Jump to content

Frode su Carta di Credito ed Interruzione pubblico servizio.


Post consigliati

Bene, detto ciò abbiamo un gasaro con una denuncia PENALE pendente su di lui che rischia di diventare un PREGIUDICATO solo perchè gli si vuole dare una lezione. A casa mia questa non si chiama giustizia, si chiama VENDETTA e la legge serve per fare giustizia non per vendicarsi ma purtroppo c'è tantissima gente che ragiona in questo modo: per farla pagare a quello io lo rovino in questo modo.

 

Ma se la legge prevede un reato penale, sarebbe il caso che chi fa questo lavoro stia attentino a come si comporta e a quello che dice. Se c'è una regola così dura per l'interruzione di pubblico servizio è chiaro che è stata fatta per scoraggiare in maniera decisa qualsiasi tipo di sopruso, e questo caso è uno, perché il servizio è una cosa importante. Mi pare un caso marginale come gravità, bisogna essere flessibili e tolleranti ma la linea del principio è stata oltrepassata.

Mettiamo che al gasaro vada male, la legge gli darà una sculacciata e lo manderà a casa senza scrivere niente sul certificato penale a meno che non faccia altre cavolate nei prossimi 5 anni. Esponendosi di più, magari chiudendo il distributore, gli sarebbe costato una bella legnata. Se ci sarà un processo e una condanna vuol dire che, molto o poco grave, il fatto costituisce reato, una cosa da non fare.

Quando dico a uno "Lei è un cornuto" commetto reato, quando gli dico "Secondo me lei è un cornuto" ho solo espresso un'opinione, indipendentemente dalla moralità della moglie. Comunque lo dica l'ho offeso e nel secondo caso l'ho anche preso per il c..o perché non mi può denunciare.

Vi è mai capitato di non fermarvi, ma solo di rallentare, allo stop di un incrocio dove non si vede anima viva nel raggio di 500 metri? Il buon senso direbbe che non c'è pericolo ma il codice della strada dice che bisogna fermarsi indipendentemente dalla situazione del traffico. Risultato: multa e 6 punti di patente.

Se cammini sul bordo del precipizio e metti un piede mezzo centimetro oltre il limite del tuo equilibrio, con chi la vuoi prendere se poi cadi giù? Tienti dalla parte della ragione e vivi sereno.... Se non l'hai fatto apposta di fare tre strisciate, allora collabora a risolvere il problema ma se sei in malafede, e ti sgamano, cerca almeno di abbozzare altrimenti non sei capace né di fare il benzinaio né di fare il ladro... L'atteggiamento che ha tenuto è sbagliato comunque, e secondo me illegale. Non ci sono giustificazioni, ma solo l'eventuale compassione di tascappane. Che mi pare non ci sia stata visto che ha scelto di difendersi da (e non "vendicarsi di") un sopruso.

 

Giustizia non vuol dire solo condanna rapportata all'entità di un crimine, ma anche che due persone che commettono lo stesso reato ottengono la stessa condanna.

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 47
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Boh, spero che il tutto si chiuda in scioltezza senza casini per entrambi. Mi sembrano 2 azioni sproporzionate. Entrambe (il mancato rifornimento e la denuncia penale) generate da una scarsa intelligenza del gasaro (che non capisce nulla di carte, nè di opportunismo), ma anche da una eccessiva permalosità tua.

 

Se lui è un povero imbecille non è con una denuncia penale che lo fai diventare intelligente, nè più accomodante. Se quando eri suo cliente ti ha trattato così, cosa farà quando sarai un suo dichiarato nemico?

 

Poi, ovviamente lì c'eri tu e solo tu ha la corretta percezione della cosa e di quanto in là si è spinto.

 

Il tipo che mi prese per il collo, mi fece grande pietà, probabilmente era lì ad aspettare il suo pusher o qualcosa del genere e gli avevo mandato la cosa a puttane... e anche questo povero gasaro, nella sua burbera stupidità mi fa una grande pietà, deve avere già di suo una vita di inferno.

 

Ecco, se si fosse rifiutato di farmi gas anche in un'altra occasione, allora sì, anch'io sarei andato dai CC, ma una seconda possibilità gliela avrei data.

Link to post
Share on other sites

ma una seconda possibilità gliela avrei data.

 

 

è x questo che in Italia tutti si puliscono il c**o con le leggi....si da sempre "un'altra possibilità, che, poverino, tiene famiglia"...se invece ci fosse la certezza della pena, piena ed immediata vedi che le cose sarebbero diverse :) secondo me :huh:

Link to post
Share on other sites

ricordati che di tutto quello che facciamo dovremo renderne conto a nostro Signore.

 

 

 

:)

 

Tranquillo: non parlava di Silvione, ma di quell'altro con la chioma fluente e "vera".

Link to post
Share on other sites

ricordati che di tutto quello che facciamo dovremo renderne conto a nostro Signore.

 

 

 

:huh:

 

Tranquillo: non parlava di Silvione, ma di quell'altro con la chioma fluente e "vera".

 

 

non cambia la mia espressione :D lasciando perdere il mio totale ateismo...di cosa si dovrebbe rendere conto al signore???di aver rispettato, preteso il rispetto e denunciato il mancato rispetto di una legge? che regola la convivenza ra uomini dotati d'intelletto e libero arbitrio???????????????

Link to post
Share on other sites

Boh, spero che il tutto si chiuda in scioltezza senza casini per entrambi. Mi sembrano 2 azioni sproporzionate. Entrambe (il mancato rifornimento e la denuncia penale) generate da una scarsa intelligenza del gasaro (che non capisce nulla di carte, nè di opportunismo), ma anche da una eccessiva permalosità tua.

 

Se lui è un povero imbecille non è con una denuncia penale che lo fai diventare intelligente, nè più accomodante. Se quando eri suo cliente ti ha trattato così, cosa farà quando sarai un suo dichiarato nemico?

 

Poi, ovviamente lì c'eri tu e solo tu ha la corretta percezione della cosa e di quanto in là si è spinto.

 

Il tipo che mi prese per il collo, mi fece grande pietà, probabilmente era lì ad aspettare il suo pusher o qualcosa del genere e gli avevo mandato la cosa a puttane... e anche questo povero gasaro, nella sua burbera stupidità mi fa una grande pietà, deve avere già di suo una vita di inferno.

 

Ecco, se si fosse rifiutato di farmi gas anche in un'altra occasione, allora sì, anch'io sarei andato dai CC, ma una seconda possibilità gliela avrei data.

Finalmente uno che l'ha capita!!!!!!!

 

Buonsenso ragazzi, basta solo un po' di BUONSENSO!

Link to post
Share on other sites

non cambia la mia espressione :huh: lasciando perdere il mio totale ateismo...di cosa si dovrebbe rendere conto al signore???di aver rispettato, preteso il rispetto e denunciato il mancato rispetto di una legge? che regola la convivenza ra uomini dotati d'intelletto e libero arbitrio???????????????

Il tuo totale ateismo non ti aiuta sicuramente a capire quello che volevo dire, mi riferivo solo alla sproporzione tra il danno subito e la reazione, in poche parole della carognata, legale per carità ma pur sempre una carognata e delle carognate bisognerà renderne conto al Signore, a quel Dio che tu neghi ma con cui dovrai fare i conti anche tu che ti piaccia o no :D

 

L'ho già scritto nell'altro post: se il problema era fare rifornimento tascappane poteva benissimo chiedere all'altro addetto di fargli gas, non credo che i gasari siano tutti deficienti e vogliano perdere clienti (specie se abituali) e se tascappane gli avesse chiesto: "per cortesia riforniscimi che il tuo collega ce l'ha con me" sicuramente l'avrebbe accontentato. Non è difficile da capire! :ph34r:

Link to post
Share on other sites

: porgi l'altra guancia :huh: io conoscendomi avrei devastato sia lui che tutto il distributore.Ma quale seconda occasione io avrei gia preso il cric in mano

Link to post
Share on other sites

ma una seconda possibilità gliela avrei data.

 

 

è x questo che in Italia tutti si puliscono il c**o con le leggi....si da sempre "un'altra possibilità, che, poverino, tiene famiglia"...se invece ci fosse la certezza della pena, piena ed immediata vedi che le cose sarebbero diverse :huh: secondo me :D

 

Se tutti rispettassero le leggi le carceri sarebbero vuote.

Link to post
Share on other sites

: porgi l'altra guancia :D io conoscendomi avrei devastato sia lui che tutto il distributore.Ma quale seconda occasione io avrei gia preso il cric in mano

 

Concordo, io gli avrei incendiato la macchina. Devono smetterala di fare i furbi a tempo perso!

Link to post
Share on other sites

: porgi l'altra guancia <_< io conoscendomi avrei devastato sia lui che tutto il distributore.Ma quale seconda occasione io avrei gia preso il cric in mano

Ahahah che poi il cric della 166 è pure bello pesante... ;)

Link to post
Share on other sites

i cric di oggi non sono piu buoni come quelli di una volta...io custodisco GELOSAMENTE il cric della fiat 131 supermirafiori, è un manufatto in acciaio-temprato, atto a svolgere anche funzioni non attinenti con il regolare sollevamento dell'auto in questione....ad esempio per ristabilire giustizia ed equità....

 

quelli di oggi sono dei raqnetti, che non servono nemmeno a sollevare l'auto....infatti per quello ho il martinetto idraulico a leva...

 

ciao

Link to post
Share on other sites

i cric di oggi non sono piu buoni come quelli di una volta...io custodisco GELOSAMENTE il cric della fiat 131 supermirafiori, è un manufatto in acciaio-temprato, atto a svolgere anche funzioni non attinenti con il regolare sollevamento dell'auto in questione....ad esempio per ristabilire giustizia ed equità....

 

Mitico crick del 131!!

:) :lol: :lol:

Link to post
Share on other sites

Mi sembra un pò strano che il tipo del distributore non si sia accorto della tripla transazione, questo lo dico perchè essendo gestore so come funziona il pos, lo scontrino in una transazione di carta di credito è importante per la firma ma quello che è più importante è che nel display del pos il tipo del distributore vede se la transazione è stata effettuata correttamente, perchè il pos in ogni transazione si visualizza sempre se la transazione è stata eseguita o non eseguita. Ma se il tipo del distributore non si fidava del cliente poteva chiamare il call center della pos(l'assistenza) è chiedere di verificare se quel giorno ci sono state diverse transazioni con quella carta di credito. Mi sembra esagerato che il tipo del distributore abbia avuto quel tipo di reazione, io per mio carattere avrei risolto subito con i controlli che ho sopra citato e avrei ritornato i soldi accreditari ingiustamente.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...