Jump to content

Self-Service GPL


Post consigliati

ragazzi, sul fatto della pericolosita' sono d'accordo, ma voi credete che il tizio che fuma buttando la cenere fuori dall'auto mentre il compagno fa' il pieno, o quello che non sa' nemmeno dove si infilino i soldi in un erogatore automatico, ci siano solo in Italia? perche' in Francia e in Germania sono tutti geni o rispettosi del regolamento? se non installano il self-service qui' e' solo per questioni burocratiche e perche', evidentemente, fara' comodo a qualcuno. Lasciamo perdere discorsi del tipo "non siamo pronti" o simili.

 

Guarda,

viaggiando per l'Europa, sprattutto svizzera, francia, spagna e germania non ho mai visto le scene che hai detto tu. Solo qui in ItaGLIA ho visto dei ###### far benza e gasolio fumando, o comunque distrattamente, forse anche a causa di ignoranza e perchè rifornirsi è diventato un gesto di routine.

 

Personalmente ho fatto gpl da solo nell'area di servizio Agip della Torino Pinerolo direzione torino alle 01.00.

non l'avevo mai fatto... nn ho avuto problemi.

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 53
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Be ragazzi mi sa che qua stiamo un po' esagerando su tutti gli aspetti, credo personalmente che il cretino di turno possa essere italiano, austriaco, tedesco, olandese e quant'altro.

Direi che può essere di tutte le nazionalità e il fatto che non l'abbiate visto forse è perchè vivete in italia?

Comunque sono d'accordo sul fatto che noi popolo di italiani passiamo per un branco di pecoroni stupidi incapaci di infilare una ca**o di pompa nel buco giusto.

Diciamo invece che come ha già detto qualcuno la cosa fa comodo a qualcuno di non tenerli aperti in sef-service forse proprio per quell'illusorio risparmio di pochi centesimi per i distributori fa qualche differenza.

Link to post
Share on other sites

Come mai secondo voi nonostante in tanti paesi (come la francia) da più di 10 anni il self service di GPL è una realtà, in italia non esiste ancora? Siamo così tonti? o c'è qualcuno che in questo modo ci guadagna di più?

Non ditemi che sono questioni di sicurezza perchè allora con la pompa della benzina potrei benissimo, invece di fare rifornimento, innaffiare con 20 euro il distributore e dargli fuoco...quindi ci dev'essere qualche altra motivazione...

In ogni caso ci sarà un modo di chiedere a qualche ente spiegazioni (non so al ministero dei trasporti) oppure magari anche solo fare una proposta o una raccolta firme...insomma qualunque cosa che serva a farci avere una comodità in più..perchè di questo si tratta

Credo che sia per evitare che la gente vada a ricaricarsi la bombola di GPL per uso domestico che come si sa ha un prezzo differente da quello per autotrazione

Link to post
Share on other sites

Credo che sia per evitare che la gente vada a ricaricarsi la bombola di GPL per uso domestico che come si sa ha un prezzo differente da quello per autotrazione

 

Questa è una buona motivazione, anche se non basta a evitare il fenomeno: il mio gasaro dopo le 6 di sera carica qualsiasi tipo di bombola gli si porti...

Link to post
Share on other sites

in azienda ci facciamo il metano da soli..nessuno è mai saltato in aria ancora......credo che manchi solo la voglia e la convenienza per farlo, basterebbe dotare le pompe di dispositivi antisbaglio (antistupido) ma probabilmente la percentuale di utilizzatori di gpl in confronto alla benzina/diesel è ancora troppo modesta per modificare gli impianti esistenti.....non tiriamoci sempre sbadilate di merdaa d ogni occasione,non siamo piu stupidi di altri, poi ci lamentiamo se in europa ci vedono come caproni quando siamo noi i primi a ritenerci tali....

Link to post
Share on other sites

Credo che sia per evitare che la gente vada a ricaricarsi la bombola di GPL per uso domestico che come si sa ha un prezzo differente da quello per autotrazione

 

Questa è una buona motivazione, anche se non basta a evitare il fenomeno: il mio gasaro dopo le 6 di sera carica qualsiasi tipo di bombola gli si porti...

Direi che non lo fa solo il tuo gasaro, io nella mia zona ne ho visti almeno 2.

In ogni caso per la questione sicurezza basterebbe pensare ad un sistema sicuro (tipo che il GPL non esce se non hai collegato bene la pompa) e sicuramente non ci sarebbero problemi. Certo è che se poi, come pare avvenga in francia, il self chiude se non c'è il gasaro, allora è tolto lo scopo

Link to post
Share on other sites

con il metano non salti per aria come con il gpl, visto che il metano a contatto con l'aria essendone piu leggero sale su e non rimane nei strati vicino al terreno, cosa che fa il gpl...

 

per me, non ci sono vantaggi a mettere il gpl self, ma è un'opinione personale...poi aggiungici che la gente ancora si carica le bombole di casa, tradotto trattasi di evasione fiscale, secondo voi lo faranno in italia?

 

tutti a riempirci la bocca con, ma in francia si fa da 100 anni e bla bla...evidentemente loro non si caricano le bombole di notte, e sono piu civili...

 

le badilate di ###### come tu dici ce le tiriamo noi addosso perchè NOI ci comportiamo come tali....

 

ciao

Link to post
Share on other sites

Le variazioni normative che permettono il fai-da-te e le colonnine multiprodotto con gpl sono molto recenti (aprile ed ottobre 2008), prima era vietato. Probabilmente i gestori/petrolieri ritengono che gli investimenti necessari per la trasformazione di impianti esistenti non abbiano un ritorno economico che li giustifichi. Per gli impianti nuovi dovrebbe essere un discorso diverso. Credo che ne vedremo negli anni a venire.

Chiunque ha rifornito gpl in Francia sa che è facile e con rischio ridotto perché l'erogazione è permessa solo ad uomo presente sulla colonnina.

 

virusalfa: anche con il metano puoi saltare in aria nel momento in cui la concentrazione è all'interno dei limiti di esplosività è però corretto che in ambiente libero il problema è soprattutto per il gpl che si accumula al suolo

Link to post
Share on other sites

A mio avviso tutte ste' discussioni sui "centesimi" di risparmio sono solo un inutile spreco di bytes.

 

All'estero i carburanti sono Self Service non per motivi di 1/2 centesimi di sconto, ma perche' loro preferiscono mettere un cassiere dentro il "quasi minimarket" che e' il distributore, facendo orari lunghi (il distributore dietro casa mia fa 6-23) anche nei weekend.

 

La presunta "pericolosita'" mi fa sorridere visto che il gas e' SOLO self in Belgio, Francia, Lussemburgo, Olanda, Germania, Svizzera, Austria, Inghilterra, Repubblica Ceca (e parlo solo di quelli di cui ho conoscenza personale).

 

Comunque do ragione a chi sostiene che gli Italiani non sono pronti per questre cose, vicino a dove lavoravo c'era un distributore 100% self con pagamento alla cassa: ho spesso visto clienti mostrare vari gradi di cafonaggine, dal suonare ripetutamente il clacson, al gridare al cassiere o addirittura al minacciare di chiamare i Carabinieri perche' "lei mi deve fare il pieno!!"....nonostante dappertutto ci fosse scritto "Self service"...

 

(Edit dell'ultima parte...troppo polemica)

Link to post
Share on other sites

Le variazioni normative che permettono il fai-da-te e le colonnine multiprodotto con gpl sono molto recenti (aprile ed ottobre 2008), prima era vietato. Probabilmente i gestori/petrolieri ritengono che gli investimenti necessari per la trasformazione di impianti esistenti non abbiano un ritorno economico che li giustifichi. Per gli impianti nuovi dovrebbe essere un discorso diverso. Credo che ne vedremo negli anni a venire.

Chiunque ha rifornito gpl in Francia sa che è facile e con rischio ridotto perché l'erogazione è permessa solo ad uomo presente sulla colonnina.

 

virusalfa: anche con il metano puoi saltare in aria nel momento in cui la concentrazione è all'interno dei limiti di esplosività è però corretto che in ambiente libero il problema è soprattutto per il gpl che si accumula al suolo

 

 

certo che si!!! anche con il metano si salta in aria, ma per i motivi che ho detto, trovo più "fetente" ad innescarsi il gpl....

 

ciao

Link to post
Share on other sites

le badilate di ###### come tu dici ce le tiriamo noi addosso perchè NOI ci comportiamo come tali....

 

Comunque do ragione a chi sostiene che gli Italiani non sono pronti per questre cose, vicino a dove lavoravo c'era un distributore 100% self con pagamento alla cassa: ho spesso visto clienti mostrare vari gradi di cafonaggine, dal suonare ripetutamente il clacson, al gridare al cassiere o addirittura al minacciare di chiamare i Carabinieri perche' "lei mi deve fare il pieno!!"....nonostante dappertutto ci fosse scritto "Self service"...

(Edit dell'ultima parte...troppo polemica)

 

non aggiungo le mie esperienze perchè sono analoghe... poi ricordiamoci che siamo (a differenza delle altre nazioni d'europa) ahimè il paese dei furbi.

Link to post
Share on other sites

Sono d'accordo con VirusAlfa (se mi confermate che in TUTTI i paesi sia impossibile fare self nell'orario di chiusura); per la Francia, io credevo fosse una transizione, adesso non è possibile, ma lo sarà...

 

Io auspico i distributori totalmente Self con cassa o anticipata come adesso, oppure all'uscita, come il casello autostradale...allora si che risparmieresti in tempo e (forse) €..non come adesso (riprendo la Francia) che finito di fare Gas devi entrare nel baracchino, aspettare che anche quelli che hanno fatto benzina paghino e poi puoi pagare, tornare all'auto lasciata davanti alla colonnetta e ripartire...

 

Per generalizzare:

Basta anche guardare/vedere la gente che lascia documenti, resto, pacchetti, borse/borsellini, prende il prodotto sbagliato, cerca insistentemente di prendere il prodotto esaurito (segnalato precedentemente e anche a display quando si fa la scelta) , inserisce il documento quando non è necessario, inserisce i soldi dove andrebbe il documento, inserisce + del dovuto e poi pretende il resto (resto max 3.00€ scritto cubitale), inserisce rondelle e Lire/monete straniere-----> Ai distributori di sigarette.

 

N.B. Tutto quello che ho descritto è stato visto da me.

Link to post
Share on other sites

Va be...niente self, rimaniamo i soliti inetti italiani...tanto non credo che cambieremo mai, forse ci vorrebbe solo l'atomica per noi. In ogni caso non sono morto fin'ora a fare i calcoli di quando devo fare rifornimento per non rimanere senza nel week end o la sera, penso che non morirò anche in futuro....però sinceramente non fare una cosa solo perchè ci sono i ######...allora preferirei veramente cambiare nazione.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...