo da Piazza Armerina di inverno ed era già sera, ho percorso tutta l'autostrada a 3 pregando intensamente... in effetti percorrerla con un solo cilindro sarebbe stato anche peggio :)

Quando il meccanico l'ha estratta mancava parecchia porcellana .

 

Beh, gli anni a venire ci daranno le risposte che cerchiamo su questo motore, stiamo a vedere, nel frattempo godiamoci le nostre belle macchinine old school che tanto ci fanno risparmiare: l'ora di cambiarle arriverà solo fra parecchi anni!

Link to post
Share on other sites

si questo è vero, mancano ancora parecchi anni alla sostituzione e vedremo i risultati della sperimentazione sui primi clienti...

e comunque come ho comprato una delle ultime panda per i costi irrisori di manutenzione e acquisto, comprerò uno degli ultimi fire sulla prossima auto (sempre che smettano di farli a breve, cosa che non credo data la semplicità, robustezza e costo basso).

non so come abbia fatto ad esploderti una candela, non mi viene in mente altro che un difetto di fabbricazione emerso col tempo (e quanti km?)ma il motore non è andato in recovery? e riuscivi a muoverti senza fondere il cat e non sobbalzare?

io ho trovato una candela difettosa da nuova,sono riuscito a percorrere solo 500m, al primo cavalcavia strattonava di brutto e si è accesa la spia

Link to post
Share on other sites

non so come abbia fatto ad esploderti una candela, non mi viene in mente altro che un difetto di fabbricazione emerso col tempo (e quanti km?)ma il motore non è andato in recovery? e riuscivi a muoverti senza fondere il cat e non sobbalzare?

 

Stranamente la spia non si è accesa, ma il motore strattonava di brutto e ha perso tantissima potenza, ho pregato tutti i santi che conoscevo durante quel viaggio.

La candela aveva circa 15k km di vita.

Link to post
Share on other sites

azzo proprio difettosa!magari scaricava per qualche ciclo si e qualche no,altrimenti ti saresti cotto il cat, in autostrada poi...

comunque un €4 o 5 si sarebbe incazzato di brutto con tutti quei misfire!

Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda "fino a quanti km potrà durare la mia puntina"....io ti dico che ho una punto 1.2 16v ad oggi con 207.000 km, e con all'attivo 130.000 km a gas. L'auto ha 8 anni. Per ora nessun grosso problema. Oltre a normale manutenzione ho dovuto cambiare radiatorino riscaldamento e radiatore climatizzatore.

Link to post
Share on other sites

Per quanto riguarda "fino a quanti km potrà durare la mia puntina"....io ti dico che ho una punto 1.2 16v ad oggi con 207.000 km, e con all'attivo 130.000 km a gas. L'auto ha 8 anni. Per ora nessun grosso problema. Oltre a normale manutenzione ho dovuto cambiare radiatorino riscaldamento e radiatore climatizzatore.

 

Direi quindi un'ottima notizia.

Anche mio padre ha dovuto sostituire il radiatore della stufa, ma la sua è una prima serie.

 

azzo proprio difettosa!magari scaricava per qualche ciclo si e qualche no,altrimenti ti saresti cotto il cat, in autostrada poi...

comunque un €4 o 5 si sarebbe incazzato di brutto con tutti quei misfire!

 

eh si, probabilmente una euro 4 nemmeno mi ci avrebbe riportato a casa....

Link to post
Share on other sites

potrei darti ragione se mi dici che il 900 turbo tra tutti i difetti avrà una buona coppia a regime, ma un 2 cilindri aspirato è veramente una ciofeca, ti ricordo la tipologia di motre, con coppia molto piu irregolare di un 4 cilindri...cioè per avere 65 cv è molto meglio un 1,2 fire,ancora ancora un 3 cilindri ma 2 lo riserverei alle moto, magari a v...

avrà due candele in meno, i cavi candela non li ha perche ha le bobine singole...

però dimmi se tra i pezzi che si rompono ci sono il pistone, la candela, le valvole ( che sono cmq 8), in più hai il multiair,e questo si che si puo rompere,perchè senza va di piu il vecchio 899.

:) In teoria , potrebbe anche essere che:

Il 900 Turbo da 85cv avevo letto che lo davano con 145N/m , diciamo rapportabile tranquillamente a un 1400cc aspirato , e probabilmente l'aspirato Sge non andrà molto lontano dai 100N/m che può dare un 1200cc aspirato da 65cv , di sicuro visto tutti adorano la dieta e il minor peso , il bicilindrico peserà ben meno :) .

 

Un 2 cilindri non ha coppia irregolare rispetto un 4 cilindri , ma normalmente un 2 cilindri a parità di cavalli ha coppia dai regimi medio bassi e ha meno allungo , il 4 cilindri viceversa ha coppia dai regimi medio alti e ha + allungo .

Con la moto tali differenze son veramente palesi , perchè partendo con il bicilindrico e dandogli tutto l'accelleratore è facile che ti si mette in verticale da subito , mentre con il 4 cilindri a pari cv devi aspettare la coppia max o spesso dare il colpo di accelleratore per il verticale , discorso similare in accellerazione .

Certo , sarà poi da vedere tappato a normativa €5 , ma di fatto il bicilindrico la coppia la da prima di un 4 cilindri , ma fà ovviamente anche meno giri .

 

Per le vibrazioni esiste il contralbero e mi pare di aver letto che l'Sge lo monta , se il sistema multiair ha dei problemi è probabile che si resta a piedi , ma da dire comunque che tale sistema non ha la farfalla , e quindi nemmeno guasti o difetti dati da quest'ultimo .

Potrebbe essere , no? ;)

 

Poi se si hanno dei dubbi per l'affidabilità , li ho anch'io visto si stà comunque fantasticando , ma per esempio quando Tonello vorrà cambiare la Punto , l'Sge sarà bello che maturo , + conosciuto e magari accoppiato a un motore elettrico ,

quindi ibrido :lol: .

Link to post
Share on other sites

Tranquillo, ho visto diverse punto con kilometraggi molto più alti. In particolare una 1.2 8v del 2000 con poco più di 400.000km ed aveva il motore originale.

Per la verità l'ho vista dal mio meccanico...stavo facendo il tagliando!!!

Link to post
Share on other sites

Spero che la versione euro 3 sia stata "sistemata" perchè io avevo quel motore su punto mkII ma euro 2 e mi ha dato una quantità impressionante di problemi a tal punto che l'ho venduta a 110.000 km per disperazione.

 

Anche altri miei 2 conoscenti con lo stesso motore euro 2 hanno avuto i miei problemi :lol:

Link to post
Share on other sites

Spero che la versione euro 3 sia stata "sistemata" perchè io avevo quel motore su punto mkII ma euro 2 e mi ha dato una quantità impressionante di problemi a tal punto che l'ho venduta a 110.000 km per disperazione.

 

Anche altri miei 2 conoscenti con lo stesso motore euro 2 hanno avuto i miei problemi ;)

Quali problemi hai avuto?

Link to post
Share on other sites

Spero che la versione euro 3 sia stata "sistemata" perchè io avevo quel motore su punto mkII ma euro 2 e mi ha dato una quantità impressionante di problemi a tal punto che l'ho venduta a 110.000 km per disperazione.

 

Anche altri miei 2 conoscenti con lo stesso motore euro 2 hanno avuto i miei problemi ;)

Quali problemi hai avuto?

Elenco solo i principali:

 

1) rifatto la guarnizione della testata a 45.000 km per valvola termostatica bloccata,

2) rifatto nuovamente la guarnizione e rettifica della testata a 70.000 km, non ho mai capito se perchè la prima volta mi avevano fatto il lavoro coi piedi o perchè ho avuto una sfortuna tremenda (o entrambe le cose :lol: )

3) guarnizione della testata nuovamente da rifare a 110.000 km al che mi sono stufato ed ho dato la macchina in permuta ;)

 

Da aggiungere anche che il sedile lato guida si bloccava una volta su 3 (avevo la 3 porte) e quindi se dovevo caricare qualcuno dovevo farlo salire dall'altra parte. Sottolineo comunque che non è mai stata trattata male.

 

Ho perso il conto di tutte le volte che l'ho portata dal meccanico ma in totale ci ho speso sicuramente sui 2000€ se non di più :P

Link to post
Share on other sites

Spero che la versione euro 3 sia stata "sistemata" perchè io avevo quel motore su punto mkII ma euro 2 e mi ha dato una quantità impressionante di problemi a tal punto che l'ho venduta a 110.000 km per disperazione.

 

Anche altri miei 2 conoscenti con lo stesso motore euro 2 hanno avuto i miei problemi ;)

Quali problemi hai avuto?

Elenco solo i principali:

 

1) rifatto la guarnizione della testata a 45.000 km per valvola termostatica bloccata,

2) rifatto nuovamente la guarnizione e rettifica della testata a 70.000 km, non ho mai capito se perchè la prima volta mi avevano fatto il lavoro coi piedi o perchè ho avuto una sfortuna tremenda (o entrambe le cose :lol: )

3) guarnizione della testata nuovamente da rifare a 110.000 km al che mi sono stufato ed ho dato la macchina in permuta ;)

 

Da aggiungere anche che il sedile lato guida si bloccava una volta su 3 (avevo la 3 porte) e quindi se dovevo caricare qualcuno dovevo farlo salire dall'altra parte. Sottolineo comunque che non è mai stata trattata male.

 

Ho perso il conto di tutte le volte che l'ho portata dal meccanico ma in totale ci ho speso sicuramente sui 2000€ se non di più :P

 

 

Ciao,

 

mi meraviglia tantissimo tu abbia avuto questi problemi. Le possibili cause sono le seguenti:

 

1) quando partivi la mattina a freddo sembravi Schumacher (cosa che mi sembra improbabile)

2) il tuo meccanico di allora era un asino patentato e sbagliava guarnizione e prigionieri della testata (da mettere rigorosamente e sempre maggiorati rispetto agli originali), che non veniva serrata con la giusta coppia e che quindi arrivata a un certo chilometraggio presentava una nuova soffiatura.

3) mettevi acqua nel sistema di raffreddamento della macchina anzichè l'apposito liquido, e avevi frequenti bolle d'aria che facevano scaldare la macchina più del dovuto, cuocendoti il motore, anche questo per colpa del meccanico.

 

Ti dico questo perchè il difetto congenito di certe partite di motori Fire di bruciar la guarnizione poteva esser risolto definitivamente con un primo e unico intervento fatto bene. Cosa che a te evidentemente non è stato fatto mai. E tutto per risparmiar la prima volta 20-30 euro di guarnizione e prigionieri...

 

Poi facile dar la colpa a macchine prodotte in fretta e furia con problemi...che si risolvono.

Purtroppo capita.

Link to post
Share on other sites
Ciao,

 

mi meraviglia tantissimo tu abbia avuto questi problemi. Le possibili cause sono le seguenti:

 

1) quando partivi la mattina a freddo sembravi Schumacher (cosa che mi sembra improbabile)

2) il tuo meccanico di allora era un asino patentato e sbagliava guarnizione e prigionieri della testata (da mettere rigorosamente e sempre maggiorati rispetto agli originali), che non veniva serrata con la giusta coppia e che quindi arrivata a un certo chilometraggio presentava una nuova soffiatura.

3) mettevi acqua nel sistema di raffreddamento della macchina anzichè l'apposito liquido, e avevi frequenti bolle d'aria che facevano scaldare la macchina più del dovuto, cuocendoti il motore, anche questo per colpa del meccanico.

 

Ti dico questo perchè il difetto congenito di certe partite di motori Fire di bruciar la guarnizione poteva esser risolto definitivamente con un primo e unico intervento fatto bene. Cosa che a te evidentemente non è stato fatto mai. E tutto per risparmiar la prima volta 20-30 euro di guarnizione e prigionieri...

 

Poi facile dar la colpa a macchine prodotte in fretta e furia con problemi...che si risolvono.

Purtroppo capita.

Rispondo anch'io per punti ;)

 

1) la mattina non ero Schumacher e comunque si scaldava nel giro di 2 km al massimo quindi non c'era rischio di tirarla da fredda, cosa che comunque non facevo nè io nè mia madre (proprietaria della macchina).

 

2) per quanto riguarda i prigionieri è vero: chi mi ha cambiato la guarnizione la prima volta aveva rimesso quelli originali, non li aveva neanche cambiati :o il problema però è che l'ho scoperto quando il mio meccanico mi ha cambiato la guarnizione la seconda volta.

 

3) abbiamo messo sempre paraflù già pronto ma le bolle si sono formate lo stesso ed è per quello che abbiamo deciso di far controllare il motore perchè faceva lo stesso rumore di quando c'è aria nei caloriferi.

Prima di protarla dal meccanico comunque abbiamo più volte rabboccato, a volte anche con sola acqua (poca comunque e per una volta sola se non ricordo male). Dal meccanico però abbiamo scoperto che quelle bolle erano causate dal fatto che cilindro e circuito di raffreddamento comunicavano perchè la guarnizione era andata. La terza volta si sono ripresentate ancora quelle maledette bolle e da li abbiamo deciso di vendere la macchina.

 

Quello però che mi sembra strano è che anche altre due miei conoscenti con lo stesso motore hanno avuto lo stesso identico problema quindi ho fatto 2+2... :)

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...