Jump to content

Uno1.1S vuoti e si spegne.


Post consigliati

Salve.

 

La mia UNO 1.1S del 1993 con monoiniettore Bosh gia da qualche tempo ha un problema che ancora non so se elettrico o relativo alla benzina.

Già da qualche tempo a caldo il minimo cominciava ad andare su e giù da solo, ho provato un altro motorino passo-passo, ho cambiato il polmoncino, ho fatto controllare i fili elettrici nello spinterogeno, ho cambiato calotta e cavi candele ma niente, continua a dare lo stesso problema. Consigliato (in modo sbagliato) da un amico "meccanico" ho smontato il potenziometro e con vernice conduttrice ho rifatto le piste ma non ho segnato il punto originale della placchetta per cui ho ritrovato il punto "a orecchio".

Ora devo dire che il problema del "su e giù" è diminuito, ma ora come anche prima l'auto per esempio quando mi fermo ad un semaforo a volte si spegne come se andasse a tre, quando cammino fuori città a volte è come se mancasse alimentazione per qualche istante ed anche quando parto da fermo ha dei vuoti. In realtà anche se in maniera meno evidente questi problemi ce li aveva anche prima che toccassi il potenziometro.

Ora chiedo a voi, conviene portarla da un elettrauto e farla diagnosticare con uno di quei banchi che hanno loro? Funzionano? Riescono a trovare con esattezza il problema senza cambiare tutto il motore andando per esclusione?

Secondo voi da cosa potrebbe dipendere?

L'auto ha 130.000Km.

 

Grazie

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 46
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Prova a sostituire la centralina dello spinterogeno. Il pezzo che è identificato dal codice BKL4A lo puoi vedere sotto. E' un'operazione abbastanza semplice.

 

CZ-KM42-1.jpg

 

Oltre a quello consiglierei di farsi regolare bene il potenziometro che ha smontato :lol:

Link to post
Share on other sites

quoto i colleghi e poi ti consiglio di ritarare il potenziometro perchè è già delicato farlo con uno strumento ad orecchio è impossibile, chiedi a "dunlop" la procedura x la taratura che gli ho passato

Link to post
Share on other sites

quoto i colleghi e poi ti consiglio di ritarare il potenziometro perchè è già delicato farlo con uno strumento ad orecchio è impossibile, chiedi a "dunlop" la procedura x la taratura che gli ho passato

 

Potete passarmelo per favore? Come posso contattare Dunlop?

Come si spiega poi il fatto che quando piove l'auto va decisamente peggio e a volte neanche parte?

 

Grazie

Link to post
Share on other sites

quoto i colleghi e poi ti consiglio di ritarare il potenziometro perchè è già delicato farlo con uno strumento ad orecchio è impossibile, chiedi a "dunlop" la procedura x la taratura che gli ho passato

 

Potete passarmelo per favore? Come posso contattare Dunlop?

Come si spiega poi il fatto che quando piove l'auto va decisamente peggio e a volte neanche parte?

 

Grazie

 

Ciao prixi ; al 90% la causa è la maledetta centralina che sta montata sopra lo spinterogeno , anche perche a quanto pare te lo fa a motore caldo , quindi l'indiziato numero 1 è lei ; i problemi sono quelli li , in genere prima che arrivi al capolinea senza farla partire , va a singhiozzi , stacca per dei deicimi di secondo e poi riprende , con i relativi strattoni ecc ecc

Basta appoggiarci una mano dopo aver spento il motore e ci si rende conto di quanto scalda in quel posto .

Se te la cavi con il multimetro , potresti controllare se tutti i valori resistivi stanno ok : Ti invio il documento che mi diede Uno_rap .

 

Ciao.

Link to post
Share on other sites

quoto i colleghi e poi ti consiglio di ritarare il potenziometro perchè è già delicato farlo con uno strumento ad orecchio è impossibile, chiedi a "dunlop" la procedura x la taratura che gli ho passato

 

Potete passarmelo per favore? Come posso contattare Dunlop?

Come si spiega poi il fatto che quando piove l'auto va decisamente peggio e a volte neanche parte?

 

Grazie

 

Ciao prixi ; al 90% la causa è la maledetta centralina che sta montata sopra lo spinterogeno , anche perche a quanto pare te lo fa a motore caldo , quindi l'indiziato numero 1 è lei ; i problemi sono quelli li , in genere prima che arrivi al capolinea senza farla partire , va a singhiozzi , stacca per dei deicimi di secondo e poi riprende , con i relativi strattoni ecc ecc

Basta appoggiarci una mano dopo aver spento il motore e ci si rende conto di quanto scalda in quel posto .

Se te la cavi con il multimetro , potresti controllare se tutti i valori resistivi stanno ok : Ti invio il documento che mi diede Uno_rap .

 

Ciao.

 

Grazie mille a tutti ed in particolare a Dunlop. Per una decina di giorni non ci sarò, al ritorno farò tutte le prove del caso e vi farò sapere cosa è uscito fuori. A proposito spreste dirmi su quali altre auto Fiat/Lancia

è montato lo stesso gruppo monoiniettore Bosch della mia auto?......nel caso dovessi rivolgermi a qualche

autodemolizioni per reperire il potenziometro o qualche altro pezzo.

 

Auguri

Link to post
Share on other sites
  • 4 weeks later...

Salve.

 

Allora, ieri ho provato a smontare la centralina BKL4A, ho tolto le 3 vito di fissaggio 2 passo corto 1 passo lungo e relativa placchetta metallica, l'ho staccata dallo spinterogeno ed ho visto che ci sono 2 connettori elettrici. Anche per il fatto che sono sceso solo con 2 cacciaviti non sono andato oltre.

Ora vi chiedo scollegando i 2 connettori è possibile portare via la centralina visto che a casa non ho un multimetro ma devo portarla al lavoro? I connettori basta tirarli via o hanno le linguette di fermo?

Scusate ma ho paura di sfasciare qualcosa!

Ho sentito che quando si sostituisce la centralina converrebbe cambiare anche l'impulsore; quale sarebbe?

è complicato?

Come si fa a valutare se spazzola e calotta sono ancora buone?

La pompa della benzina inoltre quando accendo non fa più il tipico sìbilo ma un rumore decisamente + forte, da cosa potrebbe dipendere?

Anche quella qualche anno fa mi ha lasciato a piedi e l'ho già cambiata...

 

Grazie.

Link to post
Share on other sites

Salve.

 

Allora, ieri ho provato a smontare la centralina BKL4A, ho tolto le 3 vito di fissaggio 2 passo corto 1 passo lungo e relativa placchetta metallica, l'ho staccata dallo spinterogeno ed ho visto che ci sono 2 connettori elettrici. Anche per il fatto che sono sceso solo con 2 cacciaviti non sono andato oltre.

Ora vi chiedo scollegando i 2 connettori è possibile portare via la centralina visto che a casa non ho un multimetro ma devo portarla al lavoro? I connettori basta tirarli via o hanno le linguette di fermo?

Scusate ma ho paura di sfasciare qualcosa!

Ho sentito che quando si sostituisce la centralina converrebbe cambiare anche l'impulsore; quale sarebbe?

è complicato?

Come si fa a valutare se spazzola e calotta sono ancora buone?

La pompa della benzina inoltre quando accendo non fa più il tipico sìbilo ma un rumore decisamente + forte, da cosa potrebbe dipendere?

Anche quella qualche anno fa mi ha lasciato a piedi e l'ho già cambiata...

 

Grazie.

 

Ciao ; si , tiri via i connettori e la togli ; ricordati come sono messi , a sinistra quello + piccolo .

Per la spazzola e calotta , lo vedi se sono rovinati i contatti , da ossidazione e altro..

Per l'impulsore , stessa cosa , se i valori rientrano ( 400-800 ohm tra i 2 pin e con motore acceso , a 90° dovresti avere 0,3-1Vca) lascialo pure

Link to post
Share on other sites

Salve.

 

La centralina l'ho smontata e confermo che è la BKL4A.

Dunlop Molto cortesemente mi ha inviato il documento potenziometro e breakless, ma ho qualche problema ad interpretarlo; c'è scritto ad esempio

1 2 10 -15Kohm 20 Kohm, oppure 2 4 18 - 20 Kohm 200 Kohm, ....

Io sulla centralina, vista con le alette verso l'alto e i pin di fronte, vedo 5 pin e sotto all'ultimo a destra c'è un numero 10. questo quindi è l'unico numero che riesco a rilevare.

C'è per caso qualche modo che non conosco per numerare i pin? ad esempio sopra per 18 si intende un pin o cos'altro? Devo prendere in considerazione anche i connettori per la numerazione?

 

Grazie anticipatamente.

Link to post
Share on other sites

Salve.

 

La centralina l'ho smontata e confermo che è la BKL4A.

Dunlop Molto cortesemente mi ha inviato il documento potenziometro e breakless, ma ho qualche problema ad interpretarlo; c'è scritto ad esempio

1 2 10 -15Kohm 20 Kohm, oppure 2 4 18 - 20 Kohm 200 Kohm, ....

Io sulla centralina, vista con le alette verso l'alto e i pin di fronte, vedo 5 pin e sotto all'ultimo a destra c'è un numero 10. questo quindi è l'unico numero che riesco a rilevare.

C'è per caso qualche modo che non conosco per numerare i pin? ad esempio sopra per 18 si intende un pin o cos'altro? Devo prendere in considerazione anche i connettori per la numerazione?

 

Grazie anticipatamente.

 

Ciao ; in pratica , i primi 2 numeri si riferiscono ai pin ; il terzo e il 4 sono i valori min-max che dovresti leggere ; l'ultimo è la scala di misurazione che devi impostare sul tester.

Quindi sui pin 1-2 dovresti leggere tra 10 e 15 kohm su scala 20K

 

Per verificare quale sia l'1 e quale il 5 , misuri i primi 2 da una parte , e gli altri 2 dal altra , cosi vedi in che posizione si trova l'1.

Sul 1e2 devi avere tra i 10 e i 15 k .

Tra il 4 e il 5 devi avere 4-6 k .

La coppia con il valore + basso , fa riferimento ai pin 4-5 e quindi riconosci l'ordine di numerazione.

Link to post
Share on other sites

Ciao.

 

Scusa ma ho avuto un momento di rincoglionimento acuto, solo mezz'ora fa con il collega ho capito che per i pin bisognava considerare

solo i primi 2 numeri....

Insomma, ho fatto le misure e rientrano tutte, tranne fra pin 3e4/3e5 che invece di dare 4-10MOhm 20MOhm mi danno entrambe 1,9MOhm.

Dici che in queste condizioni la centralina è da cambiare oppure il range è tassativo?

 

Grazie

Link to post
Share on other sites

Ciao.

 

Scusa ma ho avuto un momento di rincoglionimento acuto, solo mezz'ora fa con il collega ho capito che per i pin bisognava considerare

solo i primi 2 numeri....

Insomma, ho fatto le misure e rientrano tutte, tranne fra pin 3e4/3e5 che invece di dare 4-10MOhm 20MOhm mi danno entrambe 1,9MOhm.

Dici che in queste condizioni la centralina è da cambiare oppure il range è tassativo?

 

Grazie

okkio che di solito i tester nn hanno come range 20MOhm (almeno il mio si ferma a 2MOhm) e quindi nn è possibile misurare i valori

Link to post
Share on other sites

Ciao.

 

Scusa ma ho avuto un momento di rincoglionimento acuto, solo mezz'ora fa con il collega ho capito che per i pin bisognava considerare

solo i primi 2 numeri....

Insomma, ho fatto le misure e rientrano tutte, tranne fra pin 3e4/3e5 che invece di dare 4-10MOhm 20MOhm mi danno entrambe 1,9MOhm.

Dici che in queste condizioni la centralina è da cambiare oppure il range è tassativo?

 

Grazie

 

Ciao ; Si i primi 2 numeri riguardano i pin ; Hai posizionato il positivo sempre sul primo pin ? perche vanno controllati con il positivo sempre sul 1 pin che leggi nella tabella.

Cmq probabile che sia difettata in quel punto e non invia un buon segnale alla bobina.. sentiamo anche uno rap che dice a riguardo ..

Cmq in genere sono proprio gli ultimi 3 pin , quindi il 3-4- 5(massa) a dare rogne ,perche è da li che parte il segnale e arriva alla bobina ..

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...