Jump to content

presenza di grasso nella vaschetta d'espansione


Post consigliati

Ciao ragazzi, metto un altro topic per un altro argomento.

 

Ho scoperto che nella vaschetta d'espansione del radiatore, all'altezza del livello del liquido si forma spesso una patina che, rimuovendola con il dito, senbra essere grasso scuro (del tipo di quello che si compra normalmente per uso meccanico).

Mi chiedo: sta partendo la guarnizione della testata e quel grasso non è altro che olio motore "solidificato"?

Però per contro non ho un grosso consumo di olio, anzi, faccio un rabbocco dopo parecchie migliaia di Km. e comunque quasi mi dimentico.

 

Comunque ho anche letto che il liquido per radiatori, di quello che si compra già miscelato, ha al suo interno insieme all'acqua una sorta di sostanza che "servirebbe a preservare e lubrificare la pompa dell'acqua".

Potrebbe essere quella sostanza che dopo tot kilometri si "quaglia"?

 

Mica c'entra qualcosa con l'impianto a gas?

 

Grazie ancora e ciao :angry:

Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi, metto un altro topic per un altro argomento.

 

Ho scoperto che nella vaschetta d'espansione del radiatore, all'altezza del livello del liquido si forma spesso una patina che, rimuovendola con il dito, senbra essere grasso scuro (del tipo di quello che si compra normalmente per uso meccanico).

Mi chiedo: sta partendo la guarnizione della testata e quel grasso non è altro che olio motore "solidificato"?

Però per contro non ho un grosso consumo di olio, anzi, faccio un rabbocco dopo parecchie migliaia di Km. e comunque quasi mi dimentico.

 

Comunque ho anche letto che il liquido per radiatori, di quello che si compra già miscelato, ha al suo interno insieme all'acqua una sorta di sostanza che "servirebbe a preservare e lubrificare la pompa dell'acqua".

Potrebbe essere quella sostanza che dopo tot kilometri si "quaglia"?

 

Mica c'entra qualcosa con l'impianto a gas?

 

Grazie ancora e ciao ;)

 

a me è successo 2 volte...una era la guarnizione della testata...l'altra volta era la pompa dell'acqua....entambe le volte su un diesel

Link to post
Share on other sites

anche a me lo ha fatto mai consumato una goccia d'olio mai nessun consumo di liquido refrigerante,temperatura sempre perfette monitorate con scanner obd nel mio caso penso sia dovuto a miscelanza di diversi liquidi refrigeranti perche prima c'era il paraflu blu poi il vecchio prop. ha messo il rosso ,quando l'ho presa alla distribuzione hanno messo di nuovo il blu ed e' uscita la morchia adesso ho messo il verde previo lavaggio del circuito e adesso sembra non farlo piu

Link to post
Share on other sites

anche a me lo ha fatto mai consumato una goccia d'olio mai nessun consumo di liquido refrigerante,temperatura sempre perfette monitorate con scanner obd nel mio caso penso sia dovuto a miscelanza di diversi liquidi refrigeranti perche prima c'era il paraflu blu poi il vecchio prop. ha messo il rosso ,quando l'ho presa alla distribuzione hanno messo di nuovo il blu ed e' uscita la morchia adesso ho messo il verde previo lavaggio del circuito e adesso sembra non farlo piu

Infatti non vanno mai fatti i miscugli con colori diversi perchè vengono usati additivi diversi che possono interagire fra loro e creare quel "pattume" che poi potrebbe fare danni molto più grossi...

Se uno vuol cambiare colore (anche se sarebbe meglio lascirci quello originale) deve svuotare il circuito, riempire con sola distillata, far girare un po' il motore al minimo e poi svuotare novamente...

A quel punto ci puoi mettere un colore diverso sempre che sia indicato per il tuo motore...

Ciao

Link to post
Share on other sites

Ok, quindi nel mio caso dovrei escludere il miscuglio di additivi poichè ho sempre usato quello blu...

Ma mi domando: esiste in commercio qualche prodotto efficace che serve per dare una bella "rinfrescata" all'intero circuito????

 

Soprattutto questi sedimenti grassi son difficili da togliere.... Soprattutto dalle mani dopo aver infilato un dito nella vaschetta per toglierlo via ho usato dal sapone al detersivo dei piatti, finquando ho preso il diluente ed è andato via del tutto....

Ma non credo possa pulire il circuito infilando nella vaschetta il diluente :ph34r: :ph34r:

Link to post
Share on other sites

Ok, quindi nel mio caso dovrei escludere il miscuglio di additivi poichè ho sempre usato quello blu...

Ma mi domando: esiste in commercio qualche prodotto efficace che serve per dare una bella "rinfrescata" all'intero circuito????

 

Soprattutto questi sedimenti grassi son difficili da togliere.... Soprattutto dalle mani dopo aver infilato un dito nella vaschetta per toglierlo via ho usato dal sapone al detersivo dei piatti, finquando ho preso il diluente ed è andato via del tutto....

Ma non credo possa pulire il circuito infilando nella vaschetta il diluente :ph34r: :ph34r:

Certo:

COOLING SYSTEM FLUSH della Wynn's...

Ti consiglio di lavare il circuito col prodotto, poi fai un'altro bel lavaggio con sola acqua distillata come ho già detto sopra, e poi metti acqua e parflù nuovi....

Se ti fa ancora quel grassetto allora hai qualche problemino, di quelli elencati da "tmik"...

Ciao

Link to post
Share on other sites

Ciao, ti ringrazio per il consiglio, appena sarò un pò più libero userò questo prodotto, vediamo se risolvo o meno!

 

Grazie e ciao!

Link to post
Share on other sites

non usare i pulitori perche mangiano i manicotti .Sulla mia 156 l'avevo usato e dopo due mesi si e spappolato un manicotto sembrava sciolto

Link to post
Share on other sites

non usare i pulitori perche mangiano i manicotti .Sulla mia 156 l'avevo usato e dopo due mesi si e spappolato un manicotto sembrava sciolto

Sicuro???

Nella scheda tecnica c'è scritto: "Essere innocuo per manicotti e guarnizioni"

 

Hai usato questo prodotto o di altra marca???

La Winn's è ottima per questi lavori...

Non è che l'hai lasciato nel circuito troppo tempo?

Io dico di metterlo col vecchio liquido, far girare 10 minuti e poi svuotare tutto...

Dopodichè altro lavaggio con acqua distillata per togliere tutte le tracce dei vecchi prodotti...

Altrimenti quelle morchie non vengono mica via con sola acqua...

Link to post
Share on other sites

adesso non ricordo ma era mafra o arexons istruzioni seguite alla lettera lavaggio con 40 litri di acqua distillata ,dopo aver svuotato il circuito ho messo l'acqua distillata girato per una giornata con acqua distillata scaricato riempito di nuovo e poi ho prolungato il tubicino che arriva alla vaschetta fino a farlo arrivare ad un bidone e mentre il motore girava versavo di continuo acqua distillata pulita .Daltronde e un controsenso se non intacca la gomma con quale forza sciogli le morchie? se le scioglie un mino deve essere aggressivo. La soluzione e lavare con acqua distillata e poi sostituire piu volte il liquido

Link to post
Share on other sites

Daltronde e un controsenso se non intacca la gomma con quale forza sciogli le morchie? se le scioglie un mino deve essere aggressivo.

Beh un sapone circonda le particelle di grasso grazie alle cariche ioniche, le tiene in sospensione e non le fa riaggregare e tutto questo non vedo come possa danneggiare la gomma...

Oltretutto ha un PH fortemente basico, e quindi non danneggia tubazioni metalliche e non dovrebbe "cuocere" le gomme...

Poi non sono un chimico e quindi potrei sbagliarmi ma di una cosa son sicuro, con acqua e basta quelle morchie non vanno via...

Link to post
Share on other sites

guarda grana che quella morchia non viene via con il normale sapone sulla 166 avevo la vaschetta piena di morchia ai bordi ma poiche dentro ci sono delle paratie era impossibile passarci in mezzo e l' ho tenuta a mollo con acqua bollente detersivo piatti cillit bang e altri ma niente da fare alla fine ho dovuto cambiare vaschetta

Link to post
Share on other sites

guarda grana che quella morchia non viene via con il normale sapone sulla 166 avevo la vaschetta piena di morchia ai bordi ma poiche dentro ci sono delle paratie era impossibile passarci in mezzo e l' ho tenuta a mollo con acqua bollente detersivo piatti cillit bang e altri ma niente da fare alla fine ho dovuto cambiare vaschetta

Ma non è normale sapone, è un prodotto fatto a posta per pulire il circuito ed evitare di danneggiare le gomme ed i metalli al suo interno...

Ma si, la vaschetta hai fatto bene a cambiarla, costa un'inezia...

Il problema è però eliminare le tracce lungo tutto il circuito, pulire la termostatica...

Tempo fa ho raccontato del mio futuro cognato che aveva messo l'olio motore nella vaschetta dell'acqua :ph34r: :ph34r: :ph34r: ...

Ho fatto il lavaggio con acqua abbondante, la vaschetta l'ho smontata e lavata con acqua e sapone ma scecherandola mezz'ora...

Alla fine ora gli rifunziona pure il sensore integrato che era andato in tilt con l'olio...

Nel caso di Leoncino non sò se l'acqua riesce a "sciogliere" tutto quel pattume...

Link to post
Share on other sites

Infatti mi sembra strano anche a me che un prodotto fatto apposta per questo scopo danneggi le guarnizioni; in ogni caso credo che, per adesso, lascerò tutto com'è, anche perchè non ho nessun problema alla temperatura del motore, si mantiene sempre abbastanza fresca sugli 80°C circa, magari proverò solo a sostituire il liquido, per adesso, anche perchè credo che ci abbia fatto anche una 50Kina di kilometri...

 

Ciao a tutti e grazie!

 

P.S.: Alla fine chi avrà ragione?

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...