Jump to content

impianto idrogeno per auto diesel e benzina


Post consigliati

Da tempo vedo che parliamo del idrogeno come se fosse qualcosa del altro mondo , vorrei mettere a la vostra disposizione alcune cose che ho visto e provato.

vivo a Santo Domingo america latina ,da alcuni anni ,e qui ho la distribuzione degli impianti di idrogeno MAG DRIVE che fra l altro mi vendono con documentazione e con incentivi del governo, e un impianto al cuanto semplice , ha delle celle per produrre l idrogeno e una vaschetta dove si mette acqua distillata , per avviare l electrolisis si usa aceto al 5 % , poi solo si usa acqua distillata.

in realita funziona con un minimo di un 20 % di risparmio sul carburante principale ,puo essere ,benzina , diesel metano ,gpl, ed altri combustibili industriali.

Viene al caso che sul nostro forum ho visto certo interesse ,mi piacerebbe stare a la completa disposizione di chi ha voglia di parlare di questo teme ,OCCHIO NON MI INTERESSA VENDERE

se e di interesse comune poi vi do il sito per poter vedere gli impianti che fra l altro costano meno a voi che a me ,per ragioni di politica di dove vivo ,(POLITICA = SOLDI) questi non lavorano mai ma si fregano tutti i soldi come sempre .

comunque se havete voglia di sapere un po di piu ,mi piacerebbe mostrarvi alcune auto alle cuali ho installato l impianto.

Da noi non ce il piu minimo sistema di motorizazione visto che e un isola dove le cose succedono come una favola ,per dire che stiamo in braccio a cristo .

ma al essere vicino gli EEUU ci arrivano le buone notizie in fretta ed anche quelle cattive jejeje

per adesso ci si sta bene con gli impianti ,in piu che si montano sui motori diesel ,e apre un settore nuovo di lavoro ,visto che a benza ci metto su gli impianti a gas lovato. e cosi non perdo neanche il parco vehiculare del diesel ,

risultati che ho ragiunto con l impianto ,in alcuni casi fino a un 30 % di risparmio .dipendendo che tipo di motore e come si guida logicamente

sulla VW tuareg tdi ho un 28% di risparmio , sul motore 3000 in v della toyota 4 runner ho un 28 %,

sulla isuzu d max td 2500 un 30 %.

e cosi via ,cercate su google .www.fuelfromh2o.com

li si vedono alcuni impianti ,le proporzioni di risparmio sono direttamente proporzionali a la cualita del combustibile primario e guida , ma in realita se cammini a 120 kmh o meno stai risparmiando in pieno.

la cualita del combustibile primario e importante per poter mantenere la combustione eccelente con meno cuantita e miscelato con l idrogeno.

la gran differenza che si nota e che non si vede il fumo nero dietro allo scarico del diesel cuando metti su un accelerone , e poi il motore si sente piu elastico su tutti i regimi.

be per il momento spero di poter essere di aiuto ,spero vi interessi

Link to post
Share on other sites

Da tempo vedo che parliamo del idrogeno come se fosse qualcosa del altro mondo , vorrei mettere a la vostra disposizione alcune cose che ho visto e provato.

vivo a Santo Domingo america latina ,da alcuni anni ,e qui ho la distribuzione degli impianti di idrogeno MAG DRIVE che fra l altro mi vendono con documentazione e con incentivi del governo, e un impianto al cuanto semplice , ha delle celle per produrre l idrogeno e una vaschetta dove si mette acqua distillata , per avviare l electrolisis si usa aceto al 5 % , poi solo si usa acqua distillata.

in realita funziona con un minimo di un 20 % di risparmio sul carburante principale ,puo essere ,benzina , diesel metano ,gpl, ed altri combustibili industriali.

Viene al caso che sul nostro forum ho visto certo interesse ,mi piacerebbe stare a la completa disposizione di chi ha voglia di parlare di questo teme ,OCCHIO NON MI INTERESSA VENDERE

se e di interesse comune poi vi do il sito per poter vedere gli impianti che fra l altro costano meno a voi che a me ,per ragioni di politica di dove vivo ,(POLITICA = SOLDI) questi non lavorano mai ma si fregano tutti i soldi come sempre .

comunque se havete voglia di sapere un po di piu ,mi piacerebbe mostrarvi alcune auto alle cuali ho installato l impianto.

Da noi non ce il piu minimo sistema di motorizazione visto che e un isola dove le cose succedono come una favola ,per dire che stiamo in braccio a cristo .

ma al essere vicino gli EEUU ci arrivano le buone notizie in fretta ed anche quelle cattive jejeje

per adesso ci si sta bene con gli impianti ,in piu che si montano sui motori diesel ,e apre un settore nuovo di lavoro ,visto che a benza ci metto su gli impianti a gas lovato. e cosi non perdo neanche il parco vehiculare del diesel ,

risultati che ho ragiunto con l impianto ,in alcuni casi fino a un 30 % di risparmio .dipendendo che tipo di motore e come si guida logicamente

sulla VW tuareg tdi ho un 28% di risparmio , sul motore 3000 in v della toyota 4 runner ho un 28 %,

sulla isuzu d max td 2500 un 30 %.

e cosi via ,cercate su google .www.fuelfromh2o.com

li si vedono alcuni impianti ,le proporzioni di risparmio sono direttamente proporzionali a la cualita del combustibile primario e guida , ma in realita se cammini a 120 kmh o meno stai risparmiando in pieno.

la cualita del combustibile primario e importante per poter mantenere la combustione eccelente con meno cuantita e miscelato con l idrogeno.

la gran differenza che si nota e che non si vede il fumo nero dietro allo scarico del diesel cuando metti su un accelerone , e poi il motore si sente piu elastico su tutti i regimi.

be per il momento spero di poter essere di aiuto ,spero vi interessi

:) ciao vorrei sapere in breve il principio di funzionamento e dove e come agisce. grazie mille

Link to post
Share on other sites

come stai, il sistema e relativamente semplice da fabricare in casa , si tratta di creare electrolisis ,con positivo e negativo dentro aqua distillata , con un aditivo ho accelerante per cosi dire ,che fa reagire piu presto la crazione del hh2o idrogeno.

su un recipiente chiuso hermeticamente (dopo essere preparato con gli eletrodi ) uno positivo e uno negativo ( non si toccano fra di loro ,solo tengono contatto con il liquido),si riempe di aqua distillata ,per far cominciare la reazione bisogna conettare a la batteria a 12 volt (con un fusibile di 30 amp ) agiungi 100 ml di aceto bianco (non di piu) usi 1.5 litri di aqua , e conetta un tubicino che salga dal recipiente ,da li uscira una mischia di ossigeno e idrogeno. un po vago ma efficace .ho provato a mettere su delle foto ma dice k sono troppo grandi .

Link to post
Share on other sites

si mette il tubicino nell ammisione di aria di un motore , e stara cosi lavorando con una parte di aria e una di idrogeno, chiaro anche con il combustibile principale ,ottendrai da un 20 a un 25 % di risparmio ,per farlo bene devo trovare la forma di mettere su le foto ,cosi potrai fabricarlo senza problemi ,e semplice ,poi se ne vuoi uno gia fabricato su internet ce ne sono vari ,ma solo vedi quelli con cassa di aciao sono piu resistenti ,non si distruggono con la electrolisi.

se usi acceleranti come bicarbonato ,anche funziona ma non e buono per il motore .

io ne ho uno fabricato da me , ma quelli k installo sono mag drive , solo k come il mio lavora bene ed e piu piccolo lo nascosto bene nel vano motore e non mi da problemi . per fare il contatto dentro l aqua ci vuole : ho acciaio,ho carbone di batteria. se sei miglionario usa oro o platino hahahah scherzo,

bisogna usare un conduttore resistente nel tempo al eletrolisi seno si distruge con la corrosione, il mio e con acciaio ,fatto di modo semplice ma molto effetivo ,ci sono alcune griglie rotonde che si mettono per terra per far filtrare l aqua che cade nei bagni, sono di acciaio alcune ,almeno qui da me , ne ho comprato 20 , 10 negative e 10 positive ,montate intercalate +-=-=-, gli ho trapassato 4 barre con di filiera roccata con dadi # 10 e la mantengo a distanza con i dadi ,.da una parte ho fatto uscire il negativo e dal altra il positivo , il recipiente e un tubbo plastico di alta pressione quelli usati nelle costruzioni delle case ,con 2 tappi cechi di 10 cm di diametro e 30 di largo ,usa filo eletrico #14 automotrice non piu forte seno sera una resistenza ,questo e piu k sicuro ,gia provato da me ,conetta un relay fagli arrivare il comando eletrico e k cambi a consumo per uso corrente batteria ,cosi si alimentara della batteria diretto e non ti consume corrente dal ramale .

 

 

LO SO SPIEGANDO SONO UN CASINO , MA CREDIMI E FACILE HHAHAH,SE LO FABRICANO ANCHE GLI AMERICANI NOI LO FACCIAMO CON GLI OCCHI CHIUSI ...

 

se hai realmente curiosita , spiegami come darti il mail in forma privata ho dimmi come metto su le foto ,quelle un po piu grandi ,non son capace... io ed il pc non siamo tanto amici... hahahahha

 

PS funziona molto piu facilmente su motori diesel e turbo diesel NO per qualche motivo strano seno perche i motori a benza hanno sensori ovunque che rompono.....i diesel lavorano senza fare casino.

 

 

www.fuelfromh2o.com

in questa pagina ci sono quelli k veno , ma guarda le foto k si vedono gli aditamenti del impianto,sono 4 cavolate e le varie celle ,di produzione per vehicoli piccoli con un produttore di 1.5 litri di aqua si puo risparmiare bene

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...