Jump to content

compatibilità tra il software OMVL Dream XXI P "Diagnostic"


Post consigliati

:D

Navigando in internet, visonando il sito www.vogelsautogas.nl, ho verificato che, al link "download centrum" è possibile scaricare il software "Dream XXI - P diagnostic", approntato per l'impianto omonimo, che costituisce l'evoluzione del precedente Dream XXI - N montato sulla mia macchina.

Incuriosito, ho scaricato il programma, l'ho installato e ne ho verificato la particolare completezza ed accuratezza. Ho quindi provato a connetterlo alla centralina della mia vettura, per vedere se fosse impiegabile anche con il Dream XXI N, ma invano (il PC resitituiva un messaggio tipo ERRORE: modem su porta COM1). Leggendo il manuale d'uso, sempre disponibile sul medesimo sito, ho accertato che questo software lavora, preferibilmente, con un interfaccia USB (mentre l' "N" utilizza la porta COM) e probabilmente, poiché per la connessione avevo utilizzato il cavo di cui dispongo per il Dream XXI N, la connessione è stata forse impedita proprio dall'incompatibilità del cavo.

Nel visionare poi il sito della OMVL ho verificato che il "pdf" del Dream XXI P mostra sia la centralina dell' "N" che quella del "P" e che i dati tecnici delle due ECU sono perfettamente identici. Le estensioni dei firmware delle due unità, però, differiscono nell'estensione (.flash per il "P", .po4 o .po8 per l' "N").

Chiedo umilmente se qualcuno sia in grado di illuminarmi: é possibile far dialogare il software del "P" con l'ecu dell' "N" ? Se sì, con quale soluzione ?

Link to post
Share on other sites

:)

Navigando in internet, visonando il sito www.vogelsautogas.nl, ho verificato che, al link "download centrum" è possibile scaricare il software "Dream XXI - P diagnostic", approntato per l'impianto omonimo, che costituisce l'evoluzione del precedente Dream XXI - N montato sulla mia macchina.

Incuriosito, ho scaricato il programma, l'ho installato e ne ho verificato la particolare completezza ed accuratezza. Ho quindi provato a connetterlo alla centralina della mia vettura, per vedere se fosse impiegabile anche con il Dream XXI N, ma invano (il PC resitituiva un messaggio tipo ERRORE: modem su porta COM1). Leggendo il manuale d'uso, sempre disponibile sul medesimo sito, ho accertato che questo software lavora, preferibilmente, con un interfaccia USB (mentre l' "N" utilizza la porta COM) e probabilmente, poiché per la connessione avevo utilizzato il cavo di cui dispongo per il Dream XXI N, la connessione è stata forse impedita proprio dall'incompatibilità del cavo.

Nel visionare poi il sito della OMVL ho verificato che il "pdf" del Dream XXI P mostra sia la centralina dell' "N" che quella del "P" e che i dati tecnici delle due ECU sono perfettamente identici. Le estensioni dei firmware delle due unità, però, differiscono nell'estensione (.flash per il "P", .po4 o .po8 per l' "N").

Chiedo umilmente se qualcuno sia in grado di illuminarmi: é possibile far dialogare il software del "P" con l'ecu dell' "N" ? Se sì, con quale soluzione ?

Io non posso darti la risposta, tuttavia ho visto anch'io il manuale in inglese del nuovo OMVL e devo dire che il balzo tecnologico e' impressionante. Se e' sempre l'AEB a fornire la centralina (come penso) allora vuol dire che adesso tratta gli OEM alla pari col suo partner principale Landirenzo.

 

Tuttavia quando cambia la centralina (e mi sembra questo il caso) di solito cambia anche il software e forse l'interfaccia. Quindi la compatibilita' del nuovo soft con la vecchia centralina e' tutto in forse.

 

Puoi essere piu' specifico, magari anche con link, all'informazione che ti fa credere che il soft del P sia compatibile con la centralina dell'N?

Link to post
Share on other sites

I links di riferimenti sono entrambi nel sito dell'OMVL. Provo ad aggiungerli:

 

1) http://www.omvlgas.it/upload/product/OMVL_...IT_GB_bassa.pdf

2) http://www.omvlgas.it/upload/product/OMVL_...T_GB_1_2007.pdf

 

Il primo si riferisce al Dream XXI N, mentre il secondo alla versione P. Come potrai notare, nel pdf del "P", alla pagina dedicata alle centraline, sono mostrate entrambe le unità, tanto quella dell' "N" che quella del "P".

Penso anch'io che la centralina sia prodotta dall'AEB, così com'era la prima, solo che la nuova é decisamente più evoluta. Se ti soffermi sulle caratteristiche tecniche delle due unità potrai senza dubbio notare che sono apparentemente identiche.

Ho provato a fare una verifica qui da me, approfittando del fatto che dove risiedo assemblano la DR5, un SUV derivato da una vettura prodotta in Cina, commercializzato in Italia anche con un 1.6 gpl con impianto OMVL Dream XXI "P". sorprendentemente mi hanno detto che loro utilizzano per le regolazioni in fabbrica entrambi i software indifferentemente... ci credo poco, anche perché sarebbe sciocco utilizzare un programma vecchio, ancorché efficiente e piuttosto intuitivo, quando si ha a disposizione un'evoluzione così ben impostata. Però, se lo dicono loro che ci lavorano tutti i giorni ed in più su macchine nuove...

Per quanto riguarda l'interfaccia, anche considerando quanto accade a me se provo a collegarmi con il mio, credo che sia diverso per i due programmi ed anzi forse proprio lì sta il problema: l'interfaccia del "P" é USB, mentre l' "N" utilizza le porte COM. Se riesco a farmi prestare un cavo da quelli della DR forse chiarisco l'arcano... anche se sono convinto che la nuova centralina sia proprio tutt'altra cosa.

Ciao e grazie per la tua attenzione.

Link to post
Share on other sites

I links di riferimenti sono entrambi nel sito dell'OMVL. Provo ad aggiungerli:

 

1) http://www.omvlgas.it/upload/product/OMVL_...IT_GB_bassa.pdf

2) http://www.omvlgas.it/upload/product/OMVL_...T_GB_1_2007.pdf

 

Il primo si riferisce al Dream XXI N, mentre il secondo alla versione P. Come potrai notare, nel pdf del "P", alla pagina dedicata alle centraline, sono mostrate entrambe le unità, tanto quella dell' "N" che quella del "P".

Penso anch'io che la centralina sia prodotta dall'AEB, così com'era la prima, solo che la nuova é decisamente più evoluta. Se ti soffermi sulle caratteristiche tecniche delle due unità potrai senza dubbio notare che sono apparentemente identiche.

Ho provato a fare una verifica qui da me, approfittando del fatto che dove risiedo assemblano la DR5, un SUV derivato da una vettura prodotta in Cina, commercializzato in Italia anche con un 1.6 gpl con impianto OMVL Dream XXI "P". sorprendentemente mi hanno detto che loro utilizzano per le regolazioni in fabbrica entrambi i software indifferentemente... ci credo poco, anche perché sarebbe sciocco utilizzare un programma vecchio, ancorché efficiente e piuttosto intuitivo, quando si ha a disposizione un'evoluzione così ben impostata. Però, se lo dicono loro che ci lavorano tutti i giorni ed in più su macchine nuove...

Per quanto riguarda l'interfaccia, anche considerando quanto accade a me se provo a collegarmi con il mio, credo che sia diverso per i due programmi ed anzi forse proprio lì sta il problema: l'interfaccia del "P" é USB, mentre l' "N" utilizza le porte COM. Se riesco a farmi prestare un cavo da quelli della DR forse chiarisco l'arcano... anche se sono convinto che la nuova centralina sia proprio tutt'altra cosa.

Ciao e grazie per la tua attenzione.

Prego.

Sapevo che la DR5 utilizza un impianto OMVL ma non sapevo quale versione.

 

Per cosa stanno le lettere "N" e "P"?

 

Comunque un conto e' la presa con cui l'interfaccia si attacca al PC (com, usb, ecc, In commercio esistono degli adattatori da COM a USB per poter attaccare la vecchia interfaccia sui portatili nuovi che hanno solo l'USB) e un altro conto e' poi il protocollo di trasmissione che utilizza la centralina gas; e l'interfaccia e' costruita apposta per supportare questo protocollo. Bisogna vedere se la centralina nuova P adotta lo stesso protocollo di trasmissione di quella vecchia N. Se il protocollo della nuova P fosse diverso allora per te sarebbe impossibile utilizzare la nuova interfaccia per collegarti alla tua N, dovresti usare per forza quella vecchia.

 

Per essere sicuro dovi provare a connetterti al tuo N usando l'interfaccia nuova anziche' la vecchia (col soft dell'N pero'). Se funziona allora vuol dire che la centralina P e la centralina N utilizzano lo stesso protocollo di trasmissione e le 2 interfacce sono identiche, cambia solo che una e' COM e l'altra USB). M se la tua interfaccia attuale funziona e comunica correttamente con la centralina N col software N allora vuol dire che va bene quella, perche' cambiare? E allora il problema e' proprio tra il soft della P e la centralina dell'N.

 

Anch'io sono rimasto un po' sorpreso nel sentire che alla DR usano il soft vecchio sulla centralina nuova... questo implicherebbe che le 2 centraline hanno tra loro qualche genere di compatibilita'.

Link to post
Share on other sites

Condivido totalmente e ti ringrazio ancora.

Posso dirti che l'attuale interfaccia comunica perfettamente con la mia centralina, consentendomi pacificamente l'accesso alle regolazioni utilizzando il software "vecchio". Con il nuovo c'é un impedimento che, alla luce di quanto tu mi dici, dev'essere necessariamente legato a qualche diversa configurazione della nuova centralina. Certo é che il nuovo software é assolutamente più completo, consentendo finanche regolazioni su ogni singolo iniettore gas ed altri interventi "di fino".

Certo, per la vetustà della mia macchina il vecchio software va comunque bene, ma poter utilizzare le novità é sempre stimolante.

La DR 5 dovrebbe montare la versine "P", che si differenzia dalla precedente versione "N" per la diversa colorazione delle bobine del "rail" (sono azzurre anziché nere) e per il diverso sistema di bloccaggio che ancora le medesime al rail stesso (nell' "N" avevano ciascuna un fermo a molla, mentre nel "P" sono tutte tenute insieme da un'unico fermo rettangolare in plastica posto ad icastro sul retro) per la centralina e per i relativi cablaggi.

Non so esattamente cosa indichino le sigle "N" e "P", salva la considerazione che la versione "P" è la più recente ed evoluta.

Un'analogo software, con le stesse potenzialità, lo utilizza l'impianto DEC 2001 (http://www.dec2001.com/NewDEC2001/index.php?option=com_content&task=view&id=6&Itemid=1).

Ho potuto constatarne l'efficienza d'utilizzo presso un caro amico installatore e sono rimasto veramente meravigliato.

Temo che, però, dovrò accontentarmi e continuare ad utilizzare il mio vecchio, caro software Dream XXI N -completo advanced, senza tuttavia deflettere dall'intento di ceracre ogni possibile soluzione per impiegare il nuovo.

Se dovessi riuscirci t'informerò prontamente... e se magari tu avessi, nel frattempo, qualche novità o suggerimento sarò prontissimo a recepirli.

 

Grazie ancora ed un caro saluto !

Link to post
Share on other sites

Temo che, però, dovrò accontentarmi e continuare ad utilizzare il mio vecchio, caro software Dream XXI N -completo advanced, senza tuttavia deflettere dall'intento di ceracre ogni possibile soluzione per impiegare il nuovo.

Se dovessi riuscirci t'informerò prontamente... e se magari tu avessi, nel frattempo, qualche novità o suggerimento sarò prontissimo a recepirli.

 

Grazie ancora ed un caro saluto !

Ok, l'unica allora mi sembra provare con la nuova interfaccia.

Cos'ha di particolare la versione completo advanced?

Link to post
Share on other sites

Niente di particolare rispetto alle prime versioni. Credo peraltro che la denominazione del programma sia sempre stata quella, eccezion fatta per la prima versione. L'ultima, che é contenuta anch'essa in www.vogelsautogas.nl al link "download centrum" ha una finestra di diagnosi più completa che recepisce anche il segnale degli iniettori benzina. Il programma, sostanzialmente, non è mai mutato nelle funzioni fondamentali, anche se, com'é ovvio, l'ultima versione é quella più aggiornata e perormante. Io uso la 4.6.7., anche perché la mia auto è un euro2, piuttosto vecchiotta, con 260000 chilometri sulla gobba e si accontenta di software "spartani", sicché quello che ora utilizzo è anche troppo. Però lo stimolo di testare il Dream XXI P - Diagnostic è molto forte e mi impegnerò a fondo per comprendere se sia utilizzabile sul mio impianto.

Per ora ti saluto, ringraziandoti ancora per l'interessante conversazione. Ti farò sapere cosa riesco a combinare !

Ciao !

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...