Jump to content

kit fix gonfiaggio gomme


Post consigliati

  • Risposte 32
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

ciao ragazzi,volevo chiedere il kit fix che danno al posto della ruota di scorta,rovina la gomma ho si puo' ancora utilizzare ?

Che io sappia il kit tampona TEMPORANEAMENTE il foro (se tagli la gomma non serve a niente), giusto il tempo per arrivare dal gommista. Non so poi se la gomma si possa riutilizzare, i gommisti riparano le gomme ma non so se il prodotto che utilizzano sia come quello del kit o migliore e più duraturo :unsure:

Link to post
Share on other sites

penso che si possa riutilizzare: chiudi (o fai chiudere) il foro e via... (a meno che, come ha già detto pao81, non sia un taglio o squarcio)

Più che altro la mia perplessità sta nel fatto che il sigillante del kit ricopre la gomma e non so quanto sia duraturo in confronto a quello del gommista.

Se poi fai riparare la gomma bisogna vedere se il gommista riesce a togliere il sigillante del kit e se in qualche modo ostacola la riparazione...

 

Ricordo comunque che nelle istruzioni del Fix & Go Fiat c'è scritto esplicitamente che non è una riparazione definitiva ma bisogna rivolgersi ad un gommista.

 

C'è qualche gommista iscritto al sito che può darci una dritta? :D

Link to post
Share on other sites

proprio per quello ho detto di far riparare il foro :D Comunque non credo sia un problema il sigillante interno: la riparazione viene effettuata inserendo nel foro il caucciù con una sorta di cacciavite

Link to post
Share on other sites

Io ho chiesto al mio gommista di fiducia, mi ha confermato che serve per i fori piccoli (che sono anche i più probabili) tipo chiodi ecc... e che non funziona molto bene se i fori sono sulla spalla del pneumatico.

Dopo aver gonfiato il pneumatico la schiuma và a vulcanizzare il foro, dunque lo chiude anche se è una riparazione blanda e provvisoria. Il fatto è che se il foro è piccolo la vulcanizzazione riesce abbastanza bene (potrebbe tenere anche delle settimane), se il foro è un pò grosso, il foro rimarrà tappato ma per poco tempo ma dovrebbe comunque dare il tempo di andare dal gommista.

Il gommista può riparare la gomma, basta che non si faccia passare troppo tempo da quando è stata gonfiata con la schiuma gonfia/ripara (lui mi ha detto non più di una settimana / 10 giorni). La difficoltà però stà proprio nel trovare il foro, se il foro è piccolo, la vulcanizzazione tappa il foro che di conseguenza non perde più aria (se il foro è un pò più grande anche se di poco un pò di aria esce), ed i gommisti hanno difficoltà a trovare dove è bucato (credo che cerchino il buco immergendo il pneumatico in acqua e cercando da dove escono le bolle).

In sintesi, il pneumatico è riparabile ma con qualche difficoltà a trovare il foro, ed a patto che non si faccia passare troppo tempo dalla foratura. E' assolutamente consigliabile tenere almeno 2 bombolette di gonfia/ripara in macchina, perchè può essere che tappi il foro solo per poche ore non dandoci il tempo di arrivare dal gommista

Link to post
Share on other sites
  • 10 months later...

mmm....io DEVO assolutamene togliere la ruota (nel bagagliaio della 500 praticamente si prende tutto lo spazio....) ma mi hanno detto che con quelle "schiume" rovinano l'equilibratura!

So dell'esistenza di kit "compressore+attrezzi" che permettono di fare da se le stesse operazioni del gommista ( con quella specie di cacciavite e quello spaghetto di gomma...) ma non riesco a trovarli! Qualcuno ha qualche suggerimento per acquistare online? ...o perlomeno sa come si chiamano?

:angry:

Link to post
Share on other sites

Quella dell'equilibratura è una bufala. Allora, 20 anni che sono in commercio?

 

Dopo che hai riparato la gomma, è ovvio che prima possibile vai a fissare il danno definitivamente dal gommista. La schiuma viene quindi rimossa.

 

A breve potrebbero diventare lo standard al posto del ruotino.

Link to post
Share on other sites

Io ho chiesto al mio gommista di fiducia, mi ha confermato che serve per i fori piccoli (che sono anche i più probabili) tipo chiodi ecc... e che non funziona molto bene se i fori sono sulla spalla del pneumatico.

Dopo aver gonfiato il pneumatico la schiuma và a vulcanizzare il foro, dunque lo chiude anche se è una riparazione blanda e provvisoria. Il fatto è che se il foro è piccolo la vulcanizzazione riesce abbastanza bene (potrebbe tenere anche delle settimane), se il foro è un pò grosso, il foro rimarrà tappato ma per poco tempo ma dovrebbe comunque dare il tempo di andare dal gommista.

Il gommista può riparare la gomma, basta che non si faccia passare troppo tempo da quando è stata gonfiata con la schiuma gonfia/ripara (lui mi ha detto non più di una settimana / 10 giorni). La difficoltà però stà proprio nel trovare il foro, se il foro è piccolo, la vulcanizzazione tappa il foro che di conseguenza non perde più aria (se il foro è un pò più grande anche se di poco un pò di aria esce), ed i gommisti hanno difficoltà a trovare dove è bucato (credo che cerchino il buco immergendo il pneumatico in acqua e cercando da dove escono le bolle).

In sintesi, il pneumatico è riparabile ma con qualche difficoltà a trovare il foro, ed a patto che non si faccia passare troppo tempo dalla foratura. E' assolutamente consigliabile tenere almeno 2 bombolette di gonfia/ripara in macchina, perchè può essere che tappi il foro solo per poche ore non dandoci il tempo di arrivare dal gommista

Forse è meglio in caso di foratura utilizzare solamente un compressore d'auto, con cui rigonfiare la gomma, senza rimuovere l'eventuale chiodo e andare prima possibile da gommista.

Se il foro è da chiodo e non è un taglio, quanto predetto, è ripetibile se non riesci ad andare subito per la riparazione.

Mi è capitato e senza cambiare la ruota ho proseguito fino dal gommista

Anche mia moglie, con lo stesso guaio, in un parcheggio multipiano di un centro commerciale, ha risolto così il problema ;) :)

Link to post
Share on other sites

ma il gommista poi deve pulire parte interna del pneumatico e del cerchione.... sarei curioso di capire se poi la schiuma che non va a tappare il buco, crei problemi al gommista.... o se magari con la psitola ad aria compressa si pulisce facilmente.... me lo sono sempre chiesto....

non vorrei che invece dei 10€ (non mi ricordo quanto costi, mi sembrava anche meno) di riparazione mi venga a chiedere che ne so 30€ perchè ci impiega un ora...

Link to post
Share on other sites

ma il gommista poi deve pulire parte interna del pneumatico e del cerchione.... sarei curioso di capire se poi la schiuma che non va a tappare il buco, crei problemi al gommista.... o se magari con la psitola ad aria compressa si pulisce facilmente.... me lo sono sempre chiesto....

non vorrei che invece dei 10€ (non mi ricordo quanto costi, mi sembrava anche meno) di riparazione mi venga a chiedere che ne so 30€ perchè ci impiega un ora...

Giusta osservazione ;)

 

Se mi capiterà prima di aver reperito sto benedetto ruotino spero di essere in grado di effettuare l'operazione consigliata da ciscofs.

 

Spero non diventi lo standard altrimenti sarà più conveniente mettere in piedi un'impresa di soccorso auto ;)

Link to post
Share on other sites

non ho esperienza diretta con sta roba gonfia ripara, consiglio comunque di tenersi un ruotino specie se il bagagliaio non è minuscolo; è vero che tipicamente i fori tipici sono piccoli , da chiodo, ma nemmeno prendere un marciapiedi o una buca che pieghi il cerchione è un evento eccenzionale.

Non mi fiderei molto del gonfia ripara specie per fori grandi dove se cedesse di colpo si affloscerebbe la gomma, forse è meglio avere anche il compressorino per rigongfiare una gomma afflosciata piuttosto che mettere quella roba che magari il gommista non riesce a rimuovere/ individuare il foro

Link to post
Share on other sites

ma il gommista poi deve pulire parte interna del pneumatico e del cerchione.... sarei curioso di capire se poi la schiuma che non va a tappare il buco, crei problemi al gommista.... o se magari con la psitola ad aria compressa si pulisce facilmente.... me lo sono sempre chiesto....

non vorrei che invece dei 10€ (non mi ricordo quanto costi, mi sembrava anche meno) di riparazione mi venga a chiedere che ne so 30€ perchè ci impiega un ora...

 

Io ho dovuto usare una bomboletta (non il kit) per una foratura (in realtà era una piccola perdita gomma(nuova)-cerchio), ho fatto 20 km a velocità di codice e sono andato subito dal gommista, questo mia ha smontato la gomma, immersa in una vasca d'acqua, pulita veloce con una spugnetta (come anche il cerchio che ha anche pulito dove c'era la perdita) e rimontata, totale 10/15 minuti...non mi ha chiesto nulla perchè quando ha montato le gomme nuove, non ha controllato se il cerchio era a posto e se la ruota di scorta andava bene.

 

Sottolineo però che la schiuma era ancora morbida/liquida quindi è venuta via facilmente...secondo me lasciandola seccare diventa difficile tirarla via tutta..

 

 

Quindi, nel mio caso ha funzionato egregiamente, ma bisogna andare subito da un gommista per evitare che si secchi la schiuma.

Link to post
Share on other sites

non ho esperienza diretta con sta roba gonfia ripara, consiglio comunque di tenersi un ruotino specie se il bagagliaio non è minuscolo; è vero che tipicamente i fori tipici sono piccoli , da chiodo, ma nemmeno prendere un marciapiedi o una buca che pieghi il cerchione è un evento eccenzionale.

Non mi fiderei molto del gonfia ripara specie per fori grandi dove se cedesse di colpo si affloscerebbe la gomma, forse è meglio avere anche il compressorino per rigongfiare una gomma afflosciata piuttosto che mettere quella roba che magari il gommista non riesce a rimuovere/ individuare il foro

Nella mia famiglia su 3 forature 2 erano squarci non riparabili con un kit di gonfiaggio :lol:

Link to post
Share on other sites

una sera a causa dell'asfalto umido e di un tratto con repentino cambio di pendenza ho centrato il marciapiedi e piegato il cerchio con conseguente impossibilità di usare la ruota (gomma intatta visto che è ancora montata); se non avevo la scorta non tornavo a casa e non la portavo dal meccanico il giorno dopo...

il mio consiglio è di tenersi il ruotino anche sulla panda o sulla 500,ok che rompe le balle nel baule ma evita molte scocciature; anche perchè i pneumatici tubeless solo con un chiodo o simile tengono ancora fino al primo gommista,magari con una gonfiata dal benzinaio; nei casi in cui la gomma sia da buttare non serve a na cippa il kit; lo vedo adatto solo alle moto o alle sportive estreme

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...