Jump to content

Basta auto a petrolio!


Post consigliati

Basta auto a petrolio, non se ne puo' più!

A parte l'inquinamento c'è il costo del carburante che scoccia.

Invochiamo che sia subito pronta l'auto ad energia elettrica a basso costo (un Euro x 100km) o fotovoltaica allo stato puro, cioè che non consumi una goccia di petrolio.

Quale Casa ci farà l'onore di proporci tale auto e quando?

Link to post
Share on other sites

Credo non si debba perdere di vista la realtà delle cose.

L'auto elettrica allo stato puro è una gran bella idea (io per primo la comprerei, quando arrivasse il momento di cambiare l'auto che ora posseggo), ma al momento è lontana assai dal poter essere una realtà, per lo meno così come a molti piace, più o meno realisticamente, immaginarla.

 

Con riferimento alla soluzione fotovoltaica, anche supponendo di accontentarsi di un motore da 30cv (corrispondenti a circa 22kW), per avere un'idea di quanti pannelli fotovoltaici sarebbero necessari basta pensare che attualmente, usando pannelli tra i migliori in commercio, per sviluppare un kW servono circa 6 metri quadri di pannelli (5mila euro circa). Per avere 30cv ci vorrebbero quindi più di 120 metri quadri di pannelli. Ovviamente i 30cv si otterrebbero solo in presenza di sole e con i pannelli orientati in maniera opportuna; il veicolo perciò dovrebbe disporre, oltre che di un tetto... ampio, di un sistema molto capiente di immagazzinamento dell'energia che gli permettesse di camminare anche quando è all'ombra o quando è nuvoloso o quando è sera.

 

Per quanto riguarda l'idea dell'auto elettrica che si ricarica di notte con la presa di corrente domestica, bisogna tenere presente almeno due fattori. In primo luogo la quantità di energia elettrica necessaria alle ricariche sarebbe di gran lunga superiore alla quantità di energia che oggi viene consumata da una famiglia "media"; il che significa che la bolletta sarebbe enormemente più pesante, senza contare la probabile necessità di potenziamento dell'impianto. In secondo luogo tutta questa energia arriverebbe dalle centrali elettriche e quindi sarebbe "ecologica" soltanto nella fantasia.

 

L'autotrasporto senza combustibili fossili è quindi, al momento, irrealizzabile. Unica soluzione attualmente praticabile è quella ibrida, che però per ora viene sfruttata in maniera mooolto modesta e... modaiola, proponendo autovetture che, a fronte di soluzioni tecnologiche assai complesse e delicate, garantiscono risparmi di carburante oggettivamente irrisori (leggo commenti entusiastici circa certe auto che riducono i consumi del 15% o che arrivano "addirittura" a 18-20km/l, quando io negli ultimi 20 anni mai sono sceso sotto quella soglia con tutte le auto diesel che ho posseduto).

 

Personalmente mi piace immaginare un veicolo permanentemente mosso da motori elettrici, alimentati dall'energia prodotta da un gruppo elettrogeno azionato da un piccolo motore diesel ad alta efficienza, specificamente progettato per lavorare a regime di giri costante in condizioni ottimali di coppia, consumi ed emissioni, magari compatibile con gasoli di vario genere (petrolifero, misto vegetale, derivato da alghe e così via). Il veicolo potrebbe essere anche provvisto di batterie ad alta efficienza e durata, capaci di garantire 1OO-2OOkm di autonomia (poco meno di quella oggi possibile con le auto a metano), ricaricabili anche (anziché "solo") a casa, magari utilizzando l'energia prodotta da un impianto fotovoltaico. Credo che una soluzione del genere sarebbe molto più fattibile in termini tecnici, ma ho l'impressione che dal punto di vista commerciale i tempi siano tutt'altro che maturi.

Spero che tra qualche anno le cose possano cambiare.

Link to post
Share on other sites

Partecipa alla discussione

Puoi scrivere ora e registrarti in seguito. Se hai un account, accedi ora

Guest
Rispondi a questo topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
×
  • Create New...