Jump to content

Riguardo la convenienza GPL vs gasolio


Post consigliati

Come ben sapete sono il titolare di una AUTOFFICINA dove effettuiamo anche installazione di impianti sia GPL che METANO per cui posso essere considersato di parte o forse obiettivo a seconda delle valutazioni

però voisto quello che arriva in officina anche senza impinto e cosa costa riparalo o tagliandarlo......

Dal punto di vista puramente economico, cosiderando solo l'acquisto del combustibile diventa difficile stbilire quale dei due è il più comveniente, con alcune vetture vedi ad esempio le golf dove prevale il diesel o le punto dove prevale il GPL (ho come clienti due famiglie che posseggono i due modelli nelle due versioni che mi raccontano spesso le loro impressioni ed i loro rimpianti).

Se invece si tiene conto del costo al Km considerando anche le manutenzioni e la svalutazione del veicolo nonchè le direttive anti inquinamento allora credo che non vio siano dubbi

Il GPL è più conveniente.

Una vettura multijet moderna ha dei costi manutentivi e di riparazione molto più alti al punto che spesso dopo 150000 diventa più conveniente sostituirla.

Considerando utilizzi ed usure medie una fiat Multipla a quel chilometraggio deve fare quasi sicuramente la frizione, tale lavoro comporta la sostituzione del volano che costa circa 750 euro(solo il volano) con un kit frizione che costa il doppio di quello per motori a benzina

Essendo motori dotati di forte coppia motrice consumano più gomma e più freni, vibrano di più e sono più rumorosi, i consumi dichiarati dalle case costruttrici sono sempre molto ottimisti anche se onestamente hanno prestazioni assolutamente superiori anche a pari potenza erogata dal motore.

Volevo ricordare che le vetture a gas non hanno limitazioni alla circolazione (questo mi sembra paradossale, non permetterei mai la circolazione ad una auto euro zero in centro citta' anche se ha installato l'impianto comunque questa è la normativa)

Vetture euro 4 diesel senza fap comprate nel 2007 non so per quanto ancira potranno circolare liberamente......

Comunque, sono possessore di una BMW 528 Turing (142KW) con ben 280000 Km e cambio automatico costi di gestione extra ZERO mai cambiato alcunchè eccetto le normali manutenzioni

con 37 euro percorro da 500 a 550 km

Da noi il GPL è caro oggi costa ancora 0,575 Euro

Vetture Diesel con questi costi di esercizio analizzando globalmente la cosa non ne conosco

 

Ciao

 

E qui possiamo chiudere la discussione :) :(

Vero Murdock???

 

La mia Classe A ha 93000Km e la frizione è perfetta...

Il RAV4 D4D di mia sorella ha 110000Km e a breve devo cambiargli i dischi, perchè ovalizzati, e fare il Kit frizione-volano con una spesa che supera abbondantemente i 1000€ (1800 se vado in Toyota)...

Al RAV4 abbiamo fatto da poco il Kit Distribuzione (400€)...

Entrambe sono del 2004 e nonostante di listino costa di più il RAV4 D4D ora vale più la mia Classe A che il RAV di mia sorella...

Come consumi non ne parliamo (con 20€ io faccio 400Km lei ne fà 250), la sua ha 110Cv mentre la mia ne ha 116... Io ho una guida sprintosa (senza esagerare) lei guida in maniera molto tranquilla...

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 117
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

il diesel ha coppie esuberanti già a 2500 rpm, quindi è ovvio che il rovescio della medaglia sia usura e problemi con volano frizione ecc....che il benzina nn ha....aggiungerei pure frequenti rotture alle turbine, basta una mancata lubrificazione in fase di spegnimento, dove la turbina continua a girare per qualche istante per fare danni, e parliamo di migliaia di euro....

 

i benzina come manutenzione in genere sono piu lineari, nel senso che, se è un motore abbastanza robusto e costruito con criterio, nn soffre manutenzioni particolari, tranne l'incognita sedi valvole con i carburanti a gas....ma anche qui se il motore è fatto con materiali tenaci, come il riporto valvole in stellite, nulla di che....e qui mi preme sottolineare che le normative piu stressanti recenti, parlo di euro 4 e 5, nn aiutano certo i progettisti a realizzare testate robuste, a mio parere....

 

quindi, diesel ai bassi giri è imbattibile, anche rispetto a motori "tirati" come il mio, questo è un dato incontrovertibile, in allungo mi riprendo però la rivincita....il diesel muore sopra i 4000 rpm circa....

 

veniamo al costo solo per il carburante....

 

per me, chi fa il rappresentante e fa 50 mila km annui, dovrebbe orientarsi sempre per il diesel, se nn altro per la facilità di reperibilità del carburante stesso....e la cosa se può definirsi del tutto marginale per un utente privato, per uno che con l'auto ci lavora, avere i distributori da tutte le parti dovrebbe essere una scelta preferenziale...provate a pensare un agente di commercio, che oltre a viaggiare per lavoro si deve mettere a trovare i distributori del metano per esempio, che in alcune zone sono una chimera...

aggiungiamoci pure che un rifornimento di metano ci vuole un bel pò di tempo, alla pompa, mentre col diesel no...

 

per chilometraggi di 20 30 mila all'anno, i carburanti gassosi convengono, soprattutto per le auto medie di cilindrata, sono l'ideale, bisogna stare attenti a gasare vetture piccole, e calcolare bene il punto di pareggio, che con i costi degli impianti piuttosto alti, nn è semplice arrivare al pareggio in un tempo ragionevole....

 

anche qui vanno fatte alcune considerazioni, e cioè, se uno prende l'auto nuova, con gli incentivi l'impianto è quasi gratis, allora è un conto, trasformare una vettura dopo è diverso, e soprattutto nn ha senso trasformare a gas e poi cambiare la vettura dopo 3 anni per esempio....quindi col gas in genere la vettura la devi tenere qualche anno, io dico almeno 5, e secondo me pochi fanno attenzione a questa cosa....

 

infine il discorso inquinamento, qui nn c'è partita, il gas vince sempre e ovunque, città come fuori....ma attenzione....negli anni 80 io leggevo sulle riviste automobilistiche, del potere ecologico del diesel rispetto alle benzina nn kat, anche se fumavano molto le diesel erano ritenute molto meno inquinanti delle pari cilindrata benzina...oltre ad emettere meno co2 rispetto sempre alla benzina...questo perchè ai tempi nn si conoscevano le famose polveri sottili, polveri che negli ultimi anni si son scoperte e arrecano danni, perchè essendo molto sottili e infinitesimali si infilano negli alveoli dei polmoni....

 

negli anni 80, nn si conoscevano, e quindi, si riteneva, a torto, che era molto meglio una bella fumatona nera che piombo, ossidi di carbonio, poi del benzene, agente fortemente cancerogeno, e via dicendo...

 

oggi grazie alla scienza, nn è piu così...e i diesel sono sotto accusa per le polveri sottili....

 

ora nn vorrei che tra 10 anni, si scoprisse che magari lo scarico del gpl o del metano emetta un qualcosa, che magari oggi la scienza attuale nn può sapere....

questo lo dico perchè, sull'inquinamento nn si può mai mettere la parola fine....la storia automobilistica insegna...

 

ciao

Link to post
Share on other sites

Secondo me in tutti questi conti vi scordate una cosa fondamenatle, attualmente il gpl che esce dalla casa madre rispetto al diesel conviene gia da quando l'acquisti, c'e' 1000/2000 euro di differenza e avoja a camminare con questi soldi <_<

Link to post
Share on other sites

negli anni 80 io leggevo sulle riviste automobilistiche, del potere ecologico del diesel rispetto alle benzina nn kat, anche se fumavano molto le diesel erano ritenute molto meno inquinanti delle pari cilindrata benzina...oltre ad emettere meno co2 rispetto sempre alla benzina...questo perchè ai tempi nn si conoscevano le famose polveri sottili, polveri che negli ultimi anni si son scoperte e arrecano danni, perchè essendo molto sottili e infinitesimali si infilano negli alveoli dei polmoni....

 

negli anni 80, nn si conoscevano, e quindi, si riteneva, a torto, che era molto meglio una bella fumatona nera che piombo, ossidi di carbonio, poi del benzene, agente fortemente cancerogeno, e via dicendo...

 

oggi grazie alla scienza, nn è piu così...e i diesel sono sotto accusa per le polveri sottili....

 

ora nn vorrei che tra 10 anni, si scoprisse che magari lo scarico del gpl o del metano emetta un qualcosa, che magari oggi la scienza attuale nn può sapere....

questo lo dico perchè, sull'inquinamento nn si può mai mettere la parola fine....la storia automobilistica insegna...

 

ciao

Non ti preoccupare perchè si arriverà prima a mettere fuori legge i Diesel col FAP/DPF perchè per ora ingannano gli strumenti "sbriciolando" i PM10 ma tra poco con strumenti più sofisticati dovrano per forza abolirli sti AMMAZZACELLULE!!!

Link to post
Share on other sites

 

l'economia non è il vostro forte.

Ci sono parecchie altre spese, oltre al solo costo del carburante. Se la si vuol capire!!!!

 

ecco illuminaci tu, quali sarebbero ste spese oltre al costo carburante di cui parli?

 

il filtro gpl? 20 euro ogni 30.000 km? o cosa? 10-15 € di benzina al mese con cui cammini, quindi alla fine sono si e no 5-10 euro al mese di costo in più rispetto al diesel?

 

e tipo l'RCA + alta per i diesel dove la metti? io passerei da 700 euro a quasi 1.000 passando da GP 1.2 a GP 1.3 mj 75cv!

 

e i tagliandi del gasolio mediamente stando ai listini ufficiali son più cari!

 

per cui quello che deve fare bene i conti coi costi extra è chi prende un'auto a gasolio!

Link to post
Share on other sites

E qui possiamo chiudere la discussione :angry: :angry:

Vero Murdock???

 

La mia Classe A ha 93000Km e la frizione è perfetta...

Il RAV4 D4D di mia sorella ha 110000Km e a breve devo cambiargli i dischi, perchè ovalizzati, e fare il Kit frizione-volano con una spesa che supera abbondantemente i 1000€ (1800 se vado in Toyota)...

Al RAV4 abbiamo fatto da poco il Kit Distribuzione (400€)...

Entrambe sono del 2004 e nonostante di listino costa di più il RAV4 D4D ora vale più la mia Classe A che il RAV di mia sorella...

Come consumi non ne parliamo (con 20€ io faccio 400Km lei ne fà 250), la sua ha 110Cv mentre la mia ne ha 116... Io ho una guida sprintosa (senza esagerare) lei guida in maniera molto tranquilla...

 

Murdock scusami se ritorno sulla tua notazione, ma prendo spunto da Grana85.

 

Effettivamente a parte la correzione che ho fatto ai consumi riportati della tua Golf, ci sarebbero effettivamente anche le spesucce della distribuzione (siamo fra 800/900E), da ripetere ogni 90.000Km. Inoltre non vorrei darti una brutta notizia ma i Tdi fra i 140/160.000Km iniziano ad avere problemi al cambio che l'assistenza VW mi disse a suo tempo di normale usura (sostituzione cambio e spesi 1.400E).

 

Poi mi viene in mente il premio dell'assicurazione rc ridotto di 200E l'anno.

Link to post
Share on other sites

 

l'economia non è il vostro forte.

Ci sono parecchie altre spese, oltre al solo costo del carburante. Se la si vuol capire!!!!

 

ecco illuminaci tu, quali sarebbero ste spese oltre al costo carburante di cui parli?

 

il filtro gpl? 20 euro ogni 30.000 km? o cosa? 10-15 € di benzina al mese con cui cammini, quindi alla fine sono si e no 5-10 euro al mese di costo in più rispetto al diesel?

 

e tipo l'RCA + alta per i diesel dove la metti? io passerei da 700 euro a quasi 1.000 passando da GP 1.2 a GP 1.3 mj 75cv!

 

e i tagliandi del gasolio mediamente stando ai listini ufficiali son più cari!

 

per cui quello che deve fare bene i conti coi costi extra è chi prende un'auto a gasolio!

Calcolo dei costi chilometrici - Esito al lordo IVA

Riepilogo dati

Dati Richiesti

Data Calcolo 09/06/2009

Categoria AUTOVETTURA

Marca FIAT

Modello GRANDE PUNTO 1.4 77CV - BENZ + GPL

Alimentazione BENZINA E GAS LIQUIDO - EURO 4

COSTI NON PROPORZIONALI €

Quota Interessi 611,803856

Tassa Circolazione 147,060000

Premio Ass.RCA 1.768,949100

TOTALE 2.527,812956

COSTI PROPORZIONALI €/Km

Quota Capitale 0,085489

Carburante 0,040425

Pneumatici 0,011657

Manut.Riparazione 0,060100

 

TOTALE 0,197671

Costi complessivi per le percorrenze annue richieste

Km--- €/Km--- Km--- €/Km

 

5000----- 0,703234== 10000----- 0,450453

 

15000----- 0,366192== 20000----- 0,324062

 

25000----- 0,298784== 30000----- 0,281932

 

35000----- 0,269895== 40000----- 0,260867

 

45000----- 0,253845== 50000----- 0,248228

 

 

 

Calcolo dei costi chilometrici - Esito al lordo IVA

Riepilogo dati

Dati Richiesti

Data Calcolo 09/06/2009

Categoria AUTOVETTURA

Marca FIAT

Modello GRANDE PUNTO 1.3/16V M.J. - 75CV

Alimentazione GASOLIO - EURO 4

COSTI NON PROPORZIONALI €

Quota Interessi 589,783680

Tassa Circolazione 141,900000

Premio Ass.RCA 1.768,949100

TOTALE 2.500,632780

COSTI PROPORZIONALI €/Km

Quota Capitale 0,042854

Carburante 0,063261

Pneumatici 0,011657

Manut.Riparazione 0,051300

 

TOTALE 0,169073

Costi complessivi per le percorrenze annue richieste

Km----- €/Km----- Km----- €/Km

 

10000----- 0,419136== 20000----- 0,294104

 

30000----- 0,252427== 40000----- 0,231588

 

50000----- 0,219085== 60000----- 0,210750

 

70000----- 0,204796== 80000----- 0,200330

 

90000----- 0,196857== 100000---- 0,194079

 

Questi sono i dati della tua G.Punto, e, come potrai notare, già a 10000km/anno, conviene il diesel!!

I calcoli dei costi,lasciamoli fare a chi, ha le capacità, ed i mezzi per farli, le impressioni personali, vanno bene per fare quattro chiacchiere nei forum.

Se non sei d’accordo, fammi cambiare idea, con dei dati.

A riguardo dell’assicurazione, ti consiglio di cambiare compagnia, perché non ce nessun motivo per derubarti 300euro.

I dati sono dell'ACI.

Link to post
Share on other sites

A parte il fatto che i calcoli che hai fatto tu sembrano pari pari ricopiati da un libro di matematica e per quanto mi riguarda non dicono nulla...anzi sembrano fatti apposta per creare confusione, poi vorrei capire cosa è la quota interessi che hai inserito. A prescindere da tutto questo, mi spieghi uno convinnto con il diesel che cosa ci fa in forum dedicato al Gpl?? Noi abbiamo fatto la nostra scelta, tu la tua, non è che se tu convinci noi che il diesel è più conveniete o viceversa noi convinciamo te del contrario ogniuno di noi va a vendersi la macchina per cambiare motorizzazione! Di una cosa noi gasati siamo certi, anche con il blocco del traffico noi circoleremo comunque.....qualcun altro no, senza offesa.... :angry:. Scusa se ti sono sembrato scontroso, ma ho detto semplicemente quello che penso, ciao.

Link to post
Share on other sites

...io insisto nel dire che, nella scelta, è fondamentale la situazione di partenza, vale a dire se una persona si trova a dover acquistare un'auto nuova o se invece possiede un'auto a benzina, ancor più se nuova, che può trasformare a GPL.

Moltissimi degli utenti di questo forum hanno trasformato a GPL le loro auto a BENZINA, e logicamente, nei loro calcoli hanno tenuto conto della notevole differenza di esborso tra l'installazione di un impianto GPL e l'acquisto di un'altra auto TURBODIESEL.

Probabilmente io stesso che ho gasato la mia GP, di fronte alla necessità di acquistare un'auto nuova orienterei la scelta verso il TURBODIESEL, per tutta una serie di ragioni, anche non strettamente economiche, ma vorrei far notare che installando l'impianto a GPL ho di fatto "trasformato" la mia auto in una TURBODIESEL (anzi, visti i costi dei carburanti, almeno la voce principale "costo per percorrenza" è a favore del GPL), e ho risparmiato anche quando ho acquistato l'auto (quando non pensavo neanche lontanamente di gasarla), in quanto la versione TURBODIESEL costava parecchio di più...

 

Questo per ribadire, come è stato giustamente detto da tante persone, che non esiste un'unica soluzione giusta valida in maniera universale, ogni situazione fa storia a sè, probabilmente anche davanti a calcoli dettagliatissimi.

 

Ciao a tutti!

Link to post
Share on other sites

A parte il fatto che i calcoli che hai fatto tu sembrano pari pari ricopiati da un libro di matematica e per quanto mi riguarda non dicono nulla...anzi sembrano fatti apposta per creare confusione, poi vorrei capire cosa è la quota interessi che hai inserito. A prescindere da tutto questo, mi spieghi uno convinnto con il diesel che cosa ci fa in forum dedicato al Gpl?? Noi abbiamo fatto la nostra scelta, tu la tua, non è che se tu convinci noi che il diesel è più conveniete o viceversa noi convinciamo te del contrario ogniuno di noi va a vendersi la macchina per cambiare motorizzazione! Di una cosa noi gasati siamo certi, anche con il blocco del traffico noi circoleremo comunque.....qualcun altro no, senza offesa.... :o. Scusa se ti sono sembrato scontroso, ma ho detto semplicemente quello che penso, ciao.

Allora, i calcoli non sono frutto, della mia immaginazione, ma tabelle dell’aci(in fondo c’è scritto), che le aziende usano per rimborsare i dipendenti che usano la propria auto per lavoro. Quindi, se ti servono delle delucidazioni, le trovi sul sito dell’aci.

Mi trovo in questo forum, perché ho montato un impianto a gas, convinto dalle balle che ho letto, in questo forum, e con questo, cerco di aiutare altri a non fare il mio stesso errore,(poi ognuno è libero di scegliere, ma almeno è informato).ciao

Link to post
Share on other sites

alla fine senza star a guardare il centesimo, gasolio e gpl sono abbastanza confrontabili come spese, il guadagno si ha sicuramente rispetto un benzina. a livello di ecologicità però il gas non è paragonabile ai dielsel con fap, che ancora ritengo uno strumento pagliativo e puramente commerciale.

Link to post
Share on other sites
Mi trovo in questo forum, perché ho montato un impianto a gas, convinto dalle balle che ho letto, in questo forum, e con questo, cerco di aiutare altri a non fare il mio stesso errore,(poi ognuno è libero di scegliere, ma almeno è informato).ciao

 

 

...guarda, l'unica cosa che non voglio fare è polemica, però non capisco il tuo punto di vista...

Hai aperto un post mettendo in luce la delusione per il FUNZIONAMENTO del tuo impianto a GPL, ora hai evidenziato anche che il GASOLIO è più conveniente del GPL.

Ma il problema qual'è? Non sei contento del tuo impianto o non lo sei del GPL in generale nei confronti del GASOLIO?

NON è possibile che rispetto alla tua situazione precedente (consumo a benzina), non avverta un sensibile risparmio, e ti sembra una cosa da poco? (io, col tuo stesso impianto, ai prezzi attuali, spendo circa 20 euro in meno ad ogni pieno, circa 450 Km).

E' logico che se poi vuoi risolvere il problema alla radice puoi passare al MULTIJET, ma quanto devi spendere? Quanto perdi dalla tua auto?

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...