Jump to content

Liquido di raffreddamento


Post consigliati

ho visto che esistono liquidi di raffreddamento (quelli da mettere nel radiatore) di diversi colori.

Cambia qualcosa tra i vari tipi o è solo un qualcosa fatto dalle varie case?

Sono mescolabili tra loro?

 

grazie

Link to post
Share on other sites

Ciao, usa quello consigliato da libretto,

 

se indica quello rosso usa il rosso, altrimenti se nn ai indicazione, usa un normale liquido blu.

 

prendilo puro magari eh lo diluisci te in vaschetta.

 

Eh "non mascolarli tra loro"

 

Ciao !!

Link to post
Share on other sites

ho visto che esistono liquidi di raffreddamento (quelli da mettere nel radiatore) di diversi colori.

Cambia qualcosa tra i vari tipi o è solo un qualcosa fatto dalle varie case?

Sono mescolabili tra loro?

 

grazie

 

I liquidi blù e rosso sono diversi tra loro. Quello rosso (alcune marche lo colorano in arancione) è indicato per i motori in lega leggera tipo Al-Mg per proteggere anche altre parti delicate dei motori moderni. A secondo del tipo e marca potresti poi avere prodotti a base di glicol etilenico o propilenico. Con quest'ultimo allarghi il range di temperatura di protezione. Vanno sempre miscelati con acqua se non già pronti all'uso e non ti consiglio di miscelare quello blù con quello rosso. Cambiano i tipi di additivi presenti che hanno la funzione di tamponi di pH (cioè mantengono il pH in certo range es. entro 5-10), protettivi per metalli, neutralizzatori di acidità, antiossidanti. Comunque in internet trovi molto materiale al riguardo.

Link to post
Share on other sites

ho visto che esistono liquidi di raffreddamento (quelli da mettere nel radiatore) di diversi colori.

Cambia qualcosa tra i vari tipi o è solo un qualcosa fatto dalle varie case?

Sono mescolabili tra loro?

 

grazie

 

I liquidi blù e rosso sono diversi tra loro. Quello rosso (alcune marche lo colorano in arancione) è indicato per i motori in lega leggera tipo Al-Mg per proteggere anche altre parti delicate dei motori moderni. A secondo del tipo e marca potresti poi avere prodotti a base di glicol etilenico o propilenico. Con quest'ultimo allarghi il range di temperatura di protezione. Vanno sempre miscelati con acqua se non già pronti all'uso e non ti consiglio di miscelare quello blù con quello rosso. Cambiano i tipi di additivi presenti che hanno la funzione di tamponi di pH (cioè mantengono il pH in certo range es. entro 5-10), protettivi per metalli, neutralizzatori di acidità, antiossidanti. Comunque in internet trovi molto materiale al riguardo.

 

quoto tutto quanto detto degli altri utenti....MAI mescolare, conviene prendere il prodotto puro e diluirlo con acqua...se dopo che hai svuotato tutto l'impianto metti 2 parti di liquido ed una di acqua puoi permetterti nel tempo di miscelare traqnuillamente con solo acqua....normalmente la diluizione è al 50% però poi se nel tempo diluisci aggiungendo solo acqua perdi parte del potere del liquido....ti conviene quindi all'inizio mettere un pò più di liquido puro e poi diluire...il liquido va cambiato massimo dopo tre anni, se nn sai quale usare sarebbe meglio quello rosso che è indicato per motori più performanti e di nuova concezione quindi più sfruttabile!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...