Jump to content

NUOVA BRAVO 1400 GPL di serie


Post consigliati

da manuale per la bravo ci vanno le DCPR7E-N-10  v non credo siano uguali alle ZKR7A-10 che sono per Fire 8Valvole, la bravo ha il fire 16Valvole 

 

Allora eviterei esperimenti, anche se il gap e grado termico di DCPR7E-N-10 e ZKR7A-10 è lo stesso, soprattutto se le candele di serie non portano a problemi. Sconsiglio in particolare di giocare con il grado termico che, oltre ad essere inutile modificare a causa del gpl (non c'è più calore da smaltire), è pure pericoloso (pericolo di rotture in particolare).

 

Per le 8v invece continuo a consigliare la versione GPL come detto sopra

Link to post
Share on other sites
  • Risposte 3,4k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Posted Images

:rolleyes: Ribadisco che alle volte il costruttore , di auto , offre alternative di grado termico da uso e manutenzione

ma anche a livello di compatibilità tra 2 marche concorrenti di candele .

Ecco Fiat come vede la compatibilità NGK DCPR7EN10 con BOSCH , per benzina :

 

ngk-bosch.jpg

 

Chiaro poi che gli stessi costruttori di candele consigliano al modello di vettura a benzina anche la candela equivalente per gpl ,

nel caso di Bravo GPL 09 : NGK la LPG8 , nel caso Bosch ......., nel caso ......

 

Senza cercare esperimenti non consigliati ......

Link to post
Share on other sites

La mia Bravo zitta zitta sta varcando la soglia dei 167.000 km ma negli ultmi giorni mi ha fatto uno scherzetto.

Da fredda (anche con temperature esterne prossime ai 35°C :blink: ) i primi 30 secondi dopo il passaggio a gas sono una schifezza.

A volte cala di giri, a volte strappa un pochino ma dosando bene l'acceleratore non mi si è mai spenta, una cosa però è chiara: finchè non si scalda bene il motore va meno che a benzina.

In un'unica occasione ha lampeggiato la spia motore senza la comparsa di nessun messaggio sul CDB.

 

Ho fatto il tagliando a 150.000 km ma mi sono reso conto che all'epoca non gli avevo fatto cambiare il filtro che era stato sostituito insieme agli iniettori a 132.000 km quindi a quest'ora avrebbe sulle spalle circa 35.000 km.

Sarà colpa del filtro?

La settimana prossia lo faccio cambiare in ogni modo ma vorrei farmi un'idea...

Appena ho tempo mi collego alla centralina col pc e vedo se ci sono errori strani.

 

Ps: a benzina è perfetta.

Link to post
Share on other sites

Lo sta facendo anche la.mia per qualche secondo, il filtro non è perche il mio è nuovo... Cordy pensi possa essere il.riduttore di pressione?

Link to post
Share on other sites

Od il sensore di pressione. Od un filo. O la centralina.

Ma statisticamente il primo indiziato é il riduttore. Specie se ha passato un chilometraggio adeguato.

Link to post
Share on other sites

Se fosse il sensore di pressione dovrebbe fare il passaggio a benzina o sbaglio?

Filo e centralina boh... l'avevo cambiata io con una usata e ci potrebbe stare che abbia fissato male il connettore ma perchè solo per i primissimi istanti mentre invece subito dopo va bene anche se il motore non è ancora andato in temperatura?

 

Domani attacco il pc alle centraline e vedo cosa hanno memorizzato ;)

Alla peggio potrei ricaricare la mappa dato che l'avevo salvata.

Link to post
Share on other sites

Se fosse il sensore di pressione dovrebbe fare il passaggio a benzina o sbaglio?

Filo e centralina boh... l'avevo cambiata io con una usata e ci potrebbe stare che abbia fissato male il connettore ma perchè solo per i primissimi istanti mentre invece subito dopo va bene anche se il motore non è ancora andato in temperatura?

 

Domani attacco il pc alle centraline e vedo cosa hanno memorizzato ;)

Alla peggio potrei ricaricare la mappa dato che l'avevo salvata.

Il sensore di pressione interrotto, si: passa a benzina l'auto, pensando che il gpl sia finito.

Se invece "soffre il freddo" (i componenti elettronici sono strani, a volte vanno in crisi col freddo, altre con il caldo...), dà i numeri del lotto e fa correggere una carburazione che invece sarebbe perfetta. La centralina può dare i sintomi più strani, idem il cablaggio. Una verifica ottica per il cablaggio richiede un po' di pazienza ed un quarto d'ora. Magari qualche specchietto per truccarsi, se non tutto è facilmente visibile.

 

Però, ripeto: membrane ed o-ring del vaporizzatore sono i primi indiziati. Sulla mia ex (Polo con impianto Stargas Helios) la casa consiglia di revisionare il polmone ogni 60.000 km. Dopo 127.000... mi sembra ragionevole procurarsi il kit e rifare tenute e membrane ;) ?

Poi, una volta regolato bene l'impianto, si vede.

LA PRESSIONE! cambiando le membrane va regolata ex novo, non fidatevi del segnale del sensore di pressione (o di tenere  la vite di regolazione nella stessa posizione!): andate da un bravo impiantista che colleghi un manometro esterno di precisione, per fare la regolazione. In quella fase, oppure con calma a casa se avete la diagnostica, verificate anche che il sensore dia un segnale corretto...

Link to post
Share on other sites

Sì sì ho presente cosa voglia dire revisionare un riduttore e so che il mio impiantista l'ha fatto.

Negi ultimi giorni, decisamente torridi, non ha più dato problemi comunque...

Link to post
Share on other sites
  • 3 months later...

Rispolvero la discussione per sottoporvi un piccolo dilemma.

 

Ultimamente, diciamo da fine agosto, a gas ogni tanto singhiozzava, spesso dopo una cambiata se affondavo il piede sull'acceleratore. Bastava mollare e riaccelerare e tutto tornava liscio.

Un pelino anche a benzina ma a gas è mooolto più accentuato.

 

Passa l'estate, arrivano le piogge ed il fresco e comincia a fare fatica ad andare in moto, niente di drammatico e di solito al secondo tentativo parte ma deve svegliarsi un attimo prima di andare bene.

Pochi giorni fa a freddo, forse perchè avevo più fretta e acceleravo di più, quando è passata a gas da fredda ha cominciato ad essere "ruvida" e mi si è accesa, lampeggiando, la spia motore. Insospettito giro a benzina, si spegne la spia, la macchina torna regolare e dopo un paio di km ritornando a gas tutto ok.

Stessa cosa un po' più marcata qualche giorno dopo (pioveva) e sembrava andare un pochino a 3, diciamo che quel cilindro si accendeva un po' si e un po' no. Lampeggio della spia motore e a caldo tutto ok.

 

Mi sono deciso a leggere le centraline per vedere se c'erano errori: quella gas non ha registrato niente mentre quella benzina ha memorizzato "mancate accensioni" e poi "mancata accensione cilindro 4". Due allarmi distinti.

Faccio per mettere in moto con le interfacce EOBD collegate e non parte :blink:

Era ferma da due giorni ed è andata in moto dopo 6-7 tentativi.

Ho un brutto ricordo di 5-6 anni fa quando si erano bruciate in sequenza due bobine, quelle dei cilindri interni: prima andavano a male a gas e poi sono morte del tutto.

 

Potrebbe essere quindi la bobina del cilindro 4 ma mi insospettisce parecchio il fatto che faccia fatica ad andare in moto, non vorrei che la membrana del riduttore fosse cotta e mi mandasse gas dentro alla scatola filtro aria tramite il tubo di compensazione...

 

I miei iniettori sono i tappo arancio e hanno circa 40.000 km, il riduttore 130.000 km e la macchina 172.000 km, ho cambiato le candele 20.000 km fa e sono le NGK di serie.

La bobina 4 è originale quindi ha 172.000 km sul groppone.

 

Dato che 5 anni fa costava 96 € solo il ricambio, prima di provare a cambiare bobina a casaccio cosa mi consigliate di fare? sarà cotto il riduttore? si saranno sporcati gli iniettori?

Devo cambiare macchina? :D

 

Resto in attesa dei vostri preziosi consigli ;)

Link to post
Share on other sites

se sospetti che butti dentro dal tubo di compensazione  o da quello di sicurezza fai gli ultimi 2/3 km a benzina, spegni e staccali subito dal riduttore, tappando con una vite i tubicini. Poi al mattino dopo provi a mettere in moto, se è tutto regolare hai trovato il problema

Link to post
Share on other sites

..resto in attesa dei vostri preziosi consigli ;)

 

dopo le prove suggerite sopra verificherei :

 

a) benzina vecchiotta

b ) oppure pressione bassa su rail benzina

c) oppure (e scusate se ogni tanto la chiamo in causa) la valvola canister che a volte si inceppa aperta (anomalia che tra l'altro contribuisce al degenero del punto A) 

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...