Jump to content

Conferma problema sede valvole Suzuki Swift 1.3


Post consigliati

Si ma solo la metà a gpl, con le valvole rodate a lungo abenzina... dettaglio da non sottovalutare!

 

Beh, in questo caso la questione cambia un po' e cmq incide molto anche il tipo di percorsi che si fanno.

 

In ogni caso, di sicuro la combustione nei cilindri, con un impianto ad iniezione liquida, è sicuramente più rapida, quindi sono meno probabili problemi alle sedi valvole.

 

Ciao!

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 192
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Rispondere con le storie di 3a mano (concessionario-tua sorella-tu) non è facile, bisognerebbe capire di quale additivo si tratta; non è improbabile che costa 60€ suddivise in 35€ l'additivo + 20/25€ di manodopera (paghi un'ora per i 6 minuti di lavoro inclusa la retromarcia per far uscire l'auto dall'officina :D ).

 

Sarà il solito Tunap, additivo assolutamente inutile, almeno nel caso di opel.

Dai forum opel, infatti, é emerso che la regolazione valvole é stata comunque fatta anche nelle auto che usavano il tunap. Del resto implicitamente viene ammessa l'inutilità dell'additivo, visto che si parla di regolare le punterie ogni 20k km!

E' chiaro che se davvero servissero tutte queste spese, tanto vale spiattellare subito la testata e rifarla con sedi e valvole adatte... anche perché l'auto é nuova.

 

Parlando invece del tagliando dei 20000 km (che comunque dopo il 2° anno puoi evitare) 350€ hanno un senso per la regolazione del gioco valvole non per il controllo: salvo che loro non si ostinino a "regolarle" anche se non andrebbero regolate. Forse per aggirare la cosa, ti rivolgi per i tagliandi "ogni 20mila", ad un officina Bosh (o comunque ad un officina non nissan ma di quelle che per la garanzia sono comunque riconosciute) e pagherai solo il controllo.

A meno che nella fantomatica cifra, 350€ non sia compreso tutto il tagliando come ipotizzato da Zerocento[/color]

mi suonano malissimo i 300-350 euro di controllo gioco valvole.

Probabilmente ai 20mila c'è il tagliando che incorpora anche il controllo gioco valvole (difficilmente più costoso di 50 euro).

Più che "mai più Nissan" io direi "mai più venditori disonesti", anche se purtroppo sembrano essere una razza davvero in estinzione...

Straquoto anche le considerazioni sui venditori!

Buona pasqua a tutti!

 

Beh, può darsi che dopo il primo salasso la recessione sedi si riduca e quindi i 350 euro non li spendi ogni 20k km, ma ogni 60k; ma é un'ipotesi tutta da provare. Se nissan usa lo stesso motore della modus, ahimé il problema é noto... della modus a gpl si é occupato anche 4ruote.

 

Ciao

GigioTD

Link to post
Share on other sites

 

Ciao, in Suzuki è più o meno la stessa storia (suggeriscono controllo valvole ogni 10mila, ma poi realmente viene fatto ogni 15mila, insieme al tagliando), ma mi suonano malissimo i 300-350 euro di controllo gioco valvole (non della testata). Probabilmente ai 20mila c'è il tagliando che incorpora anche il controllo gioco valvole (difficilmente più costoso di 50 euro).

 

Più che "mai più Nissan" io direi "mai più venditori disonesti", anche se, purtroppo, QUELLI ONESTI sembrano essere una razza davvero in estinzione...

 

In bocca al lupo per la Stilo! ;)

 

 

Rispondere con le storie di 3a mano (concessionario-tua sorella-tu) non è facile, bisognerebbe capire di quale additivo si tratta; non è improbabile che costa 60€ suddivise in 35€ l'additivo + 20/25€ di manodopera (paghi un'ora per i 6 minuti di lavoro inclusa la retromarcia per far uscire l'auto dall'officina :D ).

Parlando invece del tagliando dei 20000 km (che comunque dopo il 2° anno puoi evitare) 350€ hanno un senso per la regolazione del gioco valvole non per il controllo: salvo che loro non si ostinino a "regolarle" anche se non andrebbero regolate. Forse per aggirare la cosa, ti rivolgi per i tagliandi "ogni 20mila", ad un officina Bosh (o comunque ad un officina non nissan ma di quelle che per la garanzia sono comunque riconosciute) e pagherai solo il controllo.

A meno che nella fantomatica cifra, 350€ non sia compreso tutto il tagliando come ipotizzato da Zerocento

mi suonano malissimo i 300-350 euro di controllo gioco valvole.

Probabilmente ai 20mila c'è il tagliando che incorpora anche il controllo gioco valvole (difficilmente più costoso di 50 euro).

Più che "mai più Nissan" io direi "mai più venditori disonesti", anche se purtroppo sembrano essere una razza davvero in estinzione...

Straquoto anche le considerazioni sui venditori!

Buona pasqua a tutti!

 

 

 

 

Sarà il solito Tunap, additivo assolutamente inutile, almeno nel caso di opel.

Dai forum opel, infatti, é emerso che la regolazione valvole é stata comunque fatta anche nelle auto che usavano il tunap. Del resto implicitamente viene ammessa l'inutilità dell'additivo, visto che si parla di regolare le punterie ogni 20k km!

E' chiaro che se davvero servissero tutte queste spese, tanto vale spiattellare subito la testata e rifarla con sedi e valvole adatte... anche perché l'auto é nuova.

 

 

 

Beh, può darsi che dopo il primo salasso la recessione sedi si riduca e quindi i 350 euro non li spendi ogni 20k km, ma ogni 60k; ma é un'ipotesi tutta da provare. Se nissan usa lo stesso motore della modus, ahimé il problema é noto... della modus a gpl si é occupato anche 4ruote.

 

Ciao

GigioTD

 

 

Ciao e grazie a tutti delle risposte.

voglio precisare che non sono storie di 3a mano, al max di 2a mano (mia sorella e io), ma è assolutamente vera, infatti i "fantomatici 350 euro" sono diventati realissimi, dato che li ha appena pagati. bontà loro hanno fatto anche il tagliando. Ha chiesto spiegazioni, le hanno proprio detto che hanno smontato la testata per controllare, boh. Finora in poco più di un anno ha speso 70 euro per sto additivo e 350 + 70 euro per questo controllo testata e ricarica additivo (più tagliando, quindi questa spesa c'era comunque, diciamo 150 euro), questo per fare poco più di 20.000 km. Alla faccia del risparmio, se ogni 20.000 km deve spendere questi 490 euro se ne va, il risparmio. Rimane la soddisfazione di inquinare poco. Vedremo se si può allungare il chilometraggio tra le ricariche o tra questi controlli, o farli da un meccanico indipendente una volta scaduta la garanzia, sarebbe già un bel miglioramento.

Per l'additivo non le hanno detto che cos'è, solo che lo devono mettere loro perchè va immesso in parte nel serbatoio e in parte nel circuito. ariboh. Vera la considerazione sui venditori che fanno la differenza, però io ritengo la casa madre responsabile, dato che 1) l'ha comprata da una concessionaria ufficiale, e 2) nei cataloghi vengono esaltate le doti di risparmio del GPL per l'auto in questione, ma non c'è scritto da nessuna parte di queste spese, e 3) che non le sono state spiegate neanche nella trattativa (e qui ci vorrebbe un testimone, che c'è). La considerazione da fare è economica: le conviene intentare una causa, spendere dei soldi, affrontare anni di rotture e ricevere indietro forse se si vince si e no quello che ha speso in tempo e denaro? Ripeto: per quel ci riguarda, MAI PIU' NISSAN in famiglia, è più semplice. Se non vogliono perdere clienti, devono imporre, almeno alle proprie concessionarie ufficiali, più onestà nella vendita.

 

@ GigioTD: non sapevo dei problemi alla Modus, mi informerò, grazie.

 

Comunque la cosa è interessante anche dal punto di vista tecnico. L'auto per la cronaca al momento va bene, ma ha solo 20mila e rotti km e pochissima autostrada, vorrei vedere!

 

Grazie a tutti, se avrò aggiornamenti interessanti, senza tediare nessuno, li posterò,

ciao, Giusto

Link to post
Share on other sites

Per l'additivo non le hanno detto che cos'è, solo che lo devono mettere loro perchè va immesso in parte nel serbatoio e in parte nel circuito. ariboh.

 

Allora si tratta sicuramente di quella ciofeca del tunap. Puoi chiedere di non metterlo... é inutile e la controprova é che dopo soli 20k km. hanno comunque regolato le punterie. Senza additivo non é che sarebbe durato meno....

 

Vera la considerazione sui venditori che fanno la differenza, però io ritengo la casa madre responsabile, dato che 1) l'ha comprata da una concessionaria ufficiale, e 2) nei cataloghi vengono esaltate le doti di risparmio del GPL per l'auto in questione, ma non c'è scritto da nessuna parte di queste spese, e 3) che non le sono state spiegate neanche nella trattativa (e qui ci vorrebbe un testimone, che c'è). La considerazione da fare è economica: le conviene intentare una causa, spendere dei soldi, affrontare anni di rotture e ricevere indietro forse se si vince si e no quello che ha speso in tempo e denaro? Ripeto: per quel ci riguarda, MAI PIU' NISSAN in famiglia, è più semplice. Se non vogliono perdere clienti, devono imporre, almeno alle proprie concessionarie ufficiali, più onestà nella vendita.

 

condivido: nel mio piccolo ho fatto la stessa cosa. Sono alla seconda opel, non ce ne sarà una terza; a maggio ho dovuto acquistare l'auto nuova per mia moglie e l'astra J é stata scartata a prescindere: quasi certamente avrei preso quella se non fosse stato per la storia del gpl opel e sono andato su toyota. Speriamo bene...

 

 

 

@ GigioTD: non sapevo dei problemi alla Modus, mi informerò, grazie.

 

Comunque la cosa è interessante anche dal punto di vista tecnico. L'auto per la cronaca al momento va bene, ma ha solo 20mila e rotti km e pochissima autostrada, vorrei vedere!

 

Sì, cerca un articolo di 4ruote: hanno provato proprio una modus a gpl per 60k km... usa google!

Tornando al tuo problema: la vera grana é che la regolazione non si può fare all'infinito. Ad un certo punto toccherà rifare le sedi e valvole... :D

 

Ciao e buona fortuna.

Link to post
Share on other sites
  • 10 months later...

UP! :P

 

Tra circa 3000 km nuovo controllo del gioco valvole, quindi tra circa un paio di mesi.

 

Appena possibile riaggiornerò con i risultati del successivo test.

 

Saluti a tutti e ben ritrovati! ;)

Link to post
Share on other sites
  • 2 months later...

Per ora nulla, in quanto, vista l'assenza di minimo irregolare e suoni "sinistri", ho deciso di rimandare a 100mila km il controllo, in concomitanza con il tagliando (che come al solito mi farò da me in buona parte), ma voglio anche far cambiare il liquido freni (7 anni son troppi davvero, mai tenuto così tanto) e l'olio del cambio, che sta cominciando a essere un po' duretto, anche a caldo, aggiungendoci un poco (3%) di additivo antifrizione.

 

Prevedo (e spero...) che prima di settembre non avrò novità particolari da riferire :)

 

Ciao!

 

UP! :P

 

Novità e/o aggiornamenti?

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Prevedo (e spero...) che prima di settembre non avrò novità particolari da riferire :)

 

Come recita il proverbio, chi vive sperando...

 

Portata Swift per il controllo del gioco valvole, percorsi 98200 km.

 

Risultato: gioco ridotto nuovamente a 0.15-0.20 sia su aspirazione sia su scarico... fatta per la seconda volta la regolazione del gioco: stavolta son stati utilizzati 12 piattelli (non aveva la possibilità di fresare quelli vecchi) invece che tutti e 16, con un risparmio di circa 40 euro...

 

Risultato, l'utilizzo del flashlube elettronico è servito solo a rallentare il problema (impianto installato a 30mila km, prima regolazione fatta a 57mila, seconda a 98mila), non sono più possibili regolazioni e al prossimo giro sarà necessario rifare la testa, sedi nuove, ecc.ecc.

 

In questo frangente, ero indeciso se tenerla come seconda auto o no, visto che mi serve in ogni caso auto più spaziosa per allargamento famiglia: a fine anno verrà venduta o permutata, fine della storia...

 

Dal mio punto di vista, i motori M13A, M15A e M16A non sono adatti per l'utilizzo a GPl, neanche con il Flashlube, se si intende tenere l'auto per più di 150mila km...

 

Sembrerebbe invece che i nuovi 1.2 e 1.4 siano privi di problemi da questo punto di vista (così dici il meccanico e installatore a cui mi sono rivolto, ma aspetta di vedere come si comporteranno nei prossimi anni, visto che ne ha trasformati diversi).

 

Tanto vi dovevo...

Link to post
Share on other sites

sono pienamente d'accordo con te...se bisogna regolare ogni 50mila o addirittura meno e prima dei 150 rifare la testa allora è evidente che il gpl è meglio lasciarlo stare...

mi dispiace che sia andata cosi comunque complimenti x la sincerità ;) ...molti al tuo posto non avrebbero mai ammesso che forse il motore non era adatto al gpl...

sul flashlube ero già sicuro viste altre esperienze fuori dal forum e sentiti pareri di installatori preparati che serve a poco/niente

Link to post
Share on other sites

Prevedo (e spero...) che prima di settembre non avrò novità particolari da riferire :)

 

Come recita il proverbio, chi vive sperando...

 

Portata Swift per il controllo del gioco valvole, percorsi 98200 km.

 

Risultato: gioco ridotto nuovamente a 0.15-0.20 sia su aspirazione sia su scarico... fatta per la seconda volta la regolazione del gioco: stavolta son stati utilizzati 12 piattelli (non aveva la possibilità di fresare quelli vecchi) invece che tutti e 16, con un risparmio di circa 40 euro...

 

Risultato, l'utilizzo del flashlube elettronico è servito solo a rallentare il problema (impianto installato a 30mila km, prima regolazione fatta a 57mila, seconda a 98mila), non sono più possibili regolazioni e al prossimo giro sarà necessario rifare la testa, sedi nuove, ecc.ecc.

 

In questo frangente, ero indeciso se tenerla come seconda auto o no, visto che mi serve in ogni caso auto più spaziosa per allargamento famiglia: a fine anno verrà venduta o permutata, fine della storia...

 

Dal mio punto di vista, i motori M13A, M15A e M16A non sono adatti per l'utilizzo a GPl, neanche con il Flashlube, se si intende tenere l'auto per più di 150mila km...

 

Sembrerebbe invece che i nuovi 1.2 e 1.4 siano privi di problemi da questo punto di vista (così dici il meccanico e installatore a cui mi sono rivolto, ma aspetta di vedere come si comporteranno nei prossimi anni, visto che ne ha trasformati diversi).

 

Tanto vi dovevo...

Azzz..... mi spiace per il tuo problema.... ma non potresti pensare di rettificare i piattelli anche se vanno sotto il valore minimo?

Questo ti permetterebbe una ulteriore regolazione ad arriveresti vicino ai fatidici 150K km.

Ciao

Link to post
Share on other sites

Beh dai, se ogni 50 mila devi fare la regolazione, hai ancora 50mila di buono, poi puoi venderla, dal momento che ti serve un'auto grande, e ti liberi del potenziale onere di dover rifare la testa, anche se è una magra consolazione

 

150mila km ed essere costretti a rifare la testa sono effettivamente pochi, anche se bisogna dire che c'è tantissima gente che non ci arriva mai a quel chilometraggio, perché facendo pochi km/anno la vende prima

Link to post
Share on other sites

avevo anche io gpl sullo stesso motore, ma con iniezione liquida ( che non ha mai funzionato bene come sapete).

l'ho venduta con 120 mila km e mai fatta alcuna regolazione delle valvole.

però il compratore mi ha riferito pochi mesi dopo di aver fatto il controllo gioco valvole e spesi 240 euro pe la regolazione.

in teoria forse sto motore può reggere 200 mila km a gpl, ma non credo di più.

In ogni caso io l'ho data via perchè l'impianto mi aveva rotto le balle...sistemato poi dal compratore.

e se la prossima auto la vuoi a gpl controlla prima che il motore lo regga...e non ti fidare di quello che dicono i meccanici...a me aveva detto che non c'era nessun problema per l'm13....

Link to post
Share on other sites

Imho l'iniezione liquida non risolve il problema valvole, che è data dal mix materiali inadeguati + temperatura dei gas di scarico più elevata a gas rispetto alla benzina. L'unico vantaggio al limite è quello di abbassare la temperatura della miscela aria/gas aspirata, per via della vaporizzazione del gpl nei collettori, quindi potrebbe aumentare un po' il rendimento, ma dubito ci siano effetti sulla temperatura dei gas di scarico

Link to post
Share on other sites

sono pienamente d'accordo con te...se bisogna regolare ogni 50mila o addirittura meno e prima dei 150 rifare la testa allora è evidente che il gpl è meglio lasciarlo stare...

mi dispiace che sia andata cosi comunque complimenti x la sincerità ;) ...molti al tuo posto non avrebbero mai ammesso che forse il motore non era adatto al gpl...

sul flashlube ero già sicuro viste altre esperienze fuori dal forum e sentiti pareri di installatori preparati che serve a poco/niente

 

Sul "solito" sito francese c'era scritto chiaramente che il FL era necessario, ma l'installatore disse che non serviva... Mi sono fidato (prima esperienza) e sono rimasto scottato.

 

Continuo a scrivere in questo vecchio thread proprio per mettere in guardia chi ha a che fare con questi motori, non vedo perchè dovrei far finta di nulla o mentire...?

 

Sul FL ero e rimango scettico, ma lo feci installare proprio per essere sicuro di giocare "tutte le carte"...

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...