Jump to content

Benzina vs GPL su banco a rulli


Post consigliati

Ciao,

forse io sarò un profano di auto :rolleyes: ma si da il caso che essere a gas o a benzina l'anticipo viene regolato sempre dall'ecu originale, forse non per dire, ma hai mai visto un variatore programmabile, io ho un varitore che posso mappare a piacimento, con un programma apposito che mi permette di trovare l'anticipo giusto e ti garantisco che la riga del gas dai 4000 giri in poi non cambia, non è il metano.

Se vuoi fare cambiare la linea del gas, devi cambiare gas, prova a fartelo spedire dall'inghilterra e dopo vedi la linea schizzare su, altrimenti te lo fai spedire da roma o napoli e vedi quanto va giù.

Se con il gas inglese monti il variatore la macchina va peggio, forse con quello di napoli può darsi vada meglio, non ho mai provato con questo tipo di gas.

Sappi che però su alcuni tipi di auto il variatore non si riesce a fare andare non per le preaccensioni, ma sentono il battito diverso e le centraline modificano l'anticipo originale, sono sicuro di questo, non so di che colore è una macchina, ma su certe cose prima di dirle non è solo un sentito dire, le ho provate, le provo sempre, giro sempre con il computer sul sedile del passeggero e provo diverse cose, forse sulla tua auto funziona bene, ma occhio come dice reggiani sulle nuove non è così, non è tutto oro quello che luccica.

Ciao

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 39
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

io ho un varitore che posso mappare a piacimento, con un programma apposito che mi permette di trovare l'anticipo giusto e ti garantisco che la riga del gas dai 4000 giri in poi non cambia, non è il metano.

Cos'e' che hai? spiegati meglio, per quanto mi riguarda magari tutti i variatori fossero cosi'.

 

Anche se sono comunque regolabili tramite dip-switch, e l'anticipo ovviamente non e' costante, segue una curva in funzione dei giri....

 

E' impossibile che con l'aumento dell'anticipo non vi siano variazioni di prestazioni.

 

ciao

Link to post
Share on other sites

Ciao,

se vuoi te lo vendo, circa 8.000,00 € programmi quello che vuoi, otto cilindri, 32 canali, puoi ricevere tutti i segnali di sensori e trasformarli a piacimento, prendere il segnale degli iniettori e darlo a degli altri iniettori, puoi usare un canale o tutti, ha due processori che in confronto un computer di casa sbiadisce.

Serve per fare le prove di variatori, centraline per il comando iniettori, anche fare funzionare un motore senza la sua centralina originale, è una centralina master della marelli.

Serve per fare le prove che ti permettono di stabilire se su una nuova motorizzazione la centralina benzina ha bisogno di qualcosa e dopo avere provato determini cosa devi mettere dentro la centralina nuova.

Io la sto usando da variatore e piloto degli iniettori per il gas, praticamente svolge il lavoro di due centraline con comandi diversi, ma non è il massimo della tecnologia, ha un costo elevato perchè non ne producono molte, ve ne sono anche delle più evolute, che la mappa dell'anticio e dell'iniezione la fanno da sole, dopo deve sempre intervenire l'uomo, perchè tante volte risultano inguidabili le auto, ma non per la mappa, ma per i transitori e le emissioni.

Ciao

Link to post
Share on other sites

Facendo comparazioni al banco come fate voi non si ottengono valori attendibili ne confrontabili. Se vi piace crederlo allora è un altro discorso.

Scusate la "durezza"

I fattori non controllati sono tali e tanti che i risultati non possono che essere di conseguenza. Vi ricordo che un errore del 5% vuol dire che se ho 100 cv posso misurarne 95 o 105. Posso quindi misurare 95 la prima volta e 105 la seconda senza aver mosso una virgola :o

Link to post
Share on other sites
Facendo comparazioni al banco come fate voi non si ottengono valori attendibili ne confrontabili. Se vi piace crederlo allora è un altro discorso.

Scusate la "durezza"

I fattori non controllati sono tali e tanti che i risultati non possono che essere di conseguenza. Vi ricordo che un errore del 5% vuol dire che se ho 100 cv posso misurarne 95 o 105. Posso quindi misurare 95 la prima volta e 105 la seconda senza aver mosso una virgola :)

Ma guarda che questa non è una prova unica, si tratta di 4 test ed è stato scelto quello intermedio (anche se statisticamente 4 test sono pochi per fare una media)

 

Cmq credo che anche se poco preciso è pur sempre meglio delle "sensazioni", come chi dice che a benzina va meno che a gpl o il contrario. Se si tratta veramente di così pochi cavalli e coppia di diferenza credo che pochi collaudatori riuscirebbero a sentire la differenza sotto il culo :o

Link to post
Share on other sites
Ciao,

se vuoi te lo vendo, circa 8.000,00 € programmi quello che vuoi, otto cilindri, 32 canali, puoi ricevere tutti i segnali di sensori e trasformarli a piacimento, prendere il segnale degli iniettori e darlo a degli altri iniettori, puoi usare un canale o tutti, ha due processori che in confronto un computer di casa sbiadisce.

Serve per fare le prove di variatori, centraline per il comando iniettori, anche fare funzionare un motore senza la sua centralina originale, è una centralina master della marelli.

Serve per fare le prove che ti permettono di stabilire se su una nuova motorizzazione la centralina benzina ha bisogno di qualcosa e dopo avere provato determini cosa devi mettere dentro la centralina nuova.

Io la sto usando da variatore e piloto degli iniettori per il gas, praticamente svolge il lavoro di due centraline con comandi diversi, ma non è il massimo della tecnologia, ha un costo elevato perchè non ne producono molte, ve ne sono anche delle più evolute, che la mappa dell'anticio e dell'iniezione la fanno da sole, dopo deve sempre intervenire l'uomo, perchè tante volte risultano inguidabili le auto, ma non per la mappa, ma per i transitori e le emissioni.

Ciao

Com'e' che ce l'hai? sei un meccanico/cosa?

 

ciao

Link to post
Share on other sites

Ma guarda che questa non è una prova unica, si tratta di 4 test ed è stato scelto quello intermedio (anche se statisticamente 4 test sono pochi per fare una media)

 

Cmq credo che anche se poco preciso è pur sempre meglio delle "sensazioni", come chi dice che a benzina va meno che a gpl o il contrario. Se si tratta veramente di così pochi cavalli e coppia di diferenza credo che pochi collaudatori riuscirebbero a sentire la differenza sotto il culo  :)

4 test dici? Se eseguiti consecutivamente vai ad introdurre altri errori infatti la temperatura de i pneumatici, dell'olio della trasmissione ecc. è ben diversa tra òa prima e la quarta "rullata" e non sono aspetti trascurabili. Se sono fatte in momenti completamente diversi si avranno condizioni climatiche diverse che influiscono SENSIBILMENTE sui risultati trovati (per questo si usano camere climatizzate)

 

Per il resto ritengo che sia più attendibile un test con cronometro alla mano.

Si sceglie una marcia (ma può essere fatto con diverse) e un intervaloo di giri o di velocità e si fanno le prove. Esempio: in seconda da 40Km/h a 90. O da 2.000 giri a 4.500 Si cronometra alcune volte (meglio essere in due persone) a benzina e altrettante a gas e si vede. Possibilmente sempre lo stesso tratto di strada. Poi si può riptere in 3 marcia da 60 a110 ecc (ovviamente ho sparato dei dati a caso)

Link to post
Share on other sites

Ciao,

io lavoro in questo campo, ricerca e sviluppo, quindi devo sapere cosa usare per certe auto.

Sono daccordo con riccio 46, il crono non sbaglia, ho una cosina che a velocità costante in qualsiasi marcia accelerando fa partire da solo un monitoraggio al computer che è meglio del banco prova, mi dice dopo 100 mt quanti secondi ho impiegato velocità di start, velocita di uscita spostamento "g" progressivo, medio e lo stoppo io, sensore gps per determinare le velocità.

Da mettersi a piangere quando guardi il contachilometri, sai tutti gli sbagli.

In certi casi è veramente meglio di un banco prova (di quelli da poco sicuramente).

Ciao

Link to post
Share on other sites

:blink: la mia 307 con impianto BRC ha nettamente guadagnato in ripresa sia da fermo che mentre viaggio.

Inoltre in salita è una scheggia, abito a BG e ce ne sono di valli.

E si che l'auto non è tanto leggera. Non capisco quelli che dicono che perdono in ripresa. Io ho solo guadagnato.

Sarà fortuna.

PS bello il grafico.

Ciao Claudio307

Link to post
Share on other sites

 

ho una cosina che a velocità costante in qualsiasi marcia accelerando fa partire da solo un monitoraggio al computer che è meglio del banco prova, mi dice dopo 100 mt quanti secondi ho impiegato velocità di start, velocita di uscita spostamento "g" progressivo, medio e lo stoppo io, sensore gps per determinare le velocità.

Da mettersi a piangere quando guardi il contachilometri, sai tutti gli sbagli.

In certi casi è veramente meglio di un banco prova (di quelli da poco sicuramente).

Ciao

Ottimo gadget! Con quello si che hai indicazioni valide, ripteibili e confrontabili

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...