Jump to content

pochi km = puzza di gas


Post consigliati

Cari amici, ciao a tutti.

Ho un impianto Landi Omegas GPL montato su una Puugeot 407 2.2cc da un anno.

 

Inizialmente ho avuto un po' di problemini riguardanti software perchè le "francesi" fanno un po' le schizzinose e poi una perdita causata da un tubo troppo piegato che sfiatava (la puzza entrava anche dalle bocchette del riscaldamento).

 

Oggi un nuovo problema di perdita, o meglio, di ordori (che penso siano causati da perdite).

Se faccio tragitti brevi di max 2/3 km e poi apro il cofano, mi assale un forte odore di gas, che permane anche qualche minuto.

Se invece non apro il cofano e mi metto ad "odorare" l'esterno, localizzato vicino alla ruota destra sento un forte odore che permane per circa una mezzoretta (ho fatto in tempo a lavarla a mano cerchioni compresi ed asciugarla).

 

Se invece faccio viaggi piu' lunghi non si sente piu' assolutamente nulla.

 

L'impiantista dice che potrebbe essere il polmone che perde a freddo, una probabile microcricca che poi scaldandosi si richiude, ma occorre essere piu' che sicuri altrimenti il pezzo che manderebbe indietro alla Landi e che a loro risultasse eventualmente essere a posto per i loro periti, sarebbe a me addebitato...

 

Io non sono per niente sicuro che perda da lì ed il mio impiantista dice che lui non ha sentito questa perdita (gli ho lasciato la macchina un giorno perchè la cosa avviene solo quando è fredda).

 

A voi succede la stessa cosa facendo così poca strada? O in assoluto non sentite mai la puzza?

Potrebbe essere qualche altra perdita localizzata altrove?

 

Grazie.

Link to post
Share on other sites

A freddo la puzza potrebbe venire dallo scarico...

è normale...

Semmai prova ad odorare il cofano prima di partire che magari non si svuoti il circuito nella notte...

La mattina prima dell'avvio prova anche a togliere il tubo del gas dal filtro, se non senti uscire un pò di gas a presione vuol dire che la perdita c'è...

 

Grana & Lucy :)

Link to post
Share on other sites

A freddo la puzza potrebbe venire dallo scarico...

è normale...

Semmai prova ad odorare il cofano prima di partire che magari non si svuoti il circuito nella notte...

La mattina prima dell'avvio prova anche a togliere il tubo del gas dal filtro, se non senti uscire un pò di gas a presione vuol dire che la perdita c'è...

 

Grana & Lucy :huh:

 

 

Ciao.

Purtroppo il puzzo vieni sì dallo scarico, ma le zaffate arrivano proprio dall'interno del cofano.

A motore spento, se tira un leggero vento, senti delle vere e properie zaffate che ti arrivano addosso!

Link to post
Share on other sites

A me capita la stessa cosa, talvolta, quando fa freddino la mattina e faccio pochi Km. sento puzza anch'io, ho contattato varie volte l'installatore, una volta appurato che non ci siano perdite mi ha detto che potrebbe dipendere dal fatto che il polmone "non fa in tempo a scaldarsi abbastanza" per il poco tragitto fatto.

A me è capitato solo con macchina fredda e temperature esterne piuttosto freddine, ora (Giugno) non capita più. Spero di essere stato d'aiuto a qlcuno

Link to post
Share on other sites

Questo problema della puzza di gas ,se si spegne la macchina dopo pochi km dalla commutazione alla mattina

l'ho sempre sentita con tute le auto che ho avuto a gas e anche con queste di oggi.

Secondo me perche la temperatura raggiunta è ancora bassa ,la cntralina originale ,sta ancora ingrassando la miscela (una volta si tirava l'aria) e se si spegne il gas che non è stato ancora bruciato,terminato l'effetto venturi del collettore di aspirazione esce

Un consiglio se si fa tratti corti è di restare a benzina

 

 

 

...a dimenticavo di consigliarti logicamente di controllare se ci sono delle perdite utilizzando dei prodotti specifici

 

magari è sufficente tirare le viti che assemblano il riduttore

ciao

Link to post
Share on other sites

Cari amici, ciao a tutti.

Ho un impianto Landi Omegas GPL montato su una Puugeot 407 2.2cc da un anno.

 

Inizialmente ho avuto un po' di problemini riguardanti software perchè le "francesi" fanno un po' le schizzinose e poi una perdita causata da un tubo troppo piegato che sfiatava (la puzza entrava anche dalle bocchette del riscaldamento).

 

Oggi un nuovo problema di perdita, o meglio, di ordori (che penso siano causati da perdite).

Se faccio tragitti brevi di max 2/3 km e poi apro il cofano, mi assale un forte odore di gas, che permane anche qualche minuto.

Se invece non apro il cofano e mi metto ad "odorare" l'esterno, localizzato vicino alla ruota destra sento un forte odore che permane per circa una mezzoretta (ho fatto in tempo a lavarla a mano cerchioni compresi ed asciugarla).

 

Se invece faccio viaggi piu' lunghi non si sente piu' assolutamente nulla.

 

L'impiantista dice che potrebbe essere il polmone che perde a freddo, una probabile microcricca che poi scaldandosi si richiude, ma occorre essere piu' che sicuri altrimenti il pezzo che manderebbe indietro alla Landi e che a loro risultasse eventualmente essere a posto per i loro periti, sarebbe a me addebitato...

 

Io non sono per niente sicuro che perda da lì ed il mio impiantista dice che lui non ha sentito questa perdita (gli ho lasciato la macchina un giorno perchè la cosa avviene solo quando è fredda).

 

A voi succede la stessa cosa facendo così poca strada? O in assoluto non sentite mai la puzza?

Potrebbe essere qualche altra perdita localizzata altrove?

 

Grazie.

 

 

 

Penso tu abbia un inettore del GPL che perde, a me succedeva la stessa identica cosa.

Sostituito l'iniettore incriminato ho risolto il problema.

Link to post
Share on other sites

Vi ringrazio per i consigli e le esperienze.

 

Purtroppo la cosa avviene solo entro 2/3 km e dopo non si sente piu' niente.

Pensavo anche a qualche tubo che tiene poco a freddo e che poi si ingrossa con lo scaldarsi del vano motore.

La cosa strana è che dopo una 10na di km, aprendo il vano motore sembra che neanche sia andato a GPL, nessun puzzo da nessuna parte.

 

Sinceramente non sono molto preoccupato dal fatto che ci sia puzzo (che poi è l'odorante che aggiungono al GPL per riconoscere le fughe) quanto a quello che potrebbe succedere se ci fosse effettviamente una perdita.

 

Il tempo (km) per arrivare da dove lavoro all'installatore o da casa all'installatore è di 6 km ed è troppo!!! Quando arrivo lì, il vano motore è già bello che pulito.

 

Puo' essere benissimo "l'aria tirata" che è sostanzialmente meno aria e piu' carburante.

Hanno provato a stringere il riduttore, ma hanno detto che sembrava a posto. Hanno usato quella bomboletta per cercare le fughe ma senza risultato.

 

Perchè potrebbe essere un iniettore? Puo' fare questo scherzo a freddo che poi dilatandosi si sistema?

 

Grazie per il momento... oramai è tempo di scooter ed uso la macchina solo quando piove, di qui la problematica di poter verificare dopo pochi km che succede nel motore.

Ci riprovero'

 

 

O.T.: Sabato mi sono ritrovato l'indicatore senza lucine e con la commutazione non avveniva.

Ho staccato e riattaccato il fusibile ed ha funzionato (non era bruciato).

Mi sembra che ora la macchina vada meglio, puo' essere un effetto placebo o è come se si fosse resettata la centralina come quando si stacca la batteria?

Grazie.

Link to post
Share on other sites

Cari amici, ciao a tutti.

Ho un impianto Landi Omegas GPL montato su una Puugeot 407 2.2cc da un anno.

 

Inizialmente ho avuto un po' di problemini riguardanti software perchè le "francesi" fanno un po' le schizzinose e poi una perdita causata da un tubo troppo piegato che sfiatava (la puzza entrava anche dalle bocchette del riscaldamento).

 

Oggi un nuovo problema di perdita, o meglio, di ordori (che penso siano causati da perdite).

Se faccio tragitti brevi di max 2/3 km e poi apro il cofano, mi assale un forte odore di gas, che permane anche qualche minuto.

Se invece non apro il cofano e mi metto ad "odorare" l'esterno, localizzato vicino alla ruota destra sento un forte odore che permane per circa una mezzoretta (ho fatto in tempo a lavarla a mano cerchioni compresi ed asciugarla).

 

Se invece faccio viaggi piu' lunghi non si sente piu' assolutamente nulla.

 

L'impiantista dice che potrebbe essere il polmone che perde a freddo, una probabile microcricca che poi scaldandosi si richiude, ma occorre essere piu' che sicuri altrimenti il pezzo che manderebbe indietro alla Landi e che a loro risultasse eventualmente essere a posto per i loro periti, sarebbe a me addebitato...

 

Io non sono per niente sicuro che perda da lì ed il mio impiantista dice che lui non ha sentito questa perdita (gli ho lasciato la macchina un giorno perchè la cosa avviene solo quando è fredda).

 

A voi succede la stessa cosa facendo così poca strada? O in assoluto non sentite mai la puzza?

Potrebbe essere qualche altra perdita localizzata altrove?

 

Grazie.

ciao Simone purtroppo non ho istruzioni a riguardo da poterti consigliare, indubbiamente una perdita c'è hai controllato bene che non vi siano perdite a livello di starter da fredda e quindi essendo un pò troppo ricca di miscela in quel momento fà odore ?

Link to post
Share on other sites

è assolutamente normale,capita anche a me(stesso impianto)..dipende dal passaggio a gas quando la macchina è ancora fredda..nn preoccuparti è normale!

 

Dunque è normale...

Sinceramente a mio sfavore gioca il fatto di essermene accorto solo ora (magari lo ha sempre fatto).

Il cofano della 407 è molto ermetico ed insonorizzato ed è chiuso anche sotto il motore quindi rimane molto calore/odore se si viaggia poco (di qui la famosa enorme "bocca di squalo" per raffreddare il piu' possibile).

 

Devo assolutamente provare in settimana.

Grazie per ora.

 

per symonweb

Puo' essere anche grassa la miscela... consuma quanto un ferrari in urbano (ho provato a fare 5.8 km/l !!!), ma è un compromesso per ovviare ad un problema di errore centralina su catalizzatore. L'impiantista comunque non ha trovato perdite, ma io non gli ho detto dove cercare <_<

Link to post
Share on other sites

è assolutamente normale,capita anche a me(stesso impianto)..dipende dal passaggio a gas quando la macchina è ancora fredda..nn preoccuparti è normale!

 

Dunque è normale...

Sinceramente a mio sfavore gioca il fatto di essermene accorto solo ora (magari lo ha sempre fatto).

Il cofano della 407 è molto ermetico ed insonorizzato ed è chiuso anche sotto il motore quindi rimane molto calore/odore se si viaggia poco (di qui la famosa enorme "bocca di squalo" per raffreddare il piu' possibile).

 

Devo assolutamente provare in settimana.

Grazie per ora.

 

per symonweb

Puo' essere anche grassa la miscela... consuma quanto un ferrari in urbano (ho provato a fare 5.8 km/l !!!), ma è un compromesso per ovviare ad un problema di errore centralina su catalizzatore. L'impiantista comunque non ha trovato perdite, ma io non gli ho detto dove cercare :angry:

 

 

....5,8 km/lt!!????.....allora è mappata male!!

Saluti!!

Link to post
Share on other sites

....5,8 km/lt!!????.....allora è mappata male!!

Saluti!!

 

 

Rieccomi.

Premesso che i 5.8 me li ha fatti una sola volta dopo circa 2 ore di traffico con macchina ferma nella "bellissima" Milano natalizia e riscaldamento a manetta con motore sempre acceso... normalmente in percorso medio in città fa 6.8/7.5 km/l. Ho provato a fare anche 7.8 che mi è sembrato un record.

Normalmente fa gli 8/8.5 km/l, ed in autostrada (giusto ieri) il CdB mi segnava 10.3 (che poi saranno 9.5 reali) col regolatore impostato a 130 km/h spaccati (128 misurati dal tomtom).

Ricordo che è un barcone da oltre 1600 kg e cambio automatico a marce moooolto lunghe, ed in città è come se sfrizionasse fino ai 40/50 km/h.

 

Riprendo il discorso della puzza.

Ho provato a rifare lo stesso percorso che mi aveva spaventato (da casa mia all'autolavaggio) e aprendo il cofano.... niente di niente, solo un leggero calore e niente piu'.

Ho rifatto lo stesso percorso verso casa e niente ancora.

Probabilmente l'installatore stringendo il riduttore e qualche fascetta deve involontariamente aver trovato il problema.

 

L'altra soluzione che mi viene in mente è che ho fatto piu' strada veloce che città, quindi ci sta anche un potenziale ingolfamento che pero' avrebbe a che fare con lo scarico e non col vano motore...

 

In ogni caso penso e spero che il problema si sia (o sia stato) sistemato.

 

Grazie a tutti e ciao!

Link to post
Share on other sites
  • 6 months later...

....5,8 km/lt!!????.....allora è mappata male!!

Saluti!!

 

 

Rieccomi.

Premesso che i 5.8 me li ha fatti una sola volta dopo circa 2 ore di traffico con macchina ferma nella "bellissima" Milano natalizia e riscaldamento a manetta con motore sempre acceso... normalmente in percorso medio in città fa 6.8/7.5 km/l. Ho provato a fare anche 7.8 che mi è sembrato un record.

Normalmente fa gli 8/8.5 km/l, ed in autostrada (giusto ieri) il CdB mi segnava 10.3 (che poi saranno 9.5 reali) col regolatore impostato a 130 km/h spaccati (128 misurati dal tomtom).

Ricordo che è un barcone da oltre 1600 kg e cambio automatico a marce moooolto lunghe, ed in città è come se sfrizionasse fino ai 40/50 km/h.

 

Riprendo il discorso della puzza.

Ho provato a rifare lo stesso percorso che mi aveva spaventato (da casa mia all'autolavaggio) e aprendo il cofano.... niente di niente, solo un leggero calore e niente piu'.

Ho rifatto lo stesso percorso verso casa e niente ancora.

Probabilmente l'installatore stringendo il riduttore e qualche fascetta deve involontariamente aver trovato il problema.

 

L'altra soluzione che mi viene in mente è che ho fatto piu' strada veloce che città, quindi ci sta anche un potenziale ingolfamento che pero' avrebbe a che fare con lo scarico e non col vano motore...

 

In ogni caso penso e spero che il problema si sia (o sia stato) sistemato.

 

Grazie a tutti e ciao!

 

Ciao, on l'inizio dell'inverno ho cominciato ad avere lo stesso problema: odore di gas nei primi metri di percorrenza, con motore freddo, non appena commuta a gpl e per circa 1 minuto. Ovviamente l'ho fatta controllare dall'installatore, il quale, dopo aver usato la schiuma per rintracciare eventuali perdite, mi ha detto che perdite di gas non ce ne sono e che l'odore di gas che si avverte solo dopo il primo avvio della giornata (quindi a freddo) potrebbe essere dovuto al fatto che il GPL freddo per le temperature invernali entra in contatto con i tubi caldi (o comunque si scalda) e rilascia questo odore. A sostegno di questa tesi posso dire che il problema si è cominciato a verificare in coincidenza delle basse temperature (che abitando in Calabria sono comunque di circa 9°).

Cosa ne pensate? Dovrei intervenire in qualche modo o è davvero come dice il mio installatore?

 

Grazie, ciao

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...