Jump to content

In caso di Incidente Auto


Post consigliati

Sono un automobilista prudente ma:

 

1- in caso di incidente cosa si deve e cosa non si deve fare?

 

2- se sono io che ho colpa non ho diritto di risarcimento e dovrò provvedere a tutte le mie spese da solo,

e la mia assicurazione risarcirà l'altra persona (ed auto) coinvolta,

ma se ho ragione a chi devo inoltrare la richiesta danni?

Devo inviare comunicazione dell'incidente alla mia assicurazione e richiesta danni a quella dell'auto coinvolta?

 

Se potete farmi un pò di chiarezza, sperando che non serva mai ma potrebbe essere utile a tanti.

Grazie.

Link to post
Share on other sites

Sono un automobilista prudente ma:

 

1- in caso di incidente cosa si deve e cosa non si deve fare?

 

2- se sono io che ho colpa non ho diritto di risarcimento e dovrò provvedere a tutte le mie spese da solo,

e la mia assicurazione risarcirà l'altra persona (ed auto) coinvolta,

ma se ho ragione a chi devo inoltrare la richiesta danni?

Devo inviare comunicazione dell'incidente alla mia assicurazione e richiesta danni a quella dell'auto coinvolta?

 

Se potete farmi un pò di chiarezza, sperando che non serva mai ma potrebbe essere utile a tanti.

Grazie.

 

 

facendo i debiti scongiuri. vale il discorso del portare la constatazione amichevole firmata dalle due parti ognuno alla propria assicurazione.

Siccome in caso di incidente c'è quasi sempre il furbo di turno che tende a minimizzare o a stravolgere la realtà delle cose e a scaricar la propria responsabilità, il mio consiglio è di aver gli occhi anche dietro la testa e di guidare con prudenza, ma, in caso di sinistro, prima ancora di spostar le macchine ( se non ci sono feriti o se le macchine sono in grado di essere spostate è obbligatorio toglierle dal luogo dell'incidente in caso di intralcio, cosa che in caso contrario non deve avvenire fino all'arrivo delle forze dell'ordine o non può avvenire fino all'arrivo del carro o dei carri attrezzi,per ovvie ragioni) e cercar testimoni. è portarsi appresso una macchina fotografica, anche digitale, da utilizzare, se si ha la prontezza di spirito, per fotografare posizioni dei mezzi, e via dicendo....sempre in sicurezza ( triangolo e giacche carterifrangenti indossate se scendete dall'auto, sia chiaro.... dopo di che spostate le automobili dove non rappresentano un pericolo intralciando il traffico (obbligatorio per legge) e procedete alla compilazione del CID...

 

In caso di incidente con feriti, non azzardatevi a spostare l'auto, ma mettete voi e gli altri in condizioni di sicurezza ( giacche, triangoli, luci di emergenza) fino all'arrivo dei soccorsi.

Link to post
Share on other sites

Sono un automobilista prudente ma:

 

1- in caso di incidente cosa si deve e cosa non si deve fare?

 

2- se sono io che ho colpa non ho diritto di risarcimento e dovrò provvedere a tutte le mie spese da solo,

e la mia assicurazione risarcirà l'altra persona (ed auto) coinvolta,

ma se ho ragione a chi devo inoltrare la richiesta danni?

Devo inviare comunicazione dell'incidente alla mia assicurazione e richiesta danni a quella dell'auto coinvolta?

 

Se potete farmi un pò di chiarezza, sperando che non serva mai ma potrebbe essere utile a tanti.

Grazie.

Le istruzioni sono scritte nelle primissime pagine del tuo contratto d'assicurazione o del CID

Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per le risposte,

sperando che non ce ne sia mai bisogno

ma in quei momenti magari di concitazione e arrabbiatura reciproca

anche una cosa semplice come la compilazione del CID diventa difficile.

Ciao.

Link to post
Share on other sites

Grazie a tutti per le risposte,

sperando che non ce ne sia mai bisogno

ma in quei momenti magari di concitazione e arrabbiatura reciproca

anche una cosa semplice come la compilazione del CID diventa difficile.

Ciao.

 

 

Lo so Karl. Per quello è necessario leggersi prima, magari in un momento morto, un modulo CID, e le istruzioni in esso contenute, come ha giustamente suggerito Inke. Durante l'arco della giornata non costa nulla, una volta tanto, portarsene uno a casa, e leggerlo senza fretta.

Certo, in caso di bisogno, non ci ricorderemo al 100% le cose che ci servono (io penso che prima di tutto, in caso di incidente, la cosa migliore è riuscire a mettere tutte le persone e tutte le cose in sicurezza, ancor prima di sbrigare queste faccende burocratiche).

Tieni presente che è pur sempre, nel migliore dei casi, un momento di forte stress emotivo, e preoccuparsi delle persone, ancor prima dei mezzi, anche se poi non è successo nulla di grave, riesce a riportare un pò di calma, anche in caso di torto o di dubbio.

Purtroppo succedono troppe cose e troppo in fretta. Per quello è che almeno sulla carta bisogna esser preparati. Senza ammazzarsi di studio però...è un fattore anche caratteriale.

Link to post
Share on other sites

Concordo con tutti.

Freddezza prima di tutto.

Controllare che nessuno si sia fatto male, poi cercare di capire il personaggio con cui si ha a che fare.

Meglio ancora se c'è qualche passante, chiedere se gentilmente può aspettare 5 minuti (il tempo di capire le eventuali strane intenzioni dell'altro) oppure farsi dare A PRESCINDERE il numero di cellulare.

La constatazione amichevole IMMEDIATA è da preferirsi su tutto ma se qualcosa andasse storto (l'altro ritratta, nega i fatti, comincia ad alterarsi, ecc) non reagire, non insistere cercando di convincerlo: chiudere subito ogni diatriba col silenzio e chiamare le FdO senza toccare nulla o almeno dopo aver fatto delle foto (ecco una delle poche utilità della fotocamera digitale nei cellulari).

Link to post
Share on other sites

Grazie anche a voi dei consigli,

in caso di incidente la priorità va sicuramente alle persone che ne caso non ci siano feriti e solo danni materiali alle auto si può procedere alla costatazione amichevole, sempre che ci si trovo in accordo.

 

Ma se si ha ragione, ad esempio si è tamponati (una volta spedito la copia del CID all'assicurazione),

si può far riparare il veicolo da un carroziere al quale immagino NOI pagheremo la riparazione,

a quale della assicurazioni bisogna rivolgersi per avere il rimborso della spesa?

 

E se c'è un concorso di colpa, le spese sostenute per le riparazioni vengono rimboraste? Daquale delle due assicurazioni?

Ciao

Link to post
Share on other sites

Grazie anche a voi dei consigli,

in caso di incidente la priorità va sicuramente alle persone che ne caso non ci siano feriti e solo danni materiali alle auto si può procedere alla costatazione amichevole, sempre che ci si trovo in accordo.

 

Ma se si ha ragione, ad esempio si è tamponati (una volta spedito la copia del CID all'assicurazione),

si può far riparare il veicolo da un carroziere al quale immagino NOI pagheremo la riparazione,

a quale della assicurazioni bisogna rivolgersi per avere il rimborso della spesa?

 

E se c'è un concorso di colpa, le spese sostenute per le riparazioni vengono rimboraste? Daquale delle due assicurazioni?

Ciao

 

figurati...ma ricorda: giubbino, luci di emergenza e triangolo ad almeno 150 metri di distanza.... immediatamente.

 

Tramite la tua assicurazione si procede, sia in caso di torto, di compartecipazione, che di ragione. Per i carrozzieri non saprei cosa dirti. Sicuramente te lo sapranno dire dove hai stipulato il contratto oppure dal tuo carrozziere di fiducia.

 

Tieni presente che di anno in anno cambiano le regole da quel poco (fortunatamente) di esperienza indiretta che ho maturato.

 

Ciaooo

ciaoooo

Link to post
Share on other sites

Chiama sempre la stradale e lascia che se la risolvano le forze dell'ordine!

 

e poi se non ci son feriti o i mezzi potevano esser messi in sicurezza...preparati all'eventualità di dover pagar sia tu che la tua controparte una meritata contravvenzione per intralcio alla circolazione!!!

 

cerchiamo di essere seri.. la Stradale, i Vigili o i Carabinieri si chiamano quando non se ne può fare a meno: Feriti, macchine impossibili da rimuovere, condizioni di pericolosità della strada non risolvibile...

se si riesce a gestir la cosa e bene non c'è sempre bisogno. Oppure la patente l'abbiamo presa nelle buste delle patatine?

 

Seguendo il tuo ragionamento Romana19, allora dobbiamo chiamarli anche se si buca una ruota? :ph34r: :ph34r:

Link to post
Share on other sites

Un classico : quello che chiama i vigili non ha fatto la revisione o ha la patente scaduta !

Link to post
Share on other sites

Concordo con tutti.

Freddezza prima di tutto.

Controllare che nessuno si sia fatto male, poi cercare di capire il personaggio con cui si ha a che fare.

Meglio ancora se c'è qualche passante, chiedere se gentilmente può aspettare 5 minuti (il tempo di capire le eventuali strane intenzioni dell'altro) oppure farsi dare A PRESCINDERE il numero di cellulare.

La constatazione amichevole IMMEDIATA è da preferirsi su tutto ma se qualcosa andasse storto (l'altro ritratta, nega i fatti, comincia ad alterarsi, ecc) non reagire, non insistere cercando di convincerlo: chiudere subito ogni diatriba col silenzio e chiamare le FdO senza toccare nulla o almeno dopo aver fatto delle foto (ecco una delle poche utilità della fotocamera digitale nei cellulari).

Sul fatto di firmare immediatamente la constatazione amichevole i miei assicuratori mi hanno detto che non sempre è la cosa giusta.

4 anni fa mi ha tamponato un camion, danni abbastanza limitati alla mia macchina e li per li sembrava finita la cosa, abbiamo firmato la constatazione amichevole (avevo ragione al 100%), mi sono fatto dare il numero di cellulare del camionista e tutto sembrava a posto ma in realtà avevo preso un colpo di frusta decisamente forte che "a caldo" non sembrava niente di che ma dopo un paio d'ore mi ha costretto a presentarmi al pronto soccorso.

Questo ha complicato tantissimo le cose perchè nella constatazione amichevole avevo dichiarato che non c'erano stati feriti ma in realtà non era così. Sono andato avanti con dei tira e molla per 5 mesi dopo di che il perito del mio investitore mi ha certificato un'invalidità permanente e solo dopo aver coinvolto l'avvocato dell'assicurazione ho ottenuto il risarcimento (ovviamente nel frattempo avevo fatto sistemare la macchina a mie spese).

 

So che in caso di incidente si vorrebbe chiudere la cosa il più velocemente possibile ma a posteriori non sempre è la cosa migliore, io stesso se dovessi subire un nuovo incidente non so come mi comporterei :lol:

Link to post
Share on other sites

altra cosa mooooolto importante: nel caso non intervengano le FdO prima di spostare le auto fai una bella serie di foto che inquadrino non solo le vetture con targhe e punti d'urto, ma anche segnaletica orizzontale, verticale e qualsiasi altro riferimento che non possa lasciare dubbi sulla posizione delle stesse. :P

Link to post
Share on other sites

Seguendo il tuo ragionamento Romana19, allora dobbiamo chiamarli anche se si buca una ruota? :blink: :lol:

 

come in un divertente film di qualche anno fà..(Bianco rosso e verdone)

dove il personaggio Furio in autostrada chiama l'aci per una ruota forata

 

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...