Jump to content

Conferma problema sede valvole Suzuki Swift 1.3


Post consigliati

E' con grande rammarico che confermo quanto scritto da Signo un po' di tempo fa in relazione alle Suzuki Swift e relative sedi valvole motore...

 

L'ultimo controllo, dopo 26mila km fatti a gpl, ha dato il suo responso.

 

Valori di riferimento:

 

Aspirazione 0,18-0,22

 

Scarico 0,28-0,32

 

Valori rilevati dal primo cilindro (guardando il motore stando di fronte al cofano) al quarto, da sx a dx:

 

Aspirazione (in alto)

 

0,15 0,20 0,20 0,15

 

Scarico (in basso)

 

0,20 0,15 0,15 0,15

 

Di conseguenza, solo le valvole di aspirazione del secondo e terzo cilindro sono nel corretto intervallo, mentre tutte le altre sono fuori (di poco quelle di aspirazione, di parecchio quelle di scarico, com'è normale che sia)...

 

Possibili soluzioni:

 

1) il ripristino del gioco è sostanzialmente inutile: a questa "velocità" tra altri 20-25mila km sarei punto e a capo ed avrei speso a vuoto i 200 euro necessari (prezzo in Suzuki);

 

2) rifacimento sedi valvole, indi smontaggio testa, rifacimento sedi in acciaio sinterizzato in rettifica, cambio guarnizione, rifasatura cammes/valvole e rimontaggio testa (il gasaro mi sta facendo un preventivo totale, compresa la lavorazione testa che avverrebbe in una rettifica di Parma "di sua fiducia"): prevedo circa 7-800 euro, difficilmente meno.

 

N.b.: in Suzuki dicono che "è normale": a loro (montano, o meglio fanno montare aftermarket dagli installatori autorizzati, impianti BRC come il mio) è stato detto che la regolazione del gioco dovrà esser fatta ogni 10mila km (!) nel caso in cui venga installato l'impianto (non prevedono il flashlube, che peraltro nemmeno io avevo fatto montare): questo, imho, azzera la convenienza del gas, anche se loro affermano che si può ritardare di 5-10mila km l'intervallo... Ho visto cosa succede in 25-26mila km, invece...

 

3) faccio ripristinare il gioco e permuto l'auto, amen. E stavolta con qualcosa che abbia le sedi resistenti al gpl (tipo BMW).

 

A questo punto, che faccio, considerando che stavo già mezzo pensando che in un tempo x avrei voluto cambiare (solo per un'esigenza di spazio maggiore)?

 

Sconsolato... :(

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 192
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

E' con grande rammarico che confermo quanto scritto da Signo un po' di tempo fa in relazione alle Suzuki Swift e relative sedi valvole motore...

 

L'ultimo controllo, dopo 26mila km fatti a gpl, ha dato il suo responso.

 

Valori di riferimento:

 

Aspirazione 0,18-0,22

 

Scarico 0,28-0,32

 

Valori rilevati dal primo cilindro (gurdando il motore stando di tronte al cofano) al quarto, da sx a dx:

 

Aspirazione (in alto)

 

0,15 0,20 0,20 0,15

 

Scarico (in basso)

 

0,20 0,15 0,15 0,15

 

Di conseguenza, solo le valvole di aspirazione del secondo e terzo cilindro sono nel corretto intervallo, mentre tutte le altre sono fuori (di poco quelle di aspirazione, di parecchio quelle di scarico, com'è normale che sia)...

 

Possibili soluzioni:

 

1) il ripristino del gioco è sostazialmente inutile: a questa "velocità" tra altri 20-25mila km sarei punto e a capo ed avrei speso a vuoto i 200 euro necessari (prezzo in Suzuki);

 

2) rifacimento sedi valvole, indi smontaggio testa, rifacimento sedi in acciaio sinterizzato in rettifica, cambio guarnizione, rifasatura cammes/valvole e rimontaggio testa (il gasaro mi sta facendo un preventivo totale, compresa la lavorazione testa che avverrebbe in una rettifica di Parma "di sua fiducia"): prevedo circa 7-800 euro, difficilmente meno.

 

N.b.: in Suzuki dicono che "è normale": a loro (montano, o meglio fanno montare aftermarket dagli installatori autorizzati, impianti BRC come il mio) è stato detto che la regolazione del gioco dovrà esser fatta ogni 10mila km (!) nel caso in cui venga installato l'impianto (non prevedono il flashlube, che peraltro nemmeno io avevo fatto montare): questo, imho, azzera la convenienza del gas, anche se loro affermano che si può ritardare di 5-10mila km l'intervallo... Ho visto cosa succede in 25-26mila km, invece...

 

3) faccio ripristinare il gioco e permuto l'auto, amen. E stavolta con qualcosa che abbia le sedi resistenti al gpl (tipo BMW).

 

A questo punto, che faccio, considerando che stavo già mezzo pensando che in un tempo x avrei voluto cambiare (solo per un'esigenza di spazio maggiore)?

 

Sconsolato... :angry:

 

Triste.

Tu avevi comperato l'auto nuova da Suzuki? chi ti ha installati l'impianto?

Link to post
Share on other sites

se ti vuoi tenere l'auto rettifica, una volta fatta l'auto ti durerà una vita, altrimenti sistemala ripristinando i lgioco valvole, se vuoi aggiungi flashlube e vendila o permutala...

Link to post
Share on other sites

T'hanno tirato un bidone vero e proprio, altro che "rassegnarsi"

 

Purtroppo temo che sia il primo di una luuuuuuuuuuuuuunga serie.... sai quante auto a GPL vengono vendute con le valvole di burro !?!?!?!? Tutte le coreane+giapponesi bruciano le valvole

Link to post
Share on other sites

 

Triste.

Tu avevi comperato l'auto nuova da Suzuki? chi ti ha installati l'impianto?

 

Auto comprata usata con 14700 km, impianto installato dallo stesso (senza saperlo) che installa gli impianti BRC, che di recente ha stretto accordo con Suzuki per l'installazione after-market

 

L'impianto è stato installato a regola d'arte, funziona perfettamente e mai mezzo problema.

 

T'hanno tirato un bidone vero e proprio, altro che "rassegnarsi"

 

No, il "bidone" me lo sono tirato da solo: l'auto non l'ho comprata nuova in Suzuki, bensì usata e successivamente ho fatto installare l'impianto, dopo essermi documentato su forum, web, meccanici, ecc.

 

Peccato che mi sia sfuggito il sito borel.fr :P

 

se ti vuoi tenere l'auto rettifica, una volta fatta l'auto ti durerà una vita, altrimenti sistemala ripristinando i lgioco valvole, se vuoi aggiungi flashlube e vendila o permutala...

 

La spesa per regolazione gioco + installazione flashlube + ricariche flashlube alla fine non è dissimile da quella del rifacimento sedi valvole e con questa soluzione ci si toglie il pensiero in maniera permanente...

 

Il dubbio è solo: "approfitto dell'occasione, permuto e ne prendo una più grande (Seg. C/D) smenandoci un po' di soldini o spendo quello che devo spendere e me la tengo fino alla fine?"

 

Anche perchè, per mia costituzione, non sono in grado di tirare bidoni a chicchessia, quindi non venderei mai a privato.

 

Dubbi...

Link to post
Share on other sites

Non riesci a regolarti le valvole da solo? Così risparmi sull'operazione e magari nel tempo si assestano, non sarebbe la prima volta che accade una cosa simile.

E' successo ad un mio collega con una Subaru (ha effettuato una regolazione dopo un annetto di gas e poi il tutto si è stabilizzato) ed è successo a me sulla Punto. Io ho dovuto regolare i giochi tre o quattro volte (operazione fatta ogni 15.000 km circa, a parte la prima volta che le ho tirate fino a farle puntare :P ) ed ora da circa 30.000 km si sono stabilizzati. Ora la macchina ha 115.000 km e va come una fionda ;) Dal punto delle valvole ha appena finito il rodaggio!

 

Venderla a terzi non mi sembra molto corretto :D a meno di non informarli... ma in tal caso chi la comprerebbe?

Link to post
Share on other sites

 

Purtroppo temo che sia il primo di una luuuuuuuuuuuuuunga serie.... sai quante auto a GPL vengono vendute con le valvole di burro !?!?!?!? Tutte le coreane+giapponesi bruciano le valvole

 

"Tutte" non è vero, assolutamente.

 

Che però in Suzuki vendano un'auto (nuova) che trasformano a GPL after-market (con garanzia della casa), prescrivendo la regolazione del gioco ogni 10mila km (a 200 euro a botta) mi pare LIEVEMENTE disonesto, no?

 

Sono motori diversi?

 

Motori identici: parliamo del M13A, che monta anche la Jimny.

 

 

Grazie, mi era sfuggito...

 

Stili di guida diversi?

 

Questo mi è impossibile determinarlo: io personalmente con l'auto vado generalmente molto calmo, faccio warm-up, cool-down. Una stiracchiata 1-2-3 ogni tanto ci sta, ma sarà 1-2% del tempo di funzionamento.. Il resto sempre entro 3000 Rpm e arrivandoci con calma...

 

Non so che dire, ma mi ritrovo nel vecchio post di Signo, dove segnalava il problema e su più di una Swift...

Link to post
Share on other sites

Non riesci a regolarti le valvole da solo? Così risparmi sull'operazione e magari nel tempo si assestano, non sarebbe la prima volta che accade una cosa simile.

 

I valori sono già un po' al limite, specialmente per quanto riguarda le valvole di scarico... La regolazione non è vite-dado, ma con la sostituzione delle pastigliette e ha quel costo lì (8€+IVA a pastiglietta e ce ne vogliono 16) più manodopera: farmelo da me potrei anche con un po' d'aiuto, ma se poi dopo 20-25mila km sono al punto di partenza?

 

E' successo ad un mio collega con una Subaru (ha effettuato una regolazione dopo un annetto di gas e poi il tutto si è stabilizzato) ed è successo a me sulla Punto. Io ho dovuto regolare i giochi tre o quattro volte (operazione fatta ogni 15.000 km circa, a parte la prima volta che le ho tirate fino a farle puntare :P ) ed ora da circa 30.000 km si sono stabilizzati. Ora la macchina ha 115.000 km e va come una fionda ;) Dal punto delle valvole ha appena finito il rodaggio!

 

Vedi sopra, in ogni caso mi sa che parliamo di motori decisamente diversi...

 

Venderla a terzi non mi sembra molto corretto :D a meno di non informarli... ma in tal caso chi la comprerebbe?

 

Infatti, SE la vendessi, farei quantomeno fare il gioco valvole e poi la permuterei da un concessionario, il quale ha tutte i suoi modi per garantire quello che successivamente vende.

Link to post
Share on other sites

 

 

I valori sono già un po' al limite, specialmente per quanto riguarda le valvole di scarico... La regolazione non è vite-dado, ma con la sostituzione delle pastigliette e ha quel costo lì (8€+IVA a pastiglietta e ce ne vogliono 16) più manodopera: farmelo da me potrei anche con un po' d'aiuato, ma se poi dopo 20-25mila km sono al puinto di partenza?

 

Ok, cambi la pastiglia. Bisogna vedere se è un'operazione agevole (sul mio motore lo faccio in un'ora, tutto compreso, sul tuo non saprei). Però, forse varrebbe la pena fare un tentativo. La possibilità è che ad un certo punto si stabilizzi tutto e non sia più necessario fare registrazioni. Poi magari non succederà così, non lo possiamo sapere!

Per quanto riguarda le pastiglie, non è detto che ce ne vogliano 16, anzi a priori non è così. Probabilmente riuscirai a recuperarne qualcuna scambiandola da valvola a valvola :P

Link to post
Share on other sites

Ok, cambi la pastiglia. Bisogna vedere se è un'operazione agevole (sul mio motore lo faccio in un'ora, tutto compreso, sul tuo non saprei). Però, forse varrebbe la pena fare un tentativo. La possibilità è che ad un certo punto si stabilizzi tutto e non sia più necessario fare registrazioni. Poi magari non succederà così, non lo possiamo sapere!

Per quanto riguarda le pastiglie, non è detto che ce ne vogliano 16, anzi a priori non è così. Probabilmente riuscirai a recuperarne qualcuna scambiandola da valvola a valvola :P

 

Sì, mi han accennato a circa 1-1,5 ore di manodopera e "Eh, quando si mette mano alla regolazione gioco si fanno tutte e 16" :| Anche a me pare un po' una stupidaggine, ma tant'è... In ogni caso sono praticamente fuori quasi tutte, per cui temo ci sia poco da scambiare...

 

Personalmente sarei per una soluzione più radicale, seppur più costosa... Per il resto l'auto è un gioiello sotto tutti i punti di vista...

Link to post
Share on other sites

Ok che se ci metti mano le fai tutte (tutte quelle fuori tolleranza, ovviamente).

Quello che dico è che con buona probabilità riusciresti a recuperare un piattello su due, circa.

Fidati, di solito succede così! Poi, non mi stupirei che in officina ti ordinassero 16 piattelli nuovi, per evitarsi la rogna di fare misure con lo spessimetro e cercare di capire quali scambi poter fare. Ma questo fa parte della poca voglia/perizia/cura che di solito i meccanici hanno nel risolvere i problemi dei clienti!

Link to post
Share on other sites

Ok che se ci metti mano le fai tutte (tutte quelle fuori tolleranza, ovviamente).

Quello che dico è che con buona probabilità riusciresti a recuperare un piattello su due, circa.

 

Sono 14 su 16... Non capisco in che senso i piattelli possono essere "recuperati": non sono tutti uguali in origine?

 

Fidati, di solito succede così! Poi, non mi stupirei che in officina ti ordinassero 16 piattelli nuovi, per evitarsi la rogna di fare misure con lo spessimetro e cercare di capire quali scambi poter fare. Ma questo fa parte della poca voglia/perizia/cura che di solito i meccanici hanno nel risolvere i problemi dei clienti!

 

Il "kit" per la registrazione valvole sono appunto tutti e 16 i piattelli, per cui te li fanno pagare tutti e 16...

Così almeno mi è stato detto in Suzuki (in ogni caso, 3 assistenze Suzu confercano tra i 200 e i 250 euro per l'operazione).

Link to post
Share on other sites

 

Sono 14 su 16... Non capisco in che senso i piattelli possono essere "recuperati": non sono tutti uguali in origine?

 

 

Intendo dire che, almeno in teoria, i 16 piattelli montati sul tuo motore non devono essere necessariamente nè tutti uguali, nè tutti diversi: avranno spessori casuali, a seconda delle tolleranze di costruzione sulla singola valvola. Niente ti vieta quindi di riposizionarli nel modo più conveniente possibile.

In altre parole, può darsi che il piattello proveniente dalla valvola X fuori tolleranza, vada bene per ripristinare la tolleranza della valvola Y.

In pratica bisognerebbe misurare con precisione tutti i giochi e tutti gli spessori dei piattelli presenti. Se trovi, ad esempio:

a) La valvola X troppo stretta di 0.1 mm e con piattello da 2.1 mm;

(ciò vuol dire che essa richiede un nuovo piattello da 2.0 mm, per ripristinarne il funzionamento corretto);

 

:P La valvola Y troppo stretta di xyz mm e con piattello da 2.0 mm;

Ecco li che puoi prendere il piattello della Y e metterlo nella X, recuperandolo.

L'alternativa sarebbe stata di comprare un piattello da 2.0 per metterlo al posto della X... ma che senso avrebbe?

E così via per tutte le valvole in cui riesci a fare scambi.

Ovvio che alla fine avrai un certo numero di valvole (le più strette, se i giochi tendono a calare) cui dovrai comperare piattelli nuovi.

Questo è quanto feci sulla Punto!

 

Venendo al discorso sul Kit da 16...

Può darsi che sulla tua vettura si ordini un set di misure, in un kit da 16. Non saprei, quello dipende un po' dal costruttore. Poi magari sulla tua scopriamo che gli spessori sono tutti uguali!

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...