Jump to content

Come dovrebbe essere secondo voi?


Post consigliati

Forse è una curiosità stupida ma "rischio" lo stesso :D scrivendo in un altro topic mi chiedevo......... secondo voi l'auto progettata REALMENTE dalle case per funzionare al 100% a gas (gpl o cng che sia) come dovrebbe essere? e quindi niente di adattato in maniera posticcia ed approssimativa. Mi riferisco a struttura del motore in tutte le sue parti,elettronica di gestione, posizionamento bombole ecc ecc ecc... Curioso di leggere le vostre opinioni :blink: :lol:

Link to post
Share on other sites

scelta dei materiali consoni all'uso con combustibili gassosi.....

sviluppo geometrie specifiche per il gas (vedi disegni del cielo pistone, collettori....)

iniettori sei e non ciofecche.....

serbatoio in posizione consona.....

Link to post
Share on other sites

scelta dei materiali consoni all'uso con combustibili gassosi.....

sviluppo giometrie specifiche per il gas (vedi disegni del cielo pistone, collettori....)

iniettori sei e non ciofecche.....

serbatoio in posizione consona.....

 

Hai detto tutto...non saprei cosa aggiungere!

Link to post
Share on other sites

Bisognerebbe cercare soprattutto di migliorare l'efficenza energetica, in pratica viviamo dentro a scatolette che consumano l'80% dell'energia per riscaldarci e ne sprecano il restante 20%

Link to post
Share on other sites

scelta dei materiali consoni all'uso con combustibili gassosi.....

sviluppo giometrie specifiche per il gas (vedi disegni del cielo pistone, collettori....)

iniettori sei e non ciofecche.....

serbatoio in posizione consona.....

 

Hai detto tutto...non saprei cosa aggiungere!

Aggiungerei solo una centralina elettronica che non abbia più bisogno di "parassitarsi" a quella a benzina, ma che funzioni esettamente come questa, cioè che sappia controllare il motore dalla A alla Z, così magari avremo minori probabilità di girare scarburati o con il minimo istabile o con l'auto che strattona.

 

Certo che anche un catalizzatore adeguato non farebbe male...

Link to post
Share on other sites

-Una normalissima auto senza serbatoio benzina, ma con un bel capiente toroidale (o similare) da 60 litri effettivi posizionato nel corpo vettura (non nel bagagliaio).

 

- Ruota di scorta di dimensioni normali al suo posto.

 

- Iniezione diretta liquida con partenza GPL anche a freddo.

 

- Ovviamente centralina con software dedicati per ottimizzare le proprietà del GPL.

 

- Motori con materiali adeguati

 

Dal punto di vista tecnico non è poi così complessa la cosa.

 

Manca tuttavia la volontà politica, che è quella che conta di più.

Link to post
Share on other sites

E già, manca la volonta politica, ma anche la convenienza a realizzarla, non si spiega perchè si debba realizzare un'auto VERA a gas quando la pubblicità e la moda fanno credere al potenziale acquirente cha già esiste. A che serve investire a questo punto?

 

E' un peccato perchè alla lunga sarebbe apprezzata e diventerebbe qualcosa di longevo e non una moda fugace.

Anche l'ambiente ringrazierebbe.

Link to post
Share on other sites
-Una normalissima auto senza serbatoio benzina, ma con un bel capiente toroidale (o similare) da 60 litri effettivi posizionato nel corpo vettura (non nel bagagliaio).

- Ruota di scorta di dimensioni normali al suo posto.

su questo punto ti contraddico; io ci lascerei un serbatoio da 10/12 litri per le emergenze che funzionasse con un'alimentazione a parte molto elementare tipo un singlepoint, va bene anche se la vettura non supera i 130 all'ora.

Lo ritengo necessario perché il gpl non essendo un carburante trasportabile sulla classica tanica potrebbe diventare complicato in certe occasioni arrangiarsi o in rifornirsi in condizione di scarsità o assenza di distributori durante i viaggi. :D

- Iniezione diretta liquida con partenza GPL anche a freddo.
Cosa POSSIBILISSIMA visto che Vialle ha iniziato a farlo utilizzando gli iniettori della benzina (bisogna sempre ricordarlo che già è fattibile).
- Ovviamente centralina con software dedicati per ottimizzare le proprietà del GPL.

- Motori con materiali adeguati

Dal punto di vista tecnico non è poi così complessa la cosa.

Manca tuttavia la volontà politica, che è quella che conta di più.

Come non concordare ;)
Link to post
Share on other sites

Centralina dedicata per il combustibile utilizzato con strategie quali "anticipi" e gestione delle varie condiioni di guida mirate al carburante utilizzato.

Link to post
Share on other sites

Rapporto di compressione ed anticipo giusto per il gas. Avviamento a gas. Possibilità in caso di emergenza di procedere a benzina tramite piccolo serbatoio (comunque immatricolazione monofuel) anche se con prestazioni ridotte. Praticamente il contrario di oggi: progettare l'auto solo per il gas, con la possibilità di marciare a benza.

Link to post
Share on other sites

alle osservazioni già fatte io aggiungerei qualche caratteristica tecnica del motore:

distribuzione meccanica (con catena quindi)

punterie idrauliche

sul turbo sono possibilista, ma... piu no che si

Link to post
Share on other sites

Io direi che dovrebbero ottimizzare il rapporto di compressione, visto il più alto numero di ottano di GPL e soprattutto metano, per migliorare il rendimento dei motori aspirati.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...